Apple stucca 31 falle di Mac OS X

Apple stucca 31 falle di Mac OS X

L'ultimo aggiornamento di sicurezza per Mac OS X Tiger e Leopard sistema una trentina di vulnerabilità di sicurezza, alcune delle quali sfruttabili da remoto
L'ultimo aggiornamento di sicurezza per Mac OS X Tiger e Leopard sistema una trentina di vulnerabilità di sicurezza, alcune delle quali sfruttabili da remoto

Cupertino – Dopo il recente aggiornamento di sicurezza per QuickTime, ora tocca a Mac OS X ricevere la propria dose di patch prenatalizie. Con il Security Update 2007-009 , Apple ha corretto 31 vulnerabilità contenute in diversi componenti di Tiger e Leopard.

L' update 10.5.1 per Leopard apporta correzioni a CF Network, Core Foundation, CUPS, Flash Player Plug-in, Launch Services, perl, python, Quick Look, ruby, Safari, Samba, Shockwave Plug-in e Spin Tracer.

L' update 10.4.11 ( Universal e PPC ) per Tiger sistema invece i più recenti bug di Address Book, CUPS, ColorSync, Core Foundation, Desktop Services, Flash Player Plug-in, gnutar, iChat, IO Storage Family, Launch Services, Mail, perl, python, ruby, Samba, Safari, Shockwave Plug-in, SMB, Spotlight, tcpdump e XQuery.

Alcune delle falle corrette da Apple – quali quelle relative a Address Book, Safari e CUPS – sono state classificate di rischio elevato , e potrebbero essere sfruttate da un aggressore per eseguire del codice da remoto. Gli esperti suggeriscono agli utenti di effettuare l'aggiornamento appena possibile (per mezzo dei link forniti sopra o attraverso la funzione Aggiornamenti automatici del sistema operativo).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 12 2007
Link copiato negli appunti