Apple: tanti nuovi Mac con M3 in arrivo nel 2023

Apple: tanti nuovi Mac con M3 in arrivo nel 2023

Secondo recenti indiscrezioni, nel 2023 Apple lancerà tanti nuovi Mac con chip M3. Si parla di MacBook Air, MacBook Pro, iMac e Mac mini.
Secondo recenti indiscrezioni, nel 2023 Apple lancerà tanti nuovi Mac con chip M3. Si parla di MacBook Air, MacBook Pro, iMac e Mac mini.

Il 2022 è forse stato un anno un po’ deludente per i fan dei Mac, poiché i presunti lanci dei nuovi MacBook Pro e Mac mini con processori aggiornati non sono avvenuti, ma l’anno venturo saprà dare grandi soddisfazioni a coloro che attendevano i suddetti aggiornamenti e che anzi addirittura confidavano nell’arrivo del chip M3 di Apple.

Apple: MacBook Air, MacBook Pro, iMac e Mac mini con M3 nel 2023

Stando infatti alle più recenti indiscrezioni, Apple è al lavoro su diversi nuovi Mac con M3 che dovrebbero essere resi disponibili entro la fine del 2023. Più precisamente, si parla di MacBook Air, MacBook Pro da 13 pollici, iMac da 21 pollici e Mac mini.

Per quel che concerne i computer con chip M2, in primavera Apple provvederà ad annunciare nuovi modelli di MacBook Pro da 14 pollici e da 16 pollici con M2 Pro e M2 Max e probabilmente sarà annunciata anche una versione del Mac mini di fascia alta con M2 Pro.

Ricordiamo che Apple ha presentato M2 a giugno 2022, dopo circa 18 mesi dall’arrivo del chip M1, ma sino a questo momento sono stati rilasciati solo due Mac con il processore proprietario in questione: il MacBook Air e il MacBook Pro da 13 pollici, oltre che l’iPad Pro.

L’introduzione di M3 andrà inevitabilmente a generare un po’ di confusione nella gamma Apple, ma troverebbe ragion d’essere considerando che secondo voci precedenti il gruppo di Cupertino avrebbe intenzione di passare a un processo a 3 nm per le versioni di fascia alta del chip M2, per cui potrebbe essere logico lanciare un chip M3 a 3 nm insieme ai processori M2 Pro e M2 Max.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: MacWorld
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 14 dic 2022
Link copiato negli appunti