Apple TV 4K 2022: c'è il chip A15 con CPU a 5 core

Apple TV 4K 2022: c'è il chip A15 con CPU a 5 core

Dall'analisi delle specifiche di Apple TV 4K di 3ª generazione emerge che il chip A15 è a 5 core invece che a 6 come su iPhone 13 e 14 base.
Dall'analisi delle specifiche di Apple TV 4K di 3ª generazione emerge che il chip A15 è a 5 core invece che a 6 come su iPhone 13 e 14 base.

La nuova Apple TV 4K di 3ª generazione è stata presentata a ottobre scorso, ma la commercializzazione ha preso il via solo da pochi giorni a questa parte. Sono tuttavia già in tantissimi coloro che ne hanno effettuato l’acquisto e che ne stanno testando con mano le caratteristiche. Al riguardo, sulla carta, l’ultimo set-top box del gruppo di Cupertino integra il chip A15 Bionic, lo stesso che è presente su iPhone 13 e sul modello base di iPhone 14… ma c’è un ma!

Apple TV 4K 2022 ha una CPU a 5 core

Stando a quanto riferito dal sito FlatpanelsHD, usando l’app TV Info per tvOS che fornisce informazioni relative allo spazio di storage rimanente su Apple TV e altri dettagli, si apprende che il nuovo dispositivo integra una CPU a 5 core invece che a 6 core come nel caso dei SoC per gli smartphone.

Nonostante abbia una CPU con un core disabilitato e un design senza ventole, l’analisi rivela che la nuova Apple TV 4K è circa il 40% più veloce rispetto alla precedente con chip A12 Bionic. Inoltre, il dispositivo risulta essere molto più veloce rispetto alle console di generazione precedente, come nel caso della Xbox One, mentre la PS5 continua a mantenere la sua supremazia nei test benchmark multi-core.

Unitamente ai dati in questione, dal analisi della nuova Apple TV 4K si sospetta che, sebbene la cosa non sia stata ancora confermata, venga usata una versione dell’A15 Bionic con una GPU a 4 core, rispetto alla GPU a 5 core presente nei modelli di iPhone 13 Pro.

Per quel che concerne le prestazioni grafiche, invece, il set-top box di Apple è ancora indietro rispetto alle più popolari console, ma fortunatamente pare essere giunto a un punto in cui i giochi per Xbox One e PS4 dovrebbero, almeno teoricamente, essere riproducibili senza troppe difficoltà.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: FlatpanelsHD
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 15 nov 2022
Link copiato negli appunti