Apple Watch: in futuro con fotocamera integrata?

Apple Watch: in futuro con fotocamera integrata?

È emerso un nuovo brevetto depositato da Apple che descrive l'integrazione di una piccola fotocamera nella Digital Crown di Apple Watch.
È emerso un nuovo brevetto depositato da Apple che descrive l'integrazione di una piccola fotocamera nella Digital Crown di Apple Watch.

Con l’evolversi delle tecnologie, Apple Watch andrà a implementare nuove e ancora più utili funzionalità, come ad esempio la possibilità di rilevare problemi alla pompa cardiaca e quella di monitorare la febbre. In un futuro non molto lontano, però, l’orologio smart dell’azienda di Cupertino potrebbe andare a integrare pure una piccola fotocamera.

Apple Watch: fotocamera nella Digital Crown

Nel corso delle ultime ore, infatti, è emerso online un nuovo brevetto depositato da Apple presso l’USPTO che mostra come possa essere possibile inserire una fotocamera su su Apple Watch, precisamente all’interno della Digital Crown o in una parte posteriore della cassa da rendere facilmente rimovibile dal cinturino così da estrarla all’occorrenza.

La prima soluzione desta tuttavia qualche perplessità per le difficoltà tecniche di implementazione, ma si può ipotizzare che la struttura dell’attuale Digital Crown venga rivista e semplificata per fare spazio alla fotocamera.

Quello che invece viene spiegato in dettaglio è come acquisire le foto o far partire la registrazione dei video: tutto dovrebbe passare per l’interfaccia di Apple Watch, la quale potrebbe pure fungere da mirino mentre viene usata la fotocamera.

Più spinosi sono gli aspetti legati alla privacy. Nel brevetto, Apple ipotizza che i soggetti che acquisiranno foto e video utilizzando una soluzione come quella prospettata lo faranno nel rispetto delle regole sulla gestione dei dati personali, ma non è difficile teorizzare che una fotocamera di dimensioni così ridotte possa pure essere usata da eventuali malintenzionati per scopi poco, per così dire, nobili.

In attesa che il brevetto di Apple possa eventualmente diventare realtà (non è assolutamente da dare per scontato, come per qualsiasi altro brevetto), si può ottenere qualcosa di vagamente simile con l’Apple Watch attualmente in vendita e l’iPhone, controllando la fotocamera dello smartphone direttamente dallo smartwatch, sfruttando le funzioni predefinite.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 giu 2022
Link copiato negli appunti