Artemis I: tempesta tropicale in arrivo al KSC (update)

Artemis I: tempesta tropicale in arrivo al KSC (update)

Il razzo SLS è pronto per il lancio del 27 settembre, ma nelle prossime ore arriverà sulla Florida una tempesta tropicale che potrebbe causare problemi.
Il razzo SLS è pronto per il lancio del 27 settembre, ma nelle prossime ore arriverà sulla Florida una tempesta tropicale che potrebbe causare problemi.

Sembrava tutto pronto per il lancio del 27 settembre. Invece è arrivato un altro problema. Il National Hurricane Center della NOAA (National Oceanic Atmospheric Administration) ha pubblicato un’allerta meteo per la tempesta tropicale Ian che colpirà la Florida nelle prossime ore. La NASA deve ora decidere se lasciare il razzo SLS (Space Launch System) sulla base di lancio o riportarlo nel VAB (Vehicle Assembly Building) e posticipare il lancio a novembre.

Missione Artemis I: incognita maltempo

Il test criogenico del razzo SLS è stato completato con successo, nonostante le ennesime perdite di idrogeno liquido (considerate “gestibili”). Durante la teleconferenza con la stampa è stato confermato che sono stati raggiunti i quattro obiettivi prefissati, tra cui la verifica della nuova procedura che riduce le probabilità di perdite (il passaggio a temperature più basse e pressioni più alte avviene più lentamente).

La NASA ha inoltre ricevuto l’estensione della certificazione per le batterie del sistema di terminazione del volo. Ma poco dopo è arrivata la doccia fredda. In base alle previsioni c’è una probabilità dell’80% che il lancio venga annullato, in quanto il Kennedy Space Center verrà colpito dalla tempesta tropicale Ian. I criteri attuali vietano il lancio in caso di precipitazioni.

L’agenzia spaziale deciderà nelle prossime ore se lasciare il razzo sulla base di lancio o riportarlo nel VAB. Un ingegnere della NASA ha specificato che il razzo può resistere a venti fino a 74,1 nodi (circa 137 Km/h). Il rischio principale è rappresentato dagli “oggetti volanti” che potrebbero colpire il razzo e mettere in pericolo le persone.

Ian non è ancora una tempesta tropicale o un uragano, ma lo diventerà sicuramente durante la prossima settimana. La NASA dovrà quindi decidere in fretta, considerando il tempo necessario per riportare il razzo nel VAB. In questo caso il lancio verrà posticipato alla seconda metà di novembre (ci sono 12 finestre)

Aggiornamento: la NASA ha comunicato che il lancio non verrà effettuato il 27 settembre, a causa della tempesta tropicale Ian. Domani deciderà se lasciare il razzo sulla base o riportarlo nel VAB.

Aggiornamento (26/09/2022): la NASA continua a monitorare la tempesta tropicale per valutare se riportare il razzo nel VAB o lasciarlo sulla base per l’eventuale lancio del 2 ottobre.

Fonte: NASA
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 24 set 2022
Link copiato negli appunti