Athlon e Duron votati al ribasso

AMD replica ai ribassi di Intel annunciando sensibili tagli per le sue CPU desktop di punta. Sulla via dell'ormai imminente Athlon 1,3 GHz, nuovo matador sconfiggi-tori


Sunnyvale (USA) – In un botta e risposta ravvicinatissimo AMD replica ai tagli annunciati ieri da Intel e presenta un nuovo listino con prezzi per Athlon e Duron più bassi, in media, del 20%.

Tanto per fare alcuni esempi l’Athlon 1,2 GHz costa ora 294$, mentre il modello a 850 MHz costa 120$, il tutto per volumi di 1.000 unità.

Questi tagli, più netti di quelli applicati da Intel, si vanno ad aggiungere ai prezzi praticati dai maggiori rivenditori internazionali, in genere già sensibilmente più bassi rispetto al prezzo ufficiale.

Secondo l’autorevole osservatorio dei prezzi PriceWatch , sul mercato americano l’attuale differenza di prezzo fra un Pentium III 1 GHz ed un Athlon 1 GHz (266 MHz FSB) è di circa 40 dollari, mentre fra un Celeron 800 MHz e un Duron della stessa frequenza è di quasi 50 dollari.

AMD sembra preparare il terreno all’arrivo dell’Athlon 1,3 GHz, atteso per il CeBIt di fine marzo, un chip che dai test effettuati su Athlon overcloccati a quella frequenza potrebbe non fare invidiare per nulla le prestazioni sbandierate da Intel con i Pentium 4.

Dopo il Duron Mobile , AMD attende ora il rilascio del primo Athlon Mobile che, stando alle fonti, dovrebbe prendere la via del mercato il 19 marzo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti