BBC, l'online in estinzione sarà un torrent

La BBC decide di cancellare 172 siti web per contenere i costi. Un utente anonimo li condivide a mezzo p2p

Roma – L’austerity di questi tempi colpisce anche uno dei più grandi network mediatici mondiali come BBC che, per contenere le spese, ha deciso di tagliare sul comparto online cancellando 172 siti web entro l’anno.

Una grave perdita di memoria storica legata a Internet secondo alcuni, al punto che un anonimo utente BitTorrent avrebbe deciso di recuperare i siti in via di estinzione e metterli a disposizione della comunità. Costo dell’operazione? 4 dollari, spesi per lo spazio su un server destinato a raccogliere il materiale.

“Lo scopo di questo progetto è mostrare come 172 siti web pubblici destinati all’eliminazione possano essere copiati, archiviati, distribuiti e ripubblicati online al prezzo di un caffè Starbucks (circa 3,99 dollari)”, scrive l’intraprendente netizen.

Tuttavia, oltre alla volontà di salvaguardare il patrimonio della Rete, l’autore dell’iniziativa non nasconde l’ intento politico del suo gesto : “Debolezza della BBC significa debolezza della stampa libera e, dunque, debolezza della democrazia britannica e della società nel suo insieme”. Un esercizio di recupero che, secondo l’utente, mette alla berlina la politica del contenimento dei costi intrapresa dal management del network.

I contenuti saranno messi a disposizione per il downloading e la condivisione a mezzo torrent.

La conservazione dei siti della BBC non rappresenta il primo tentativo di salvataggio di materiale online. Textfiles.com ha infatti completato la raccolta dell’intero patrimonio di Geocities di 900 gigabyte, per condividerlo e raccontare ai nativi digitale gli albori del Web.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • lordream non loggato scrive:
    spero
    di essere tra quei 6000 tracciati.. cosi gli chiederei come hanno fatto ad avere i miei dati
  • Guybrush scrive:
    Bella notizia
    Dopo aver appreso le mirabolanti imprese dei difensori del copyright, trovo che il film a confronto sia noiosetto e poco interessante.Preferisco seguire quest'altra storia.Sembra realmente avvincente ed è pure gratis.GT
  • spacevideo scrive:
    sciacallaggio si è quello fatto dai down
    di sciacallaggio si può parlare si, ma è quello fatto dai downloader, il problema è che come sempre cause di questi tipo non arrivano alla conclusione corretta, ci si trincera dietro la privacy e tanto populismo, l'augurio è che questa volta i colpevoli paghino.
    • Valeren scrive:
      Re: sciacallaggio si è quello fatto dai down
      YawnPuoi fare di meglio per tenerci allegri, impegnati almeno un po'.Servono spunti? C'è l'intero medio evo. Qulache VHS in merito dovresti ancora averlo.
    • espo scrive:
      Re: sciacallaggio si è quello fatto dai down
      intanto per colpa dei tuoi amici del forum ogni volta che passo di fronte ad una videoteca mi viene il volta stomaco
      • Valeren scrive:
        Re: sciacallaggio si è quello fatto dai down
        Ce ne sono ancora dalle tue parte?Falle una foto prima che si estingua! :D
        • espo scrive:
          Re: sciacallaggio si è quello fatto dai down
          dove risiedo Ve ne e 1/3 (e un elettricista principalmente) ve ne erano altre 2 ma son sparite nel 1995 quando l elettricista a messo il noleggio
    • jack scrive:
      Re: sciacallaggio si è quello fatto dai down
      uhm... MAI registrato un brano da una radio, MAI riversato un vinile in una cassetta, MAI copiato un compito a scuola?;)
      • MegaJock scrive:
        Re: sciacallaggio si è quello fatto dai down
        - Scritto da: jack
        uhm... MAI registrato un brano da una radio, MAI
        riversato un vinile in una cassetta, MAI copiato
        un compito a
        scuola?

        ;)Calma, ci vogliono conoscenze tecniche e capacità mentali che l'OP non può possedere.Il videotecaro medio può essere facilmente convinto a cospargersi di benzina e darsi fuoco se gli si garantisce che così facendo non sentirà mai più freddo in vita sua. Cosa peraltro corretta...
      • OezJKiFLLiQ hZnQG scrive:
        Re: sciacallaggio si è quello fatto dai down
        0, http://bluemountainsschool.org/announcements buspar, http://guidewireconnection.com/ fluoxetine 20mg capsules, http://guidewireconnection.com/user/ acomplia pill, http://bluemountainsschool.org/ buy allopurinol zyloprim,
      • HhKhJWoJFqP qnLk scrive:
        Re: sciacallaggio si è quello fatto dai down
        93gZqr subpages-and-index-page_06.07.12;3;8
    • Joe Tornado scrive:
      Re: sciacallaggio si è quello fatto dai down

      di sciacallaggio si può parlare si, ma è quello
      fatto dai downloader, il problema è che come
      sempre cause di questi tipo non arrivano alla
      conclusione corretta,Questo succede perchè pochi ricchi sfondati tentano di succhiare denaro ad un numero stratosfericamente più alto di persone - che poi sono quelle che pagano le tasse e vanno a votare - lamentando un danno del quale non c'è percezione del disvalore sociale, ne' prova. ci si trincera dietro la
      privacy e tanto populismo,Come faresti tu, se fossi dall'altra parte della barricata ! l'augurio è che questa
      volta i colpevoli
      paghino.Il tuo e di altri due gatti, tra commercianti e "artisti" (con le virgolette) ... il nostro - e siamo molti di più - è che i detentori del copyright lo prendano nel fondoschiena, tanto dal punto di vista economico, perchè le spese di giustizia devono essere comunque pagate, quanto dal punto di vista del ritorno d'immagine !-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 febbraio 2011 17.36-----------------------------------------------------------
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: sciacallaggio si è quello fatto dai down
      L'unico sciacallaggio è quello che fanno le majors, e che fate voi, di cercare di spremere soldi vendendo un prodotto che nessuno vuole più.Spero solo che nessuno sia così stupido da pagare, e che facciano una controdenuncia coi fiocchi, causando oltre alla perdita di soldi anche un bel danno di immagine.
    • panda rossa scrive:
      Re: sciacallaggio si è quello fatto dai down
      - Scritto da: spacevideo
      di sciacallaggio si può parlare si, ma è quello
      fatto dai downloader, il problema è che come
      sempre cause di questi tipo non arrivano alla
      conclusione corretta, ci si trincera dietro la
      privacy e tanto populismo, l'augurio è che questa
      volta i colpevoli
      paghino.Tu parli di populismo. Io parlo di ricatto e abuso di potere, o piu' brevemente, mafia.Che altra definizione si puo' dare a uno che si presenta nella tua videoteca e ti consiglia, con tipico accento palermitano, di pagare 2000 euro subito oppure sopportare vessazioni?Le regole della democrazia dovrebbero servire ad impedire che un soggetto forte, ricco e prepotente, possa comportarsi in questo modo.
Chiudi i commenti