Bill Gates è 'neutrale' nei confronti di Bitcoin e crypto

Il parere di Bill Gates su Bitcoin e criptovalute

Prendendo almeno in parte le distanze da una dichiarazione passata, il co-fondatore del gruppo di Redmond si dichiara neutrale nei confronti di BTC.
Prendendo almeno in parte le distanze da una dichiarazione passata, il co-fondatore del gruppo di Redmond si dichiara neutrale nei confronti di BTC.

Mentre l'uomo più ricco al mondo (il primato è conteso tra Elon Musk e Jeff Bezos) sceglie di puntare forte su Bitcoin, chi lo segue al terzo posto nella classifica dei paperoni hi-tech non sembra particolarmente attratto dal fascino della criptovaluta. È il caso di Bill Gates, tornato a parlarne dopo un lungo silenzio sul tema.

Bitcoin: l'ex numero uno di Microsoft è “neutrale”

Lo ha fatto nel corso di un collegamento con CNBC, stimolato da una domanda che ha tra le altre cose chiamato in causa il problema della sostenibilità ambientale, oggetto del libro appena pubblicato (“Clima, come evitare un disastro”) da Gates. Questa la sua risposta.

Non possiedo Bitcoin, non scommetto contro Bitcoin. Provando a osservare il fenomeno da un punto di vista neutrale penso che spostare denaro in una forma più digitale e abbassare il costo della transazioni sia qualcosa che la Gates Foundation fa nei paesi in via di sviluppo. Lo facciamo però in modo che i movimenti siano reversibili e garantendo la trasparenza su chi fa cosa per evitare l'evasione e le attività illegali.

Sempre in tema Bitcoin, Gates non si sbilancia in previsioni sul futuro della criptovaluta, ritenendo le oscillazioni del valore legate a ciò che definisce “mania”, fattori più legati all'interesse e all'hype del momento che non a dinamiche riconducibili all'ambito finanziario.

Nel 2018 il co-fondatore ed ex numero uno di Microsoft ha affermato che qualcuno per il suo compleanno gli ha donato 1 BTC, venduto poco dopo. Sempre tre anni fa, intervenendo in uno scambio su Reddit, ha attribuito alla moneta virtuale la responsabilità di alcune morti connesse alle attività illegali perpetrate anche attraverso la circolazione della crypto, sollevando un vespaio di polemiche.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
Link copiato negli appunti