Bill Gates e la neve finta: una teoria del complotto non così inedita

Bill Gates e la neve finta (spoiler: non è vero)

Un'ennesima teoria del complotto chiama in causa Bill Gates, questa volta in tema di cambiamento climatico: sta facendo scendere neve finta dal cielo.
Un'ennesima teoria del complotto chiama in causa Bill Gates, questa volta in tema di cambiamento climatico: sta facendo scendere neve finta dal cielo.

Già smascherato come primo responsabile della pandemia di COVID-19, nonché principale esponente dei poteri forti e intenzionato a trasformare l'intero genere umano in un esercito biotecnologico inoculando microchip con i vaccini, l'ex numero uno di Microsoft è ora responsabile anche di una campagna attuata al fine di convincere gli Stati Uniti dei rischi connessi al cambiamento climatico: Bill Gates sta facendo precipitare neve finta sugli USA. Il motivo? Con tutta probabilità promuovere il suo nuovo libro sul tema.

Teorie del complotto: Bill Gates e #fakesnow

A far luce sul complotto, chiamando in causa Deep State ed élite, sono ancora una volta le voci libere della grande Rete unite dal filo conduttore dei social network. In che modo? Prendendo una palla di fake snow e riscaldandola con una fiamma per dimostrare attraverso le bacheche di Twitter e TikTok che a differenza di quella vera non si scioglie, ma si limita a bruciare.

Niente acqua, niente gocce, niente di niente. Se la metto nel forno a microonde inizia a fare scintille perché contiene del metallo. Non si scioglie, sta solo bruciando.

Ad essere stato colpito con particolare violenza dalle condizioni meteo avverse è il Texas dove molti hanno visto proprio nei giorni scorsi scendere la neve per la prima volta nella loro vita.

Non si scioglie, diventa nera.

L'ennesima teoria del complotto non è in realtà inedita, tra il 2014 e il 2015 è circolato online qualcosa di molto simile. Quanto avviene può essere spiegato con il processo di sublimazione, il passaggio dallo stato solido a quello aeriforme di un composto senza passare dalla forma liquida.

Di seguito un servizio del 2015 che sottolinea come si tratti di un fenomeno del tutto naturale.

Snopes.com, portale da tempo attivo in attività di fact checking e debunking, ha pubblicato un chiarimento in merito nel febbraio 2014. Quindi no, Bill Gates non sta facendo scendere neve finta sugli Stati Uniti.

Fonte: Gizmodo
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti