Bitcoin a 28 mila dollari: le previsioni di Deutsche Bank

Bitcoin a 28 mila dollari: le previsioni di Deutsche Bank

Secondo Deutsche Bank, Bitcoin entro fine anno potrebbe raggiungere quota 28mila dollari, nonostante "la caduta libera delle criptovalute".
Secondo Deutsche Bank, Bitcoin entro fine anno potrebbe raggiungere quota 28mila dollari, nonostante "la caduta libera delle criptovalute".

Un po’ ci mancavano le profezie di Deutsche Bank relative al mercato crittografico. Una pillola interessante è quella pronunciata recentemente dai suoi analisti in merito alla regina delle criptovalute. Bitcoin, secondo la banca, raggiungerà quota 28.000 dollari entro la fine dell’anno.

Tuttavia, gli esperti non si sono fermati solo a prevedere l’andamento del primo asset digitale per capitalizzazione di mercato. Infatti, hanno anche avvertito che “la caduta libera delle criptovalute potrebbe continuare“. Perciò, se per l’istituto di credito Bitcoin crescerà del 40% circa, dal prezzo attuale, il resto del mercato continuerà con il segno “meno”.

Questa notizia è stata riferita da Bloomberg qualche giorno fa. Ad aver redatto l’analisi del mercato crittografico “secondo Deutsche Bank” sono stati l’economista senior e stratega Marion Laboure e l’analista di ricerca Galina Pozdnyakova.

Per la precisione, secondo il loro studio, Bitcoin dovrebbe aumentare del 38% rispetto al livello raggiunto attualmente dalla criptovaluta. Questa previsione è frutto dell’idea che BTC è strettamente correlato alle azioni statunitensi come il Nasdaq 100, fortemente tecnologico, e l’S&P 500.

Quest’ultimo benchmark ha subito un calo del 21% da inizio anno e gli strateghi di Deutsche Bank pensano che l’indice si riprenderà entro fine anno raggiungendo i livelli di inizio anno, quelli di gennaio 2022. Di conseguenza, la sua correlazione stretta, dovrebbe portare Bitcoin a un’ascesa.

Tutti possono acquistare BTC. Aprendo un conto su Bitpanda potrai attivare un piano di accumulo strategico per accumulare ogni settimana o mese la regina delle criptovalute. Inoltre, grazie a questo exchange, avrai accesso a una carta di debito crittografica per spendere il tuo asset digitale nel mondo reale.

Bitcoin salirà secondo le statistiche di Deutsche Bank

Stando a quando riportato da Bloomberg, Deutsche Bank è quasi convinta che Bitcoin raggiungerà una quotazione di circa 28.000 dollari entro la fine di questo anno. L’aumento del 38%, menzionato nel suo rapporto di analisi, è stata motivato da Laboure e Pozdnyakova che, riferendosi alla storia di De Beers – principale attore nel mondo dei diamanti – hanno affermato:

Commerciando un’idea piuttosto che un prodotto, hanno costruito solide basi per l’industria dei diamanti da 72 miliardi di dollari l’anno, che hanno dominato negli ultimi ottant’anni.
Ciò che è vero per i diamanti è vero per molti beni e servizi, compresi i bitcoin.

Nondimeno, il resto delle criptovalute potrebbe dover affrontare ancora un periodo difficile non vedendo la fine di questo inverno crittografico. Che poi, stando a quanto dichiarato dagli analisti di Deutsche Bank, nemmeno Bitcoin prometterebbe bene se paragonato alla quotazione che aveva raggiunto quando stava a 60.000 dollari.

Stabilizzare i prezzi dei token è difficile – spiegano gli esperti della banca – perché non esistono modelli di valutazione comuni come quelli all’interno del sistema di public equity. Inoltre, il mercato delle criptovalute è altamente frammentato. La caduta libera delle criptovalute potrebbe continuare a causa della complessità del sistema.

Acquista anche tu Bitcoin. Un modo facile, veloce e sicuro per farlo è aprendo un conto su Bitpanda. Questo famoso exchange offre tantissime funzionalità davvero all’avanguardia e un ecosistema molto intuitivo ed essenziale che ti farà concentrare sulle criptovalute.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Bloomberg
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 lug 2022
Link copiato negli appunti