Bitcoin in positivo dopo un weekend al cardiopalma

Bitcoin in positivo dopo un weekend al cardiopalma

Bitcoin ieri ha accennato a un trend in positivo dopo un weekend che ha preoccupato non poco gli investitori, il peggio sarà davvero passato?
Bitcoin ieri ha accennato a un trend in positivo dopo un weekend che ha preoccupato non poco gli investitori, il peggio sarà davvero passato?

Finalmente da ieri Bitcoin sembra aver dato cenni rivolti verso un trend tutto positivo. Una situazione che sta facendo respirare gli investitori in preda a un weekend al cardiopalma sia per la regina delle crypto che per le criptovalute in generale. Tra l’altro c’è chi dice che, dopo gli eventi di questo fine settimana, Bitcoin non sia più una vera e propria soluzione per diversificare il rischio di investimento.

Infatti, appare chiara, secondo Reuters, la correlazione tra la criptovaluta e l’indice S&P 500. L’aumento positivo di quest’ultimo ha spinto anche la regina delle crypto che ne ha seguito le tendenze del mercato. A questo punto potrebbe venire in aiuto diversificare il proprio portafoglio di investimento grazie a eToro, leader di social trading. Grazie alla sua funzione che automaticamente ripropone le mosse dei migliori trader, potrai aumentare le possibilità di guadagno diversificando gli investimenti e sfruttando questo momento ascendente di Bitcoin.

Bitcoin e la sua correlazione con il mercato azionario

Stando a quanto pubblicato da Reuters, Bitcoin sarebbe perciò correlato al mercato azionario da investitori istituzionali. Il percorso di maturazione renderebbe la regina delle criptovalute ancora più volatile, riproponendo la volatilità attuale del mercato azionario.

Bitcoin cresce. La criptovaluta originale compie 13 anni quest’anno e sta mostrando segni di diventare una risorsa finanziaria più matura, ma fai attenzione ai capricci adolescenziali.
Questa deriva verso il mainstream, guidata dalle grandi scommesse degli investitori istituzionali, ha visto il bitcoin diventare sensibile ai tassi di interesse e ha alimentato, questo mese, una svendita della moneta mentre gli investitori si preparavano a un incontro politico aggressivo della Federal Reserve.

A conferma di ciò arriva anche la dichiarazione di Ben McMillan, chief investment officer di IDX Digital Assets, prima suite al mondo di indici valutari digitali con gestione del rischio:

Ora che bitcoin non è interamente detenuto dai primi utenti, è seduto in un portafoglio di tipo 60/40.
Non sorprende che stia iniziando a negoziare con molta più sensibilità ai tassi di interesse.

I sostenitori di Bitcoin sono convinti che questa è solo una fase della criptovaluta e che supererà ampiamente. Una tappa necessaria affinché possa diventare un’unità di conto globale.

Può essere perciò interessante diversificare il proprio portafoglio di investimento grazie a eToro. Ti unirai a milioni di persone che hanno già scoperto gli investimenti intelligenti proposti dalla piattaforma.

*Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Reuters
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 26 gen 2022
Link copiato negli appunti