Per Bitcoin l'inverno potrebbe essere meno duro degli altri

Per Bitcoin l'inverno potrebbe essere meno duro degli altri

Secondo il bitcoiner di lunga data Dan Held l'inverno del Bitcoin potrebbe non essere così duro come quelli che lo hanno preceduto.
Secondo il bitcoiner di lunga data Dan Held l'inverno del Bitcoin potrebbe non essere così duro come quelli che lo hanno preceduto.

L’attuale posizione di Bitcoin divide il sentiment degli investitori. Diversi sono preoccupati perché non vedono una forza incisiva verso la risalita. Altri, invece, sembrano essere sicuri che tornerà ai fasti di un tempo, vedendo l’attuale posizione come una forza positiva che resiste da un’ulteriore caduta.

Tra questi ultimi c’è anche un bitcoiner di lunga data, famoso nel mondo della criptosfera. Stiamo parlando del direttore marketing dell’exchange di criptovalute Kraken, Dan Held. Secondo lui, infatti, l’inverno che sta passando la regina delle crypto non sarà così duro come gli altri.

In occasione di un’intervista con The Capital, Held ha introdotto il suo punto di vista in merito a Bitcoin, che in parte è anche la storia che lo lega a questa criptovaluta. Infatti, durante una chat con il capo di Decrypt, Daniel Roberts, Held ha esordito dicendo:

All’inizio dell’era, esisteva solo Bitcoin: non c’erano nemmeno monete alternative, o ce n’erano pochissime. Ci sono stati principalmente investitori al dettaglio fino al 2019, 2020, quando poi hanno iniziato a entrare in gioco gli attori istituzionali. Sembra quasi irreale vedere grandi personaggi istituzionali come JP Morgan parlare positivamente di Bitcoin; è semplicemente strano da vedere perché nel 2013 eravamo considerati dei pazzi.

Infatti, proprio in questi giorni, in una nota ai propri clienti, JPMorgan ha definito Bitcoin il suo bene alternativo preferito. Si tratta di un traguardo importante per il mondo crittografico. Se davvero BTC dovesse tornare a una quotazione interessante in futuro, allora varrebbe la pena attivare un piano di accumulo per un investimento a lungo termine con Bitpanda. Questo exchange offre diverse soluzioni molto valide e una carta di debito crypto per utilizzare gli asset digitali e ricevere cashback.

Bitcoin tornerà a salire

Al momento della scrittura Bitcoin si trova a circa 29.146 dollari di quotazione con una capitalizzazione di mercato pari a 555 miliardi di dollari. Per diversi giorni si trova costantemente in bilico tra una tendenza al rialzo e una difficoltà a superare i 30.000 dollari come prezzo di scambio.

Nondimeno, secondo Held, di Kraken, Bitcoin supererà questo inverno che non sembra essere più così duro, per lo meno non tanto quanto lo sono stati i precedenti inverni che hanno colpito il mondo crittografico diverse volte:

Crypto in questo momento è considerato rischioso, quindi bitcoin e altri asset crittografici vengono svenduti mentre le persone cercano di ridurre i rischi.

Nonostante la volatilità sembra essere un concetto dimenticato per chi ora reputa rischioso investire in criptovalute, c’è ancora tanta adozione nel mondo crittografico. Perciò, la luce in fondo al tunnel potrebbe essere molto più vicina di quanto si crede.

Acquistare Bitcoin per detenerlo a lungo termine è facile, immediato e sicuro. Basta affidarsi a Bitpanda, uno dei migliori exchange e tra i più apprezzati. Non solo offre tante soluzioni per investire in criptovalute, ma propone anche una carta di debito crypto molto utile che permette di effettuare acquisti con i propri asset digitali detenuti.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: TechCrunch
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 mag 2022
Link copiato negli appunti