Blink Indoor, nuova generazione: da 99 euro

Oltre alle nuove Blink Outdoor, Amazon ha anche annunciato le nuove Blink Indoor per costruire un valido sistema di videosorveglianza da interni.
Oltre alle nuove Blink Outdoor, Amazon ha anche annunciato le nuove Blink Indoor per costruire un valido sistema di videosorveglianza da interni.

Non sono outdoor: Amazon ha annunciato altresì le nuove Blink Indoor, telecamere di videosorveglianza che si possono installare in casa o in ufficio per poter monitorare da remoto ciò che accade ed avere così massima sicurezza in ogni momento. La differenza sostanziale tra i due modelli sta nella resistenza della scocca, che negli ambienti interni è sottoposta a minori sollecitazioni in quanto a pioggia o gelo.

Nuova Blink Indoor

La videosorveglianza Blink Indoor prevede la semplice installazione a muro (o in appoggio) delle telecamere, le quali non necessitano di alimentazione via cavo: è sufficiente una batteria della durata di 2 anni per poter catturare gli spostamenti nella casa e monitorare quel che accade da remoto. “Le telecamere“, spiega Amazon, “si caratterizzano per un nuovo elegante design e offrono la registrazione di video con risoluzione HD da 1080p, la visione notturna a infrarossi, il rilevamento del movimento e l’audio bidirezionale. Blink ha inoltre annunciato un nuovo pacchetto di estensione della batteria che ne raddoppia la durata consentendo di arrivare a quattro anni di autonomia attraverso un normale utilizzo del dispositivo, in modo che i clienti non perdano neanche uno dei momenti che è importante riprendere“.

Blink Indoor

Nuova Blink Indoor (2020)

La nuova Blink Indoor è disponibile per acquisti multipli, così da poter costruire una vera e propria videosorveglianza completa dei propri ambienti:

L’evoluzione della nuova generazione vede alcune impostazioni aggiuntive a livello software, utili ad esempio a stabilire apposite zone di privacy o a ridurre gli alert provenienti da specifiche zone nelle quali il movimento è abituale e prevedibile. Una maggior intelligenza complessiva del sistema, insomma, per renderlo più efficiente e per prolungare ulteriormente l’autonomia delle batterie.

Compatibile con Alexa, ovviamente, e complementare al sistema outdoor per lo sviluppo di una videosorveglianza complessiva. Interessante anche un’opzione aggiuntiva per poter archiviare le immagini per un utilizzo successivo:

Blink ora offre due opzioni di archiviazione video: su cloud e in locale. Tutte le telecamere Blink Outdoor e Indoor includono una prova gratuita del piano di archiviazione cloud di Blink, valido fino al 31 marzo 2021. Dopo tale data, i clienti che preferiscono la comodità e i vantaggi aggiuntivi dell’archiviazione su cloud possono prolungare il loro abbonamento a partire da 3 euro al mese per una telecamera o da 10 euro al mese per un numero illimitato di telecamere in un’unica posizione, senza la necessità di un contratto a lungo termine.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 09 2020
Link copiato negli appunti