Bose, disturbi brevettuali

Beats, recentemente acquisita da Apple, approfitterebbe di cinque titoli che descrivono tecnologie Bose per la riduzione del rumore su dispositivi audio. Bose chiede giustizia negli USA

Roma – È dal 1978 che Bose investe nella ricerca per fornire al pubblico dei prodotti che sappiano restituire nelle proprie cuffie un suono il più possibile pulito, scevro da disturbi e interferenze dall’esterno: Beats Audio, azienda fondata nel 2006, per cui Apple ha recentemente annunciato un’acquisizione da 3 miliardi di dollari appena avallata dall’Europa , violerebbe 5 dei brevetti che Bose ha ottenuto per tutelare le proprie tecnologie.

Sono due le strade che Bose ha deciso di battere per vedersi riconoscere violazioni e danni: una denuncia presso un tribunale del Delaware e una denuncia presso l’International Trade Commission. In entrambi i documenti Bose rivendica la paternità di 5 brevetti, datati tra il 2004 e il 2013: il 6,717,537 , dedicato alla riduzione della latenza dell’elaborazione dei segnali; il 8,073,150 e il 8,073,151 che descrivono tecnologie di active noise control, il 8,054,992 e il 8,345,888 che illustrano strumenti di compensazione basati sull’introduzione di alte frequenze.

Bose racconta alle autorità statunitensi la genesi delle proprie tecnologie di active noise reduction, di come il Dr. Bose, partendo dallo studio delle lacune della strumentazione audio a bordo degli aerei, abbia messo a punto delle tecnologie prima apprezzate in ambito militare, poi rese disponibili al pubblico dell’elettronica di consumo a partire dal 2000. L’azienda prende ad esempio degli esemplari della propria linea QuietComfort e le pone a confronto con dei modelli di cuffie Beats, e con il manuale che illustra le caratteristiche dei prodotti Beats: Bose vorrebbe che la giustizia statunitense riconoscesse la violazione da parte di Beats, bloccasse le importazioni dei dispositivi che dalla Cina Beats immette sul mercato statunitense e eventualmente imponesse a Beats il pagamento di danni ancora da stimare.

“Poiché Bose investe massicciamente in ricerca e sviluppo, e ha costruito la propria reputazione con la produzione di prodotti di livello superiore basandosi su tecnologie innovative – spiega l’azienda – il successo di Bose continua a fondarsi sulla sua capacità di fissare, mantenere e proteggere delle tecnologie proprietarie facendo valere i propri diritti sui brevetti”. La scelta della tempistica, suggerisce qualcuno , potrebbe non essere casuale: Apple ha annunciato l’intenzione di acquisire l’azienda per 3 miliardi di dollari, e la rivendicazione di Bose, ora, potrebbe davvero pagare.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • H5N1 scrive:
    Google fa, gli altri... rosicano
    Google non sarà il massimo della correttezza (per carità!), ma trova spesso l'uovo di colombo per fornire servizi (apparentemente) utili al pubblico e redditizi per sè (più o meno un trojan!).Le testate giornalistiche si aggregano a quelle categorie di falliti che. visto proprio il loro stato fallimentare, non sanno più a cosa aggrapparsi e cercano di ricavare sul... fumo.Come ci si porrà per gli URL shortener? La legge li contemplerà? Perché, per esempio, se fosse fatta in Italia sono sicuro che qualcuno dimenticherebbe tale cavillo salvo poi interpellare la "chiara volontà del legislatore". In Spagna non so come funziona l'ordinamento giuridico e non mi pronuncio, ma credo che anche lì la legge debba definire "puntualmente" e "senza essere fumosa" ogni dettaglio.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 luglio 2014 16.43-----------------------------------------------------------
  • Giuseppa da Bagheria scrive:
    amore chi sei?
    Scusate, sapete dirmi chi è questo superfigo che gli voglio fare una proposta di matrimonio? (love)[img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/88f259036644425cb77e2ff78fbb3856/Avatar.gif[/img]
    • ... scrive:
      Re: amore chi sei?
      [yt]AeQxiqPDWw4[/yt]
    • ... scrive:
      Re: amore chi sei?
      - Scritto da: Giuseppa da Bagheria
      Scusate, sapete dirmi chi è questo superfigo che
      gli voglio fare una proposta di matrimonio?
      (love)

      [img]

      http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/8trattasi di un povero disgraziato che per sbarcare il lunario si e' ridotto a fare il pagliaccio.
      • ... scrive:
        Re: amore chi sei?
        Io sinceramente non mi spiego che gentaglia potete essere per parlare male e insultare gratuitamente le persone. Almeno lui ci mette la faccia in quello che fa.Tu ti nascondi dietro 3 puntini (come me, ma io non sto insultando nessuno... gia', ti considero niente).
        • ... scrive:
          Re: amore chi sei?
          - Scritto da: ...
          Io sinceramente non mi spiego che gentaglia
          potete essere per parlare male e insultare
          gratuitamente le persone. Almeno lui ci mette la
          faccia in quello che
          fa.
          Tu ti nascondi dietro 3 puntini (come me, ma io
          non sto insultando nessuno... gia', ti considero
          niente).Buona domanda.la risposta: A. negli anni maruccia ha dimostrato una qualita' degli articoli inferiore alla media. Ci puo' stare, nessuno e perfetto.B. tutte le volte che gli si sono fatti notare errori o incongruenze, non ci sono state reazioni tipo "scusate ho sbagliato", "grazie, correggo l'errore". ci puo' stare, non tutti sanno essere onesti coi propri errori.C. maruccia e' sempre stato spaglleggiato da maruccia, che lo ha sempre difeso a spada tratta anche quando era palesementre indifendibile. ci puo' stare, difendere uno dei tuoi e' difendere te stesso.Se i tre punti, uno per uno, "ci possono stare", la loro manifestanzioie contemporanea non e' scusabile perche significa "noi non rispettiamo i nostri lettori" ed e quello che rende odiosi questi supponenti e spocchiosi cialtroni. Per cui la "gentaglia" l'hanno creata loro. Le mosche sono attirate dalla XXXXX, le api dal miele: se qui e' pieno di mosche ora sai perche'.Ho rispoisto alla tua domanda?
          • ... scrive:
            Re: amore chi sei?

            C. maruccia e' sempre stato spaglleggiato da
            annunziata , che lo ha sempre difeso a spada tratta
            anche quando era palesementre indifendibile. ci
            puo' stare, difendere uno dei tuoi e' difendere
            te
            stesso.corretto
  • ... scrive:
    Ufo alieni e documenti segreti !
    Ufo alieni e documenti segreti! [yt]4uvCqys-iK8[/yt]
  • ... scrive:
    perche in spagna?
    una legge cosi demente mi aspettavo fosse propugnata dal Franceschini di turno, perche gli spagnoli possono vantare XXXXXXXXX piu' imbercili dei nostri XXXXXXXXX?
  • pippo75 scrive:
    Google dovrebbe accettare
    e pagare per ogni link con annesse notizie.Solo per i siti che vogliono essere pagati:Non so, una cosa del tipo, google paga 10 euro per ogni link, solo che il titolare del link per essere inserito nel motore di ricerca deve pagarne 11.
  • prova123 scrive:
    A questo punto
    sarà sufficiente che il search di google filtri tutti i contenuti editoriali giornalistici. Se uno conosce il link bene altrimenti il sito non sarà più "visibile" tramite il search di Google. A questo punto Google farà pagare chi vorà essere visibile. Non vedo il problema.
  • Enjoy with Us scrive:
    Poveri Spagnoli...
    E' proprio vero che la madre degli XXXXXXXXX è sempre incinta... Ma si rendono conto che tale legge è inapplicabile?1. Quale sarebbe la "completezza" della descrizione oltre cui scatta l'obbligo di pagare?2. Posso a questo punto fare una descrizione molto completa (copio o quasi l'articolo) cito la fonte ma non metto il link... sono in regola?3. La cosa più semplice, sposto i server dell'aggregatore fuori dai confini spagnoli e tanti saluti, voglio proprio vederli a censurare DNS, abbiamo visto come funziona bene con la Baia!Almeno non hanno l'equo compenso!
  • Aniello Caputo scrive:
    ...
    ma che me ne frega a me!
  • oltrelamente scrive:
    CHIARIMENTI
    Non ho capito una cosa. Ma è il sistema di moderazione di questo sito che è sballato o per caso sto sulle balle a qualcuno? visto che ogni cosa che scrivo mi viene moderata. E meno male che si chiama T-1000. Seeee T-1000 sta XXXXXXX
    • contrario alla policy scrive:
      Re: CHIARIMENTI
      - Scritto da: oltrelamente
      Non ho capito una cosa. Ma è il sistema di
      moderazione di questo sito che è sballato o per
      caso sto sulle balle a qualcuno? visto che ogni
      cosa che scrivo mi viene moderata. E meno male
      che si chiama T-1000. Seeee T-1000 sta
      XXXXXXXÈ il sistema di moderazione "alla XXXXX" brevettato.
    • krane scrive:
      Re: CHIARIMENTI
      - Scritto da: oltrelamente
      Non ho capito una cosa. Ma è il sistema di
      moderazione di questo sito che è sballato o per
      caso sto sulle balle a qualcuno? visto che ogni
      cosa che scrivo mi viene moderata. E meno male
      che si chiama T-1000. Seeee T-1000 sta
      XXXXXXXSe certi punto informatico su nonciclopedia avrai tutte le risposte che desideri a riguardo.
  • ... scrive:
    Approvazione canone AEDE
    Un filmato esclusivo che mostra il CEDRO (Centro Espanol de Derechos Reprográficos) dopo l'approvazione della legge.[yt]P0peYIJHuCI[/yt]
  • AxAx scrive:
    Che vergogna gli spagnoli
    Come tutti i cittadini europei sono socio finanziatore di Real Madrid e Barcellona e non hanno mai avuto la buona creanza di mandarmi almeno un biglietto :(
    • panda rossa scrive:
      Re: Che vergogna gli spagnoli
      - Scritto da: AxAx
      Come tutti i cittadini europei sono socio
      finanziatore di Real Madrid e Barcellona e non
      hanno mai avuto la buona creanza di mandarmi
      almeno un biglietto
      :(Non ti hanno mandato il biglietto per il rientro anticipato dal Brasile dopo solo due partite del mondiale?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • ... scrive:
        Re: Che vergogna gli spagnoli
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: AxAx

        Come tutti i cittadini europei sono socio

        finanziatore di Real Madrid e Barcellona e
        non

        hanno mai avuto la buona creanza di mandarmi

        almeno un biglietto

        :(

        Non ti hanno mandato il biglietto per il rientro
        anticipato dal Brasile dopo solo due partite del
        mondiale?

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)[img]http://web-images.chacha.com/images/Gallery/5840/do-celebrities-make-stupid-faces-1372419235-may-14-2013-1-600x450.jpg[/img]
  • Sabrina scrive:
    Vietato piovere!
    Se google mette in black-list gli associati di questa AEDE ci sarà da divertirsi. Speriamo lo faccia davvero, se lo meritano tanto tanto.Parola di Sabrina! (love) <i
    (Sì, proprio QUELLA Sabrina) </i
  • lorenzo scrive:
    Aria fritta ...
    La legge spagnola muore al confine con la spagna ...basta che l'aggregatore sia fuori dalla spagna e tanti saluti ...be' si potrebbero bloccare l'acXXXXX dalla spagna all'aggregatore per ripicca ... se sono proprio idioti :)
  • FDG scrive:
    Sperano che...
    ...google gli renda sostenibile il debito pubblico? :DSi, è una battuta... anche se l'argomento è serio.
  • n0X scrive:
    AHAHAHAHAHAH
    risultato: nessuno linkerà più quei siti, ergo crollo del traffico e delle entrate per sti geni.NON VEDO L'ORA CHE SUCCEDA.
  • Etype scrive:
    Link
    Che scemenza,se metto un link ti sto facendo anche pubblicità gratuita,cosa devo pagare ?Sarà l'ennesima boiata che verrà copiata anche in Italia,cosa ci si inventa pur di rastrellare denaro.Prevedo molti articoli spagnoli privi di link con al suo posto un bel "cercare su google l'argomento X" :D
    • NemoTizen scrive:
      Re: Link
      lo avevano fatto in germania e google ha rimosso tutti i link chiedendo a chi volesse avere il link gratuito di mandare una delibera...indovinate come è finita? :D
  • emon scrive:
    pigs
    In effetti gli editori guadagnano visite con i link di Google & C. e dovrebbero essere loro a pagare per abere i link.Eh, gli spagnoli per certe cose sono messi male come noi, non per niente sono PIGS anche loro...
    • 2014 scrive:
      Re: pigs
      - Scritto da: emon
      In effetti gli editori guadagnano visite con i
      link di Google & C. e dovrebbero essere loro a
      pagare per abere i
      link.Con i link non ci campi
      • panda rossa scrive:
        Re: pigs
        - Scritto da: 2014

        Con i link non ci campiCon i link non ci campano gli intermediari parassiti del secolo scorso.Oggi c'e' gente che coi link ci campa benissimo.
        • 2014 scrive:
          Re: pigs
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: 2014




          Con i link non ci campi


          Con i link non ci campano gli intermediari
          parassiti del secolo
          scorso.
          Oggi c'e' gente che coi link ci campa benissimo.Per esempio?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: pigs
            contenuto non disponibile
          • 2014 scrive:
            Re: pigs
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: 2014



            Con i link non ci campano gli
            intermediari


            parassiti del secolo


            scorso.


            Oggi c'e' gente che coi link ci campa

            benissimo.

            Per esempio?


            Nintendosecondo te
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: pigs
            contenuto non disponibile
          • 2014 scrive:
            Re: pigs
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: 2014

            - Scritto da: unaDuraLezione


            - Scritto da: 2014







            Con i link non ci campano gli


            intermediari




            parassiti del secolo




            scorso.




            Oggi c'e' gente che coi link
            ci

            campa



            benissimo.



            Per esempio?








            Nintendo



            secondo te

            No, secondo Nintendo:
            http://vgsales.wikia.com/wiki/The_Legend_of_ZeldaSpiritosone
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: pigs
            contenuto non disponibile
  • bradipao scrive:
    arma a doppio taglio
    E' un'arma a doppio taglio, pericolosissima per gli editori.Basta che Google faccia un accordo con uno o massimo due editori minori, per mettere gratis i link ai loro contenuti, e rimuova quelli di tutti gli altri. Quando gran parte del traffico di visitatori finirà verso gli editori minori e gli altri rimarranno a secco, sarà Google a dettare le condizioni per riammetterli.
    • 2014 scrive:
      Re: arma a doppio taglio
      - Scritto da: bradipao
      E' un'arma a doppio taglio, pericolosissima per
      gli
      editori.

      Basta che Google faccia un accordo con uno o
      massimo due editori minori, per mettere gratis i
      link ai loro contenuti, e rimuova quelli di tutti
      gli altri. Quando gran parte del traffico di
      visitatori finirà verso gli editori minori e gli
      altri rimarranno a secco, sarà Google a dettare
      le condizioni per
      riammetterli.Sono liberissimi di farsi il LORO motore di ricerca
      • collione scrive:
        Re: arma a doppio taglio
        - Scritto da: 2014
        Sono liberissimi di farsi il LORO motore di
        ricercahahahaha e poi chi lo usa? sai qual è la verità? è che la gente non si fida più dei giornali e dei giornalistisecondo te perchè i metalmeccanici possono fare sciopero per settimane, mentre i giornalisti al massimo 24 ore? perchè dopo 24 ore la gente noterebbe che si vive molto meglio senza quegli sputaballe in TV
        • 2014 scrive:
          Re: arma a doppio taglio
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: 2014


          Sono liberissimi di farsi il LORO motore di

          ricerca

          hahahaha e poi chi lo usa? Questo è un altro problema ;)
          sai qual è la verità? è che la gente non si fida
          più dei giornali e dei
          giornalisti

          secondo te perchè i metalmeccanici possono fare
          sciopero per settimane, mentre i giornalisti al
          massimo 24 ore? perchè dopo 24 ore la gente
          noterebbe che si vive molto meglio senza quegli
          sputaballe in
          TVQuoto, io la TV l'ho buttata da una decina d'anni, mai sentita la mancanza ;)
        • pippo75 scrive:
          Re: arma a doppio taglio


          hahahaha e poi chi lo usa?

          sai qual è la verità? è che la gente non si fida
          più dei giornali e dei
          giornalisti
          Io invece dei giornalisti mi fido e benissimo, magari qualche volta possono commettere degli errori, ma questo fa parte della natura nessuno è perfetto.Mi fido di: Paolo Attivissimo, Piero Angela, Andrea de Prisco, Lello De Masi. Quando mi ricorderò di altri ancora in vita magari aggiornerò l'elenco.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: arma a doppio taglio
            - Scritto da: pippo75



            hahahaha e poi chi lo usa?



            sai qual è la verità? è che la gente non si fida

            più dei giornali e dei

            giornalisti



            Io invece dei giornalisti mi fido e benissimo,
            magari qualche volta possono commettere degli
            errori, ma questo fa parte della natura nessuno è
            perfetto.

            Mi fido di: Paolo Attivissimo, Piero Angela,
            Andrea de Prisco, Lello De Masi. Quando mi
            ricorderò di altri ancora in vita magari
            aggiornerò
            l'elenco.FAI MALISSIMO, visto che il giornalismo italiano e comporto dal 90 % di venduti, politicizzati, prezzolati da questo e quello o ignoranti che scrivono articoli di XXXXX.
          • prugnoso scrive:
            Re: arma a doppio taglio
            - Scritto da: Sg@bbio
            - Scritto da: pippo75





            hahahaha e poi chi lo usa?





            sai qual è la verità? è che la gente non si
            fida


            più dei giornali e dei


            giornalisti






            Io invece dei giornalisti mi fido e benissimo,

            magari qualche volta possono commettere degli

            errori, ma questo fa parte della natura nessuno
            è

            perfetto.



            Mi fido di: Paolo Attivissimo, Piero Angela,

            Andrea de Prisco, Lello De Masi. Quando mi

            ricorderò di altri ancora in vita magari

            aggiornerò

            l'elenco.

            FAI MALISSIMO, visto che il giornalismo italiano
            e comporto dal 90 % di venduti, politicizzati,
            prezzolati da questo e quello o ignoranti che
            scrivono articoli di
            XXXXX.Piero Angela è un'istituzione.
          • ... scrive:
            Re: arma a doppio taglio
            - Scritto da: pippo75



            hahahaha e poi chi lo usa?



            sai qual è la verità? è che la gente non si fida

            più dei giornali e dei

            giornalisti



            Io invece dei giornalisti mi fido e benissimo,
            magari qualche volta possono commettere degli
            errori, ma questo fa parte della natura nessuno è
            perfetto.

            Mi fido di: Paolo Attivissimo, Piero Angela,
            Andrea de Prisco, Lello De Masi. Quando mi
            ricorderò di altri ancora in vita magari
            aggiornerò
            l'elencoAh beh, vedo che hai proprio una gran fiducia nei giornalisti, a tal punto che in tutta Italia affermi di fidarti solo di 4 di essi, di cui uno manco è giornalista...
          • Be&O Unlogged scrive:
            Re: arma a doppio taglio
            Minzolini, Fede, ....
          • collione scrive:
            Re: arma a doppio taglio
            hai nominato tutti quelli che vivono al di fuori dell'establishment mediatico sussidiatoil punto non è che quelli che hai citato sono bravi, semplicemente fanno il loro lavorosono quelli "famosi" ad essere dei venduti
          • ... scrive:
            Re: arma a doppio taglio
            - Scritto da: collione
            hai nominato tutti quelli che vivono al di fuori
            dell'establishment mediatico
            sussidiato

            il punto non è che quelli che hai citato sono
            bravi, semplicemente fanno il loro
            lavoro

            sono quelli "famosi" ad essere dei vendutiQuoto.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: arma a doppio taglio
            Stessa cosa che ho detto io, ma il messaggio mi fu cancellato, la stragrande maggioranza del giornalismo italiano e molto "venduto".
          • ... scrive:
            Re: arma a doppio taglio
            - Scritto da: Sg@bbio
            Stessa cosa che ho detto io, ma il messaggio mi
            fu cancellato, la stragrande maggioranza del
            giornalismo italiano e molto "venduto".mai parlare di "corda" (essere dei "venduti") in case dell'"impiccato" (sul forum di Punto Informatico) perche poi capiscono che vai riferimento a loro e ti cancellano il post.
          • niuno scrive:
            Re: arma a doppio taglio
            BISONGA TORNARE AL TEMPO ANTICO!!..e con i giornali incartarci le uova
          • ... scrive:
            Re: arma a doppio taglio
            - Scritto da: pippo75



            hahahaha e poi chi lo usa?



            sai qual è la verità? è che la gente non si fida

            più dei giornali e dei

            giornalisti



            Io invece dei giornalisti mi fido e benissimo,
            magari qualche volta possono commettere degli
            errori, ma questo fa parte della natura nessuno è
            perfetto.

            Mi fido di: Paolo Attivissimo, Piero Angela,
            Andrea de Prisco, Lello De Masi. Quando mi
            ricorderò di altri ancora in vita magari
            aggiornerò
            l'elenco.e va be, che discorsi! mi tiri fuori le mosche bianche.io alla parola "giornalisti" penso a Fede, Minzolini, Vespa... e poi vomito.
          • ... scrive:
            Re: arma a doppio taglio
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: pippo75





            hahahaha e poi chi lo usa?





            sai qual è la verità? è che la gente non si
            fida


            più dei giornali e dei


            giornalisti






            Io invece dei giornalisti mi fido e benissimo,

            magari qualche volta possono commettere degli

            errori, ma questo fa parte della natura nessuno
            è

            perfetto.



            Mi fido di: Paolo Attivissimo, Piero Angela,

            Andrea de Prisco, Lello De Masi. Quando mi

            ricorderò di altri ancora in vita magari

            aggiornerò

            l'elenco.

            e va be, che discorsi! mi tiri fuori le mosche
            bianche.
            io alla parola "giornalisti" penso a Fede,
            Minzolini, Vespa... e poi
            vomito.Ahia... questo mi sa che te lo cancellano, mai, MAI criticare uno famoso qui... fosse anche Hitler o Riina...
          • pippo75 scrive:
            Re: arma a doppio taglio


            e va be, che discorsi! mi tiri fuori le mosche
            bianche.
            io alla parola "giornalisti" penso a Fede,
            Minzolini, Vespa... e poi
            vomito.Non sono mosche bianche sono "Giornalisti". Essendo persone famose e in un certo senso pubbliche non penso di violare la privacy.- Sergio Polini, Corrado Giustozzi, Roberto Di Nasso ( sapete qualcosa su di lui ? ), Alessandro De Simone, sentivo parlare bene anche di un certo Al Stevens ma mi sembra che non scriva più, Francesco Balena.Qualcuno consideralo solo giornalista ( perché scriveva su giornali ) sarebbe riduttivo.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: arma a doppio taglio
            - Scritto da: pippo75



            e va be, che discorsi! mi tiri fuori le
            mosche

            bianche.

            io alla parola "giornalisti" penso a Fede,

            Minzolini, Vespa... e poi

            vomito.


            Non sono mosche bianche sono "Giornalisti".
            Essendo persone famose e in un certo senso
            pubbliche non penso di violare la
            privacy.
            - Sergio Polini, Corrado Giustozzi, Roberto Di
            Nasso ( sapete qualcosa su di lui ? ), Alessandro
            De Simone, sentivo parlare bene anche di un certo
            Al Stevens ma mi sembra che non scriva più,
            Francesco
            Balena.

            Qualcuno consideralo solo giornalista ( perché
            scriveva su giornali ) sarebbe
            riduttivo.(rotfl)(rotfl)(rotfl) Credimi non sai com'è il giornalismo italiano.
          • sgabi scrive:
            Re: arma a doppio taglio
            Stai evadendo.[img]http://wac.450f.edgecastcdn.net/80450F/club937.com/files/2011/07/Prisoner-Escape.jpg[/img]
      • Be&O Unlogged scrive:
        Re: arma a doppio taglio
        Incomincino.....quanti usano Bing..bong ...bang.....Aia !
    • Izio01 scrive:
      Re: arma a doppio taglio
      - Scritto da: bradipao
      E' un'arma a doppio taglio, pericolosissima per
      gli editori.

      Basta che Google faccia un accordo con uno o
      massimo due editori minori, per mettere gratis i
      link ai loro contenuti, e rimuova quelli di tutti
      gli altri. Quando gran parte del traffico di
      visitatori finirà verso gli editori minori e gli
      altri rimarranno a secco, sarà Google a dettare
      le condizioni per riammetterli.In Germania ha fatto esattamente questo. Gli editori hanno accettato le condizioni di Google ("Se vuoi che ti indicizzi, rinunci al contributo") ma poi sono tornati alla carica per far risultare illegale questo tipo di contratto e ottenere egualmente le royalty arretrate da Google.http://punto-informatico.it/4074580/PI/News/germania-ancora-editori-contro-aggregatori.aspxVi ricordate la "famosa" lettera del CEO della Axel Springer?http://www.repubblica.it/economia/2014/04/18/news/scontro_springer_dopfner_google-83916845/A rischio di fare l'avvocato del diavolo, non sono a priori contro il concetto di base, per cui Google non dovrebbe poter scavalcare una legge semplicemente facendoti firmare un contratto con cui ti impegni a rinunciare ai tuoi diritti. Quanto ci metteremmo a vederci "chiedere" di firmare un contratto di rinuncia a tutti i diritti che la legge italiana riconosce ai lavoratori?IMHO, però, questo tipo di tutela non è necessario in questo ambito, gli editori non sono operai disoccupati. Possono rifiutare a Google il diritto di pubblicare le loro notizie senza ricompensa e creare un loro sito aggregatore, di risorse ne hanno. Non credo che i tedeschi dicano: "O Google o niente" o che siano stupidi; basta che scoprano una volta che le notizie si leggono solo su Sturmtruppen.de perché inizino ad usare quel sito. Gli editori vogliono semplicemente botte piena e moglie ubriaca.
      • Funz scrive:
        Re: arma a doppio taglio
        - Scritto da: Izio01
        In Germania ha fatto esattamente questo. Gli
        editori hanno accettato le condizioni di Google
        ("Se vuoi che ti indicizzi, rinunci al
        contributo") ma poi sono tornati alla carica per
        far risultare illegale questo tipo di contratto e
        ottenere egualmente le royalty arretrate da
        Google.

        http://punto-informatico.it/4074580/PI/News/german

        Vi ricordate la "famosa" lettera del CEO della
        Axel
        Springer?

        http://www.repubblica.it/economia/2014/04/18/news/

        A rischio di fare l'avvocato del diavolo, non
        sono a priori contro il concetto di base, per cui
        Google non dovrebbe poter scavalcare una legge
        semplicemente facendoti firmare un contratto con
        cui ti impegni a rinunciare ai tuoi diritti.
        Quanto ci metteremmo a vederci "chiedere" di
        firmare un contratto di rinuncia a tutti i
        diritti che la legge italiana riconosce ai
        lavoratori?
        IMHO, però, questo tipo di tutela non è
        necessario in questo ambito, gli editori non sono
        operai disoccupati. Possono rifiutare a Google il
        diritto di pubblicare le loro notizie senza
        ricompensa e creare un loro sito aggregatore, di
        risorse ne hanno. Non credo che i tedeschi
        dicano: "O Google o niente" o che siano stupidi;
        basta che scoprano una volta che le notizie si
        leggono solo su Sturmtruppen.de perché inizino ad
        usare quel sito. Gli editori vogliono
        semplicemente botte piena e moglie
        ubriaca.Voglio vedere se riusciranno a impedire a Google di chiedere un corrispettivo per la pubblicazione del link, se pure gli invalidassero gli accordi di rinuncia ai diritti. Non credo che agli editori convenga proprio restare fuori da G., almeno a breve-medio termine avrebbero un crollo di visitatori e di introiti difficilmente giustificabile agli azionisti.quoto tutto il resto, come al solito hanno visto la XXXXX con le mammelle grosse e vogliono mungerla.
  • panda rossa scrive:
    Fate pagare questo se ci risuicite!
    Ecco qua.Questo e' un bel link ad un contenuto editoriale spagnolo.http://ccaa.elpais.com/ccaa/2014/07/28/catalunya/1406576968_665808.html
Chiudi i commenti