Brevetti, Transmeta in guerra con Intel

La mamma dello sfortunato processore Crusoe ha trascinato in tribunale il gigante dei chip con l'accusa di violare, in tutti i più recenti processori x86, alcuni dei suoi brevetti

Santa Clara (USA) – La piccola società californiana Transmeta , ex datrice di lavoro di Linus Torvalds , ha fatto causa ad Intel accusandola di violare dieci suoi brevetti relativi all’architettura e all’efficienza energetica dei microprocessori.

Transmeta sostiene che i prodotti della rivale che implementano le sue tecnologie spaziano dagli anziani Pentium III per arrivare ai recentissimi Core 2 . L’azienda ha chiesto al tribunale un’ingiunzione che impedisca ad Intel di continuare a vendere i suoi chip, inoltre pretende una somma non precisata a titolo di risarcimento danni.

Prima di adire le vie legali, Transmeta afferma di aver tentato di “negoziare con Intel al fine di ricevere un equo indennizzo per l’ininterrotto utilizzo delle nostre proprietà intellettuali”.

Nel momento in cui si scrive Intel non ha ancora rilasciato commenti in merito alla questione, riservandosi il tempo necessario ad analizzare il testo delle accuse.

Lo scorso anno, in risposta ad una profonda crisi finanziaria, Transmeta ha avviato una ristrutturazione che l’ha progressivamente portata ad abbandonare il business legato alla progettazione e vendita di CPU per focalizzarsi sullo sviluppo e la concessione in licenza di tecnologie specifiche, quali ad esempio il sistema di power management LongRun2.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    [OT]sempre meglio della galera VISTA
    ecco l'anticipazione delle cose cheNON saranno piu permesse con la nuovagalera di m$: incredibile ma vero!!http://www.doxaliber.it/le-nuove-incredibili-restrizioni-della-licenza-di-vista/218che schifo! avvertite tutti che usare windowsè come entrare in san vittore !
  • Anonimo scrive:
    sempre meglio della galera VISTA!!
    ecco l'anticipazione delle cose cheNON saranno piu permesse con la nuovagalera di m$: incredibile ma vero!!http://www.doxaliber.it/le-nuove-incredibili-restrizioni-della-licenza-di-vista/218che schifo! avvertite tutti che usare windowsè come entrare in san vittore !
  • Gusbertone scrive:
    sarà in debian etch?
    qualcuno sa se sarà incluso in debian etch? è entrato in sid praticamente subito ma vorrei capire se ce la farà per dicembre... grazie!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 ottobre 2006 21.28-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: sarà in debian etch?
      Modificato dall' autore il 13 ottobre 2006 21.28
      --------------------------------------------------quello che entra in sid prima del congelamento finisce in etch
    • Anonimo scrive:
      Re: sarà in debian etch?
      il 3.5.4 dopo una decina di gg se non erro!
  • Anonimo scrive:
    Mi ha perso tutte le impostazioni
    E crasha 1 volta si e una volta no.Molto bello, non c'è che dire :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi ha perso tutte le impostazioni
      Dipende da come è stato aggiornato... Dire che crasha è troppo generico.
    • Madder scrive:
      Re: Mi ha perso tutte le impostazioni
      Strano, io ho aggiornato la mia SuSE 10.1 tramite Smart e non ho il minimo problema. Anzi, finalmente ho tolto il blocco all'aggiornamento di kopete che era installato a parte per avere la 0.12Sicuro di non aver lasciato qualche libreria vecchia ? magari un'occhiata ai log di errore ? madder
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi ha perso tutte le impostazioni
        - Scritto da: Madder
        Sicuro di non aver lasciato qualche libreria
        vecchia ? magari un'occhiata ai log di errore ?ma non dicevate che linux non lasciava liberie vecchie e schifezze in giro? ROFL
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi ha perso tutte le impostazioni
        - Scritto da: Madder
        Sicuro di non aver lasciato qualche libreria
        vecchia ? magari un'occhiata ai log di errore ?ma non dicevate che linux non lasciava liberie vecchie e schifezze in giro? (rotfl)
        • Madder scrive:
          Re: Mi ha perso tutte le impostazioni
          Se installi il software "a mano" più che altro esiste la possibilità che alcune librerie non vengano aggiornate correttamente. Una possibilità, tanto per fare un esempio, è avere gli header dei sorgenti di una versione (scaricati e decompressi a mano) e i compilati di un'altra versione (scaricati con un packet manager). Un po' come cercare di copiare una cartella di compilati e librerie in c:programmi e sperare che tutto vada bene. Usando invece un packet manager (tipo smart, yast, synaptic, ...) questo si preoccupa di aggiornare tutto il software necessario, rispettivamente di segnalare se è necessaria una versione più recente di una libreria e questa non è disponibile nel repository. Ovviamente è anche possibile che una dipendenza non sia stata inserita e se il sistema non è aggiornato, il pacchetto venga installato non correttamente. Ad ogni modo, io non sono un "fanatico" di linux che ti dirà che in linux è tutto perfetto. Dico solo che aggiornando la mia suse usando smart è andato tutto bene. madder
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi ha perso tutte le impostazioni
            Anche io nessun problema da repository ufficiali su Kubuntu 6.06.Va benone non c'è che dire.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi ha perso tutte le impostazioni
      - Scritto da:
      E crasha 1 volta si e una volta no.
      Molto bello, non c'è che dire :|Ottimo tentativo (troll4)Ma a parte qualche winaro con crisi di riso isterico, non ci ha creduto nessuno.
  • Anonimo scrive:
    KDE è sempre più pesante
    I linari dicono che basta un pc con poche risorse, in realtà se non hai almeno 512MB di RAM fai poco con linux + KDE
    • Anonimo scrive:
      Re: KDE è sempre più pesante
      - Scritto da:
      I linari dicono che basta un pc con poche
      risorse, in realtà se non hai almeno 512MB
      di RAM fai poco con linux + KDEMica come con Xfce che con 128 Mb ci faccio di tutto :)
      • Anonimo scrive:
        Re: KDE è sempre più pesante
        Kde è un DE per computer recenti.Vuol dire che fra aggiungere un pesantissimo tooltip animato o limare un MB preferiscono il tooltip.Ovvio, se riescono a mettere il tooltip E limare il mega sono più contenti.Se vuoi mettere su un pc che reggeva win98 un XP si inchioda, quindi è ovvio che sullo stesso pc non puoi mettere un DE che vuole essere sullo stesso livello (e oltre) della gui di XP.Il bello di linux è che al contrario di win98, su linux+(es.) xfce ci gira software aggiornato ad oggi, come su una macchina linux+kde o gnome.
    • PinguinoMannaro scrive:
      Re: KDE è sempre più pesante
      - Scritto da:
      I linari dicono che basta un pc con poche
      risorse, in realtà se non hai almeno 512MB di RAM
      fai poco con linux +
      KDEQuesta e' bella:Ho Kde 3.5.4E ci sta' larghissimo in 512 Mb di Ram.Ed e' molto raro che il sistema usi la cache.[E non risparmio risorse ..... ]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 ottobre 2006 10.30-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: KDE è sempre più pesante
      Strano perchè gira tranquillissimamente su un p2 con 128 M di memoria....
      • Anonimo scrive:
        Re: KDE è sempre più pesante
        Cazz***, ne kde ne gnome ce la fanno...a meno che non aspetti 10 minuti prima di aprire un browser, allora sì.
        • Anonimo scrive:
          Re: KDE è sempre più pesante
          A me funziona abbastanza bene su PIII 350Mhz e 256M di ram. E ci si può fare bene un po' di tutto.
          • Anonimo scrive:
            Re: KDE è sempre più pesante
            - Scritto da:
            A me funziona abbastanza bene su PIII 350Mhz e
            256M di ram. E ci si può fare bene un po' di
            tutto. In effetti spesso su PC vecchi conta più la RAM che gli herz... Ad ogni modo se sul tuo PC provi Xfce vedrai una bella differenza...
    • Anonimo scrive:
      Re: KDE è sempre più pesante
      - Scritto da:
      I linari dicono che basta un pc con poche
      risorse, in realtà se non hai almeno 512MB di RAM
      fai poco con linux +
      KDEStrano... sento puzza del solito trollino a cui piace infuocare gli animi e le discussioniMa ti rispondo lo stesso: con linux puoi scegliere quale GUI avere, con windowmaker per esempio ci faccio di tutto e la trovo addirittura più snella e immediata di kde... risorse occupate dal WM? massimo qualche megabyte...ovviamente c'è il server grafico, conosco distribuzioni che mi partivano su una macchina con 64MB di ram senza alcun problema...dai un'occhiata a questi window managershttp://www.windowmaker.info/features.php?show=performanceAh dimentichi una cosa... in windows quella è l'interfaccia, ci puoi cambiare i colori e lo stile, ma la sostanza non cambia, io con il mio linux ho libertà di scelta tu con windows no
    • Anonimo scrive:
      Re: KDE è sempre più pesante
      beh certo, se ti installi una suse o una mandriva (che carica pure apache!) ci credo... io con una debian netinstall configurata tutto da me raramente arrivo a 500 mega con amule, amsn, firefox,thunderbird,lettore rss aperti. Certo poi se uno parla avendo provato 3 minuti le cose allora ok...
      • Anonimo scrive:
        Re: KDE è sempre più pesante
        - Scritto da:
        beh certo, se ti installi una suse o una mandriva
        (che carica pure apache!) ci credo... io con una
        debian netinstall configurata tutto da me
        raramente arrivo a 500 mega con amule, amsn,
        firefox,thunderbird,lettore rss aperti.

        Certo poi se uno parla avendo provato 3 minuti le
        cose allora
        ok...stano perà che voi linari dite la stessa cosa di Vista e gli utenti di Vista vi smentiscono... COERENZA ZERO?
        • Anonimo scrive:
          Re: KDE è sempre più pesante
          scusa, il mio hd è formattato in ext3 e xfs, del resto non mi interessa!
          • Anonimo scrive:
            Re: KDE è sempre più pesante
            Sei un grande, sei un mito, l'hai anche tatuato sul corpo? e ce l'hai la tessera della FSF? e quella di rifondazione? sei troppo avanti!
        • Anonimo scrive:
          Re: KDE è sempre più pesante
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          beh certo, se ti installi una suse o

          una mandriva (che carica pure apache!)

          ci credo... io con una

          debian netinstall configurata tutto da me

          raramente arrivo a 500 mega con amule,

          amsn, firefox,thunderbird,lettore rss

          aperti.

          Certo poi se uno parla avendo provato 3

          minuti le cose allora ok...
          stano perà che voi linari dite la stessa
          cosa di Vista e gli utenti di Vista vi
          smentiscono...
          COERENZA
          ZERO?No, e' che non capite niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: KDE è sempre più pesante
            e tu tutta questa supponenza dove l'hai trovata? fammi capire "hai usato vista= non capisci niente", "hai usato linux= allora si che ne sai"...e se io ti dicessi "immigrati = criminali" tu mi diresti di non generalizzare vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: KDE è sempre più pesante
            - Scritto da:
            e tu tutta questa supponenza dove l'hai trovata?
            fammi capire "hai usato vista= non capisci
            niente", "hai usato linux= allora si che ne
            sai"...e se io ti dicessi "immigrati = criminali"
            tu mi diresti di non generalizzare
            vero?Il 90% degli immigrati sono criminali, è un dato di fatto. Che poi ci siano tanti italiani criminali che la magistratura sistematicamente scarcera dice poco.
        • Anonimo scrive:
          Re: KDE è sempre più pesante
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          beh certo, se ti installi una suse o una
          mandriva

          (che carica pure apache!) ci credo... io con una

          debian netinstall configurata tutto da me

          raramente arrivo a 500 mega con amule, amsn,

          firefox,thunderbird,lettore rss aperti.



          Certo poi se uno parla avendo provato 3 minuti
          le

          cose allora

          ok...

          stano perà che voi linari dite la stessa cosa di
          Vista e gli utenti di Vista vi smentiscono...
          COERENZA
          ZERO?No e' che hanno visto solo i requisiti minimi di vista senza fare prove accurate
          • Anonimo scrive:
            Re: KDE è sempre più pesante
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            beh certo, se ti installi una suse o una


            mandriva (che carica pure apache!) ci


            credo... io con una debian netinstall


            configurata tutto da me raramente


            arrivo a 500 mega con amule, amsn,


            firefox,thunderbird,lettore rss aperti.


            Certo poi se uno parla avendo provato


            3 minuti le cose allora


            ok...

            stano perà che voi linari dite la stessa

            cosa di Vista e gli utenti di Vista vi

            smentiscono...

            COERENZA ZERO?
            No e' che hanno visto solo i requisiti
            minimi di vista senza fare prove accurateMica tutti hanno 20 Gb da dedicare a un sw in beta, soprattutto quando un SO che non becca i virus cel'hanno gia.
        • Anonimo scrive:
          Re: KDE è sempre più pesante
          - Scritto da:
          stano perà che voi linari dite la stessa cosa di
          Vista e gli utenti di Vista vi smentiscono...
          COERENZA
          ZERO?A parte che non c'è nessuna versione definitiva di Vista, quindi non so chi è l'utente che smentisca...Quello che voi winari invece non capite è che Linux ha tantissimi window maker, quindi ognuno è libero di scegliere quello che lo soddisfa meglio per grafica e prestazioni.Ad esempio io sto usando Kde 3.5.2 con Beryl ed Xgl ed ho un Dekstop strafico tridimensionale cui può stare al pari solo MacOs.Però se vuoi che ti dica una cosa che ti fa contento ti posso dire che anche io uso Windows: per giocare :-) ...quello secondo me è un aspetto in cui è completamente superiore! (solo per le directx)
          • Anonimo scrive:
            Re: KDE è sempre più pesante
            Perchè non dici anche a quegli ignorantoni di winari come xgl si ingrassa tutta la ram mano a mano che il sistema sta acceso? e non dire che a te non lo fa perchè lo dicono pure sul forum di novell e quello di quinnstorm....facile giocare coi winari quando non sanno manco cos'è Xgl
          • Anonimo scrive:
            Re: KDE è sempre più pesante
            meglio aiglx.È UN'APPROCCIO TOTALMENTE DIVERSO E AL CONTRARIO DI Vista e XGL, è strutturato "a livelli" crescenti in funzione delle potenzialità della propria scheda grafica.Questo pemette di far girare desktop 3d (ovviamente magari non al max) anche su schede grafiche non dell'ultimo grido.
          • Anonimo scrive:
            Re: KDE è sempre più pesante
            - Scritto da:
            meglio aiglx.
            È UN'APPROCCIO TOTALMENTE DIVERSO E AL CONTRARIO
            DI Vista e XGL, è strutturato "a livelli"Anche quello di Vista è strutturato a livelli
      • Anonimo scrive:
        Re: KDE è sempre più pesante
        - Scritto da:
        beh certo, se ti installi una suse o una mandriva
        (che carica pure apache!) ci credo... io con una
        debian netinstall configurata tutto da me
        raramente arrivo a 500 mega con amule, amsn,
        firefox,thunderbird,lettore rss aperti.

        Certo poi se uno parla avendo provato 3 minuti le
        cose allora
        ok...Sì, vabbè. Mentre tu perdi settimane a configurarti un Linux c'è chi spende quel tempo per lavorarci sotto un OS e sviluppare programmi da vendere.Ha senso un OS che costringe a perder tempo per configurarlo quando la configurazione dovrebbe richiedere massimo una giornata ?
        • Anonimo scrive:
          Re: KDE è sempre più pesante

          Sì, vabbè. Mentre tu perdi settimane a
          configurarti un Linux c'è chi spende quel tempo
          per lavorarci sotto un OS e sviluppare programmi
          da
          vendere.
          Ha senso un OS che costringe a perder tempo per
          configurarlo quando la configurazione dovrebbe
          richiedere massimo una giornata
          ?Per questo esistono la Ubuntu e altre distribuzioni piu' facili delle classiche Slackware e Debian. Se poi ti vuoi vendere per un software, leggi http://www.doxaliber.it/le-nuove-incredibili-restrizioni-della-licenza-di-vista/218 e non dire che nessuno ti ha avvertito.
        • Anonimo scrive:
          Re: KDE è sempre più pesante
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          beh certo, se ti installi una suse o una
          mandriva

          (che carica pure apache!) ci credo... io con una

          debian netinstall configurata tutto da me

          raramente arrivo a 500 mega con amule, amsn,

          firefox,thunderbird,lettore rss aperti.



          Certo poi se uno parla avendo provato 3 minuti
          le

          cose allora

          ok...

          Sì, vabbè. Mentre tu perdi settimane a
          configurarti un Linux c'è chi spende quel tempo
          per lavorarci sotto un OS e sviluppare programmi
          da
          vendere.
          Ha senso un OS che costringe a perder tempo per
          configurarlo quando la configurazione dovrebbe
          richiedere massimo una giornata
          ?ovviamente non sai di cosa parli ma come al solito l'ignoranza regna sovrana. In 2 ore ho tutto configurato con tutto il dovuto rispetto, altro che settimane. Mai sentito parlare di apt-get? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: KDE è sempre più pesante
            - Scritto da:
            ovviamente non sai di cosa parli ma come al
            solito l'ignoranza regna sovrana. In 2 ore ho
            tutto configurato con tutto il dovuto rispetto,
            altro che settimane. Mai sentito parlare di
            apt-get?
            :)Se per te configurare il tutto significhi installare software con apt-get, beh cambia mestiere...
          • Anonimo scrive:
            Re: KDE è sempre più pesante
            Forse sei tu che con Windows hai bisogno di configurare, perché con una Ubuntu, Suse Mandrake appena installato sei pronto a partire e fare quello che vuoi.Su Windows hai da installare driver e software vari che non sono inclusi nel sistema operativo.XP soprattutto ormai è abbastanza vecchio e non include molti driver.Se poi vuoi fare un server web finito di installare Linux con un comando metti gli applicativi server e ti resta da configurare quei 3-4 file per adattare ssh, apache e creare utenti e password di MySQL.Non sono mai stato così rapido ed efficiente con Windows 2000 o 2003 server.Non è un caso che oltre il 60% dei server su Internet siano Linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: KDE è sempre più pesante
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            ovviamente non sai di cosa parli ma come al

            solito l'ignoranza regna sovrana. In 2 ore ho

            tutto configurato con tutto il dovuto rispetto,

            altro che settimane. Mai sentito parlare di

            apt-get?

            :)

            Se per te configurare il tutto significhi
            installare software con apt-get, beh cambia
            mestiere...ovviamente no caro, intendo ssh, samba, serverino con mysql e altro Sempre un paio di ore ci si mette, per installare intendevo apt, mi pare ovvio... con apt con configuri proprio nulla.
    • Anonimo scrive:
      Re: KDE è sempre più pesante
      - Scritto da:
      I linari dicono che basta un pc con poche
      risorse, in realtà se non hai almeno 512MB di RAM
      fai poco con linux +
      KDEkde 3.5.5 non è piu pesante di kde 3.0gnome 2.16.1 è piu leggero di gnome 2.10le gui di linux di due anni fa sono meno prestanti delle attuali
      • Anonimo scrive:
        Re: KDE è sempre più pesante
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        I linari dicono che basta un pc con poche

        risorse, in realtà se non hai almeno 512MB di
        RAM

        fai poco con linux +

        KDE
        kde 3.5.5 non è piu pesante di kde 3.0
        gnome 2.16.1 è piu leggero di gnome 2.10

        le gui di linux di due anni fa sono meno
        prestanti delle
        attualinon sono d'accordo.
      • Anonimo scrive:
        Re: KDE è sempre più pesante
        I pc di due anni fa non facevano incetta di core, non tiravano a 4ghz, non avevano 2Gb di ram, non avevano Ati X1300... ce credo che erano meno prestanti
        • Anonimo scrive:
          Re: KDE è sempre più pesante
          Ma io ho usato lo stesso identico PC, non uno recente. E la Ubuntu Dapper col nuovo Gnome è più usabile e veloce in molte operazioni della Hoary che usavo allora.Alla comunità Linux stanno a cuore prestazioni e ottimizzazione.Alla Micro$oft sembrano aggiungere artificialmente cicli sprecati e inutilità per rendere l'interfaccia pesante e attrarre la simpatia dei produttori di hardware che ad ogni nuova versione di Windows esultano perché vendono nuovo hardware.
  • Anonimo scrive:
    E quindi?
    E quindi?
  • Anonimo scrive:
    Bugfix su Kopete
    A quanto sembra hanno risolto il problema delle sconnessioni casuali.Qualcun altro può confermare?
  • Anonimo scrive:
    Ovviamente l' ho già installato
    Cone Debian advanced siamo sempre tra i primi a unstallare nuovi SW.Bellissimo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ovviamente l' ho già installato
      - Scritto da:
      Cone Debian advanced siamo sempre tra i primi a
      unstallare nuovi
      SW.
      Bellissimo.grazie per questa cruda espressività gaelico-italianuzza pre-promessi-froci
      • Anonimo scrive:
        Re: Ovviamente l' ho già installato
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Cone Debian advanced siamo sempre tra i primi a

        unstallare nuovi

        SW.

        Bellissimo.
        grazie per questa cruda espressività
        gaelico-italianuzza
        pre-promessi-frociPrego. Si accomodi sulle mi cosce.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ovviamente l' ho già installato
      sbagliato, i primi siamo noi di SUSE
  • Anonimo scrive:
    Basta con le gui plasticose
    Non me frega niente se kde avrà le lucine tipo albero di natale che lampeggieranno o se in gnome i 7 nani sevizieranno a turno biancaneve.Voglio una gui leggerissima, 2d flat, anche monocromo stile mac da poter caricare su vecchissimi linux installati su ancor più vecchi pc a carbone.possibile che per veder muovere un mouse in coordinato con delle icone debba tenere un PIII ? (nolove)
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con le gui plasticose
      ci sono sempre wm leggeri, vedi xfce, fluxbox e wmaker.Omissis (apple) (linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta con le gui plasticose
        fluxbox è odioso e oltretutto pesante da far schifo per quello che offrexfce molto simpatico ma servirebbe almeno tre volte più leggero (e fior di os c'hanno dimostrato che questo è possibilissimo)wmaker gioioso ma senza icone sotto, necessita di rox per rendere la vita un po' più facile ma così si rischia di caricare troppo1 bocciato e 2 rimandati a settembre
        • Tyltyl scrive:
          Re: Basta con le gui plasticose
          - Scritto da:
          fluxbox è odioso e oltretutto pesante da far
          schifo per quello che
          offre
          xfce molto simpatico ma servirebbe almeno tre
          volte più leggero (e fior di os c'hanno
          dimostrato che questo è
          possibilissimo)
          wmaker gioioso ma senza icone sotto, necessita di
          rox per rendere la vita un po' più facile ma così
          si rischia di caricare
          troppoLe alternative non mancano, anche particolarmente leggere. Se non ti va bene purtroppo puoi sempre iniziare a sviluppare qualcosa tu :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            Voglio una gui che scimmiotti Eikon su Epoc 32Una figata smisurata
        • pikappa scrive:
          Re: Basta con le gui plasticose
          - Scritto da:
          fluxbox è odioso e oltretutto pesante da far
          schifo per quello che
          offre
          xfce molto simpatico ma servirebbe almeno tre
          volte più leggero (e fior di os c'hanno
          dimostrato che questo è
          possibilissimo)
          wmaker gioioso ma senza icone sotto, necessita di
          rox per rendere la vita un po' più facile ma così
          si rischia di caricare
          troppo

          1 bocciato e 2 rimandati a settembrePuoi sempre installare Thunar, il file manager di xfce, sotto wmaker.Parlando di fluxbox invece, l'hai provato il suo genitore blackbox?
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            Sto Thunar sembra una scopiazzatura mista tra il Tracker di BeOS ed il file manager di Irix, carino però
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta con le gui plasticose
          Hai provato EDE (http://ede.sourceforge.net/) ?Abbinato a XFE (http://roland65.free.fr/xfe/index.php?page=home) forma un desktop semplice e abbastanza veloce.Sono basati su due toolkit diversi (efltk e fox).
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            Sono tutti abbastanza veloci quando si sa che è possibile upgradare l'hw
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con le gui plasticose
      - Scritto da:
      Non me frega niente se kde avrà le lucine tipo
      albero di natale che lampeggieranno o se in gnome
      i 7 nani sevizieranno a turno
      biancaneve.

      Voglio una gui leggerissima, 2d flat, anche
      monocromo stile mac da poter caricare su
      vecchissimi linux installati su ancor più vecchi
      pc a
      carbone.

      possibile che per veder muovere un mouse in
      coordinato con delle icone debba tenere un PIII ?
      (nolove)E io voglio tua sorella col cuXo x aria.
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta con le gui plasticose
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Non me frega niente se kde avrà le lucine tipo

        albero di natale che lampeggieranno o se in
        gnome

        i 7 nani sevizieranno a turno

        biancaneve.



        Voglio una gui leggerissima, 2d flat, anche

        monocromo stile mac da poter caricare su

        vecchissimi linux installati su ancor più vecchi

        pc a

        carbone.



        possibile che per veder muovere un mouse in

        coordinato con delle icone debba tenere un PIII
        ?

        (nolove)

        E io voglio tua sorella col cuXo x aria.quanto ti gira in tasca, morto di fame ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta con le gui plasticose
        E che ci vorresti fare ? doppio clic ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con le gui plasticose
      - Scritto da:
      Non me frega niente se kde avrà le lucine tipo
      albero di natale che lampeggieranno o se in gnome
      i 7 nani sevizieranno a turno
      biancaneve.

      Voglio una gui leggerissima, 2d flat, anche
      monocromo stile mac da poter caricare su
      vecchissimi linux installati su ancor più vecchi
      pc a
      carbone.

      possibile che per veder muovere un mouse in
      coordinato con delle icone debba tenere un PIII ?
      (nolove)anch'io, dopo avere visto e provato vista, xgl e aiglx (in ordine dal piu al meno schifoso e pesante come un macigno) ho già dato: per un pò resti ammirato e soggiogato, poi non te ne può più fregare più di meno, specie se il macchinario suda e bestemmia per delle pernacchiose inutilitàquindi apprezzo le ottimizzazioni di gnome 2.6.1 e kde 3.5.5 che li rendono più reattivi, non più da busoni, come quelli di vista o del mac
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta con le gui plasticose
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Non me frega niente se kde avrà le lucine tipo

        albero di natale che lampeggieranno o se in
        gnome

        i 7 nani sevizieranno a turno

        biancaneve.



        Voglio una gui leggerissima, 2d flat, anche

        monocromo stile mac da poter caricare su

        vecchissimi linux installati su ancor più vecchi

        pc a

        carbone.



        possibile che per veder muovere un mouse in

        coordinato con delle icone debba tenere un PIII
        ?

        (nolove)
        anch'io, dopo avere visto e provato vista, xgl e
        aiglx (in ordine dal piu al meno schifoso e
        pesante come un macigno) ho già dato: per un pò
        resti ammirato e soggiogato, poi non te ne può
        più fregare più di meno, specie se il macchinario
        suda e bestemmia per delle pernacchiose
        inutilitàQuoto se si parla di macchine che fanno fatica a gestirli, ma sai penso che anche l'occhio vuole la sua parte e se il tuo pc è sufficentemente potente da gestirli con poco sforzo penso si debba usarli...e infatti a me mancano un pochino quelle cosucce inutili di XGL tipo l'effetto wobbly delle finestre(la cosa più inutile, ma che mi manca di più) e il cubol'unico motivo per cui non uso XGL è perché è ancora in sviluppo, spesso il gestore finestre crasha per motivi assurdi e alcune cose non girano correttamente se si usa XGL ._. peccato perché davvero lo userei se fosse più stabile...e cosa che sopra ogni cosa mi fa non usare XGL è il fatto che il gestore finestre usato è gnome-window-manager + compiz...kwin di kde è un sacco meglio e posso gestire le finestre come voglio, con pulsanti in più e con funzioni in più...
        quindi apprezzo le ottimizzazioniAnke io le apprezzo e spero che vadano avanti cosìperché nell'open source il progetto migliore vince e ha successo quello peggiore muore e viene dimenticato...
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Basta con le gui plasticose

      Voglio una gui leggerissima, 2d flat, anche
      monocromo stile mac da poter caricare su
      vecchissimi linux installati su ancor più vecchi
      pc a
      carbone.Xfce gira meravigliosamente su un Athlon700 con 256 Mega di Ram. E non è neanche tanto scarna come interfaccia grafica... Anzi!TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta con le gui plasticose
        Tra un Athlon 700 ed un PIII dove sta la differenza ? Marca a parte s'intende...Io parlo di gui che possano stare su P1 se non 486 con non più di 16/32MB di Ram. Quandi cavolo di pc mi passano per le mani in condizioni simili e se voglio avere un minimo di grafica sono obbligato ad installarci sopra windoz 3.11 o 95.Avrei una mezza intenzione con il freedos + opengem ma sinceramente non c'è molto paragone...Di certo un linux grafico con simili caratteristiche lo sogno
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta con le gui plasticose
          - Scritto da:
          Tra un Athlon 700 ed un PIII dove sta la
          differenza ? Marca a parte
          s'intende...
          Io parlo di gui che possano stare su P1 se non
          486 con non più di 16/32MB di Ram. Quandi cavolo
          di pc mi passano per le mani in condizioni simili
          e se voglio avere un minimo di grafica sono
          obbligato ad installarci sopra windoz 3.11 o
          95.
          Avrei una mezza intenzione con il freedos +
          opengem ma sinceramente non c'è molto
          paragone...
          Di certo un linux grafico con simili
          caratteristiche lo
          sognoSi si stai allora nel tuo sogno e con le caratteristiche windoz 3.11. Bonasera
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            Non le ho mica scritte io quelle guide dove linux dentro un tostapane può fungere da server
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            - Scritto da:
            Non le ho mica scritte io quelle guide dove linux
            dentro un tostapane può fungere da
            serverAh no? Pensavo fossi stato tu...
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            - Scritto da:
            Non le ho mica scritte io quelle guide dove linux
            dentro un tostapane può fungere da
            serverUn server non ha bisogno della grafica.
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            Però se sei così potente da poter fornire un servizio in maniera stabile ad un elevato numero di client, la grafica dovresti spararla come ridere
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            - Scritto da:
            Però se sei così potente da poter fornire un
            servizio in maniera stabile ad un elevato numero
            di client, la grafica dovresti spararla come
            riderePer buttare risorse nello screen saver ? Giusto per diminuire di un centinaio di utenti le capacita' della macchina ?E poi la gente si chiedeva perche' per gestire HotMail hanno dovuto togliere i Windows NT che non ce la facevano a reggere tutte quelle utenze e hanno dovuto sostituirlo con linux per anni e anni...
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            Hotmail girava su FreeBSD e Solaris.Hanno tolto FreeBSD/Apache per metterci NT ..... son dovuti tornare indietro!Nel 2002 new tentativo, ma questa volta con win2000 e TCP/IP sempre di FreeBSD.Questa volta riuscito.Hanno ancora Solaris, ma difficilmente lo toglieranno, sia per l'architettura (RISC: Sparc) sia per l'o.s. sia soprattutto perchè Sun ha la migliore tecnologia di load balancing.Per il DNS .... discorso a parte: M$ ci ha rinunciato e gira su Linux (o FreeBSD).
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta con le gui plasticose
          - Scritto da:
          Tra un Athlon 700 ed un PIII dove sta la
          differenza ? Marca a parte
          s'intende...
          Io parlo di gui che possano stare su P1 se non
          486 con non più di 16/32MB di Ram.Sul mio K6-200 con 32MB di ram usavo tranquillamente IceWM; esistono una marea di temi disponibili se quelli standard non ti aggradano, inclusi vari win-like e aqua-like.Serve ancora maggiore leggerezza? Jwm occupa meno della versione experimental di IceWM che uso ora.Puoi rinunciare alla barra in basso e ti basta il menu cliccando sullo sfondo? PekWM, ancora più leggero, anche per questo gia' esistono molti temi.E di window manager leggeri ce ne sono parecchi altri se questi non fossero di tuo gradimento...KaysiX
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con le gui plasticose
      evilwm (http://www.6809.org.uk/evilwm/).
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta con le gui plasticose
        Apprezzo lo sforzo ma a quel punto per tenere una cosa così tanto vale tenere solo il server x nudo
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta con le gui plasticose
          - Scritto da:
          Apprezzo lo sforzo ma a quel punto per
          tenere una cosa così tanto vale tenere
          solo il server x nudoAllora tanto vale non tenere X.
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta con le gui plasticose
          - Scritto da:
          Apprezzo lo sforzo ma a quel punto per tenere una
          cosa così tanto vale tenere solo il server x
          nudoTu chiedevi questo:---Voglio una gui leggerissima, 2d flat, anche monocromo stile mac da poter caricare su vecchissimi linux installati su ancor più vecchi pc a carbone.---Direi che dovrebbe andarti benissimo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            Hai presente la gui del mac ?Quanto c'assomiglia quella roba ?Per quello che offre dovrebbe correre su un 286 ma dubito seriamente che ce la possa fare
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            - Scritto da:
            Per quello che offre dovrebbe correre su un 286
            ma dubito seriamente che ce la possa
            fareUna versione modificata (devil) gira su un Jornada 7xx (strongARM).
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            Alla faccia... la strongarm è una signora cpu altro che 286
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con le gui plasticose
      Perche' non il buon vecchio fvwm ? A questo link trovi un tema piu' che decente e leggerino (sta girando su un pentium II 450 con 128 MB di RAM).http://fvwm-crystal.org/
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta con le gui plasticose
        Notevole ma ho paura che siamo ancora fuori specifiche max (si parla di bidoni di epoca dos/w95 roba che quando vedeva 64Mb di ram stappava lo champagne)
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta con le gui plasticose
          - Scritto da:
          Notevole ma ho paura che siamo ancora fuori
          specifiche max (si parla di bidoni di epoca
          dos/w95 roba che quando vedeva 64Mb di ram
          stappava lo
          champagne)twm o sessione xterm tra le distro:mulinux, che io usavo su un portatile486sx 25mhz con 4mb ram (addirittura senzacoprocessore, quindi), piu lento di un 386 desktop, dsl, ottimo per i 486, si installa in5 minuti volendoqueste sono alcune tra le decine di soluzioni per 386/486 con pochi mega di ram: poi passiamo a quelle per 286, che esistono
          • Gatto Selvaggio scrive:
            Linux per 286 ????

            poi passiamo a
            quelle per 286, che
            esistonoEsistono e sono utilizzabili anche da un utente medio? NOOH! Dimmi dove che ne voglio una.
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta con le gui plasticose
          L'idea di massima sarebbe qualcosa stile mac os classic/amiga/win 3.11 interfacce semplici, complete e leggerissime
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            - Scritto da:
            L'idea di massima sarebbe qualcosa stile mac os
            classic/MLVWMhttp://www2u.biglobe.ne.jp/~y-miyata/mlvwm.htmlSe invece vuoi provare qualcosa più stile il mac osx, con la barra dock tipo CDE, allora per linux hai XFCE. Ti consiglio la serie 3 (io uso di default xfce 3.8).Per trovare la vecchia serie, usa google. Se invece vuoi la nuova (4x), allora http://www.xfce.org
            amiga/AMIWMhttp://xwinman.org/amiwm.phphttp://www.lysator.liu.se/~marcus/amiwm.html
            win 3.11 beh... adesso non esageriamo... quella è la concorrenza! Scherzo, naturalmente. Non credo che esista qualcosa che si rifaccia al win 3.x
            interfacce semplici, complete e leggerissimequi ne hai tutta una serie http://xwinman.org/
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            - Scritto da:


            win 3.11

            beh... adesso non esageriamo... quella è la
            concorrenza! Scherzo, naturalmente. Non credo che
            esista qualcosa che si rifaccia al win
            3.x
            IceWMhttp://xwinman.org/icewm.phphttp://www.icewm.org/Il tool di configurazione grafco IceWMConfhttp://fr.rpmfind.net/linux/rpm2html/search.php?query=icewmconf
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            win 3.11



            beh... adesso non esageriamo... quella è la

            concorrenza! Scherzo, naturalmente. Non credo
            che

            esista qualcosa che si rifaccia al win

            3.x



            IceWM
            http://xwinman.org/icewm.php
            http://www.icewm.org/

            Il tool di configurazione grafco IceWMConf
            http://fr.rpmfind.net/linux/rpm2html/search.php?quLa peggiore copia di w95 che abbia mai visto e poi è lenta forte (già avuto al sfortuna di testarla)
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con le gui plasticose
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            L'idea di massima sarebbe qualcosa stile mac os

            classic/

            MLVWM
            http://www2u.biglobe.ne.jp/~y-miyata/mlvwm.html
            Questa è veramente carina, quella su amiga invece salvo il design delle finestre non ci assomiglia molto
    • Anonimo scrive:
      twm
      semplice, essenziale e verde fastidio.
      • Anonimo scrive:
        Re: UDE
        A parte il verde fastidio mi associo al tuo pensiero con UDE.http://udeproject.sourceforge.net/index.shtml
        • Anonimo scrive:
          Re: UDE
          A volte mi domando perchè sono tanti pratici nel disegnare stili minimal e poi si perdono in frivolezze come il menu ad esagoni...
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con le gui plasticose
      Windows 95 gira tranquillamente sopra un 486 ...
      • reXistenZ scrive:
        Re: Basta con le gui plasticose

        Windows 95 gira tranquillamente sopra un 486 ...TRiste ma vero. Triste per la marea di DE Linux, ovviamente. :(
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta con le gui plasticose
          Teoricamente linux gira su qualunque cosa possa succhiare corrente in pratica perchè renda un minimo bene da questa massa bisogna tagliarne via grosse fette e lasciare spazio
  • Anonimo scrive:
    3.5.5: già ce l'ho, è veloce ma..
    ormai il 3.5.x ha già dato il meglio, ma il lavoro di pulitura lo ha reso molto più veloce di 3.5.0, tanto da poter oggi rivaleggiare su edgy con gnome 2.6.1ma il meglio arriverà nei prossimi 2-3 mesi: kde 4 costringerà tutti i progettisti di gui a rivolgersi al chirurgo plastico e cambiare i connotati per la vergogna di farsi riconoscere
    • Anonimo scrive:
      Re: 3.5.5: già ce l'ho, è veloce ma..

      tanto da poter oggi rivaleggiare su edgy
      con gnomePersino gli stessi fan di KDE a furia di lavaggi del cervello si sono convinti che KDE sia piu' lento di GNOME.Ovviamente è una MENATA senza nessun benchmark a supporto.
      • Anonimo scrive:
        Re: 3.5.5: già ce l'ho, è veloce ma..
        mah, premettendo che non sono un fan nè di gnome nè di kde, a me kde è sempre sembrato discretamente più lento di gnome, specialmente con le macchine piu' datate.il che non significa che gnome sia veloce, ma se su una macchina gnome gira lento, kde gira lentissimo(sempre per quanto concerne le mie esperienze)Omissis (apple) (linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: 3.5.5: già ce l'ho, è veloce ma..
          - Scritto da:
          mah, premettendo che non sono un fan nè di gnome
          nè di kde, a me kde è sempre sembrato
          discretamente più lento di gnome, specialmente
          con le macchine piu'
          datate.Paragoni del menga.KDE e GNOME sono imparagonabili.E se avte un briciolo di intelligenza lo capireste da soli il perchè senza che ve lo spieghi io.
          • Anonimo scrive:
            Re: 3.5.5: già ce l'ho, è veloce ma..
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            mah, premettendo che non sono un fan nè di gnome

            nè di kde, a me kde è sempre sembrato

            discretamente più lento di gnome, specialmente

            con le macchine piu'

            datate.

            Paragoni del menga.
            KDE e GNOME sono imparagonabili.
            E se avte un briciolo di intelligenza lo
            capireste da soli il perchè senza che ve lo
            spieghi
            io.No, scusa: insisto !Facci il disegnino, pendiamo dalle tue labbruzze screpolate.
          • Anonimo scrive:
            Re: 3.5.5: già ce l'ho, è veloce ma..
            E no si chiama open source per un motivo.C'è chi open tutto e chi si limita all'aria delle parti basse. Lui si limita a queste
          • Anonimo scrive:
            Re: 3.5.5: già ce l'ho, è veloce ma..
            - Scritto da:

            E se avte un briciolo di intelligenza lo
            capireste da soli il perchè senza che ve lo
            spieghi
            io.per me puoi mangiare tranquillo
    • Anonimo scrive:
      Re: 3.5.5: già ce l'ho, è veloce ma..
      KDE e' sicuramente bello ma io preferisco Gnome
    • Anonimo scrive:
      Re: 3.5.5: già ce l'ho, è veloce ma..
      - Scritto da:
      ormai il 3.5.x ha già dato il meglio, ma il
      lavoro di pulitura lo ha reso molto più veloce di
      3.5.0, tanto da poter oggi rivaleggiare su edgy
      con gnome
      2.6.1Oltretutto KDE è più completo di Gnome, nell'ispirarsi all'interfaccia di Windows l'ha certamente migliorata, e come pesantezza è diminuito molto, posso dirlo io che lo uso dall'epoca di KDE2 o no ? Gnome è carino, ma ho sempre la sensazione che manchi qualcosa e poi non è che sia una piuma, non più almeno...
      • Anonimo scrive:
        Re: 3.5.5: già ce l'ho, è veloce ma..
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ormai il 3.5.x ha già dato il meglio, ma il

        lavoro di pulitura lo ha reso molto più veloce
        di

        3.5.0, tanto da poter oggi rivaleggiare su edgy

        con gnome

        2.6.1


        Oltretutto KDE è più completo di Gnome,
        nell'ispirarsi all'interfaccia di Windows l'ha
        certamente migliorata, e come pesantezza è
        diminuito molto, posso dirlo io che lo uso
        dall'epoca di KDE2 o no ?


        Gnome è carino, ma ho sempre la sensazione che
        manchi qualcosa e poi non è che sia una piuma,
        non più
        almeno...Quoto tutto!kde lo vedo più omogeneo e robusto, gnome mi ha sempre dato l'idea e l'impressione di esser poco gestibile, poco stabile e molto pesante (ovviamente è solo un'impressione, in quanto se relazionati alla gui di Windows Gnome e KDE gli fanno un baffo)e poi adoro dcop (p.s. nella mia ignoranza chiedo agli utenti gnome se esiste una cosa simile in gnome)
Chiudi i commenti