Call center, i lavoratori ci provano

I dipendenti dei call center italiani che si riconoscono in SLC CGIL FISTEL CISL e UILCOM UIL a settembre sfileranno per le strade di Roma. Per chiedere condizioni di lavoro più dignitose e meno precariato

Roma – Molti di loro sono tra i più invisi propagatori di pubblicità oggi attivi in Italia e molti altri devono assorbire il malcontento di orde di utenti insoddisfatti del comparto delle telecomunicazioni, ma tutti condividono condizioni di lavoro che sono spesso carenti, e diritti che vengono talvolta calpestati.

una fotografia, di Janet Arndt Sono i lavoratori dei call center d’Italia, precari dell’ICT che hanno annunciato una grande manifestazione nazionale . Organizzati da SLC CGIL , il sindacato dei lavoratori del settore della Comunicazione che fa capo alla CGIL, insieme a FISTEL CISL e UILCOMUIL, sfileranno il 19 settembre per le vie di Roma per rendersi più visibili, e ricordare al governo, alle imprese per cui lavorano e a chi affida loro le commesse, che il mercato è fatto di persone e non solo di corsa al ribasso dei prezzi dei servizi.

Molte cose sono cambiate negli ultimi due anni, con la regolarizzazione di numerosi lavoratori che si sono visti riconoscere diritti di base, soprattutto sul fronte inbound , ovvero nei servizi telefonici dedicati al Customer Care, all’assistenza di utenti che cercano un contatto con un’azienda o un fornitore. Una voragine invece ancora aperta la situazione degli operatori outbound , le cui condizioni lavorative sono state spesso denunciate dagli impiegati: redditività delle giornate di lavoro in continua mutazione, abbassamento dei premi produzione, formazione scarsa e via rabbrividendo.

In una nota, SCL CGIL sostiene che “il settore dei call center ha conosciuto in questi anni una profonda evoluzione, con migliaia di lavoratori stabilizzati e con un impegno congiunto dei sindacati e delle istituzioni (ministero del Lavoro, Servizi Ispettivi, INPS, INAIL) per contrastare il ricorso al lavoro precario e irregolare. Questo impegno ha portato anche i principali committenti – soprattutto sull’inbound – ad assegnare nuove commesse tenendo conto del nuovo costo del lavoro e del tentativo di scommettere sulla qualità dei servizi”.

Tutto bene dunque? Non proprio: l’abolizione degli sportelli aperti al pubblico e la trasformazione di ogni contatto tra utente ed impresa in un rapporto telefonico con società esterne rappresenta un mercato ancora acerbo, in cui i negoziati sul valore delle commesse spesso si traducono in servizi di qualità scadente e condizioni di lavoro inaccettabili , per non parlare dei contratti illegali che spesso vengono fatti firmare a questi operatori.

Anche per questo, avverte il sindacato, si lavorerà su alcuni fronti a partire proprio dalla manifestazione del 19 settembre, e in particolare sulla “stabilizzazione di tutti i lavoratori del settore (oltre 30mila i lavoratori ancora con contratto a progetto)”, sulla crescita della qualità e dei nuovi servizi “e non sulla sola competizione su salari e diritti e contro il dumping delle imprese che ricorrono a lavoro nero e al lavoro precario”.

Non solo, alle imprese si chiederà l’applicazione ed il rispetto delle circolari del ministero del Lavoro, si spingerà per un maggior numero di controlli, come quelli che hanno portato alla sanzione di imprese che assumevano a progetto migliaia di dipendenti ma in modo illegale, con contratti ripetuti e fuorilegge. E si chiederà infine, conclude il comunicato, di “introdurre nel settore clausole sociali di tutela occupazionale in caso di cambio di commesse”, un punto chiave per evitare, come succede oggi, che molti operatori perdano il posto di lavoro non appena un committente decide di spostare la commessa per un servizio ad un’altra società di call center: in arrivo nuovi ammortizzatori sociali anche nell’outbound? Il sindacato ci spera, i lavoratori incrociano le dita.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Fabio I scrive:
    Sostituire l'hard-disk
    Ma se si sostituisce l'hard-disk da 3.5 interno con uno da 2.5 (di quelli che si utilizzano sui portatile), non si ottiene una ulteriore riduzione del consumo di corrente?Grazoe.
  • Sandro kensan scrive:
    Abaco in vendita su eBay
    Su ebay Daniele Menozzi di Acab vende l'Abaco a 299 euro più spese di spedizione:http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=160264664135&indexURL=-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 agosto 2008 19.28-----------------------------------------------------------
  • il signor rossi scrive:
    Atom, bella fregatura...
    un processore che torna indietro... prestazioni e architettura dei vecchi pentium, abbandonate tutte le innovazioni architetturali degli ultimi anni: l'unica figata di Atom è il consumo bassissimo e il fatto che costa poco, infatti è progettato per gli ultraportatili. Che senso ha farci un desktop?
    • Davide Impegnato scrive:
      Re: Atom, bella fregatura...
      Risparmiare sulla bolletta? i processori moderni sono ben oltre l'effettiva esigenza della gente (tralasciando il fattore Vista), quindi perché non dedicare una linea di prodotti di performance medie ma consumi bassi?E poi, loro hanno scelto di metter dentro a un pc quel prodotto, ma ciò non toglie che Atom possa essere usato per molti altri scopi.Non tutti bramano un desktop all'ultimo grido, molti considerano l'aspetto economico. Specie se l'oggetto è attaccato al mulo 24h/24
    • Sandro kensan scrive:
      Re: Atom, bella fregatura...
      Il costo medio per kilowattora dovrebbe essere di 0.22 euro (dipende da molti fattori), se un pc consuma effettivamente 500 watt e viene tenuto acceso per 3 ore al giorno per navigarci fanno a fine anno un costo di 120 euro.Se le ore sono 8 fa un costo di 321 euro.Se le ore sono 24 fa un costo di 963 euro.In pratica la corrente può costare molto di più del pc.
      • demi scrive:
        Re: Atom, bella fregatura...
        - Scritto da: Sandro kensan
        Il costo medio per kilowattora dovrebbe essere di
        0.22 euro (dipende da molti fattori), se un pc
        consuma effettivamente 500 watt e viene tenuto
        acceso per 3 ore al giorno per navigarci fanno a
        fine anno un costo di 120
        euro.

        Se le ore sono 8 fa un costo di 321 euro.

        Se le ore sono 24 fa un costo di 963 euro.

        In pratica la corrente può costare molto di più
        del
        pc.mi sa che ti sfugge quanto consuma realmente un PC, 500 watt durante la navigazione... LOLa 500 watt effettivi ci arrivi a malapena con un 4-core extreme super overcloccato e 2 schede video sli/crossfire in full load.
        • Sandro kensan scrive:
          Re: Atom, bella fregatura...
          Si, io non ho le idee precise sul consumo dei pc di fascia elevata però so che gli alimentatori sono sempre più potenti e adesso sono arrivati a 1200 watt. Non so bene ma a spanne direi che un 50% di quella potenza se ne va in consumo effettivo.
          • krane scrive:
            Re: Atom, bella fregatura...
            - Scritto da: Sandro kensan
            Si, io non ho le idee precise sul consumo dei pc
            di fascia elevata però so che gli alimentatori
            sono sempre più potenti e adesso sono arrivati a
            1200 watt. Non so bene ma a spanne direi che un
            50% di quella potenza se ne va in consumo
            effettivo.Si quando usi i dischi a palla e 3 schede video molto molto potenti.Il resto e' powersaving: http://www.eu-energystar.org/it/it_007c.shtml
          • demi scrive:
            Re: Atom, bella fregatura...
            - Scritto da: Sandro kensan
            Si, io non ho le idee precise sul consumo dei pc
            di fascia elevata però so che gli alimentatori
            sono sempre più potenti e adesso sono arrivati a
            1200 watt. Non so bene ma a spanne direi che un
            50% di quella potenza se ne va in consumo
            effettivo.un PC moderno con processore quad-core e scheda video di ultima generazione, durante la navigazione in internet consumano meno di 100 watt (guarda qui: http://www.tomshw.it/cpu.php?guide=20080521&page=amd-phenom-x4-9100e-05 ). Un pc con scheda video integrata o di fascia bassa, poi consuma molto molto meno di 100 wattGli alimentatori da 1200 watt servono per altre cose, roba tipo questa:http://www.hwupgrade.it/news/skmadri/intel-skulltrail-nuove-immagini-della-piattaforma-enthusiast_23737.html(2 processori quad-core, 4 schede video in sli)
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Atom, bella fregatura...
            - Scritto da: demi
            un PC moderno con processore quad-core e scheda
            video di ultima generazione, durante la
            navigazione in internet consumano meno di 100
            watt (guarda qui:
            http://www.tomshw.it/cpu.php?guide=20080521&page=aSi ma se l'hai letto, io ho solo letto qualche riga, dice:«AMD ha ridotto il consumo di questa CPU a un tale livello che il risparmio equivale al consumo energetico di un core di un altro Phenom X4.»Comunque leggendo bene ci sono un sacco di processori e mi pare che i quadcore consumino sui 200 watt sotto carico e 100 watt in idle. Quel che non ho capito è come mai i sistemi testati hanno solo 2 GB di RAM.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 luglio 2008 22.10-----------------------------------------------------------
          • demi scrive:
            Re: Atom, bella fregatura...

            Si ma se l'hai letto, io ho solo letto qualche
            riga, dice:
            «AMD ha ridotto il consumo di questa CPU a un
            tale livello che il risparmio equivale al consumo
            energetico di un core di un altro Phenom
            X4.»

            Comunque leggendo bene ci sono un sacco di
            processori e mi pare che i quadcore consumino sui
            200 watt sotto carico e 100 watt in idle. Quel
            che non ho capito è come mai i sistemi testati
            hanno solo 2 GB di RAM.Infatti non ti ho mica messo il link per leggerti la recensione di quel processore, te l'ho messo perché ci sono molti modelli di processori quad-core e ti mostra il consumo reale dell'intero sistema in idle (che è quasi identico al consumo durante una normale sessione di navigazione in rete).La quantità di RAM non centra... 2 moduli da 1GB, consumano praticamente la stessa quantità di corrente di 2 moduli da 2GB (4Gb in totale).Tieni conto che quella configurazione utilizzata nella recensione non è propriamente "normale", usa come scheda video uno dei modelli che consumano di più, ed inoltre c'è la scheda audio Sound Blaster X-Fi (che anch'essa ha il suo consumo), ed un alimentatore (da 1000 W) che non è molto efficiente a quei valori di carico (intorno ai 100 watt).Come vedi i 200 watt vengono raggiunti solo dai modelli più "esigenti" ed a pieno carico... siamo molto lontani dai 500w che dicevi durante la navigazione, in cui difficilmente si superano i 100watt.
  • Davide Impegnato scrive:
    40W?
    Cosa serve un alimentatore da 80 W per un oggetto che ne consuma al massimo 40?Aliment. esterno 12V 80W, dim. 3x6x12 cmMistero..
    • Daniele Bigi scrive:
      Re: 40W?
      Beh, probabilmente perche' se lo devi moddare e/o inserirci una scheda PCI interna puoi stare tranquillo. E devi considerare che se un alimentatore da al massimo 80W non e' che da *sempre* 80W, ti da solo quelli che ti servono ;)cia
    • il signor rossi scrive:
      Re: 40W?
      - Scritto da: Davide Impegnato
      Cosa serve un alimentatore da 80 W per un oggetto
      che ne consuma al massimo
      40?scommetto che se avesse avuto un alimentatore da 40W avresti scritto il seguente messaggio:"Ma perché hanno messo un alimentatore da 40W che è appena sufficiente anziché uno da 80W che garantiva un margine migliore?"
      • Davide Impegnato scrive:
        Re: 40W?
        Alla faccia del margine!!!! il doppio!? per la cronaca, il mio portatile da 55W ha un trasformatore da 65W.Immagino che le risposte serie non siano nel tuo repertorio, vero!?
        • Sandro scrive:
          Re: 40W?
          Io ho lo stesso case e posso dirti che esce dalla fabbrica con l'ali da 80w.Io lo uso con una via c7 a 1,5 ghz fanless con 1 gb di ram hdd da 250 gb per farci mediacenter debian based freevo,samba,ssh,cups e ovviamente p2p a manetta.A tutti quelli che pensano che queste schede vanno poco ecc...Posso dirvi che con il supporto mpeg2/mpeg4 hardware tutti i film vanno bene senza scatti ecc.C'è un pò da ammattire con la configurazione dello schermo e del driver (openchrome) ma non è detto.Benvengano pc poco potenti per questi scopi o semplicemente per navigare...Se tutti usano un core 2 duo per navigare siamo messi bene :SSandro
    • Shu scrive:
      Re: 40W?
      - Scritto da: Davide Impegnato
      Cosa serve un alimentatore da 80 W per un oggetto
      che ne consuma al massimo
      40?Perche`:1- gli alimentatori forniscono circa l'80% della potenza nominale (quindi meno di 70W)2- Non hai gli 80W su tutte le piste elettriche, sono suddivisi in base al connettore.3- E` espandibile con schede PCI e USB alimentate, e puoi cambiare HD e lettore ottico, quindi il consumo puo` aumentare e non si sa di quanto.4- La differenza di prezzo tra 40 e 80W credo sia intorno a 1 euro, quindi meglio abbondare
  • enigmisth scrive:
    Ma dovè la novità?
    Non è nulla di che... da anni ci sono i Case a forma di cubo che sono più piccoli e ci assemblavi quello che volevi...
    • Ugo Domperigno n scrive:
      Re: Ma dovè la novità?
      Le case a forma di cubi non le avevo ancora vedute, ma la modernità e questo è altra, come tutti forse non sanno. La casa mia era di forma normale ed è per questo che me l'ho comprata, che se era anormale figurati, io che sono uomo indiscusso. Poi però la normalità è bella fin che dura e a me non è durata molto perche l'ho cominciata prima abbatti sto muro, e l'ho abattuto per fare il saloncino, poi abbati questo per fare la cucina tinello, poi aggio spertusato le mura maestre e pilasti angolari onde fare certi altri servizzi che cercava mia moglie e infine ho detto Cara: qui se ne viene giu il palazzo non per via dell'uomosessuale di sopra che mi spara i decibel nelle cerevella, ma a furia di togli questo e togli quello come caspito vuoi che si regge il condominio? Però per ora regge e jamma accussì. Addimane vulisse fa no bagno di servizio fuori della veranda condominiale, giusto per quanto che ho assai ospiti al venerdì sera alle pizzate e e spaghettate estive. E sposto il saloncino a ovest perché l'uomosessuale del piano sopra gli si ruppero le acque e mi inondò come già ebbi a dire il tappeto cinese che muglierema ebbe ereditato ncoppe na bancarella a Furcella facendo un vero affare non come al solito. Il tappeto si perdette completamente scagnanno ca pareva pittato e rimborsi ancora niente, ma o stacce facenn finì e fa a chill ommemmerda. Deve consumarsi comme na candela, la vita resa impossibile e lo dice n'uomo di onore, quann che è vero i Dio. Perché, nu disprezzann, nuie simme gente ca sape campà. Parola di Ugo Domperignonne.
      • Giancarlo Sticazz scrive:
        Re: Ma dovè la novità?
        - Scritto da: Ugo Domperigno n
        Le case a forma di cubi non le avevo ancora
        vedute, ma la modernità e questo è altra, come
        tutti forse non sanno. La casa mia era di forma
        normale ed è per questo che me l'ho comprata, che
        se era anormale figurati, io che sono uomo
        indiscusso. Poi però la normalità è bella fin che
        dura e a me non è durata molto perche l'ho
        cominciata prima abbatti sto muro, e l'ho
        abattuto per fare il saloncino, poi abbati questo
        per fare la cucina tinello, poi aggio spertusato
        le mura maestre e pilasti angolari onde fare
        certi altri servizzi che cercava mia moglie e
        infine ho detto Cara: qui se ne viene giu il
        palazzo non per via dell'uomosessuale di sopra
        che mi spara i decibel nelle cerevella, ma a
        furia di togli questo e togli quello come caspito
        vuoi che si regge il condominio? Però per ora
        regge e jamma accussì. Addimane vulisse fa no
        bagno di servizio fuori della veranda
        condominiale, giusto per quanto che ho assai
        ospiti al venerdì sera alle pizzate e e
        spaghettate estive. E sposto il saloncino a ovest
        perché l'uomosessuale del piano sopra gli si
        ruppero le acque e mi inondò come già ebbi a dire
        il tappeto cinese che muglierema ebbe ereditato
        ncoppe na bancarella a Furcella facendo un vero
        affare non come al solito. Il tappeto si perdette
        completamente scagnanno ca pareva pittato e
        rimborsi ancora niente, ma o stacce facenn finì e
        fa a chill ommemmerda. Deve consumarsi comme na
        candela, la vita resa impossibile e lo dice
        n'uomo di onore, quann che è vero i Dio. Perché,
        nu disprezzann, nuie simme gente ca sape campà.
        Parola di Ugo
        Domperignonne.Questo è uno scoppiato forte!!! Però mi sono fatto quattro risate... (rotfl)(rotfl)
      • giggino scrive:
        Re: Ma dovè la novità?
        ma nun te scurdà che non si sfottono gli amici....che quando sento 'ste cose tengo 'e pitbull che mi mozzicano 'e tempie..
        • Ugo Domperigno n scrive:
          Re: Ma dovè la novità?
          UA, e che problema c'è... amante della cinofelia. Ie teng 'e rottewailler int'e cerrevella per colpa dello guaglione arrecchiettato del piano da sopra che mi ha asfissiato di Celine Dione e Mustachi. E che m'ha squagliato il tappetto cineso originalo di Forcella, scagnato ca mo lo uso come zerbino della mia Mercedès scappottata berlino marmita catalisteca e in der culer valvolare.
  • Ugo Domperigno n scrive:
    Io lo uso poco.
    E' che ci ho spattuto la testa decine e centinajia di volte sull'infomatica, ma propprio non mi entra dentro. Sara che sono non più giovanissimo, anche se come fisico ancora si voltano uomini e donne, però sono dovuto ricorerre alle spiegazioni del mio genero che è un tesoro e cvhe se veramente si sposa a mia figlia sono l'huomo piu' cvontento del mondo. Sempre se, mai mettere il carro dinanzi al bue. Prima io al massimo accendevo, navigavo, andavo nei forum degli uominisessuali per sfotterli sia chiaro, non che io abbia di quegli interessi, per carità divina. Leggevo la Republica o il Giornale, per mantenermi in formato malgrado la mia attività mi tiene lontano dalla cultura. Poi mio genere me l'a aperta la mente e mi ha detto così, così, così e così. Mi sono sentitorinato nella maniera piu' totale e assoluta. Ho cominciato a craccake i programmi, a vedere filmini per noi adulti un po' in la con gli annio, insomma di tutto, perfino l'ftp o altri protocolli di rete usenet e newsfire, tipo gruppi dove puoi sfottere chi ti pare senza modaratore. E così alla mia veranda età hoggi posso dire che sono una formidabile animale da corsa su internet, non mi ferma nessuno. Mi do' da fare per mantenermi arzillo, faccio gli scherzi col telefono... LE RISATE!!! Così pure se non ho quella sapienza scolastica de avrei avuto se avessi andato a squola come le mie figlie, lo stesso me la cavo e soddisfacientemente, senza che mi sono mai montato, e neppure smontata lòa testa, coscio dei miei limiti e felice di essere al mondo in questo scorcio di secolo che mi rimane se Dio lo vorrà. Passo dalla apple al linus, dal vista ad altervista, senza fare pieghe, scarico fal pir to piir tutto quel che riesco, anche i brani della classica per mia figlia, soprattutto per Elòisa. No, non è il nome della figliuola mia, è la celeberrima canzone di betoven che pian piano la ragazza ha imparato. Ora ha superato quei periodi e anche se è in certi giorni un po' particolari,e non aggiungo altro, si destreggia insieme coi grandi autori e cansonnier come Stefano Allevi, Marco Brugolo e giorgio Gatto e Paolo Frsu e soru, giù tra sicilia sardegna e calabria dove c'è casa di mamma. Ed è bello vedere questa figlia mia che suona il piano mentre Paoolo Frescu la tromba, un duetto fatto di arpeggi e note polifoniche, quasi come Stocauzen che disgraziatamente è morto, ma faceva le musiche docadefoniche avanguardistiche. A me l'Abbacco mi pare simile al makintoc, ma sui sistemi operativi o BIOS non chiedetemelo, non vi saprei rispondere. So che è nuiovo e lo compro a mia moglie che deve gestire i clienti. (è dottoressa, non pensate male). Io non voglio che vede spogliati gli uomini, ci basto io anzi come se fossi due o tre, può stare tranquilla di quello e altro che non accenno.
    • tres scrive:
      Re: Io lo uso poco.
      più di un computer...ti consiglio un dizionario d'italiano....
      • Ugo Domperigno n scrive:
        Re: Io lo uso poco.
        Non la piglio per offesa, so che non lo e, ma io, senza vantarmi, uso il bablefish, ma per la lingua straniera quando fingo di essere inglese o francese per fare gkli scherzi. Scrivo in fretta, non sono certamente ignorante laureato come sono.
    • Ugo Domperigno n scrive:
      Re: Io lo uso poco.
      Vorrei pregare, se me lo concedete, quel giovine del piano di sopra che ho in massima antipatia e non mi esimio di dirlo e ripetutamente se per piacere quando di notte ha le sue paturnie da mancanza di sonno la smettesswe di sentire la musica in sordina perché a noi ci infastidisce, mia moglie quando c'è è sull'orlo di una crisi di nervi e non so cosa usare per farla un po' snervare, è sempre eccitata sopra misusura.- Amico, ti prego, veniamo ai patti chiari e amicizia quella te le fai cogli uominiessuali come a te non con me: basta rompere l'anima col suonare gli organi e gli impianti sterofonichi,.Quel che è troppo stroppiqa e devi darti una regolata, io al mattino vado al lavoro, lo sai? Ne hai avuta impressione? Scusate l'OT. Ma quando ce vo cevo'. E basta sputare sul mio tendone o versare liquidi organici che poi mi sporco le mani a riavvolgerlo.
      • ciaspolo scrive:
        Re: Io lo uso poco.
        - Scritto da: Ugo Domperigno n
        Vorrei pregare, se me lo concedete, quel giovine
        del piano di sopra che ho in massima antipatia e
        non mi esimio di dirlo e ripetutamente se per
        piacere quando di notte ha le sue paturnie da
        mancanza di sonno la smettesswe di sentire la
        musica in sordina perché a noi ci infastidisce,
        mia moglie quando c'è è sull'orlo di una crisi di
        nervi e non so cosa usare per farla un po'
        snervare, è sempre eccitata sopra misusura.-
        Amico, ti prego, veniamo ai patti chiari e
        amicizia quella te le fai cogli uominiessuali
        come a te non con me: basta rompere l'anima col
        suonare gli organi e gli impianti
        sterofonichi,.Quel che è troppo stroppiqa e devi
        darti una regolata, io al mattino vado al lavoro,
        lo sai? Ne hai avuta impressione? Scusate l'OT.
        Ma quando ce vo cevo'. E basta sputare sul mio
        tendone o versare liquidi organici che poi mi
        sporco le mani a
        riavvolgerlo.E la supercazzola spiratolata dove l'hai mettuta?
    • emergency scrive:
      Re: Io lo uso poco.
      massimo rispetto per il grande ugo domperignonne
      • LockOne scrive:
        Re: Io lo uso poco.
        - Scritto da: emergency
        massimo rispetto per il grande ugo domperignonneconcordo, un grande. standing ovation.ora vado un po' nei forum dei ghei a sfotterli, ciao.
  • a n o n i m o scrive:
    Logotipo molto carino
    CDO, complimenti al desiner :)...certo che se il desiner è anche lo stesso che ha progettato quel case, dopo i complimenti gli do pure un bel calcione sul sedere!quel cassone è osceno! :@
  • Osvaldo scrive:
    Ma dove lo vendono?
    Non ho capito, ma è solo per le scuole? O si trova anche in negozi normali? grazie saluti
  • pentolino scrive:
    Re: bravi, un solo appunto (IMHO)
    sì appunto, arrivato a quello mi compro il macmini :-)
  • Nonriescoa Fareillogi n scrive:
    Non mi piace
    Nella scuola c'è l'abitudine di far durare il tutto il più a lungo possibile. Nel mio percorso scolastico ne ho viste di tutte i colori, e tutto dovuto alla necessità di risparmiare; sinceramente, rispetto all'acquisto di nuovi computer, preferisco che puliscano più spesso i gabinetti e riparino porte e finestre.In quest'ottica un sistema integrato come questo non va bene; se salta la scheda madre, il processore, l'alimentatore, dove trovi dei ricambi adatti? Anche l'unità ottica, visti come sono trattati i computer dagli studenti, è destinata a durare molto poco, e si sa come le unità slim siano difficili e costose da reperire. I normali assemblati sono decisamente preferibili.
  • pentolino scrive:
    Re: bravi, un solo appunto (IMHO)
    - Scritto da: Cippo Lippo
    e ormai praticamente tutti in sala
    hanno un lcd o lo stanno acquistano, non vedo
    dove sia il
    problemaio non rientro tra questi, sono uno di quelli che purtroppo qualche anno fa (quando gli lcd e plasma avevano prezzi improponibili) acquistò a caro prezzo un crt 16/9; non ho al momento intenzione di cambiarlo.Inoltre già nel titolo avevo scritto che tutto era IMHO, quindi applicabile al mio caso specifico.
    • Cippo Lippo scrive:
      Re: bravi, un solo appunto (IMHO)

      Inoltre già nel titolo avevo scritto che tutto
      era IMHO, quindi applicabile al mio caso
      specifico.se scrivessi in italiano ;), e comunque è sempre una opinione personale, con o senza il tuo "imho", se pensi che scrivendo una opinione non riceverai delle contro opinioni non ha molto senso che tu stia qui a scrivere :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 luglio 2008 13.04-----------------------------------------------------------
      • Ugo Domperigno n scrive:
        Re: bravi, un solo appunto (IMHO)
        Scusa non o capito niente dui quel che ai detto, ma mi è attratto il tuo no9minativo, scrivevi per caso sul forum degli abusi edilizi a Napoli? Volevo chiedere a chi è di queste parti, come posso fare questo benedetto Loging? Ho provato, ma mi dice che mi rimanda alla pagina prima e continua così. grazie. Chiedo i lumi,.
  • xxx scrive:
    Re: bravi, un solo appunto (IMHO)
    Sara' PCI express, ormai anche l'AGP e' superato...Le schede video PCI non le fanno piu' ormai dal 2000.
    • pentolino scrive:
      Re: bravi, un solo appunto (IMHO)
      era quello che avevo pensato anche io; invece ho chiesto espressamente e confermo, si tratta proprio di PCI "liscio" :-(
    • dade scrive:
      Re: bravi, un solo appunto (IMHO)
      Esatto! Confermo che le schede video PCI lisce sono ancora prodotte altro che non le fanno più dal 2000!
  • LuigiT scrive:
    In Italia c'è anche il Koala
    http://www.koansoftware.com/koala/index.htmanche se direi un pò più caro nel rapporto componenti/prezzo.Ciao
  • Postick scrive:
    Rumorosità
    Per la redazione: potete dirci qualcosa sulla rumorosità?Andrebbe bene come PC da salotto?
    • Infatti scrive:
      Re: Rumorosità
      Non lo hai letto tutto l'articolo, vero? :pCito:"E ci sono anche altri aspetti sui quali Abaco fa segnare altri punti a suo favore: "È silenzioso come un computer portatile, e non si può certo dire lo stesso per la maggior parte delle soluzioni disponibili sul mercato"."
    • Sandro kensan scrive:
      Re: Rumorosità
      Chi lo ha comprato parla di un pc molto silenzioso se paragonato ai classici desktop.
    • thx scrive:
      Re: Rumorosità
      nessuno sa il valore dei db ?
  • tres scrive:
    299 euro????
    Scusate ma 299 euro non è un pò troppo per un pc come questo????O sbaglio???
    • Bongfactory scrive:
      Re: 299 euro????
      Mi sembra un prezzo abbastanza giusto per microITX+Atom (che li vendono già assemblati a 150) + case. Se poi l'alimentatore è esterno (tipo portatile) c'è un affarino da aggiungere (non ricordo come si chiama) + dischi..... + profitti .... Non è poi altissimo (anche se con 100 euri in più ti fai un quad abbastanza serio), assemblandolo a manina probabilmente si risparmiano una 40ina di euro
      • carobeppe scrive:
        Re: 299 euro????
        - Scritto da: Bongfactory
        Mi sembra un prezzo abbastanza giusto per
        microITX+Atom (che li vendono già assemblati a
        150) + case. Se poi l'alimentatore è esterno
        (tipo portatile) c'è un affarino da aggiungere
        (non ricordo come si chiama) + dischi..... +
        profitti .... Non è poi altissimo (anche se con
        100 euri in più ti fai un quad abbastanza serio),
        assemblandolo a manina probabilmente si
        risparmiano una 40ina di
        euroMah, una mini itx con processore atom la trovi all'estero sui 60 euro (stile su csv-direct.de)
        • Mauro scrive:
          Re: 299 euro????
          mica solo all'estero...vai su www.eprice.it e ci sono a 55 euro, oppure www.nexths.it o mille altri negozi. Gli atom con mobo costano poco + di 50, con il case si sale a 100, con ram da 1gb si arriva a 120 e con disco da 320gb a 170. Il drive ottico 22 euro aggiuntivi e volendo metterci dentro mouse e tastiera siamo a 220 euro, comprando i pezzi come cliente privato. Come dealer il tutto mi viene a costare 173 euro.
        • anonimo scrive:
          Re: 299 euro????
          Bravo, e quel case (NOAH crs 3988B), con annesso picopsu, in germania costa 102 euro. Poi somma l'hard disk (54 euro), la ram (18), il masterizzatore (36). In totale fanno altri 210 euro. Che sommati ai tuoi 60 fanno 270 euro contro 299. Per 29 euro ti danno il montaggio, il collaudo, l'installazione di ubuntu, ed un unico interlocutore ove far valere i tuoi 2 anni di garanzia. Pensi sia ancora troppo caro??
      • proskilled scrive:
        Re: 299 euro????
        io subito volevo prenderlo, poi ho guardato i prezzi dei singoli pezzi(eprice e monclick) e la somma arriva a 180 con il doppio di ram e di HD quindi me lo sono comprato a pezzi montandomelo da solo.ciao
    • Maxy scrive:
      Re: 299 euro????
      - Scritto da: tres
      Scusate ma 299 euro non è un pò troppo per un pc
      come
      questo????
      O sbaglio???Mi sembra al di sotto di qualunque concorrente del mercato (ASUS, Dell, Mac, Acer).
    • ndr scrive:
      Re: 299 euro????
      299 + mouse + tastiera + monitor + wifi...Alla fine si spende di meno a prendere un portatile con le stesse prestazioni di questo famigerato pc, sul quale, oltre a windows, si può installare cmq gratis linux. Mah.
      • Sandro kensan scrive:
        Re: 299 euro????
        - Scritto da: ndr
        299 + mouse + tastiera + monitor + wifi...Però con 299 hai un pc mentre altri non ti danno nulla in cambio di 299. Io per esempio un monitor e una tastiera ce l'ho e quindi con meno di 300 euro posso avere un PC. Chi mi da altrettanto?
        • Mauro scrive:
          Re: 299 euro????
          con 200 euri se te lo assembli tu hai lo stesso
          • anonimo scrive:
            Re: 299 euro????
            Ti prego, mi dai l'elenco di tutti i componenti EQUIVALENTI di questo pc?Mi spiego meglio: Lo voglio in un case itx (no atx), con alimentatore picopsu ad alta efficienza (niente catorci che scaldano, e niente ventole), e con componenti a basso consumo.E voglio comprare i componenti in unione europea, per avere 2 anni di garanzia e non avere problemi doganali.Come dici? che non riesci a fare quel prezzo?Ma che peccato...
  • tmx scrive:
    very good
    ottimo pc : ) proporzionato in dimensioni/prezzo/configurazione: ben concepito, bravi
  • aNTnio il WINndowaROX scrive:
    ma imparate a fare il design delle robbe
    che design orrendo.. ma che è un floppy sopra un drive di 10 anni fa..e poi no wi-fi in un mini pc ? per favore.. rimandatelo in fabbrica!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 luglio 2008 01.30-----------------------------------------------------------
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: ma imparate a fare il design delle robbe
      - Scritto da: aNTnio il WINndowaROX
      che design orrendo.. ma che è un floppy sopra un
      drive di 10 anni
      fa..

      e poi no wi-fi in un mini pc ? per favore..
      rimandatelo in
      fabbrica!18 euro in piu, se ho letto bene, dal listinose serve ad abbassare il prezzo globale, visto che non a tutti serve il wi-fi (e si puo aggiungere in qualsiasi momento con una pennina da 10 euri anche) perche' no..non ha neanche bluetooth (opzionale) o il masterizzatore blu-ray, ma son sempre entryentrylevel eh ;)IMHOLucaS
      • Mosaico scrive:
        Re: ma imparate a fare il design delle robbe
        A quel punto prendi un eeePC vecchio modello, con quella cifra ti dà anche lo schermo, la tastiera e il touchpad. Ah, ed è anche portatile. E anche meno brutto.
        • Disgra scrive:
          Re: ma imparate a fare il design delle robbe
          certo le prestazioni globali e l'HD non sono proprio le stesse...ma ognuno sa quello che ci deve fare
      • carobeppe scrive:
        Re: ma imparate a fare il design delle robbe
        - Scritto da: Luca Schiavoni
        - Scritto da: aNTnio il WINndowaROX

        che design orrendo.. ma che è un floppy sopra un

        drive di 10 anni

        fa..



        e poi no wi-fi in un mini pc ? per favore..

        rimandatelo in

        fabbrica!

        18 euro in piu, se ho letto bene, dal listino

        se serve ad abbassare il prezzo globale, visto
        che non a tutti serve il wi-fi (e si puo
        aggiungere in qualsiasi momento con una pennina
        da 10 euri anche) perche'
        no..

        non ha neanche bluetooth (opzionale) o il
        masterizzatore blu-ray, ma son sempre
        entryentrylevel eh
        ;)

        IMHO

        LucaSAvendo la casa totalmente cablata con l'ethernet il wifi è un druodolo inutile e quindi è giusto che sia optional anche per contenere il prezzo! Concordo con LucaS!
        • Aieiebrazov scrive:
          Re: ma imparate a fare il design delle robbe
          TU hai la casa interamene cablata con l'ethernet, io ritenendola una roba del paleolitico vado con il wireless su due piani e di certo una WIFI incorporata l'avrei gradita. Ah una periferica WIFI integrata costa 5 euro.
          • carobeppe scrive:
            Re: ma imparate a fare il design delle robbe
            - Scritto da: Aieiebrazov
            TU hai la casa interamene cablata con l'ethernet,
            io ritenendola una roba del paleolitico vado con
            il wireless su due piani e di certo una WIFI
            incorporata l'avrei gradita. Ah una periferica
            WIFI integrata costa 5
            euro.Abbiamo esigenze diverse, si vede. Anch'io ho il wireless in casa nonostante la cablatura, ma visto che le postazioni dove ho i PC fissi hanno tutte le loro belle prese gigabit ethernet (sai, 54mbps è roba da paleolitico...) a me il wifi non serve sui PC fissi. 5 euro son pochi, ma se li sommi ad altre piccole cose inutili che magari vengono date in dotazione fanno quei 30-40 euro che possono fare la differenza, specie su fascia entry-level dove ultimamente la concorrenza è agguerritissima.
          • Linaro scrive:
            Re: ma imparate a fare il design delle robbe
            - Scritto da: Aieiebrazov
            TU hai la casa interamene cablata con l'ethernet,
            io ritenendola una roba del paleolitico vado con
            il wireless su due piani e di certo una WIFI
            incorporata l'avrei gradita. Ah una periferica
            WIFI integrata costa 5
            euro.Certo, roba del paleolitico...Ma se devi trasferire 10 GB di dati, come fai con la tua Wi-Fi modernissima??? Io con la gigabit ethernet ci metto circa due minuti, tu col WiFi quanto ci metti? Lo sai qual'è il throughput reale del WiFi vero?
          • carobeppe scrive:
            Re: ma imparate a fare il design delle robbe

            Ma se devi trasferire 10 GB di dati, come fai con
            la tua Wi-Fi modernissima??? Io con la gigabit
            ethernet ci metto circa due minuti, tu col WiFi
            quanto ci metti? Lo sai qual'è il throughput
            reale del WiFi
            vero?LOL, mi sto visualizzando mentalmente di stampare sulla stampante di rete un file da 6-700 mega (cosa che mi capita spessissimo visto che impagino un periodico locale) utilizzando il wi-fi...Per come la vedo io, il wireless va bene solo per navigare su internet oppure in situazioni estreme dove passare i cavi vuol dire distruggere una casa (anch'io il computer che ho a piano terra ce l'ho connesso in wireless, per forza di cose, ho il router al secondo piano...), ma per il resto il mio bel cavo paleolitico non me lo toglie nessuno!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 luglio 2008 12.08-----------------------------------------------------------
          • strano scrive:
            Re: ma imparate a fare il design delle robbe
            - Scritto da: Aieiebrazov
            TU hai la casa interamene cablata con l'ethernet,
            io ritenendola una roba del paleolitico vado con
            il wireless su due piani e di certo una WIFI
            incorporata l'avrei gradita. Ah una periferica
            WIFI integrata costa 5
            euro.sai, c'e' anche chi ha delle case nelle quali il wi-fi non funziona.muri grossi, piu' piani, ostacoli. Il wi-fi non e' una soluzione per tutti.... ci vuole un po di immaginazione ed esperienza prima di dire "Paleolitico". prestazioni? parliamone ;)le reti ethernet sono li da anni, e funzionano ovunque... tutta internet e' paleolitico, a guardar bene, rispetto a quel che si potrebbe fare oggi e banda passante... ma funziona no?
          • chojin scrive:
            Re: ma imparate a fare il design delle robbe
            - Scritto da: Aieiebrazov
            TU hai la casa interamene cablata con l'ethernet,
            io ritenendola una roba del paleolitico vado con
            il wireless su due piani e di certo una WIFI
            incorporata l'avrei gradita. Ah una periferica
            WIFI integrata costa 5
            euro.In Wi-Fi puoi arrivare a 108Mbps .. con rete ethernet cablata fai 1000Mbps...
        • pentolino scrive:
          Re: ma imparate a fare il design delle robbe
          idem, quoto entrambi
          • Aieiebrazov scrive:
            Re: ma imparate a fare il design delle robbe
            Trasferire file in massa con la wifi non è il massimo della vita, su questo non credo debbano esserci equivoci. Dipende dall'uso cui la destini, la tua rete wireless. La mia è destinata a trasferire file multimediali da una server centrale a tutto l'appartamento, e c'è banda a sufficienza per tutto, "radio", vari formati audio e video, tutto senza perdere un bit. Non ho dovuto far passare cavi o far buchi nei muri, tutto comodissimo e perfettamente adatto al MIO scopo! E fin quando potrò manterrò tutto wireless, la spesa per aggiornare gli apparecchi è minima a confronto della inusitata comodità del "senza fili". al più potrei considerare di cablare una rete su fibra, ma non ne sento la necessità, di sicuro cablare in rame (il paleolitico) non se ne parla!!Esigenze e situazioni diverse portano a scelte diverse, ugualmente valide ai rispettivi scopi.
          • pentolino scrive:
            Re: ma imparate a fare il design delle robbe
            non per dire ma il discorso non era "è meglio ethernet del wi-fi"; ognuno dei due ha i suoi pregi e difetti. Il discorso era: in un PC del genere deve per forza esserci il wi-fi di base oppure sta bene renderlo opzionale per ridurre il costo? A questa domanda io e quelli che ho quotato rispondevamo sì, tutto qui.
          • Aieiebrazov scrive:
            Re: ma imparate a fare il design delle robbe
            D'accordissimo. Però, come detto, il costo di una periferica wireless nel contesto produttivo di un apparecchio è minimo, non è per quei 5 euro che una persona cambia idea! Semmai potrebbe farlo a causa della mancanza di quella specifica periferica! Nel mio caso, ad esempio, ho scelto un subnotebook munito di WIFI integrato preferendolo ad uno con una porta usb in più. Certo qualcuno potrebbe fare la scelta opposta :)
          • pentolino scrive:
            Re: ma imparate a fare il design delle robbe
            si infatti, per fortuna che si può scegliere :-)
    • maciste2 scrive:
      Re: ma imparate a fare il design delle robbe
      Mica l'hanno fatto loro. Ho trovato quel cabinet in un negozio di componentistica. Praticamente hanno assemblato un normale pc.
      • Wolf01 scrive:
        Re: ma imparate a fare il design delle robbe
        Facendolo costare il doppio di quando ti prendi gli stessi componenti, identici, e te lo assembli da solo
        • gerry scrive:
          Re: ma imparate a fare il design delle robbe
          - Scritto da: Wolf01
          Facendolo costare il doppio di quando ti prendi
          gli stessi componenti, identici, e te lo assembli
          da
          soloLa manodopera non è gratis.
          • Wolf01 scrive:
            Re: ma imparate a fare il design delle robbe
            certo c'è la manodopera ma non costa 150 quando con 30 in più un pc "normale" te lo vendono già assemblato, testato e inscatolato...Se poi stanno 4 ore a montare un pc del genere allora stanno cercando di fregare la gente, so per certo che sono un po' strettini e bisogna saperci fare, ma li monto in 20 minuti da zero questi, e la tariffa da me è 40 l'ora
          • anonimo scrive:
            Re: ma imparate a fare il design delle robbe
            Non sono d'accordo.Cercando su internet i vari componenti, e mirando a risparmiare il massimo, sono riuscito a fare esattamente lo stesso computer con 30 euro in meno.Considerando che dovrei comprare un po' di componenti all'estero (alimentatore picopsu dagli stati uniti, cabinet e motherboard in germania), credo proprio che darò questi 30 euri ad abaco, ed avere un unico interlocutore, in italia, che mi da 2 anni di garanzia. E poi, nei 30 euro, c'è incluso il montaggio, il collaudo, l'installazione di ubuntu..Insomma, chi dice che questo assemblato è troppo caro, si è fatto un giro per i negozi online? Mi raccomando, guardate il costo dei cabinet itx e soprattutto degli alimentatori picopsu.. poi ne riparliamo.
  • Polemik scrive:
    Eccezionale...
    ... per aMule! :D
    • aNTnio il WINndowaROX scrive:
      Re: Eccezionale...
      meglio un eee pc 7 pollici collegato alla presa elettrica e con un hd usb.. consuma davvero poco.
      • Gips scrive:
        Re: Eccezionale...
        ok per il consumo ma il target non è lo stesso: si parla di un hardware destinato all'uso ufficio e apprendimento, non di prodotti per la mobilità...
  • CSOE scrive:
    Linux preinstallato anche in Italia
    Finalmente sarà l'anno di linux.
    • LoL scrive:
      Re: Linux preinstallato anche in Italia
      - Scritto da: CSOE
      Finalmente sarà l'anno di linux.Ommioddio, hanno rubato l'account di CSOE e ora si spacciano per lui! :D
    • aNTnio il WINndowaROX scrive:
      Re: Linux preinstallato anche in Italia
      - Scritto da: CSOE
      Finalmente sarà l'anno di linux.si l'anno in cui finalmente linux sarà legato all'italia, due cose che hanno molto in comune a quanto qualità
    • CCC scrive:
      Re: Linux preinstallato anche in Italia
      - Scritto da: CSOE
      Finalmente sarà l'anno di linux.CSOE!!!mi fai proprio disperare!!!non riesci neanche a trolleggiare decentemente...non so proprio più cosa fare con te... finirà che ti dovrò mandare in collegio dalle suore...
    • esiesiesi scrive:
      Re: Linux preinstallato anche in Italia
      - Scritto da: CSOE
      Finalmente sarà l'anno di linux.finalmente s'arà lanno di l'inux
    • sylvaticus scrive:
      Re: Linux preinstallato anche in Italia
      il 2008 sarà l'anno di Windows Vista!
      • 1977 scrive:
        Re: Linux preinstallato anche in Italia
        - Scritto da: sylvaticus
        il 2008 sarà l'anno di Windows Vista!il 2008 sarà l'anno della pecora
    • Simon the Sorcerer scrive:
      Re: Linux preinstallato anche in Italia
      - Scritto da: CSOE
      Finalmente sarà l'anno di linux.Sottigliezza, ironia; ma tu sei davvero CSOE ?!?
  • klarius scrive:
    MI ricorda il cubo apple!
    E lo dice un linaro...
    • Jean Valjean scrive:
      Re: MI ricorda il cubo apple!
      così adesso gli faranno causa!
    • Ajoblast scrive:
      Re: MI ricorda il cubo apple!
      In tema di ricordare, ricordati anche di passare dall'oculista o di ripassare la geometria, se quello è un cubo io sono Amanda Lear.Amanda.
Chiudi i commenti