Cashback: il modulo per i reclami è in arrivo

A partire da febbraio sarà messo a disposizione dei cittadini il modulo per i reclami relativi al Cashback di Stato da inviare a Consap.
A partire da febbraio sarà messo a disposizione dei cittadini il modulo per i reclami relativi al Cashback di Stato da inviare a Consap.
Guarda 15 foto Guarda 15 foto

A qualcuno è successo di effettuare un pagamento in negozio con un metodo registrato sull’app IO (o su quelle degli issuer convenzionati) e di non vedere poi la transazione validata per maturare il Cashback di Stato. Insomma, nonostante la spesa eseguita rispettando tutti i criteri indicati, niente rimborso. Che fare? La risposta arriva oggi da Adiconsum.

Cashback, il modulo per i reclami a Consap

L’associazione impegnata nella difesa dei consumatori rende noto di aver avviato un tavolo di confronto con Consap, società in house del Ministero dell’Economia e delle Finanze che si occupa dell’erogazione dei rimborsi (i primi arriveranno entro l’1 marzo).

Adiconsum ha recepito la tua e le altre numerose segnalazioni arrivate alle sue sedi territoriali e si è subito attivata, avviando un tavolo di confronto con Consap, la Concessionaria dei Servizi Assicurativi Pubblici, deputata a dirimere i reclami per mancati o inesatti accrediti, che a loro volta comportano rimborsi non corretti a danno dei consumatori.

Il modulo di reclamo che i cittadini potranno compilare e trasmettere sarà disponibile a partire dal mese di febbraio. Uno strumento a cui ricorrere “solo una volta ricevuto il rimborso, nel caso in cui questo risulti errato”. Restando in tema, sul sito ufficiale di Consap leggiamo quanto segue.

Solo in caso di mancato o inesatto accredito dei rimborsi previsti dal programma sarà possibile presentare eventuale reclamo esclusivamente mediante l’apposito modulo reperibile sul portale che verrà messo a disposizione da Consap per l’iniziativa. Consap fornirà un riscontro motivato entro 30 giorni dalla data di ricezione del reclamo e, nel caso di un suo accoglimento, disporrà il pagamento dovuto.

Adiconsum fa inoltre sapere che presto incontrerà anche PagoPA che si occupa direttamente dell’applicazione IO, sempre per discutere dell’iniziativa Cashback.

Vuoi scoprire la miglior carta di credito o debito per il cashback? Trovala con il nostro comparatore!

Fonte: Adiconsum
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti