CEO Microsoft, la lista si accorcia

Le indiscrezioni dicono che ormai i candidati al ruolo di CEO si contano sulle dita di una mano. E in cima alla lista c'è sempre Alan Mulally, tallonato da Stephen Elop e dall'ex-CEO di Skype Tony Bates

Roma – Secondo le indiscrezioni pubblicate dall’agenzia Reuters la lista dei candidati alla poltrona di Steve Ballmer a Redmond si è fatta davvero breve: quattro, massimo cinque i nomi che sono ancora in ballo, e tutti rientrano nell’elenco dei manager già trapelato tra supposizioni e deduzioni. In cima alla classifica di gradimento, nonostante qualche parziale smentita dell’interessato, c’è ancora Alan Mulally , l’uomo che ha risollevato le sorti di Ford e che dovrebbe rilanciare le speranze di Microsoft. A tallonarlo un terzetto di candidati interni, a cui si unirebbe un quarto nome per ora ancora ignoto.

Il nome di Mulally, a quanto è dato sapere , è gradito ai piani alti e ha il fascino della sua storia personale: il modo in cui Ford ha affrontato la crisi globale, e del mercato automobilistico in particolare, fa molta presa sul pubblico e costituirebbe un biglietto da visita importante per ridare smalto all’appannata immagine di Microsoft. Reuters ribadisce che la fedeltà e le dichiarazioni di voler continuare il suo lavoro a Detroit fatte da Mulally sono la classica risposta preconfezionata che ci si aspetterebbe da un uomo nella sua posizione, ma la faccenda della sua partenza per Seattle non è affatto chiusa come le pubbliche relazioni vorrebbero far credere.

Stephen Elop, uscito da Microsoft per andare al timone di Nokia e ora sulla via del rientro dopo l’acquisizione, già durante la sua precedente permanenza a Redmond era stato indicato come potenziale successore di Ballmer. Se il suo carisma appare oggi indebolito dai risultati ottenuti in Finlandia, lo stesso non si può dire di Satya Nadella: quest’ultimo ha assunto sempre maggiore rilevanza col crescere dell’importanza del business cloud, di cui è artefice, nel fatturato di Microsoft. Il terzo candidato nominato da Reuters , Tony Bates, è stato il CEO di Skype fino all’acquisizione da parte di BigM, e riveste un ruolo preminente nell’attuale organigramma dell’azienda.

In questa breve lista ci potrebbe essere spazio per qualche altro nome, anche se per ora non ci sono indiscrezioni al riguardo. Quello che probabilmente deciderà la partita sarà la visione che i candidati proporranno al comitato che ha l’incarico di selezionare il nuovo CEO: gli azionisti di riferimento, tra cui il co-fondatore Paul Allen , hanno idee divergenti dall’attuale ristrutturazione in corso a Redmond, ribadita non più tardi di ieri a Roma da Steve Ballmer. La trasformazione di Microsoft in un’azienda di device, software e servizi potrebbe non essere la strada maestra da imboccare: al prossimo CEO potrebbe toccare una sforbiciata e un cambio di rotta deciso, per tagliare le divisioni meno profittevoli e concentrare gli sforzi sulle più lucrose attività enterprise.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Jiraya scrive:
    Niente di ecclatante
    E' lo stesso discorso delle app che si collegano a siti web interpretando l'httpResponse per ottenere informazioni e visualizzarle su dispoditivo mobile (i vari visualizzatori di credito ad esempio.)I dati su un sito sono di proprietà "del sito" e nessuno è autorizzato a diffonderli o sfruttarli senza permesso, se non dichiarato esplicitamente.Che poi in molti casi si chuida un'occhi e' un discorso differente...
    • ergo scrive:
      Re: Niente di ecclatante
      - Scritto da: Jiraya
      E' lo stesso discorso delle app che si collegano
      a siti web interpretando l'httpResponse per
      ottenere informazioni e visualizzarle su
      dispoditivo mobile (i vari visualizzatori di
      credito ad
      esempio.)

      I dati su un sito sono di proprietà "del sito" e
      nessuno è autorizzato a diffonderli o sfruttarli
      senza permesso, se non dichiarato
      esplicitamente.

      Che poi in molti casi si chuida un'occhi e' un
      discorso
      differente...I dati del sito sono pubblici, almeno quelli non confinati in aree riservate, o meglio, sono comunque di dominio pubblico nel momento in cui decidi di renderli disponibili.Che poi non si voglia far accedere al proprio sito con mezzi automatici, script, spider e quant'altro è un altro discorso, se io prendessi mano i dati di disponibilità e li pubblicassi in un mio blog ad esempio, non credo che infrangerei nessuna regola o clausola.
      • Enry scrive:
        Re: Niente di ecclatante
        - Scritto da: ergo
        - Scritto da: Jiraya

        E' lo stesso discorso delle app che si
        collegano

        a siti web interpretando l'httpResponse per

        ottenere informazioni e visualizzarle su

        dispoditivo mobile (i vari visualizzatori di

        credito ad

        esempio.)



        I dati su un sito sono di proprietà "del
        sito"
        e

        nessuno è autorizzato a diffonderli o
        sfruttarli

        senza permesso, se non dichiarato

        esplicitamente.



        Che poi in molti casi si chuida un'occhi e'
        un

        discorso

        differente...

        I dati del sito sono pubblici, almeno quelli non
        confinati in aree riservate, o meglio, sono
        comunque di dominio pubblico nel momento in cui
        decidi di renderli
        disponibili.hai uno strano concetto di dominio pubblico, ma soprattutto non conosci quello che, nonostante si decida di renderlo disponibile, pubblico non è.
        Che poi non si voglia far accedere al proprio
        sito con mezzi automatici, script, spider e
        quant'altro è un altro discorso, se io prendessi
        mano i dati di disponibilità e li pubblicassi in
        un mio blog ad esempio, non credo che infrangerei
        nessuna regola o
        clausola.
        • thebecker scrive:
          Re: Niente di ecclatante
          - Scritto da: Enry
          - Scritto da: ergo

          - Scritto da: Jiraya


          E' lo stesso discorso delle app che si

          collegano


          a siti web interpretando l'httpResponse per


          ottenere informazioni e visualizzarle su


          dispoditivo mobile (i vari visualizzatori
          di


          credito ad


          esempio.)





          I dati su un sito sono di proprietà "del

          sito"

          e


          nessuno è autorizzato a diffonderli o

          sfruttarli


          senza permesso, se non dichiarato


          esplicitamente.





          Che poi in molti casi si chuida un'occhi e'

          un


          discorso


          differente...



          I dati del sito sono pubblici, almeno quelli non

          confinati in aree riservate, o meglio, sono

          comunque di dominio pubblico nel momento in cui

          decidi di renderli

          disponibili.

          hai uno strano concetto di dominio pubblico, ma
          soprattutto non conosci quello che, nonostante si
          decida di renderlo disponibile, pubblico non
          è.Dalla Treccani (ti sembra una fonte autorevole? :D ) <b
          PUBBLICARE </b
          http://www.treccani.it/vocabolario/pubblicare/2. <b
          Rendere di pubblico dominio per mezzo della stampa*: p. un libro, una rivista, un settimanale, un giornale; </b
          il romanzo è stato pubblicato a puntate su una rivista; è una casa editrice che pubblica prevalentemente testi classici; i giornali hanno pubblicato impressionanti fotografie del disastro; spesso riferito, anziché alleditore, allautore: vorrebbe p. le sue poesie; è uno scrittore che ha pubblicato poco; ha già pubblicato un volume di racconti; di tanto in tanto pubblica qualche articolo sui giornali. In partic., nel linguaggio della critica darte, rendere nota unopera (o un gruppo di opere), precedentemente poco conosciuta o di cui si ignorava lesistenza: p. una serie di affreschi, una tela, un gruppo di disegni. =========================*Ovviamente " <b
          Per mezzo della stampa </b
          " si può sostiture anche con " <b
          tramite internet </b
          ".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 novembre 2013 17.46-----------------------------------------------------------
        • ergo scrive:
          Re: Niente di ecclatante


          hai uno strano concetto di dominio pubblico, ma
          soprattutto non conosci quello che, nonostante si
          decida di renderlo disponibile, pubblico non
          è.
          Se nel sito di apple c'è scritto che trovo quel prodotto in quel negozio, nessuno mi vieta di riferirlo a voce, via mail o via blog ad un'altra persona, o ad altre 100.000 persone.Se questo non arrivi a capirlo mi dispiace. Se poi si discute sul fatto che non è corretto/legittimo/legale farlo in maniera automatizzata è un altro discorsoIn ogni caso vedo che non entri nel merito della mia rispota, hai sentenziato due volte e così mi basta.
      • GianArb scrive:
        Re: Niente di ecclatante
        Ma scusa le licenze allora a cosa servono? Se il sito è sotto CC allora puoi prendere i contenuti, ma se è proprietaria come quello Apple non puoi farlo.. Mi sembra chiaro..
  • giuda scrive:
    giusto
    per me è giustissimo, apple ha fatto bene, come si permettono questi applefag decerebrati ad offrire un simile servizio gratuitamente? nessuno gli ha detto di alzarsi dalle ginocchiere, tutti nel recinto muti e sukate
    • Funz scrive:
      Re: giusto
      - Scritto da: giuda
      per me è giustissimo, apple ha fatto bene, come
      si permettono questi applefag decerebrati ad
      offrire un simile servizio gratuitamente? nessuno
      gli ha detto di alzarsi dalle ginocchiere, tutti
      nel recinto muti e
      sukateGiusto! Che vogliono, 'sti pezzenti? I veri ricchi mandano il maggiordomo 2 giorni prima a tenergli il posto in coda davanti allo store :p
  • ergo scrive:
    E vediamo chi indovina il motivo
    Come da oggetto. Perchè??? perchè bloccare un sito che promuove i tuoi prodotti? Io una idea l'avrei ma vorrei sentire prima l'opinione di altri
    • Anonimo scrive:
      Re: E vediamo chi indovina il motivo
      Ovviamente perché Apple intende fornire un servizio SUO....a pagamento ovviamente...
      • bertuccia scrive:
        Re: E vediamo chi indovina il motivo
        - Scritto da: Anonimo

        Ovviamente perché Apple intende fornire un
        servizio SUO....a pagamento ovviamente...un briciolo di razionalità quando si parla di Apple mai eh?se loro organizzano le scorte negli store in base alle statistiche che hanno, e poi un servizio dirotta orde impreviste di persone verso un negozio piuttosto che un altro, tutti i calcoli fatti saltano.e rischi pure di trovarti il macaco (quello vero) XXXXXXXto perchè sul tal sito c'era scritto che avevano l'iPhone d'oro, e invece no non ce l'avete, bel servizio di m3rda che date, VOGLIO IL MIO IPHONE D'ORO!
        • thebecker scrive:
          Re: E vediamo chi indovina il motivo
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Anonimo



          Ovviamente perché Apple intende fornire un

          servizio SUO....a pagamento ovviamente...

          un briciolo di razionalità quando si parla di
          Apple mai
          eh?

          se loro organizzano le scorte negli store in base
          alle statistiche che hanno, e poi un servizio
          dirotta orde impreviste di persone verso un
          negozio piuttosto che un altro, tutti i calcoli
          fatti
          saltano.

          e rischi pure di trovarti il macaco (quello vero)
          XXXXXXXto perchè sul tal sito c'era scritto che
          avevano l'iPhone d'oro, e invece no non ce
          l'avete, bel servizio di m3rda che date, VOGLIO
          IL MIO IPHONE
          D'ORO!Non regge il tuo discorso. Allora perchè le compagine aree non si lamentando di tutti quei siti di terze parti che ti aiutano a cercare disponibilità di voli...o gli store online non si lamentano dei vari portali che cercano prodotti e prezzi in vari siti di ecommerce come trovaprezzi? La solita filisofia restrittiva di Apple! :D
          • bertuccia scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: thebecker

            Non regge il tuo discorso. Allora perchè le
            compagine aree non si lamentando di tutti quei
            siti di terze parti che ti aiutano a cercare
            disponibilità di voli...o gli store online non si
            lamentano dei vari portali che cercano prodotti e
            prezzi in vari siti di ecommerce come
            trovaprezzi?tu il volo lo prenoti comunque in anticipo, e il dato arriva alla compagnia, che ha un sistema per raccogliere ed elaborare le richieste.se vuoi fare il paragone tra questo caso e le compagnie aeree, è come se 100 persone si presentassero di colpo al check-in di easyjet perchè sul tal sito hanno visto il volo disponibile. Invece no, nella realtà tu vedi il volo in offerta, lo blocchi, e la tua richiesta arriva ai sistemi di easyjet, che raccolgono ed elaborano in anticipo tutte le richieste
            La solita filisofia restrittiva di Apple! :Dla solita mente ristretta anti-apple
          • thebecker scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: thebecker



            Non regge il tuo discorso. Allora perchè le

            compagine aree non si lamentando di tutti
            quei

            siti di terze parti che ti aiutano a cercare

            disponibilità di voli...o gli store online
            non
            si

            lamentano dei vari portali che cercano
            prodotti
            e

            prezzi in vari siti di ecommerce come

            trovaprezzi?

            tu il volo lo prenoti comunque in anticipo, e il
            dato arriva alla compagnia, che ha un sistema per
            raccogliere ed elaborare le
            richieste.

            se vuoi fare il paragone tra questo caso e le
            compagnie aeree, è come se 100 persone si
            presentassero di colpo al check-in di easyjet
            perchè sul tal sito hanno visto il volo
            disponibile. Allora non si doveva intimare la chisura ma si doveva intimare al sito di cancellare informazioni fuorvianti. Se il sito in questione dava informazioni sbagliate sulla disponiblità del prodotto sul sito dell'Apple o satelliti allora sono d'accordo con te perchè in questo modo si inganna l'utente del sito per creare traffico e click pubblicitario (vedi che non sono prevenuto, il problema è che gli articoli di PI non spiegano bene le cose :) ). Levando le informazioni sbagliate che ingannavano gli utenti non poteva il sito rimanere aperto solo come sito "trovaprezzi" specializzato in prodotti Apple? :)
          • bertuccia scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: thebecker

            Allora non si doveva intimare la chisura ma si
            doveva intimare al sito di cancellare
            informazioni fuorvianti. Se il sito in questione
            dava informazioni sbagliate sulla disponiblità
            del prodotto sul sito dell'Apple o satellitinon è quello il problema.le informazioni sono sicuramente corrette: lo store X ha il prodotto che cerchi.allora 100 persone si recano allo store X. Peccato che nelle stime di Apple, non è previsto che nello store X arrivino 100 persone, perché solitamente queste si distribuiscono in maniera prevedibile tra i vari store, secondo un modello che apple conosce.Ora, nello store X ci sono solo 50 iPhone, l'afflusso di 100 persone non poteva essere previsto. Questo si trasforma in 50 clienti XXXXXXXti. XXXXXXXti con chi? Con Apple ovviamente.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            contenuto non disponibile
          • MacGeek scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: bertuccia


            le informazioni sono sicuramente corrette: lo

            store X ha il prodotto che

            cerchi.



            allora 100 persone si recano allo store X.

            Effettivamente è più corretto e funzionale che la
            gente vada nei negozi dove NON c'è il prodotto
            che cerca...Esatto. Non trovare il prodotto cercato significa che torneranno nel negozio più volte. E ogni volta che vanno c'è la possibilità che comprino qualcosa. Comunque non è comportamento carino da parte di Apple.
          • maxsix scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: unaDuraLezione

            - Scritto da: bertuccia




            le informazioni sono sicuramente
            corrette:
            lo


            store X ha il prodotto che


            cerchi.





            allora 100 persone si recano allo store
            X.



            Effettivamente è più corretto e funzionale
            che
            la

            gente vada nei negozi dove NON c'è il
            prodotto

            che cerca...

            Esatto. Non trovare il prodotto cercato significa
            che torneranno nel negozio più volte. E ogni
            volta che vanno c'è la possibilità che comprino
            qualcosa. O si stufano e comprano qualcos'altro.Vogliamo parlare, per esempio, dei regali all'ultimo minuto?
          • bertuccia scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: unaDuraLezione

            Effettivamente è più corretto e funzionale che la
            gente vada nei negozi dove NON c'è il prodotto
            che cerca...adesso come adesso Apple può controllare con precisione la distribuzione dei suoi prodotti.un sito come quello rende tutto meno controllabile, senza contare che un cliente che va al negozio convinto che troverà il prodotto e poi non lo trova si XXXXXXX molto di più di uno che va là col dubbio.ovviamente qui tutti stanno pensando che io stia cercando di giustificare Apple, incapaci di vedere che sto solo provando a scrivere quella che sembra la causa più ovvia.Molto meglio la teoria del gombloddo, hai ragione
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            contenuto non disponibile
          • thebecker scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: bertuccia
            Ora, nello store X ci sono solo 50 iPhone,
            l'afflusso di 100 persone non poteva essere
            previsto. Questo si trasforma in 50 clienti
            XXXXXXXti. XXXXXXXti con chi? Con Apple
            ovviamente.Se erano informazioni sbagliate potevo capire come ho detto sopra, ma se è cosi confermo qunto detto all'inizio: filosofia restrittiva di Apple. Se Apple non è in grado di aggiornare le proprie statistiche di acXXXXX/richieste ora è colpa di chi gli manda i clienti. (rotfl)(rotfl)Io non ho mai visto uno store che fa il tutto esaurito non potendo soddisfare tutti i clienti lamentarsi perchè qualcuno gli ha mandato troppi clienti ahahah (rotfl)(rotfl)
          • bertuccia scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: thebecker

            Io non ho mai visto uno store che fa il tutto
            esaurito non potendo soddisfare tutti i clienti
            lamentarsi perchè qualcuno gli ha mandato troppi
            clienti ahahah
            (rotfl)(rotfl)stai continuando a cercare di far rientrare il caso di apple nel caso di un negozio standard.quanti altri negozi che conosci vengono presi d'assalto da persone che cercano di comprare tutti i prodotti per poi rivenderli?
        • tucumcari scrive:
          Re: E vediamo chi indovina il motivo
          "il macaco (quello vero)" (parole tue) non è mai XXXXXXXto con Apple!E tu ne dai ampia dimostrazione.Mi spiace l'argomento non regge. :D
          • tucumcari scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            Speriamo che regga almeno la battuta. Nel caso, è sempre pronta una valanga di faccine.
          • bertuccia scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: tucumcari

            "il macaco (quello vero)" (parole tue) non è mai
            XXXXXXXto con Apple!
            E tu ne dai ampia dimostrazione.
            Mi spiace l'argomento non regge. :Dno, il macaco è questo quahttp://arstechnica.com/apple/2013/09/im-not-leaving-without-a-gold-one-tales-from-the-iphone-5s-line/ <i
            "You need to get me a gold iPhone," the customer told the manager. "I am waiting in line for one and I'm not leaving without one." </i
          • tucumcari scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: tucumcari



            "il macaco (quello vero)" (parole tue) non è
            mai

            XXXXXXXto con Apple!

            E tu ne dai ampia dimostrazione.

            Mi spiace l'argomento non regge. :D

            no, il macaco è questo qua
            http://arstechnica.com/apple/2013/09/im-not-leavin
            <i
            "You need to get me a gold iPhone,"
            the customer told the manager. "I am waiting in
            line for one and I'm not leaving without one."
            </i

            Se è autoironia sulla pietosa condizione macaca la accettiamo! :D
          • tucumcari scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            " <I
            You need to get me a gold iPhone," the customer told the manager. "I am waiting in line for one and I'm not leaving without one. </I
            " E muori di vecchiaia, allora!Qui più che di macachi mi pare si parli di muli. Ma tant'è.
          • giuda scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: tucumcari



            "il macaco (quello vero)" (parole tue) non è
            mai

            XXXXXXXto con Apple!

            E tu ne dai ampia dimostrazione.

            Mi spiace l'argomento non regge. :D

            no, il macaco è questo qua
            http://arstechnica.com/apple/2013/09/im-not-leavin
            <i
            "You need to get me a gold iPhone,"
            the customer told the manager. "I am waiting in
            line for one and I'm not leaving without one."
            </i

            bertucce macachi ruppoli sempre mentalmente tarati siete
          • bertuccia scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: giuda

            bertucce macachi ruppoli sempre mentalmente
            tarati sieteieri rosikavi meglio, sembravi un cane rognoso..oggi non ti ha ancora XXXXXXto in testa nessuno?so che puoi fare meglio di così
        • panda rossa scrive:
          Re: E vediamo chi indovina il motivo
          - Scritto da: bertuccia
          e poi un servizio
          dirotta orde impreviste di persone verso un
          negozio piuttosto che un altro,In quale dei tuoi sogni ci sarebbero orde di persone che assaltano gli apple store per accaparrarsi iGingilli?
          • bertuccia scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: panda rossa

            In quale dei tuoi sogni ci sarebbero orde di
            persone che assaltano gli apple store per
            accaparrarsi iGingilli?9 milioni di iPhone venduti in 3 giornihttp://www.apple.com/pr/library/2013/09/23First-Weekend-iPhone-Sales-Top-Nine-Million-Sets-New-Record.htmlse regalassero gli android, ne distribuirebbero comunque di meno <i
            "manco regalato" </i
            (cit.) minuto 5:04[yt]7Zeph0BpgK8[/yt]
          • panda rossa scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            In quale dei tuoi sogni ci sarebbero orde di

            persone che assaltano gli apple store per

            accaparrarsi iGingilli?

            9 milioni di iPhone venduti in 3 giorni
            http://www.apple.com/pr/library/2013/09/23First-We9 milioni di persone per cui il sito di cui si parla nell'articolo e' perfettamente inutile.Mi sapresti cortesemente indicare i dati di vendita a partire dal giorno 5 dell'uscita di ogni nuovo modello, che sono proprio coloro che sono piu' interessati a sapere dove trovarne ancora?
          • bertuccia scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: panda rossa

            9 milioni di persone per cui il sito di cui si
            parla nell'articolo e' perfettamente
            inutile.ma risponde perfettamente alla tua domanda : <i
            "In quale dei tuoi sogni ci sarebbero orde di persone che assaltano gli apple store per accaparrarsi iGingilli?" </i
            ora che ho risposto svicoli, as usual
            Mi sapresti cortesemente indicare i dati di
            vendita a partire dal giorno 5 dell'uscita di
            ogni nuovo modello, che sono proprio coloro che
            sono piu' interessati a sapere dove trovarne
            ancora?prendi il numero di utenti che vogliono comprare il Nexus 5 e moltiplicali per 100
          • panda rossa scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            9 milioni di persone per cui il sito di cui
            si

            parla nell'articolo e' perfettamente

            inutile.

            ma risponde perfettamente alla tua domanda :
            <i
            "In quale dei tuoi sogni ci sarebbero
            orde di persone che assaltano gli apple store per
            accaparrarsi iGingilli?" </i



            ora che ho risposto svicoli, as usualStai svicolando tu.E' piu' che evidente che una informazione come quella dell'app in oggetto non serve alle pecore che passano la notte a far la fila all'apple store.Devo specificarlo? Lo specifico!

            Mi sapresti cortesemente indicare i dati di

            vendita a partire dal giorno 5 dell'uscita di

            ogni nuovo modello, che sono proprio coloro
            che

            sono piu' interessati a sapere dove trovarne

            ancora?

            prendi il numero di utenti che vogliono comprare
            il Nexus 5 e moltiplicali per
            100Appunto. Quattro gatti.
          • bertuccia scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: panda rossa

            Stai svicolando tu.

            E' piu' che evidente che una informazione come
            quella dell'app in oggetto non serve alle pecore
            che passano la notte a far la fila all'apple
            store.ti ho mostrato i numeri, hai risposto che quelli non c'entrano.va bè, siamo abituati ai tuoi modi
            Appunto. Quattro gatti.ok prenditi in casa 4 gatti e prendine 400.stessa cosa immagino
          • aphex_twin scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: panda rossa
            Appunto. Quattro gatti.Ed anche oggi sei in vena di figure da merd@!
          • tucumcari scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            In quale dei tuoi sogni ci sarebbero orde di

            persone che assaltano gli apple store per

            accaparrarsi iGingilli?

            9 milioni di iPhone venduti in 3 giorni
            http://www.apple.com/pr/library/2013/09/23First-We

            se regalassero gli android, ne distribuirebbero
            comunque di
            menoSarà anche vero nei tuoi sogni bagnati,Tuttavia consentimi di farti notare che se tu avessi ragione non si leggerebbero (misteriosamente) numeri e quote di mercato come questehttp://news.cnet.com/8301-1035_3-57610229-94/android-snags-record-81-percent-of-smartphone-market/è un peccato...
          • tucumcari scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: bertuccia

            - Scritto da: panda rossa





            In quale dei tuoi sogni ci sarebbero
            orde
            di


            persone che assaltano gli apple store
            per


            accaparrarsi iGingilli?



            9 milioni di iPhone venduti in 3 giorni


            http://www.apple.com/pr/library/2013/09/23First-We



            se regalassero gli android, ne
            distribuirebbero

            comunque di

            meno
            Sarà anche vero nei tuoi sogni bagnati,
            Tuttavia consentimi di farti notare che se tu
            avessi ragione non si leggerebbero
            (misteriosamente) numeri e quote di mercato come
            queste
            http://news.cnet.com/8301-1035_3-57610229-94/andro
            è un peccato...E poi bisogna contare i macachi e gli zampini....
          • aphex_twin scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            Oh trollone ma se sei il primo a dire che ci sono le code di macachi fuori dagli Apple store.
        • bradipao scrive:
          Re: E vediamo chi indovina il motivo
          - Scritto da: bertuccia
          se loro organizzano le scorte negli store in base
          alle statistiche che hanno, e poi un servizio
          dirotta orde impreviste di persone verso un
          negozio piuttosto che un altro, tutti i calcoli
          fatti saltano.Scusa la sincerità, ma hai scritto un nonsenso.Lo scopo primario di qualsiasi azienda, inclusa Apple, è vendere le scorte, non preservarle. Se la scorta si esaurisce per effetto (benefico) del sito, vuol dire vendere di più e caso mai aumentare la produzione. Tu invece stai dicendo che, piuttosto che esaurire le scorte, è meglio vendere meno.La vera ragione di queste "richieste di chiusura" è che le aziende non possono permettersi che i clienti si "abituino" ad usare uno strumento che loro non controllano. Perchè al momento in cui tutti i clienti danno per scontata e fondamentale l'uso dello strumento, l'azienda ne dipende.
          • ego scrive:
            Re: E vediamo chi indovina il motivo
            Ma infatti, mica stanno razionando il pane per la popolazione.Cioè questo qua vuole dirmi che avrebbero il problema di venderne troppi al negozio x? Ma che statistiche vuoi che abbiano? Il negozio x ordina in base a quanto prevede di vendere, e quando il negozio sta per esaurire le scorte semplicemente fa alla apple un nuovo ordine di stock, come hanno sempre fatto. La quantità della richiesta si autoregola in base a quanti ne vendono; cosa fanno se i calcoli statistici della apple sono sbagliati, tengono migliaia di iphone per un negozio che non li vendrà mai? Ma che calcoli e calcoli dovrebbero fare?Boh ragazzi nemmeno giacobbo strafatto arriverebbe a certe spiegazioni
        • Spam scrive:
          Re: E vediamo chi indovina il motivo
          No per te solo iPhone 5c color marrone.
        • Funz scrive:
          Re: E vediamo chi indovina il motivo
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Anonimo



          Ovviamente perché Apple intende fornire un

          servizio SUO....a pagamento ovviamente...

          un briciolo di razionalità quando si parla di
          Apple mai
          eh?qui dentro? Mai vista. E primi per irrazionalità e fanatismo siete voi macachi, anche se vi credete i più furbi del lotto.
          se loro organizzano le scorte negli store in base
          alle statistiche che hanno, e poi un servizio
          dirotta orde impreviste di persone verso un
          negozio piuttosto che un altro, tutti i calcoli
          fatti
          saltano.non ce ne frega un ca**o dei vostri calcoli (rotfl)
          e rischi pure di trovarti il macaco (quello vero)
          XXXXXXXto perchè sul tal sito c'era scritto che
          avevano l'iPhone d'oro, e invece no non ce
          l'avete, bel servizio di m3rda che date, VOGLIO
          IL MIO IPHONE
          D'ORO!ca**i vostri! (rotfl)
        • Cesco scrive:
          Re: E vediamo chi indovina il motivo
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Anonimo



          Ovviamente perché Apple intende fornire un

          servizio SUO....a pagamento ovviamente...

          un briciolo di razionalità quando si parla di
          Apple mai
          eh?

          se loro organizzano le scorte negli store in base
          alle statistiche che hanno, e poi un servizio
          dirotta orde impreviste di persone verso un
          negozio piuttosto che un altro, tutti i calcoli
          fatti
          saltano.

          e rischi pure di trovarti il macaco (quello vero)
          XXXXXXXto perchè sul tal sito c'era scritto che
          avevano l'iPhone d'oro, e invece no non ce
          l'avete, bel servizio di m3rda che date, VOGLIO
          IL MIO IPHONE
          D'ORO!capisco il tuo ragionamento, ma il numero di dispositivi disponibile nel negozio x è un dato fornito da apple, mica è un dato inventato.il sito non fa altro che organizzare in maniera diversa le varie disponibilità.quindi la questione rimane... perché apple ha fatto chiudere sto sito? imho tiene così tanto all'unicità della mela morsicata che non vuole "contaminarla" in alcun modo. mah...
    • Enry scrive:
      Re: E vediamo chi indovina il motivo
      - Scritto da: ergo
      Come da oggetto. Perchè??? perchè bloccare un
      sito che promuove i tuoi prodotti? Io una idea
      l'avrei ma vorrei sentire prima l'opinione di
      altri"secondo Cupertino era fornito accedendo ai dati ottenuti dal sito apple.com in violazione delle sue condizioni d'uso."Cosa ti sfugge?Enry
      • collione scrive:
        Re: E vediamo chi indovina il motivo
        [img]http://1.bp.blogspot.com/-j8BbNH3e0YQ/Tj5SeevLbUI/AAAAAAAABEI/taRm6ij_qCQ/s1600/steve-jobs-the-great-dictator.jpg[/img]
        • thebecker scrive:
          Re: E vediamo chi indovina il motivo
          - Scritto da: collione(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)[img]http://bite-prod.s3.amazonaws.com/wp-content/uploads/2010/04/nazi-apple.jpg[/img][img]http://aaron9902.files.wordpress.com/2011/05/final_steve-jobs.jpg[/img]
      • ergo scrive:
        Re: E vediamo chi indovina il motivo

        "secondo Cupertino era fornito accedendo ai dati
        ottenuti dal sito apple.com in violazione delle
        sue condizioni
        d'uso."

        Cosa ti sfugge?

        EnryHo chiesto il motivo, a te cosa sfugge? Se mi indichi la condizione d'uso che è stata violata magari capisco meglio. Magari questo tipo faceva 10.000 connessioni al secondo, che ne so? Poi, se vuoi, posso accettare la cosa senza farmi domande, come te, tanto a me non cambia nulla.
    • kaiserbaldo scrive:
      Re: E vediamo chi indovina il motivo
      Non c'e' bisogno di molta fantastia, basta cliccare sulle condizioni d'uso linkate pure nell'articolo.Con ogni probabilita' il sito usava spider per aggiornare le disponibilita' e questo non e' permesso dalle condizioni d'uso del sito di Apple.Your Use of the SiteYou may not use any deep-link, page-scrape, robot, spider or other automatic device, program, algorithm or methodology, or any similar or equivalent manual process, to access, acquire, copy or monitor any portion of the Site or any Content, or in any way reproduce or circumvent the navigational structure or presentation of the Site or any Content, to obtain or attempt to obtain any materials, documents or information through any means not purposely made available through the Site. Apple reserves the right to bar any such activity.
      • ergo scrive:
        Re: E vediamo chi indovina il motivo
        - Scritto da: kaiserbaldo
        Non c'e' bisogno di molta fantastia, basta
        cliccare sulle condizioni d'uso linkate pure
        nell'articolo.
        Con ogni probabilita' il sito usava spider per
        aggiornare le disponibilita' e questo non e'
        permesso dalle condizioni d'uso del sito di
        Apple.


        Your Use of the Site

        You may not use any deep-link, page-scrape,
        robot, spider or other automatic device,
        program, algorithm or methodology, or any similar
        or equivalent manual process, to access, acquire,
        copy or monitor any portion of the Site or any
        Content, or in any way reproduce or circumvent
        the navigational structure or presentation of the
        Site or any Content, to obtain or attempt to
        obtain any materials, documents or information
        through any means not purposely made available
        through the Site. Apple reserves the right to bar
        any such
        activity.C'è scritto nel sito chiuso il motivo, lo ho letto dopo. In altre parole per problemi di natura tecnica
      • Funz scrive:
        Re: E vediamo chi indovina il motivo
        - Scritto da: kaiserbaldo
        Non c'e' bisogno di molta fantastia, basta
        cliccare sulle condizioni d'uso linkate pure
        nell'articolo.
        Con ogni probabilita' il sito usava spider per
        aggiornare le disponibilita' e questo non e'
        permesso dalle condizioni d'uso del sito di
        Apple.


        Your Use of the Site

        You may not use any deep-link, page-scrape,
        robot, spider or other automatic device,
        program, algorithm or methodology, or any similar
        or equivalent manual process, to access, acquire,
        copy or monitor any portion of the Site or any
        Content, or in any way reproduce or circumvent
        the navigational structure or presentation of the
        Site or any Content, to obtain or attempt to
        obtain any materials, documents or information
        through any means not purposely made available
        through the Site. Apple reserves the right to bar
        any such
        activity.Ma quante XXXXXXXte.Non vuoi che le tue informazioni siano pubbliche?Non pubblicarle!Altro che una ridicola paginetta di condizioni d'uso del sito...
      • p4bl0 scrive:
        Re: E vediamo chi indovina il motivo
        - Scritto da: kaiserbaldo
        Non c'e' bisogno di molta fantastia, basta
        cliccare sulle condizioni d'uso linkate pure
        nell'articolo.
        Con ogni probabilita' il sito usava spider per
        aggiornare le disponibilita' e questo non e'
        permesso dalle condizioni d'uso del sito di
        Apple.


        Your Use of the Site

        You may not use any deep-link, page-scrape,
        robot, spider or other automatic device,
        program, algorithm or methodology, or any similar
        or equivalent manual process, to access, acquire,
        copy or monitor any portion of the Site or any
        Content, or in any way reproduce or circumvent
        the navigational structure or presentation of the
        Site or any Content, to obtain or attempt to
        obtain any materials, documents or information
        through any means not purposely made available
        through the Site. Apple reserves the right to bar
        any such
        activity.condizioni d'uso che in quanto tali non rendono illegale violarle ma solo c'è il rischio che apple lo blocchi.visto che probabilmente non avevano voglia di bloccarlo gli hanno spedito un foglio di carta straccia perché smettesse lui
Chiudi i commenti