CES 2021: Intel Tiger Lake-H per gaming laptop

CES 2021: Intel Tiger Lake-H per gaming laptop

Intel ha annunciato tre processori quad core appartenenti alla serie Tiger Lake-H35 e destinati ai notebook ultrasottili per il gaming.
Intel ha annunciato tre processori quad core appartenenti alla serie Tiger Lake-H35 e destinati ai notebook ultrasottili per il gaming.

All’inizio di settembre 2020, Intel aveva annunciato i primi processori di undicesima generazione per notebook, realizzati con tecnologia di processo a 10 nanometri (Tiger Lake-U). Il chipmaker di Santa Clara ha ora svelato la serie Tiger Lake-H per gaming laptop che arriveranno sul mercato nel corso del primo semestre.

Intel Tiger Lake-H per giocare in mobilità

Storicamente Intel ha sempre suddiviso i processori mobile in due categorie: serie U con TDP massimo di 15 Watt e serie H con TDP massimo di 45 Watt. La nuova architettura Tiger Lake ha permesso di incrementare il TDP della serie U fino a 35 Watt, ma invece di utilizzare il suffisso U35, Intel ha scelto il suffisso H35 (creando un po’ di confusione, ndr).

La serie Tiger Lake-H35 è composta da tre processori, tutti con quattro core Willow Cove e Iris Xe Graphics. Il top di gamma è Core i7-11375H Special Edition con frequenza massima di 5 GHz (singolo core). I Core i7-11370H e Core i5-11300H raggiungono invece i 4,8 e 4,4 GHz, rispettivamente.

Intel Core Tiger Lake-H35

Le tre CPU supportano memorie DDR4-3200 fino a 64 GB o LPDDR4x fino a 32 GB, quattro linee PCIe 4.0, Thunderbolt 4.0, Wi-Fi 6/6E e schede video discrete. La serie Tiger Lake-H35 troverà posto nei notebook ultrasottili (16 millimetri) con schermo da 14 e 15 pollici, adatti per giocare alla risoluzione 4K.

Nei prossimi mesi è previsto il lancio della serie Tiger Lake-H con TDP massimo di 45 Watt. I processori avranno otto core Willow Cove con frequenza fino a 5 GHz. Intel ha inoltre annunciato sei processori Jasper Lake a 10 nanometri (Pentium Silver e Celeron) per notebook economici e Chromebook adatti al settore Education.

Fonte: Intel
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 01 2021
Link copiato negli appunti