ChatGPT sale a bordo delle auto Volkswagen

ChatGPT sale a bordo delle auto Volkswagen

L'automaker di Wolfsburg ha scelto la tecnologia di OpenAI: ChatGPT integrato nel sistema di infotainment delle nuova vetture Volkswagen.
ChatGPT sale a bordo delle auto Volkswagen
L'automaker di Wolfsburg ha scelto la tecnologia di OpenAI: ChatGPT integrato nel sistema di infotainment delle nuova vetture Volkswagen.

Approfittando dell’attenzione riservata al CES 2024 in corso a Las Vegas, Volkswagen ha annunciato l’integrazione di ChatGPT sulle proprie auto. L’intelligenza artificiale del chatbot sarà presente nel sistema di infotainment preinstallato sui nuovi modelli in arrivo sul mercato a partire dal secondo trimestre dell’anno.

Volkswagen porta l’IA di ChatGPT nell’abitacolo

A consentire l’implementazione è un software di terze parti chiamato Cerence Chat Pro. Qui sotto il filmato distribuito da VW in occasione dell’evento, con protagonista l’attore britannico Ewan McGregor, utile per mostrare l’interazione tra il conducente e il veicolo. La modalità di comunicazione si basa ovviamente sull’impiego della voce, così da non dover mai togliere le mani dal volante, mantenendo al tempo stesso ben fissi gli occhi sulla carreggiata, evitando potenziali distrazioni.

La novità va ad arricchire le funzionalità già presenti nell’assistente vocale IDA, da attivare mediante il comando Hello IDA oppure attraverso un pulsante dedicato, per controllare ad esempio la navigazione, la riproduzione della musica e l’impianto di climatizzazione.

L’integrazione di ChatGPT fa parte del comparto software presente nell’ultimo aggiornamento del sistema di infotainment messo a punto da Volkswagen e destinato, tra gli altri, ai modelli ID.7, ID.4, ID.5, ID.3, nuova Tiguan, nuova Passat e nuova Golf (visibile qui sotto in una versione camouflage) in arrivo sul mercato.

La nuova Golf con ChatGPT presentata da Volkswagen all'evento CES 2024 di Las Vegas

Chi segue con regolarità queste pagine sa bene come Volkswagen non sia la prima realtà del mondo automotive ad annunciare l’intenzione di portare il chatbot di OpenAI a bordo dei propri veicoli. Lo hanno già fatto, nei mesi scorsi, il gruppo Stellantis, Mercedes-Benz e General Motors.

Sarà interessante capire se, questo specifico ambito di applicazione, quello legato alle quattro ruote, potrà in qualche modo beneficiare dell’ormai imminente lancio del GPT Store, piattaforma attraverso la quale saranno distribuiti gli agenti IA personalizzati, ognuno dei quali istruito per assolvere a un compito specifico.

Velocità di esecuzione, precisione e pulizia. Queste sono le doti del nuovo Spazzolino Elettrico Ricaricabile Oral-B. Acquistalo su Amazon e ricevilo direttamente a casa tua!

Fonte: Volkswagen
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 9 gen 2024
Link copiato negli appunti