Chrome 102: Google ha avviato la distribuzione

Chrome 102: Google ha avviato la distribuzione

Google ha avviato la distribuzione della relase 102 di Chrome per computer, smartphone e tablet. Ci sono diverse novità per gli sviluppatori.
Google ha avviato la distribuzione della relase 102 di Chrome per computer, smartphone e tablet. Ci sono diverse novità per gli sviluppatori.

Nelle scorse ore, Google ha iniziato a dare il via alla distribuzione di Chrome 102, la nuova versione del suo browser per Windows, macOS, Linux, Android e iOS/iPadOS che giunge a distanza di quattro settimane, puntuale come sempre, dal rilascio nel canale stabile della relase 101.

Chrome 102: bug fix, correzioni di sicurezza e novità per sviluppatori

La nuova versione è consigliata a tutti gli utenti per i vari bug fix che porta in dote e per le correzioni di sicurezza. Inoltre, introduce alcuni piccoli miglioramenti per l’utente finale, come nuove funzioni per la gestione delle finestre, e altri ancora che risultano invisibili agli occhi dei più, ma che si rivelano di particolare interesse per gli sviluppatori. In questo secondo caso, le principali novità riguardano alcune API di back-end e l’uso delle PWA (Progressive Web App) su desktop.

Andando più in dettaglio, tra le caratteristiche di maggiore rilievo in ambito di sviluppo c’è la possibilità di avere più controllo sulla barra del titolo della finestra in cui è in esecuzione la PWA via Chrome. Detta in altri termini, per l’app sarà possibile gestire l’intera schermata ad eccezione degli elementi essenziali per l’OS, il che renderà il design delle PWA maggiormente simile a quello delle app native. Inoltre, le Web app si potranno usare per eseguire determinati file ed estensioni.

Fra le novità di Chrome 102 vi è altresì la possibilità di controllare una presentazione tramite una scheda aperta e una nuova proprietà, già implementata su Firefox, che fornisce una stima della latenza audio, l’API Sanitizer che semplifica la creazione di app prive di cross-site scripting (XSS) e l’API Secure Payment Confirmation V3.

Fonte: How-To Geek
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 25 mag 2022
Link copiato negli appunti