Chrome in download per i Mac ARM con Apple M1

Torna disponibile al download la versione del browser di Google ottimizzata per i nuovi computer Mac basati sul processore Apple M1.
Torna disponibile al download la versione del browser di Google ottimizzata per i nuovi computer Mac basati sul processore Apple M1.
Guarda 6 foto Guarda 6 foto

È stata una giornata particolarmente intensa quella di ieri per il team di Google al lavoro su Chrome: prima il rilascio della versione 87 che punta tutto sulla velocità, poi la necessità di ritirare l’edizione ottimizzata per i nuovi Mac ARM con Apple M1 a causa di un bug che ne provocava improvvisamente il crash. Ad ogni modo gli sviluppatori di Mountain View hanno mantenuto fede alla promessa formulata e il browser è ora tornato in download anche per chi ha acquistato uno dei nuovi computer della mela morsicata.

Mac ARM con Apple M1: Chrome c’è

Per scaricarlo e installarlo non bisogna far altro che puntare in direzione del sito ufficiale (link a fondo articolo). Il codice di questa release è scritto in modo da poter garantire il supporto nativo al processore di Cupertino senza dover passare dall’emulazione del tool Rosetta 2. I benefici si apprezzano anzitutto in termini di prestazioni.

Chrome non è l’unico applicativo sottoposto a questo trattamento. Lo hanno già fatto tra gli altri Microsoft con la propria suite per la produttività e Adobe con Photoshop. Senza dubbio ne arriveranno altri in modo da poter sfruttare al meglio le potenzialità di M1, il system on a chip che la mela morsicata ha progettato per inaugurare la nuova era dei Mac.

Fonte: Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti