Chrome: siti desktop predefiniti su tablet premium

Chrome: siti desktop predefiniti su tablet premium

Google ha deciso che sui tablet considerati premium i siti su Chrome saranno mostrati in modalità desktop per impostazione predefinita.
Chrome: siti desktop predefiniti su tablet premium
Google ha deciso che sui tablet considerati premium i siti su Chrome saranno mostrati in modalità desktop per impostazione predefinita.

Google ha deciso di concentrarsi maggiormente sul mondo dei tablet per quel che riguarda Chrome e infatti sta compiendo sforzi sempre maggiori in tal senso. L’ultima evidente dimostrazione della cosa è data dal fatto che nelle scorse ore il colosso di Mountain View ha rilasciato un aggiornamento per il suo browser per Android, il quale implementa diverse migliorie all’interfaccia, tra cui spicca il fatto sui dispositivi considerati premium la modalità predefinita per la visualizzazione dei siti diventa quella desktop.

Chrome: siti desktop su tablet premium

In sostanza, d’ora in avanti il browser chiederà al sito di mandargli la medesima versione che si visualizza sui computer e non quella che viene proposta su smartphone, a patto però che il device di riferimento rispetti gli standard richiesti, ovvero che si tratti di un tablet con almeno 8 GB di RAM e con un display da almeno 10 pollici di diagonale.

Google sottolinea tuttavia che i siti Web mobile sono progettati per schermi piccoli e poca RAM e non sempre sfruttano lo schermo grande e altre potenti funzionalità dei tablet.

Tecnicamente parlando, il cambiamento implica che, sui tablet premium, Chrome mostrerà una nuova stringa user-agent di natura desktop, rispetto alla precedente che era mobile. Inoltre, le intestazioni HTTP SEC-CH-UA-MODEL e SEC-CH-UA-PLATFORM non riporteranno più “Pixel Tablet” e “Android”, ma riporteranno rispettivamente “” e “Linux”.

Da tenere presente che le opzioni per richiedere l’accesso al sito desktop nel menu di Chrome rimarranno sempre uguali e ulteriori preferenze potranno essere regolate nella sezione Sito desktop delle impostazioni del browser.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 13 dic 2023
Link copiato negli appunti