Cina, accuse e controaccuse sull'hacking mediorientale

Una società americana lancia l'ennesima accusa contro hacker legati all'esercito cinese, che ribatte parlando di propaganda e post pubblicitari. Il software antivirale americano contiene backdoor pericolose, dice ancora Pechino

Roma – CrowdStrike torna all'”attacco” degli hacker cinesi con una nuova analisi dedicata a Deep Panda , team di cyber-guastatori parente stretto del già trattato Putter Panda e come questo legato strettamente alle autorità di Pechino. L’obiettivo è sempre statunitense anche se si sposta in Medioriente, sostiene CrowdStrike.

La security enterprise statunitense tiene sotto controllo l’attività di Deep Panda da anni, scoprendo come nell’ultimo periodo gli hacker cinesi abbiano preso di mira il personale dei think thank operanti in Iraq e paesi limitrofi. Gli obiettivi sono ex-rappresentanti del governo statunitense ora impiegati in aziende tecnologiche e finanziarie.

Il perché del target mediorientale è presto detto, suggerisce CrowdStrike: la Cina è uno dei principali investitori nel settore petrolifero del martoriato territorio iracheno, con la comparsa di ISIS – l’autoproclamatosi “califfato” guerrafondaio a cui tutti i musulmani del mondo dovrebbero obbedienza – gli investimenti sono a rischio e occorre raccogliere informazioni di alto profilo per salvaguardare il business.

Deep Panda ha quindi attivato una nuova, sofisticata campagna mediorientale costituita da attacchi, malware e siti Web compromessi, un rischio grave che CrowdStrike stigmatizza non solo per lo scacchiere iracheno ma anche per il resto delle istituzioni finanziarie multinazionali, le agenzie governative, i contractor della difesa e tutto quanto.

Le autorità cinesi, neanche a dirlo, non l’hanno presa bene e per bocca di Geng Shuang, addetto stampa dell’ambasciata cinese a Washington, hanno accusato CrowdStrike di fare propaganda con il solo scopo di diffondere il panico e farsi pubblicità dal blog corporate.

I rapporti tra Cina e USA in epoca di Datagate non sono molto amichevoli e anche Symantec finisce per pagare pegno, con Pechino che ha vietato l’uso del software Data Loss Prevention e di altri prodotti antivirali sviluppati dalla corporation americana contenenti – questa l’accusa del governo cinese – backdoor segrete a uso e consumo degli americani.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Gosp_tech scrive:
    Windows
    Windows ha davvero toppato con l'8... uno schifo totale!!!
    • krane scrive:
      Re: Windows
      - Scritto da: Gosp_tech
      Windows ha davvero toppato con l'8... uno
      schifo totale!!!Il 9 sara' peggio, ti conviene passare ad altro che non sia M$.
  • Enjoy with Us scrive:
    Suicidio m$
    Io non capisco proprio M$, da anni sta sbagliando i suoi SO, anche Win 7 non è certo sta roba incredibile, lo hanno adottato solo per disperazione visto che XP non supporta il nuovo hardware (vedi comando trim per gli SSD e la Ram sopra i 4 Gb)... ma loro imperterriti continuano, anzi rilanciano vantandosi di elaborare nuovi sistemi per evitare che il futuro win possa essere piratato!Ma questi si rendono conto che stanno spingendo le aziende verso Ubuntu? Quando Ubuntu verrà adottato oltre che da alcune aministrazioni pubbliche anche dalle aziende si rendono conto che il passo sarà irreversibile?Io la do per fallita nei prossimi 10 anni, attendo smentite!
  • Simoneb92 scrive:
    Chi lo paga??
    Ma c'è ancora qualcuno che paga Office???? Io credevo che solo le aziende lo facessero perché costrette dai controlli...
  • Puffo inventore scrive:
    Longhorn
    Microsoft sta' ancora pagando quanto fatto con longhorn
  • bubba scrive:
    io devo ancora iniziare
    io devo ancora iniziare a usarlo "seriamente" win7...... e gia' me lo vogliono togliere? :)
    • bradipao scrive:
      Re: io devo ancora iniziare
      - Scritto da: bubba
      io devo ancora iniziare a usarlo "seriamente"
      win7...... e gia' me lo vogliono togliere? :)Tranquillo, l'unico modo di far sparire Win7 sarebbe fare un Win9 identico a Win7 (quindi togliendo tutta la piastrellatura) e regalare l'update automatico a Win9 a tutti i possessori di Win7. E' più probabile che aboliscano l'equo compenso.
      • user_ scrive:
        Re: io devo ancora iniziare
        e se mettono le directx 12 solo per win 9 ?
        • stronzolo scrive:
          Re: io devo ancora iniziare
          Guarda cos'è sucXXXXX con le 10...
          • user_ scrive:
            Re: io devo ancora iniziare
            non so, che è sucXXXXX?
          • krane scrive:
            Re: io devo ancora iniziare
            - Scritto da: user_
            non so, che è sucXXXXX?Che stiamo ancora usando le 9.x
          • user_ scrive:
            Re: io devo ancora iniziare
            Te, perchè io ho appena giocato a enemy front che usa le directx 11.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: io devo ancora iniziare
            - Scritto da: user_
            Te, perchè io ho appena giocato a enemy front che
            usa le directx
            11.semplicemente avevano messo le DX 10 come esclusivi su Vista.Lo scarso sucXXXXX del OS in questione ha portato ad un uso molto limitato delle DX10, tanto il più che gli sviluppatori erano costretti a sviluppare usando 2 versioni di DX in parallelo.
          • r1348 scrive:
            Re: io devo ancora iniziare
            Infatti, DX11 sono arrivate con 7, che è stato un OS di sucXXXXX, stesso discorso per XP e DX9. DX10 sono arrivate con Vista, e non le ha usate nessuno. Come vedi è il sucXXXXX di una versione di Windows a decretare il sucXXXXX delle DX, non viceversa.
          • panda rossa scrive:
            Re: io devo ancora iniziare
            - Scritto da: r1348
            Infatti, DX11 sono arrivate con 7, che è stato un
            OS di sucXXXXX,Un sucXXXXXne!Tanto che non solo non ha neanche estromesso XP, ma M$ sta gia' pensando di togliergli il supporto prima che esca 9.
          • hisashi scrive:
            Re: io devo ancora iniziare
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: r1348

            Infatti, DX11 sono arrivate con 7, che è
            stato
            un

            OS di sucXXXXX,

            Un sucXXXXXne!
            Tanto che non solo non ha neanche estromesso XP,
            ma M$ sta gia' pensando di togliergli il supporto
            prima che esca 9.http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/f/f4/Wikimedia_OS_share_pie_chart.png
          • stronzolo scrive:
            Re: io devo ancora iniziare
            http://www.videogame.it/bioshock-pc/53477/martin-slater-vs-directx-10.htmlMa giusto per fare un esempio rapido.
          • krane scrive:
            Re: io devo ancora iniziare
            - Scritto da: XXXXXXXlo
            http://www.videogame.it/bioshock-pc/53477/martin-s
            Ma giusto per fare un esempio rapido.Si, ma non ho nacora trovato qualcosa che non giri con le 9.
          • user_ scrive:
            Re: io devo ancora iniziare
            crysis 3 non gira con le 10, ma solo con le 11.
          • krane scrive:
            Re: io devo ancora iniziare
            - Scritto da: user_
            crysis 3 non gira con le 10, ma solo con le 11.Me ne faro' una ragione, tanto non e' a turni :DE comunque ok ammetto di aver esagerato ironicamente.
          • panda rossa scrive:
            Re: io devo ancora iniziare
            - Scritto da: user_
            crysis 3 non gira con le 10, ma solo con le 11.Che cosa ha in piu' di Duke Nukem 3D?
          • user_ scrive:
            Re: io devo ancora iniziare
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: user_

            crysis 3 non gira con le 10, ma solo con le
            11.

            Che cosa ha in piu' di Duke Nukem 3D?Se non ti piacciono i videogiochi è un altro discorso, che neanche vedi certe differenze, ora crysis 3 mi va lento nel mio pc e non l'ho provato bene , ma le novità sono tante nei first person shooter moderni. rispetto a duke nukem 3d. diciamo call of duty gli ultimi. tanti miglioramenti nella giocabilità e nella grafica, non faccio una lista perchè è difficile da fare.
          • panda rossa scrive:
            Re: io devo ancora iniziare
            - Scritto da: user_
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: user_


            crysis 3 non gira con le 10, ma solo
            con
            le

            11.



            Che cosa ha in piu' di Duke Nukem 3D?

            Se non ti piacciono i videogiochi è un altro
            discorso,Mi piaccono eccome, invece. Tanto che li uso.
            che neanche vedi certe differenze,Apposta chiedo.Che cosa ha in piu' di DN ?Puoi anche rispondere "i prerequisiti hardware" se vuoi.
            ora
            crysis 3 mi va lento nel mio pc e non l'ho
            provato bene ,Invece DN va che e' una meraviglia nel dosbox del mio, e ci gioco non dico tutte le sere, ma quasi.
            ma le novità sono tante nei first
            person shooter moderni. rispetto a duke nukem 3d.
            diciamo call of duty gli ultimi. tanti
            miglioramenti nella giocabilità e nella grafica,
            non faccio una lista perchè è difficile da
            fare.O piu' semplicemente perche' non c'e' niente di significativo da dire.
          • stronzolo scrive:
            Re: io devo ancora iniziare
            Ti prego di non utilizzare le espressioni "giocabilità" e "videogiochi moderni" nella stessa frase che mi viene l'itterizia fulminante.
          • Puffo inventore scrive:
            Re: io devo ancora iniziare

            Che cosa ha in piu' di Duke Nukem 3D?pUna cosa in meno sicuramente : mancano i kit medici nemmeno lo sforzo di raccoglierli basta nascondersi in un angolino e la salute si ripristina da sola, dopo il capolavoro di gameplay di Unreal Tournament 2004 con mappe studiate nei dettagli l'involuzione di questo genere e' stata terrificante.
        • Nauseato scrive:
          Re: io devo ancora iniziare
          - Scritto da: user_
          e se mettono le directx 12 solo per win 9 ?Dici che è un grosso problema? Io vivo bene abche senza.
    • frank scrive:
      Re: io devo ancora iniziare
      Ma... per come la penso io da quando uso windows 8 non sento più' la mancanza di Windows 7. Ne posso concludere che windows 7 resta la migliore versione di Windows dopo XP.....
      • user_ scrive:
        Re: io devo ancora iniziare
        - Scritto da: frank
        Ma... per come la penso io da quando uso windows
        8 non sento più' la mancanza di Windows 7. Ne
        posso concludere che windows 7 resta la migliore
        versione di Windows dopo
        XP.....se con 8 non senti la mancanza del 7 allora l'8 per te è migliore.Giusto, anche per me.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 luglio 2014 21.46-----------------------------------------------------------
  • Giuseppe Rossi scrive:
    Tempo buttato
    Passiamo il tempo a riaggiornarci e a reimparare a fare le stesse cose, con la nuova versione, è come avere a che fare con la tela di Penelope, solo che Penelope si chiama Microsoft.Sta diventando una perdita e non un guadagno rincorerre Microsoft.
    • bubba scrive:
      Re: Tempo buttato
      - Scritto da: Giuseppe Rossi
      Passiamo il tempo a riaggiornarci e a reimparare
      a fare le stesse cose, con la nuova versione, è
      come avere a che fare con la tela di Penelope,
      solo che Penelope si chiama
      Microsoft.
      Sta diventando una perdita e non un guadagno
      rincorerre
      Microsoft.+1
    • collione scrive:
      Re: Tempo buttato
      interessante che i winari più intransigenti hanno sempre descritto questo problema come un problema esclusivo di un'eventuale migrazione da windows a linuxovviamente hanno sempre negato che l'upgrade a nuove versioni di windows comporti una spesa per il training dei dipendenti
      • eder scrive:
        Re: Tempo buttato
        - Scritto da: collione
        interessante che i winari più intransigenti hanno
        sempre descritto questo problema come un problema
        esclusivo di un'eventuale migrazione da windows a
        linux

        ovviamente hanno sempre negato che l'upgrade a
        nuove versioni di windows comporti una spesa per
        il training dei
        dipendentiSì perché ora hanno pensato che questa cosa si possa monetizzare.Ma dopo 20 anni passati ad addormentare l'utente e sbandierando ai 4 venti quanto fosse produttivo un approccio del genere, ora sostengono esattamente il contrario ma sbagliando i tempi e soprattutto rivolgendosi alla platea (la loro) sbagliata.
      • Prozac scrive:
        Re: Tempo buttato
        - Scritto da: collione
        ovviamente hanno sempre negato che l'upgrade a
        nuove versioni di windows comporti una spesa per
        il training dei
        dipendentiTraining dei dipendenti per un upgrade di Windows????Mai visto...
    • iRoby scrive:
      Re: Tempo buttato
      Miiiiiiii se ne sono accorti che quella di Microsoft è la tela di Penelope!A Monaco hanno risparmiato 12 milioni!Dove stava il TCO di Microsoft migliore di quello opensource?http://www.mondoallarovescia.com/monaco-di-baviera-grazie-allopen-source-risparmia-12-milioni-di-euro/
    • Nauseato scrive:
      Re: Tempo buttato
      - Scritto da: Giuseppe Rossi
      Passiamo il tempo a riaggiornarci e a reimparare
      a fare le stesse cose, con la nuova versione, è
      come avere a che fare con la tela di Penelope,
      solo che Penelope si chiama
      Microsoft.
      Sta diventando una perdita e non un guadagno
      rincorerre
      Microsoft.Più propriamene M$ è impersonata dai Proci.Ma più che la tela di Penelope, mi ricorda il supplizio di Tantalo.
    • effeuno scrive:
      Re: Tempo buttato
      E' sempre stata una strategia della Microsoft, correre e fare in modo che tu sia sempre un passo indietro: http://www.joelonsoftware.com/articles/fog0000000339.html
  • Windows scrive:
    Frocetti linuxiani
    Frocetti
    • eder scrive:
      Re: Frocetti linuxiani
      - Scritto da: Windows
      FrocettiPuò essere.Intanto tu imburrati per bene, zitto e ringrazia :D
      • ... scrive:
        Re: Frocetti linuxiani
        - Scritto da: eder
        - Scritto da: Windows

        Frocetti
        Può essere.
        Intanto tu imburrati per bene, zitto e ringrazia
        :Dtu tienilo, io slego il cavallo.
  • carlo2002 scrive:
    Patetici
    Patetica Microsoft e patetici i suoi clienti che fieri di esserlo si sottopongono a questo trattamento.
    • Intellix scrive:
      Re: Patetici
      - Scritto da: carlo2002
      Patetica Microsoft e patetici i suoi clienti che
      fieri di esserlo si sottopongono a questo
      trattamento.Wowwwwww che bell'intervento!... peccato che nessuno lo legga... ma il tuo psichiatra non ti parla mai di quel desiderio di scrivere scrivere scrivere..... anche se poi nessuno ti legge? Da dove viene? Sei forse un emarginato? Sei frustrato?
      • carlo2002 scrive:
        Re: Patetici
        - Scritto da: Intellix
        - Scritto da: carlo2002

        Patetica Microsoft e patetici i suoi clienti che

        fieri di esserlo si sottopongono a questo

        trattamento.
        Wowwwwww che bell'intervento!... peccato che
        nessuno lo legga... ma il tuo psichiatra non ti
        parla mai di quel desiderio di scrivere scrivere
        scrivere..... anche se poi nessuno ti legge? Da
        dove viene? Sei forse un emarginato? Sei
        frustrato?Da piccolo avevi paura di essere stato adottato vero?
    • iRoby scrive:
      Re: Patetici
      No, oggi c'è spazio per la Società basata sulle risorse.http://it.wikipedia.org/wiki/Economia_basata_sulle_risorsehttp://it.wikipedia.org/wiki/The_Venus_ProjectNon sarà perfetta neppure questa, ma ha dei presupposti interessanti...
      • iRoby scrive:
        Re: Patetici
        Ma il Marxismo che citi tu in questo pianeta non è mai stato attuato. Perché tutti ripetono che il Marxismo è andato male?Sai veramente cosa sia il Marxismo?La società basata sulle risorse non solo non è il Marxismo che comunque non è mai esistito in questo pianeta, e non prevede il denaro. Per cui neppure il suo accumulo. Sparisce quindi l'incentivo.Il capitalismo e il neo-liberismo invece si basa sulla scarsità artificiale. Per indurre allo sfruttamento.Oggi se spingi individui alla scarsità ma a livello di mancanza di sostentamento, questi farà di tutto per il denaro necessario per avere il sostentamento.Per cui viene facile sfruttarlo per l'estrazione petrolifera, mineraria, la produzione di cereali, ecc. ecc. Qualsiasi nefandezza a discapito anche della natura e dell'esaurimento delle risorse.
        • Prozac scrive:
          Re: Patetici
          - Scritto da: iRoby
          Ma il Marxismo che citi tu in questo pianeta non
          è mai stato attuato.

          Perché tutti ripetono che il Marxismo è andato
          male?

          Sai veramente cosa sia il Marxismo?

          La società basata sulle risorse non solo non è il
          Marxismo che comunque non è mai esistito in
          questo pianeta, e non prevede il denaro. Per cui
          neppure il suo accumulo. Sparisce quindi
          l'incentivo.

          Il capitalismo e il neo-liberismo invece si basa
          sulla scarsità artificiale. Per indurre allo
          sfruttamento.

          Oggi se spingi individui alla scarsità ma a
          livello di mancanza di sostentamento, questi farà
          di tutto per il denaro necessario per avere il
          sostentamento.

          Per cui viene facile sfruttarlo per l'estrazione
          petrolifera, mineraria, la produzione di cereali,
          ecc. ecc. Qualsiasi nefandezza a discapito anche
          della natura e dell'esaurimento delle
          risorse.Perché non inizi a dare il buon esempio e1) smetti di lavorare per una banca2) smetti di usare Windows nella tua officina?Poi noi magari valutiamo se seguirti o meno ;)
          • iRoby scrive:
            Re: Patetici
            Io credo che portare le discussioni al livello dei cretini, sia tipico solo dei cretini...
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Patetici
      LOL, il festival delle falsità.
      • sgabbione scrive:
        Re: Patetici
        - Scritto da: Sg@bbio
        LOL, il festival delle falsità.Rigirata di frittata.[img]http://img834.imageshack.us/img834/2695/emf.gif[/img]
    • Pietro scrive:
      Re: Patetici
      - Scritto da: iRoby..
      Quindi si passa da una società tribale
      orizzontale dove ognuno lavora per fare la sua
      parte nella comunità, ad una piramidale dove il
      padrone non lavora realmente, sei sicuro? il "padrone" è schiavo del cliente (che ha sempre ragione).nella mia ditta il proprietario arriva prima di tutti gli altri e se ne va dopo che l'ultimo se ne è andato, sempre.
      • iRoby scrive:
        Re: Patetici
        - Scritto da: Pietro
        sei sicuro?
        il "padrone" è schiavo del cliente (che ha sempre
        ragione). Ma quando mai?Il consumatore si chiama così perché deve solo vivere per lavorare, consumare e crepare. Non ha mai ragione, e ad evitare di essere truffato e taglieggiato ci sono solo quel minimo di leggi a difesa dei consumatori che impediscono il solo perdere fiducia nel sistema dei consumi e il relativo caos.
        nella mia ditta il proprietario arriva prima di
        tutti gli altri e se ne va dopo che l'ultimo se
        ne è andato, sempre.Hai appena descritto un individuo stacanovista, che ha una vita vuota e totalmente identificata nel proprio lavoro. Quelle persone che ho visto nella mia carriera che si identificano totalmente nel proprio lavoro, non conoscono altri stili di vita. E che senza quel lavoro morirebbero.Che quando vanno in ferie non sanno rilassarsi e non sanno cosa fare, tanto che passano dal lavoro a salutare i colleghi e con la scusa che hanno dimenticato di finire una cosa!Giuro di avere visto persone così!
        • Pietro scrive:
          Re: Patetici
          - Scritto da: iRoby
          - Scritto da: Pietro

          sei sicuro?

          il "padrone" è schiavo del cliente (che ha
          sempre

          ragione).

          Ma quando mai?
          Il consumatore si chiama così perché deve solo
          vivere per lavorare, consumare e crepare. Non ha
          mai ragione, e ad evitare di essere truffato e
          taglieggiato ci sono solo quel minimo di leggi a
          difesa dei consumatori che impediscono il solo
          perdere fiducia nel sistema dei consumi e il
          relativo
          caos.vedi spesso il cliente non è il consumatore finale ( e anche qui bisognerebbe approfondire) ma è un intermediario, un grossista quello che ha il coltello dalla parte del manico (i soldi) è di quelli sono schiavi i " padroni" i piccoli industriali, quelli descritti qui sotto per intenderci.

          nella mia ditta il proprietario arriva prima
          di

          tutti gli altri e se ne va dopo che l'ultimo
          se

          ne è andato, sempre.

          Hai appena descritto un individuo stacanovista,
          che ha una vita vuota e totalmente identificata
          nel proprio lavoro. Quelle persone che ho visto
          nella mia carriera che si identificano totalmente
          nel proprio lavoro, non conoscono altri stili di
          vita. E che senza quel lavoro
          morirebbero.
          Che quando vanno in ferie non sanno rilassarsi e
          non sanno cosa fare, tanto che passano dal lavoro
          a salutare i colleghi e con la scusa che hanno
          dimenticato di finire una
          cosa!

          Giuro di avere visto persone così!sicuro tutto giusto ma in Italia sono quelle persone che fanno andare avanti tutto, l'l'Italia è una nazione di PMI e quelli sono gli imprenditori.Se stiamo ancora a galla lo dobbiamo a loro.E lavorano te lo assicuro e molto.
    • panda rossa scrive:
      Re: Patetici
      - Scritto da: egixe
      Al di la delle seghe mentali dello psicoterapeuta
      disoccupato, tutto dipende dal concetto di
      libertà.
      Il tuo può essere uguale a star lì a capire come
      fa il pc a sommare i bit per farti vedere matrix
      in ascii sulla
      shell.
      Altri invece non hanno interesse professionale e
      personale ad imparare quello, dunque scelgono il
      sistema che evita di farglielo
      fare.

      Fine.Liberissimo.L'importante e' essere cosapevoli di aver scelto di restare nell'ignoranza e che a causa di questa scelta hanno perso ogni liberta' digitale e un sacco di soldi.Se c'e' questa consapevolezza, per me sei libero di andare a morire ammazzato.
    • Etype scrive:
      Re: Patetici
      - Scritto da: cianita
      Non è scelta, ma è solo confusione.Sono filosofie di vita differenti
      Infatti ogni
      distro reimpacchetta nel proprio modo, la solita
      minestra riscaldata.Questa frase mi ricorda windows che copia persino la guida in linea e i vari wizard :D
      Nel mondo Linux regna la
      confusione più totale, non c'è
      standard.al newbie appare così :D
      • Pietro scrive:
        Re: Patetici
        - Scritto da: Etype
        - Scritto da: cianita..

        Nel mondo Linux regna la

        confusione più totale, non c'è

        standard.

        al newbie appare così :Dquindi c'è un problema, finchè continuerà ad apparire così non sarà mai l'anno di linux
    • Andrea Cappellett i scrive:
      Re: Patetici
      Il tuo amico terapeuta avrebbe dovuto farti notare che non tutti hanno interesse nell'imparare a programmare come non tutti hanno interesse a saper modificare un automobile.Sempre più gente utilizza l'informatica per svolgere attività che prima faceva con altri mezzi o non svolgeva affatto, il livello di competenza "tecnica" dell'utente medio è sempre più basso e questo non può essere considerato un "male".Ricordiamoci che il sucXXXXX di Ubuntu come una delle poche distro disponibili pre-installate è dato dalla semplicità di utilizzo e configurazione.Insomma, c'e' chi trae gioia e interesse nel spendere il suo tempo "contribuendo alla comunità open source", io sono uno di questi, il resto degli utenti vuole uno strumento che funzioni e svolga i compiti di cui ha bisogno senza dover saper come funziona nè come modificarlo.Se non si riesce a comprendere questo semplice concetto significa che si vuole vivere nel proprio mondo "elitario" e ritenersi "migliori" per il gusto di farlo.
      • Prozac scrive:
        Re: Patetici
        - Scritto da: Andrea Cappellett i
        Il tuo amico terapeuta avrebbe dovuto farti
        notare che non tutti hanno interesse
        nell'imparare a programmare come non tutti hanno
        interesse a saper modificare un
        automobile.

        Sempre più gente utilizza l'informatica per
        svolgere attività che prima faceva con altri
        mezzi o non svolgeva affatto, il livello di
        competenza "tecnica" dell'utente medio è sempre
        più basso e questo non può essere considerato un
        "male".

        Ricordiamoci che il sucXXXXX di Ubuntu come una
        delle poche distro disponibili pre-installate è
        dato dalla semplicità di utilizzo e
        configurazione.

        Insomma, c'e' chi trae gioia e interesse nel
        spendere il suo tempo "contribuendo alla comunità
        open source", io sono uno di questi, il resto
        degli utenti vuole uno strumento che funzioni e
        svolga i compiti di cui ha bisogno senza dover
        saper come funziona nè come
        modificarlo.

        Se non si riesce a comprendere questo semplice
        concetto significa che si vuole vivere nel
        proprio mondo "elitario" e ritenersi "migliori"
        per il gusto di
        farlo.Standing Ovation!!!
      • panda rossa scrive:
        Re: Patetici
        - Scritto da: Andrea Cappellett i
        Il tuo amico terapeuta avrebbe dovuto farti
        notare che non tutti hanno interesse
        nell'imparare a programmare come non tutti hanno
        interesse a saper modificare un
        automobile.Io che non ho alcun interesse a saper modificare una automobile non vado mica nei forum dei meccanici a dire che le macchine col cofano sigillato sono meglio e piu' affidabili e a dire a quei meccanici di uscire dal garage e andare a farsi una vita.Chi non ha interessi in un certo settore perche' viene a discutere le scelte e i pareri di chi tale interesse ce l'ha?
        Sempre più gente utilizza l'informatica per
        svolgere attività che prima faceva con altri
        mezzi o non svolgeva affatto, Questo dimostra l'importanza dell'informatica.
        il livello di
        competenza "tecnica" dell'utente medio è sempre
        più basso e questo non può essere considerato un
        "male".Nel momento in cui l'altrui ignoranza provoca un indebolimento della sicurezza, lo diventa un male.Gli stati si incaricano di fornire alla popolazione una istruzione minima, saper leggere, scrivere e far di conto, e non si vogliono preoccupare che abbiano una consapevolezza minima nell'informatica?
        Ricordiamoci che il sucXXXXX di Ubuntu come una
        delle poche distro disponibili pre-installate è
        dato dalla semplicità di utilizzo e
        configurazione.E nonostante questo, c'e' ancora gente che viene qui a vantarsi di essere piu' incapace di un bambino di 5 anni che non ha alcun problema a usare ubuntu, e preferisce restare a far parte della botnet di winzombies.
        Insomma, c'e' chi trae gioia e interesse nel
        spendere il suo tempo "contribuendo alla comunità
        open source", io sono uno di questi, il resto
        degli utenti vuole uno strumento che funzioni e
        svolga i compiti di cui ha bisogno senza dover
        saper come funziona nè come
        modificarlo.E se cosi' fosse, come ti spieghi quegli insulsi e fastidiosi personaggi che inquinano la tranquillita' di questo forum?
        Se non si riesce a comprendere questo semplice
        concetto significa che si vuole vivere nel
        proprio mondo "elitario" e ritenersi "migliori"
        per il gusto di
        farlo.Conclusione sbagliata.Se non si riesce a comprendere questo semplice concetto significa che si vuole vivere nel proprio ghetto di "emarginati" e ritenersi "peggiori" per un proprio limite mentale.
      • iRoby scrive:
        Re: Patetici
        In un villaggio tribale le donne non sanno cacciare, e gli uomini non sanno tessere le vesti. Allora ognuno svolge il ruolo che sa fare meglio e da il suo contributo.Ma a turno sia uomini che donne sanno fare entrambi la cosa di accudire ed insegnare alla prole.Nel mondo opensource c'è chi sa programmare, chi sa amministrare sistemi, ecc.Ma tutti devono conoscere i concetti base di file, bit, byte, reti IP, pixel e profondità di bit colore, ecc. Perché sono le cose basilari della vita informatica.Windows e il suo padrone ha provato a convincere gli utenti che si può usare un computer senza conoscerne le basi.Come se in autoscuola si saltasse tutta la base teorica del motore, del cambio e dei freni dell'automobile e si passasse direttamente alla sola pratica di guida.Come è una cosa senza senso quella della patente senza teoria, avrebbe dovuto esserlo quello di Windows senza teoria delle componenti a basso livello di un sistema operativo, ossia conoscere le operazioni di una shell per esempio. E il meccanismo dei privilegi utente.I risultati sono sotto gli occhi di tutti... Virus, malware infezioni, orde di sottosviluppati informatici.Un panorama IT pietoso!Con i device iOS, Android, va anche peggio, assistiamo ancora di più all'astrazione dal concetto di file, ora sono immagini registrate ovunque, ma aggregate dai visualizzatori. E astrazione del concetto di privilegi utente, ma solo di ciò che il produttore dell'OS ha deciso di permettere ad un'applicazione installata.L'utente perde il potere perché non avendo basi teoriche, se assegna troppi privilegi alle applicazioni poi queste se sono malevoli hanno troppi poteri.Allora, continuiamo a non dare le basi teoriche agli utenti, ma li rendiamo schiavi delle decisioni prese dall'alto.A ruppolo e maxmix piace e ti dicono che è giusto così, a me no.
        • Prozac scrive:
          Re: Patetici
          - Scritto da: iRoby
          Nel mondo opensource c'è chi sa programmare, chi
          sa amministrare sistemi,
          ecc.

          Ma tutti devono conoscere i concetti base di
          file, bit, byte, reti IP, pixel e profondità di
          bit colore, ecc. Perché sono le cose basilari
          della vita
          informatica.Lasciando perdere il paragone del mondo tribale con quello open-source (anche perché paragonare il fatto di saper accudire la prole, con il fatto di conoscere implementazioni tecniche del mondo informatico mi sembra proprio fuori luogo), da quello che scrivi qui sopra, si deduce che, secondo te, il mondo dovrebbe essere un mondo popolato da informatici...I dettagli implementativi devono essere a conoscenza dei tecnici. Quello che descrivi tu, come mondo open-source, è solo la parte relativa ai tecnici che popolano tale mondo. I non tecnici, dovrebbero assolutamente fregarsene di concetti quali reti IP.I tecnici, invece, dovrebbero realizzare sistemi adatti a essere usati facilmente anche dai non tecnici.Se il mondo open-source capisse questo, potrebbe realizzare sistemi "liberi" e "aperti" che siano facilmente utilizzabili anche da quelle persone a cui i dettagli implementativi informatici non interessano (giustamente) minimamente.Tu sai quanto sono complessi al giorno d'oggi i sistemi informatici? Sai quanto un tecnico informatico deve studiare per tenersi aggiornato? Ti sembra corretto che un medico, un pilota, un professionista di qualsiasi altro debba passare il suo tempo a studiare lo stack ISO/OSI? E perché fermarsi solo a tale stack? Perché non SQL? Perché non le implementazioni dei vari file system? E la concorrenza? ecc... Ok. Tutti a studiare informatica e chi pensa alla medicina? E al resto?
          • Prozac scrive:
            Re: Patetici
            - Scritto da: panda rossa

            Ti sembra corretto che un medico, un pilota,
            un

            professionista di qualsiasi altro debba
            passare

            il suo tempo a studiare lo stack ISO/OSI?

            No.Hai sbagliato a rispondere. Dovevi rispondere a iRoby, non a me.È lui che dice che un qualsiasi utente (non tecnico informatico) dovrebbe saperne di "reti IP" (va beh, io ho generalizzato con ISO/OSI).Io pure penso che non debba passare il tuo tempo a studiare tale stack.
          • Prozac scrive:
            Re: Patetici
            - Scritto da: panda rossa
            Evidentemente hai voluto capire quello che volevi
            capire.

            Un conto e' uno stack ISO/OSI, un conto e' il
            concetto di IP, e di
            rete.Le cose sono due:- O sei iRoby e quindi sai quello che volevi dire.- O, evidentemente, hai voluto capire quello che volevi capire.Lasciando perdere la prima ipotesi (spero per te, tu non sia iRoby). Sulla seconda sono più propenso a pensare di aver capito correttamente io, anche solo per come l'ha scritta la frase:Non ha scritto "reti, IP" (separando reti da IP, ciò che hai fatto tu nella tua interpretazione). Ha scritto "reti IP" separando bene tale "elemento" dal resto dell'elenco. Per me uno che deve saperne di "reti IP" deve saperne di stack ISO/OSI (o per lo meno dell'implementazione con modello TCP/IP che a livello di rete ha, per l'appunto, il protocollo IP).Il resto del tuo post nemmeno lo commento...
          • iRoby scrive:
            Re: Patetici
            Tu ragioni come se l'intelligenza e la capienza del cervello umano fossero finite.Ossia come se nei pochi megabytes del cervello di un medico ci può stare solo la sua specializzazione in chirurgia e non ci entra un po' di informatica di base.Come se oltre a non entrarci poi queste persone non la capirebbero. non capirebbero cosa è un indirizzo IP, la differenza tra bit, byte, ecc. e i vari filetype.Io mi offenderei a sentirmi dire di essere così limitato.Io mi interesso ad alti livelli di amministrazione sistemi, programmazione, ingegneria meccanica ed elaborazione motori, onde sonore applicate agli scarichi da corsa, alimentazione vegetariana, biologia, chimica di base, psicologica, neuroscienze che adesso studio a livello universitario.Eppure mi sembra di essere una persona normale.Quindi o sono io troppo figo e gli altri limitati, o c'è qualcuno che non vuole che queste persone siano anche curiose di imparare cose nuove...
          • Prozac scrive:
            Re: Patetici
            - Scritto da: iRoby
            Tu ragioni come se l'intelligenza e la capienza
            del cervello umano fossero
            finite.Tu invece non capisci nulla.Non ho mai parlato di capienza del cervello umano (te lo ripeto, l'aver iniziato a frequentare neuroscienze ti sta rovinando).Ad essere "finito" (limitato) è il tempo. Il tempo giornaliero che uno ha a disposizione.
            Ossia come se nei pochi megabytes del cervello di
            un medico ci può stare solo la sua
            specializzazione in chirurgia e non ci entra un
            po' di informatica di
            base.Non avendo capito nulla, alla fine fai dei ragionamenti completamente sballati. Ragionamenti che io mai mi sono sognato di fare.
            Come se oltre a non entrarci poi queste persone
            non la capirebbero. non capirebbero cosa è un
            indirizzo IP, la differenza tra bit, byte, ecc. e
            i vari
            filetype.E perseveri nelle tue elucubrazioni mentali completamente sbagliate.
            Io mi offenderei a sentirmi dire di essere così
            limitato.Io pure.Infatti mai mi sono sognato di pensare una cosa del genere. Non sono io che li chiamo utonti (in realtà uso quel termine qui su PI quando scendo al vostro livello).
            Io mi interesso ad alti livelli di
            amministrazione sistemi, programmazione,
            ingegneria meccanica ed elaborazione motori, onde
            sonore applicate agli scarichi da corsa,
            alimentazione vegetariana, biologia, chimica di
            base, psicologica, neuroscienze che adesso studio
            a livello
            universitario.
            Eppure mi sembra di essere una persona normale.Tranquillo. Non sei normale ;)Comunque li conosco i tuoi alti livelli: gestionali e script in perl...Inoltre non riesci nemmeno a superare un "giochino" (che in realtà parla di sicurezza informatica: materia fondamentale per uno che si crede un "esperto di alto livello nell'amministrazione dei sistemi").
            Quindi o sono io troppo figo e gli altri
            limitati, o c'è qualcuno che non vuole che queste
            persone siano anche curiose di imparare cose
            nuove...Oppure, semplicemente, non capisci nulla di quello che scrivono gli altri.Mi ripeto: non ho mai scritto da nessuna parte che tali professionisti in altri campi siano limitati. Mai.E sottolineo: ad essere limitato è il tempo. Tempo che loro dedicano a altre passioni. Passioni che nulla hanno a che fare con l'informatica.Non per questo devono essere tagliati fuori dall'uso dei dispositivi informatici. E, infatti, molte aziende, molti INFORMATICI, si dedicano nel realizzare sistemi che permettano anche a chi non è interessato ad approfondire temi di informatica, di poter utilizzare tali dispositivi grazie al loro lavoro di nasconderne la complessità.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 luglio 2014 08.54-----------------------------------------------------------
          • Leguleio scrive:
            Re: Patetici

            Io mi interesso ad alti livelli di
            amministrazione sistemi, programmazione,
            ingegneria meccanica ed elaborazione motori, onde
            sonore applicate agli scarichi da corsa,
            alimentazione vegetariana, Fruttariana, per la precisione. ;)
            biologia, chimica di
            base, psicologica, neuroscienze che adesso studio
            a livello
            universitario.E hai dimenticato economia della nuova teoria monetaria.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 luglio 2014 08.40-----------------------------------------------------------
    • iRoby scrive:
      Re: Patetici
      La diceria secondo la quale per usare Linux devi sapere programmare o essere sistemista, ormai è solo appunto una diceria.Le distro moderne sono facili.Purtroppo ci si deve sempre scontare col concetto di bit, byte, e sul funzionamento delle tecnologie di rete, dei dischi, dei pixel sul monitor e la profondità di bit, ecc.Lo puoi mascherare come vuoi, ma anche per guidare l'automobile il corso di scuola guida prevede la parte del motore, il cambio manuale/automatico, i freni ecc.Si chiama teoria...Sembra che tutti vogliano saltare quella cosa e passare a subito a guidare.Windows ha fatto credere questo, e ne abbiamo innanzi i risultati.
      • egixe scrive:
        Re: Patetici
        - Scritto da: iRoby
        La diceria secondo la quale per usare Linux devi
        sapere programmare o essere sistemista, ormai è
        solo appunto una
        diceria.

        Le distro moderne sono facili.

        Purtroppo ci si deve sempre scontare col concetto
        di bit, byte, e sul funzionamento delle
        tecnologie di rete, dei dischi, dei pixel sul
        monitor e la profondità di bit,
        ecc.Ecco, questa è la parte sbagliata del discorso secondo me, ed uno dei motivi per cui linux fatica ad imporsi. Pensare che l'utente normale conosca per forza tecnicamente un pc, è sbagliato. Un medico conosce come curare i pazienti ed usa il pc per aiutralo nel suo lavoro. Il medico deve poter aiutare i suoi pazienti anche senza conoscere come funziona il computer. Per quello ci sono tecnici, programmatori, sistemisti & co.
        Lo puoi mascherare come vuoi, ma anche per
        guidare l'automobile il corso di scuola guida
        prevede la parte del motore, il cambio
        manuale/automatico, i freni
        ecc.
        Si chiama teoria...E infatti è la parte meno trattata e di cui tutti dimenticano semplicemente perchè inutile per chi la macchina deve guidarla.
        Sembra che tutti vogliano saltare quella cosa e
        passare a subito a
        guidare.Di quelli che conosco io, il 90% di loro non conosce nemmeno come funziona una frizione o a cosa serva l'olio motore (se non che va cambiato quando accende la spia della manutenzione) e saperlo non gli cambierebbe nulla.
        Windows ha fatto credere questo, e ne abbiamo
        innanzi i
        risultati.Larghissima diffusione dell'informatica a tutti i livelli di popolazione?
        • panda rossa scrive:
          Re: Patetici
          - Scritto da: egixe
          Un medico conosce come curare i
          pazienti ed usa il pc per aiutralo nel suo
          lavoro. Il medico deve poter aiutare i suoi
          pazienti anche senza conoscere come funziona il
          computer. Per quello ci sono tecnici,
          programmatori, sistemisti &
          co.Quanti medici hai visto venire su questo forum a disquisire di sistemi operativi?La questione e' molto semplice: l'ignorante informatico non deve esprimere pareri in materia che non capisce.

          Lo puoi mascherare come vuoi, ma anche per

          guidare l'automobile il corso di scuola guida

          prevede la parte del motore, il cambio

          manuale/automatico, i freni

          ecc.

          Si chiama teoria...

          E infatti è la parte meno trattata e di cui tutti
          dimenticano semplicemente perchè inutile per chi
          la macchina deve
          guidarla.Poi quando capita una qualunque rogna banale ma bloccante, sono tutti attaccati al telefonino a cercare un carro attrezzi che gli scuce 200/300 euro.

          Sembra che tutti vogliano saltare quella
          cosa
          e

          passare a subito a

          guidare.

          Di quelli che conosco io, il 90% di loro non
          conosce nemmeno come funziona una frizione o a
          cosa serva l'olio motore (se non che va cambiato
          quando accende la spia della manutenzione) e
          saperlo non gli cambierebbe nulla.Gia' qualcosa.Almeno sanno che e' la spia dell'olio.

          Windows ha fatto credere questo, e ne abbiamo

          innanzi i

          risultati.

          Larghissima diffusione dell'informatica a tutti i
          livelli di popolazione?No, larghissima diffusione di winsozz, non dell'informatica.
          • egixe scrive:
            Re: Patetici
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: egixe

            Un medico conosce come curare i

            pazienti ed usa il pc per aiutralo nel suo

            lavoro. Il medico deve poter aiutare i suoi

            pazienti anche senza conoscere come funziona
            il

            computer. Per quello ci sono tecnici,

            programmatori, sistemisti &

            co.

            Quanti medici hai visto venire su questo forum a
            disquisire di sistemi
            operativi?

            La questione e' molto semplice: l'ignorante
            informatico non deve esprimere pareri in materia
            che non
            capisce.L'ignorante informatico è anche il tuo cliente (sempre che tu lavori), dunque il suo parere è importante.
            Poi quando capita una qualunque rogna banale ma
            bloccante, sono tutti attaccati al telefonino a
            cercare un carro attrezzi che gli scuce 200/300
            euro.Spesso dovresti farlo comunque (ma lo so che tu sei in grado di aggiustare la tua macchina in autostrada con un elastico ed un fermacapelli ;) ).Ed in ogni caso, sempre meno di quanto non costi in termini di tempo imparare a riparare una macchina.
            No, larghissima diffusione di winsozz, non
            dell'informatica.Puoi sempre usare le pomate se brucia ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: Patetici
            - Scritto da: egixe

            La questione e' molto semplice: l'ignorante

            informatico non deve esprimere pareri in
            materia

            che non

            capisce.

            L'ignorante informatico è anche il tuo cliente
            (sempre che tu lavori), dunque il suo parere è
            importante.Il parere del cliente non e' mai un parere tecnico.I clienti migliori sono quelli che sanno di non avere competenza e non la vogliono avere. Pagano per la consulenza e in cambio hanno la soluzione.I clienti peggiori invece sono sempre comunque incompetenti ma pretendono di capirci qualcosa e di dire la loro.I risultati in questo caso sono sempre disastrosi.

            Poi quando capita una qualunque rogna banale
            ma

            bloccante, sono tutti attaccati al
            telefonino
            a

            cercare un carro attrezzi che gli scuce
            200/300

            euro.

            Spesso dovresti farlo comunque (ma lo so che tu
            sei in grado di aggiustare la tua macchina in
            autostrada con un elastico ed un fermacapelli ;)
            ).Mi chiamano Mac Gyver. 8)
            Ed in ogni caso, sempre meno di quanto non costi
            in termini di tempo imparare a riparare una
            macchina.Imparare qualcosa non e' mai un costo. E' sempre un guadagno.

            No, larghissima diffusione di winsozz, non

            dell'informatica.

            Puoi sempre usare le pomate se brucia ;)In questo momento brucia a quelli che non gestiscono piu' Monaco di Baviera.Hanno perso e non gli resta che piangere lacrime amare.
          • egixe scrive:
            Re: Patetici
            - Scritto da: panda rossa
            Il parere del cliente non e' mai un parere
            tecnico.
            I clienti migliori sono quelli che sanno di non
            avere competenza e non la vogliono avere. Pagano
            per la consulenza e in cambio hanno la
            soluzione.
            I clienti peggiori invece sono sempre comunque
            incompetenti ma pretendono di capirci qualcosa e
            di dire la
            loro.
            I risultati in questo caso sono sempre disastrosi.Infatti non mi pare che gli utenti windows dicano come debbano scrivere il kernel a quelli della microsoft, cosa che succede su linux.I risultati a livello di diffusione sono appunto disastrosi.
            Imparare qualcosa non e' mai un costo. E' sempre
            un
            guadagno.Dipende.Per un chirurgo è un guadagno imparare una nuova tecnica operatoria. Saper ricompilare il kernel lo è di diversi ordini di grandezza inferiore, tale da essere paragonato appunto ad una perdita di tempo.
            In questo momento brucia a quelli che non
            gestiscono piu' Monaco di
            Baviera.
            Hanno perso e non gli resta che piangere lacrime
            amare.Ah beh, è l'anno di linux allora :DDev'essere disastroso per un'azienda che tira fuori 6,5 miliardi di utili in un trimestre perdere 30 milioni di euro. :(
          • panda rossa scrive:
            Re: Patetici
            - Scritto da: egixe

            Infatti non mi pare che gli utenti windows dicano
            come debbano scrivere il kernel a quelli della
            microsoft, cosa che succede su
            linux.Non rigirare la frittata.E' M$ che non ascolta gli utenti, non che gli utenti non dicono.
            I risultati a livello di diffusione sono appunto
            disastrosi.I risultati di diffusione sono ottimi: linux lo usa solo chi se lo merita.

            Imparare qualcosa non e' mai un costo. E'
            sempre

            un

            guadagno.

            Dipende.No, non dipende.
            Per un chirurgo è un guadagno imparare una nuova
            tecnica operatoria. Saper ricompilare il kernel
            lo è di diversi ordini di grandezza inferiore,
            tale da essere paragonato appunto ad una perdita
            di tempo.Il ricompilare il kernel e' una tua patologia.Se per te informatica vuol dire ricompilare il kernel, e' meglio se ti dai all'ippica, in particolare allo spalamento del letame di cavallo.

            In questo momento brucia a quelli che non

            gestiscono piu' Monaco di

            Baviera.

            Hanno perso e non gli resta che piangere
            lacrime

            amare.

            Ah beh, è l'anno di linux allora :DA Monaco di Baviera si'. E' l'anno di linux.
            Dev'essere disastroso per un'azienda che tira
            fuori 6,5 miliardi di utili in un trimestre
            perdere 30 milioni di euro.
            :(Non cosi' disastroso quanto lo smacco dei winari del foum di PI costretti a incassare la sconfitta e inghiottire il rospo.
          • egixe scrive:
            Re: Patetici
            - Scritto da: panda rossa
            Non rigirare la frittata.
            E' M$ che non ascolta gli utenti, non che gli
            utenti non
            dicono.Mmmh, ti vedo confuso.Dici che gli utenti non dovrebbero aver parola su come dovrebbe essere un prodotto e adesso dici che MS non ascolta gli utenti. Dunque dovrebbe fare un buon lavoro a quanto dici tu.

            I risultati a livello di diffusione sono
            appunto

            disastrosi.

            I risultati di diffusione sono ottimi: linux lo
            usa solo chi se lo
            merita.Lo usano solo (una parte de) gli addetti ai lavori, che non sono gli unici a meritare di usare un pc. Un medico deve poter usare il pc anche senza capire la differenza tra bit, byte e baud o conoscere le differenze tra un filesystem e l'altro.
            Il ricompilare il kernel e' una tua patologia.Nah, non ne ho bisogno per fortuna ;)
            Se per te informatica vuol dire ricompilare il
            kernel, Ma è quello che dicevi poco fa. Se non conosci cosa è un kernel, un driver, un comando shell allora non meriti di usare un computer.
            e' meglio se ti dai all'ippica, in
            particolare allo spalamento del letame di
            cavallo.Quello lo lascio fare a te che pensi che imparare non è mai un costo. Ed ho l'impressione che imparare a spalare letame possa tornarti utile...
            Non cosi' disastroso quanto lo smacco dei winari
            del foum di PI costretti a incassare la sconfitta
            e inghiottire il
            rospo.E' più di un decennio che aspettate l'anno di linux e il tracollo di Microsoft, entrambe non verificatesi fino ad oggi, anzi gli utili di MS sono in crescita.Di che rospo parli dunque?
          • panda rossa scrive:
            Re: Patetici
            - Scritto da: egixe
            - Scritto da: panda rossa

            Non rigirare la frittata.

            E' M$ che non ascolta gli utenti, non che gli

            utenti non

            dicono.

            Mmmh, ti vedo confuso.Quindi sei tu quello che ha bisogno di un oculista.
            Dici che gli utenti non dovrebbero aver parola su
            come dovrebbe essere un prodotto Parola tecnica.
            e adesso dici
            che MS non ascolta gli utenti. Ti e' sfuggita la sollevazione popolare che hanno suscitato le piastrelle?
            Dunque dovrebbe
            fare un buon lavoro a quanto dici
            tu.Vedo che in quanto a sillogismi Aristotele ti fa un baffo a te.


            I risultati a livello di diffusione sono

            appunto


            disastrosi.



            I risultati di diffusione sono ottimi: linux
            lo

            usa solo chi se lo

            merita.

            Lo usano solo (una parte de) gli addetti ai
            lavori, che non sono gli unici a meritare di
            usare un pc. Cicco, linux e' libero. Te lo scarichi, te lo installi, te lo usi.Non c'e' nessun impedimento, a parte la propria incapacita' di cui ti fai vanto.
            Un medico deve poter usare il pc
            anche senza capire la differenza tra bit, byte e
            baud o conoscere le differenze tra un filesystem
            e l'altro.Un medico deve poter usare le sue applicazioni, non il pc.

            Il ricompilare il kernel e' una tua
            patologia.

            Nah, non ne ho bisogno per fortuna ;)Non e' una fortuna: nessuno ha bisogno di ricompilare un kernel.Tu continui a confondere possibilita' con necessita'.E lo fai apposta.

            Se per te informatica vuol dire ricompilare
            il

            kernel,

            Ma è quello che dicevi poco fa. Se non conosci
            cosa è un kernel, un driver, un comando shell
            allora non meriti di usare un
            computer.Ci vuole un minimo di consapevolezza di come funziona lo strumento.

            e' meglio se ti dai all'ippica, in

            particolare allo spalamento del letame di

            cavallo.

            Quello lo lascio fare a te che pensi che imparare
            non è mai un costo.Imparare non e' un costo, e' un guadagno. Sempre.L'ignoranza invece e' un costo.
            Ed ho l'impressione che
            imparare a spalare letame possa tornarti
            utile...Si, mi torna utile perche' cosi' posso giudicare se stai spalando bene.

            Non cosi' disastroso quanto lo smacco dei
            winari

            del foum di PI costretti a incassare la
            sconfitta

            e inghiottire il

            rospo.

            E' più di un decennio che aspettate l'anno di
            linux e il tracollo di Microsoft, entrambe non
            verificatesi fino ad oggi, anzi gli utili di MS
            sono in crescita.E daje. Sempre a misurare coi soldi.Sei monotono. E limitato.
            Di che rospo parli dunque?Del fatto che a Monaco hanno defenestrato M$ per sempre.
        • Nauseato scrive:
          Re: Patetici
          Larghissima diffusione dell'informatica a tutti i livelli di popolazione? Diffusione dell'ìnformatica? bah...! Quel che davvero si è diffuso è l' ignoranza dell' I nformatica, grazie al monopolio di fatto della benemerita. Il progresso umano deriva dalla conoscenza e dalla cultura di quanto ci viene tramandato da chi ci ha preceduto, base dalla quale partire per crescere. E' esattamente l'opposto della mentalità da utonto che purtroppo al 90% del genere umano sembra tanto normale. Sarò un idealista, ma io questa involuzione di valori non l'accetto.
          • Prozac scrive:
            Re: Patetici
            - Scritto da: Nauseato
            Diffusione dell'ìnformatica? bah...!
            Quel che davvero si è diffuso è
            l' <i
            <b
            ignoranza </b
            </i

            dell' <b
            I </b
            nformatica, grazie al monopolio di
            fatto della benemerita.
            E adesso cosa c'entrano i Carabinieri????
          • Prozac scrive:
            Re: Patetici
            - Scritto da: Nauseato
            Il progresso umano deriva dalla conoscenza e
            dalla cultura di quanto ci viene tramandato da
            chi ci ha preceduto, base dalla quale partire per
            crescere. E' esattamente l'opposto della
            mentalità da utonto che purtroppo al 90% del
            genere umano sembra tanto normale.

            Sarò un idealista, ma io questa involuzione di
            valori non
            l'accetto.Più che un idealista, sembri piuttosto un egocentrico, facendo passare come importante per la crescita dell'umanità il fatto di dover conoscere implementazioni tecniche che deve sapere un professionista dell'informatica.Se tutti si comportassero alla stessa maniera, allora qualsiasi "implementazione tecnica" sarebbe importante. E, quindi, ognuno di noi dovrebbe sapere come costruire un'auto, come operare un'appendicite, come asfaltare una strada, come suonare un violino, come costruire una casa, come...
    • Pietro scrive:
      Re: Patetici
      Quello che hai scritto risulterebbe incomprensibile anche a un premio nobel per la fisica perché presuppone la conoscenza di un mucchio di altre cose che non hai scritto, prova invece a rispondere a una semplice domanda che ti farebbe uno alle prime armi con Linux: cosa differenzia debian da ubuntu e cosa posso fare con uno che invece non potrei fare con l'altro?
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Patetici
        Stai evadendo.
      • panda rossa scrive:
        Re: Patetici
        - Scritto da: Pietro
        prova
        invece a rispondere a una semplice domanda che ti
        farebbe uno alle prime armi con Linux: cosa
        differenzia debian da ubuntuUbunto e' preconfigurato per un utilizzo desktop
        e cosa posso fare
        con uno che invece non potrei fare con
        l'altro?Niente.Tutto quello che puoi fare su ubuntu puoi rifarlo anche su qualunque altra debian.Se serve qualche modulo non presente nella preconfigurazione out of the box, lo scarichi dal repository, in entrambi i casi.
    • Nauseato scrive:
      Re: Patetici
      Altri invece non hanno interesse professionale e personale ad imparare quello, dunque scelgono il sistema che evita di farglielo fare. certo, e sono moltissimi purtroppo, sono i cosidetti utonti (magari validissimi nei loro settori specifici, per carità, ma irrimediabilmente utonti).
  • Free Internet scrive:
    linux
    Molti utenti invece migreranno verso linux. E per la versione desktop questa è probabilmente la migliore per coloro che provengono dal mondo windows, o almeno è quella che io preferisco:http://www.ubuntu-it.org/
    • Buon Samaritano scrive:
      Re: linux
      - Scritto da: Free Internet
      Molti utenti invece migreranno verso linux. E per
      la versione desktop questa è probabilmente la
      migliore per coloro che provengono dal mondo
      windows, o almeno è quella che io
      preferisco:


      http://www.ubuntu-it.org/Definisci "molti".
    • ... scrive:
      Re: linux
      - Scritto da: Free Internet
      Molti utenti invece migreranno verso linux. E per
      la versione desktop questa è probabilmente la
      migliore per coloro che provengono dal mondo
      windows, o almeno è quella che io
      preferisco:


      http://www.ubuntu-it.org/ubuntu, ovvero la gabbia basata su linux. ma semprer gabbia resta.
      • krane scrive:
        Re: linux
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: Free Internet

        Molti utenti invece migreranno verso linux.

        E per la versione desktop questa è

        probabilmente la migliore per coloro che

        provengono dal mondo windows, o almeno è

        quella che io preferisco:

        http://www.ubuntu-it.org/
        ubuntu, ovvero la gabbia basata su linux.
        ma semprer gabbia resta.Perche' dici cio ?
        • Etype scrive:
          Re: linux
          Perchè non lo conosce...
          • ... scrive:
            Re: linux
            ma anche si. USo debian dalla Potato e ubuntu non fa per me: troppo da finocchietti ignoranti, troppo castrato, troppo unity
          • Etype scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: ...
            ma anche si. USo debian dalla PotatoUtente Debian vero o a tempo perso ?
            ubuntu non
            fa per me: troppo da finocchietti ignoranti,
            troppo castrato, troppo
            unityNon mi sembra che vada a prendere per i capelli la gente
          • Ogekury scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: ...
            ma anche si. USo debian dalla Potato e ubuntu non
            fa per me: troppo da finocchietti ignoranti,
            troppo castrato, troppo
            unityOra, io l'ho usato solo su un dell xps13 dev edition dato che funziona molto bene e la macchina arriva con quello, ma, perche' sarebbe castrato? E poi, unity onestamente non e' male se comparato con gnome o kde o quella roba di mint e comunque, lo puoi sempre sostituire...
        • panda rossa scrive:
          Re: linux
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: ...

          - Scritto da: Free Internet


          Molti utenti invece migreranno verso
          linux.


          E per la versione desktop questa è


          probabilmente la migliore per coloro
          che



          provengono dal mondo windows, o almeno
          è



          quella che io preferisco:


          http://www.ubuntu-it.org/


          ubuntu, ovvero la gabbia basata su linux.

          ma semprer gabbia resta.

          Perche' dici cio ?Perche' lui vede gente dall'altra parte delle sbarre e si e' dato questa spiegazione.
          • ... scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ...


            - Scritto da: Free Internet



            Molti utenti invece migreranno
            verso

            linux.



            E per la versione desktop questa è



            probabilmente la migliore per
            coloro

            che





            provengono dal mondo windows, o
            almeno

            è





            quella che io preferisco:



            http://www.ubuntu-it.org/




            ubuntu, ovvero la gabbia basata su
            linux.



            ma semprer gabbia resta.



            Perche' dici cio ?

            Perche' lui vede gente dall'altra parte delle
            sbarre e si e' dato questa
            spiegazione.perche la gabbia ubuntu non mi da la liberta di mamma debian ,ecco perche, panda.
        • egixe scrive:
          Re: linux
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: ...

          - Scritto da: Free Internet


          Molti utenti invece migreranno verso
          linux.


          E per la versione desktop questa è


          probabilmente la migliore per coloro
          che



          provengono dal mondo windows, o almeno
          è



          quella che io preferisco:


          http://www.ubuntu-it.org/


          ubuntu, ovvero la gabbia basata su linux.

          ma semprer gabbia resta.

          Perche' dici cio ?Perchè gli utenti linux fanno a gara a chi è più libero di ricompilare il kernel.I più estremisti di loro non hanno messo nemmeno l'SO sul pc e se vai per dirglielo ti dicono che così sono ancora più liberi di farci quello che vogliono
          • krane scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: egixe
            - Scritto da: krane


            ubuntu, ovvero la gabbia basata


            su linux.


            ma semprer gabbia resta.

            Perche' dici cio ?
            Perchè gli utenti linux fanno a gara a
            chi è più libero di ricompilare il kernel.E in che modo questo limita la liberta' Anzi sono liberi volendo di fare qualcosa che gli utenti di altri SO non possono fare, mentre chi vuole si puo' scaricare un kernel precompilato come hanno gli altri SO.
            I più estremisti di loro non hanno messo nemmeno
            l'SO sul pc e se vai per dirglielo ti dicono che
            così sono ancora più liberi di farci quello che
            voglionoImmagino che per SO tu intenda l'interfaccia grafica...
          • Prozac scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: krane
            E in che modo questo limita la liberta'Pensa quanto sono libero io...Sono così libero che riesco a usare Linux quando mi serve Linux. Sono libero di usare Windows quando mi serve Windows e sono pure libero di usare OS X quando mi serve usare OS X.Comunque, tornando seri, parlarndo di libertà nell'uso di dispositivi informatici (magari ad uso privato/svago) è un gran mancare di rispetto a chi la libertà non ce l'ha veramente...
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: egixe
            Un senzatetto che vive alla stazione termini avrà
            anche molta più libertà di me, che sono
            "costretto" a fare la doccia a casa, cucinare
            nella stessa cucina e dormire sempre nello stesso
            letto, mentre lui può "scegliere".Secondo me hai fatto un paragone che calza come i cavoli a merenda.Tanto per chiarire: <i
            Il Software libero è software che rispetta la libertà degli utenti e la comunità. In breve, significa che gli utenti hanno la libertà di eseguire, copiare, distribuire, studiare, modificare e migliorare il software. Quindi è una questione di libertà, non di prezzo. Per capire il concetto, bisognerebbe pensare alla libertà di parola e non alla birra gratis [...] </i
            https://www.gnu.org/philosophy/free-sw.html
          • Prozac scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: Etype

            Sono molto più libero di te che ti
            auto-imponi

            delle catene in nome della

            libertà.

            Di quali catene parli ?Quelle che descrivi qui sotto.
            Ma ti va di scherzare ?
            Io dovrei prendermi quella XXXXXXXta di OS che
            gira su un unico hardware ridicolo e castrato
            ?
            Tutto questo con la consapevolezza che sto
            gettando via il denaro per prestazioni inferiori
            e con 1000 problemi al seguito
            ?
            No grazie,squadra vincente non si cambia,ne sono
            un autolesionista
            ;)Visto che sono più libero di te? Io Linux lo uso. Inoltre non mi faccio problemi a utilizzare anche Windows e/o OS X. Praticamente faccio tutto quello che voglio ;) Senza catene ideologiche :)
            La libertà sta anche nel non scegliere,specie
            quando sai a cosa vai
            incontro.Infatti io non scelgo di essere ideologicamente limitato come voi ;) Ho libertà assoluta :)
          • user_ scrive:
            Re: linux
            io osx non ce l'ho e non mi importa, ma linux mi prendo la libertà di usare versioni vecchie perchè non ho voglia di fare l'update/upgrade anche perchè può essere pericoloso.
          • Prozac scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: panda rossa
            Gettizzato?
            Ma dove?Lì
          • Etype scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: egixe
            Perchè gli utenti linux fanno a gara a chi è più
            libero di ricompilare il
            kernel.- Gli utenti linux fanno a gara ad installarlo su ogni pc che gli capita sotto mano,mica durante l'installazione ti dice CPU non compatibile :D- Gli utenti Linux non hanno una versione Home,Pro,Ultimate,Enterprise,ecc della stessa distribuzione,non devono pagare di più per avere la versione "potenziata",ce l'hanno già ;)- Non perdono tempo nell'attivazione,ne devono chiedere il permesso a Ms per le modiche all'hardware- Gli utenti Linux non sprecano 16GB d'installazione su HDD senza l'aggiunta di neanche un programma a corredo- Gli utenti Linux decidono loro come dev'essere un OS,cosa aggiungere e cosa togliere- Gli utenti Linux non fanno deframmentazione automatica e non hanno un registro di sistema che rappresenta un bel tallone d'achille.- Gli utenti Linux hanno una versione live,se vogliono ..non devono pagare per averla- Gli utenti Linux si possono permettere d'installare la stessa copia su N macchine diverse senza dare spiegazioni a nessunoecc,ecc,ecc
          • Elrond scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: egixe


            Perchè gli utenti linux fanno a gara a chi è
            più

            libero di ricompilare il

            kernel.

            - Gli utenti linux fanno a gara ad installarlo su
            ogni pc che gli capita sotto mano,mica durante
            l'installazione ti dice CPU non compatibile
            :D

            - Gli utenti Linux non hanno una versione
            Home,Pro,Ultimate,Enterprise,ecc della stessa
            distribuzione,non devono pagare di più per avere
            la versione "potenziata",ce l'hanno già
            ;)

            - Non perdono tempo nell'attivazione,ne devono
            chiedere il permesso a Ms per le modiche
            all'hardware

            - Gli utenti Linux non sprecano 16GB
            d'installazione su HDD senza l'aggiunta di
            neanche un programma a
            corredo

            - Gli utenti Linux decidono loro come dev'essere
            un OS,cosa aggiungere e cosa
            togliere

            - Gli utenti Linux non fanno deframmentazione
            automatica e non hanno un registro di sistema che
            rappresenta un bel tallone
            d'achille.

            - Gli utenti Linux hanno una versione live,se
            vogliono ..non devono pagare per
            averla

            - Gli utenti Linux si possono permettere
            d'installare la stessa copia su N macchine
            diverse senza dare spiegazioni a
            nessuno

            ecc,ecc,eccPerle ai porci, fratello... C'è chi è nato schiavo e nella sua aschiavitù si crogiola.
          • Etype scrive:
            Re: linux
            A me fa ridere che lo schiavo si vanta pure :D
          • Prozac scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: Etype
            A me fa ridere che lo schiavo si vanta pure :DDetto da uno schiavo che non può scegliere ciò che offre il mercato per religione ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: egixe


            Perchè gli utenti linux fanno a gara a chi è
            più

            libero di ricompilare il

            kernel.

            - Gli utenti linux fanno a gara ad installarlo su
            ogni pc che gli capita sotto mano,mica durante
            l'installazione ti dice CPU non compatibile
            :D

            - Gli utenti Linux non hanno una versione
            Home,Pro,Ultimate,Enterprise,ecc della stessa
            distribuzione,non devono pagare di più per avere
            la versione "potenziata",ce l'hanno già
            ;)

            - Non perdono tempo nell'attivazione,ne devono
            chiedere il permesso a Ms per le modiche
            all'hardware

            - Gli utenti Linux non sprecano 16GB
            d'installazione su HDD senza l'aggiunta di
            neanche un programma a
            corredo

            - Gli utenti Linux decidono loro come dev'essere
            un OS,cosa aggiungere e cosa
            togliere

            - Gli utenti Linux non fanno deframmentazione
            automatica e non hanno un registro di sistema che
            rappresenta un bel tallone
            d'achille.

            - Gli utenti Linux hanno una versione live,se
            vogliono ..non devono pagare per
            averla

            - Gli utenti Linux si possono permettere
            d'installare la stessa copia su N macchine
            diverse senza dare spiegazioni a
            nessuno

            ecc,ecc,eccVogliamo parlare di virus, malware, trojan, botnet e compagnia bella?Perche' se winsozz ha delle cose che l'utente linux si sogna, sono proprio queste.
          • Etype scrive:
            Re: linux
            Dovrei esserci abituato ormai ma ancora mi fa specie quando un winfan o un applefan inizia a vantarsi e a fare il superiore con le loro realtà parallele :D
          • Prozac scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: Etype
            Dovrei esserci abituato ormai ma ancora mi fa
            specie quando un winfan o un applefan inizia a
            vantarsi e a fare il superiore con le loro realtà
            parallele
            :DAllo stesso modo in cui un talebano open si vanta o fa il superiore con la sua realtà distorta ;)
          • Prozac scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: panda rossa
            La configurazione di un client di posta rasenta
            la
            banalita':
            basta conoscere server, porta, user e password.
            Dopodiche' puoi accedere al server anche con un
            telnet.Già qui inizi a fare confusione.Parli di configurazione di "un client" di posta.E poi ti riferisci, genericamente, a come avviene la comunicazione con il server. Facendo, come esempio di client di posta, una connessione telnet e, quindi, non configurando un bel niente.
            Se in mezzo ci mettono una interfaccia a prova di
            idiota, di quelle che solo un idiota vorrebbe
            usare, il problema sta
            nell'interfaccia.Quale problema?Non vedo alcun problema.Ah... Questo non toglie il fatto che etype non sappia configurare un client di posta elettronica moderno (come quello di iOS o Android) e che con ciò che ha scritto non abbia minimamente dimostrato che io non sappia configurare un client di posta.Poi, se per difendere etype, pure tu affermi di trovare problematico configurare un client di posta semplice come quello di iOS o Android (che sa configurare pure mio padre 71enne con zero conoscenze informatiche), ti assicuro che non ci fai una bella figura...
          • Prozac scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: panda rossa
            Io so solo che per configurare un client di posta
            mi aspetto una finestra con i campi server,
            porta, user, password, da compilare, ed
            eventualmente un pulsante Test da cliccare per
            veriricare che con quei quattro parametri ci si
            connette.

            Qualunque interfaccia diversa da quella che ho
            descritto la ritengo una inutile complicazione
            PER
            ME.Quindi una GUI che ti presenta solo user (in realtà indirizzo email) e password è una complicazione di una GUI che ti presente server, porta, user, e password?Bene :)
        • ... scrive:
          Re: linux
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: ...

          - Scritto da: Free Internet


          Molti utenti invece migreranno verso
          linux.


          E per la versione desktop questa è


          probabilmente la migliore per coloro
          che



          provengono dal mondo windows, o almeno
          è



          quella che io preferisco:


          http://www.ubuntu-it.org/


          ubuntu, ovvero la gabbia basata su linux.

          ma semprer gabbia resta.

          Perche' dici cio ?perche uso debian.
          • panda rossa scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ...


            - Scritto da: Free Internet



            Molti utenti invece migreranno verso

            linux.



            E per la versione desktop questa è



            probabilmente la migliore per coloro

            che





            provengono dal mondo windows, o almeno

            è





            quella che io preferisco:



            http://www.ubuntu-it.org/




            ubuntu, ovvero la gabbia basata su linux.


            ma semprer gabbia resta.



            Perche' dici cio ?

            perche uso debian.Ubuntu e' debian.
          • Prozac scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: ...



            - Scritto da: Free Internet




            Molti utenti invece
            migreranno
            verso


            linux.




            E per la versione desktop
            questa è





            probabilmente la migliore per
            coloro


            che







            provengono dal mondo windows,
            o
            almeno


            è







            quella che io preferisco:




            http://www.ubuntu-it.org/






            ubuntu, ovvero la gabbia basata su
            linux.




            ma semprer gabbia resta.





            Perche' dici cio ?



            perche uso debian.

            Ubuntu e' debian.Anche OS X è Unix (e lontano parente di FreeBSD).
    • egixe scrive:
      Re: linux
      - Scritto da: Free Internet
      Molti utenti invece migreranno verso linux. E per
      la versione desktop questa è probabilmente la
      migliore per coloro che provengono dal mondo
      windows, o almeno è quella che io
      preferisco:


      http://www.ubuntu-it.org/Questo è l'anno di linux (cit. - anonimo 1998)
      • Etype scrive:
        Re: linux
        No è l'anno di Win8 al 12%,un vero sucXXXXX,ovviamente tutti l'hanno scelto di propria volontà :D
        • egixe scrive:
          Re: linux
          - Scritto da: Etype
          No è l'anno di Win8 al 12%,un vero
          sucXXXXX,ovviamente tutti l'hanno scelto di
          propria volontà
          :DNe dovrebbe risultare un forte aumento dello share di linux, invece alla peggio passano a Win7.
          • Etype scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: egixe
            Ne dovrebbe risultare un forte aumento dello
            share di linuxwindowsiani da una vita ? Ormai la mente è plagiata ;)http://bombacarta.com/wp-content/uploads/Morpheus.jpg
            invece alla peggio passano a
            Win7.Eh certo,vuoi mettere lo shock nel sapere che C: in altri sistemi non significa nulla ? :D
          • egixe scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: egixe

            Ne dovrebbe risultare un forte aumento dello

            share di linux

            windowsiani da una vita ? Ormai la mente è
            plagiata
            ;)Soprattutto perchè di fatto la maggior parte degli utenti non ha motivo di passare a linux. Quantomeno non deve sbattersi per imparare e cercare di sostituire tutto il software che usa (ove possibile).
            http://bombacarta.com/wp-content/uploads/Morpheus.


            invece alla peggio passano a

            Win7.

            Eh certo,vuoi mettere lo shock nel sapere che C:
            in altri sistemi non significa nulla ?
            :DMettila come vuoi, il risultato non cambia. ;)
          • user_ scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: egixe
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: egixe


            Ne dovrebbe risultare un forte aumento
            dello


            share di linux



            windowsiani da una vita ? Ormai la mente è

            plagiata

            ;)

            Soprattutto perchè di fatto la maggior parte
            degli utenti non ha motivo di passare a linux.
            Quantomeno non deve sbattersi per imparare e
            cercare di sostituire tutto il software che usa
            (ove
            possibile).



            http://bombacarta.com/wp-content/uploads/Morpheus.




            invece alla peggio passano a


            Win7.



            Eh certo,vuoi mettere lo shock nel sapere
            che
            C:

            in altri sistemi non significa nulla ?

            :D

            Mettila come vuoi, il risultato non cambia. ;)Secondo me un enorme ostacolo per linux è il fatto di dover stare sempre a aggiornare ,fare aggiornamenti dell'os e delle applicazioni, lo so che è una cosa da fare anche in windows ma poi linux lo si usa installato anche con windows (non dentro windows) e il tempo passa e fare aggiornamenti è una rottura, senza parlare dei rischi a aggiornare a una versione piu' recente ogni sei mesi. Se si potesse solo faticare all'inizio e non portarsi con sè la rottura degli aggiornamenti sarebbe una buona cosa per la diffusione di linux, ubuntu e altri.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 luglio 2014 16.34-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: user_
            - Scritto da: egixe

            - Scritto da: Etype


            - Scritto da: egixe



            Ne dovrebbe risultare un forte
            aumento

            dello



            share di linux





            windowsiani da una vita ? Ormai la
            mente
            è


            plagiata


            ;)



            Soprattutto perchè di fatto la maggior parte

            degli utenti non ha motivo di passare a
            linux.

            Quantomeno non deve sbattersi per imparare e

            cercare di sostituire tutto il software che
            usa

            (ove

            possibile).







            http://bombacarta.com/wp-content/uploads/Morpheus.






            invece alla peggio passano a



            Win7.





            Eh certo,vuoi mettere lo shock nel
            sapere

            che

            C:


            in altri sistemi non significa nulla ?


            :D



            Mettila come vuoi, il risultato non cambia.
            ;)

            Secondo me un enorme ostacolo per linux è il
            fatto di dover stare sempre a aggiornare ,fare
            aggiornamenti dell'os e delle applicazioni, lo so
            che è una cosa da fare anche in windows ma poi
            linux lo si usa installato anche con windows (non
            dentro windows) e il tempo passa e fare
            aggiornamenti è una rottura, senza parlare dei
            rischi a aggiornare a una versione piu' recente
            ogni sei mesi. Se si potesse solo faticare
            all'inizio e non portarsi con sè la rottura degli
            aggiornamenti sarebbe una buona cosa per la
            diffusione di linux, ubuntu e
            altri.E tu fai come su windows: setta gli aggiornamenti in modo che li faccia senza dirti niente, cosi' manco te ne accorgi.
          • panda rossa scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: user_
            Secondo me un enorme ostacolo per linux è il
            fatto di dover stare sempre a aggiornare ,fare
            aggiornamenti dell'os e delle applicazioni,Traduzione: "io linux non l'ho mai usato, quindi riporto un sentito dire cosi' tanto per dire quacosa di negativo.Se avessi usato linux anche solo una volta, mi sarei reso conto che gli aggiornamenti sono una operazione del tutto trasparente all'utente e quindi non avrei fatto una colossale figura di palta."
          • user_ scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: user_


            Secondo me un enorme ostacolo per linux è il

            fatto di dover stare sempre a aggiornare
            ,fare

            aggiornamenti dell'os e delle applicazioni,

            Traduzione: "io linux non l'ho mai usato, quindi
            riporto un sentito dire cosi' tanto per dire
            quacosa di
            negativo.
            Se avessi usato linux anche solo una volta, mi
            sarei reso conto che gli aggiornamenti sono una
            operazione del tutto trasparente all'utente e
            quindi non avrei fatto una colossale figura di
            palta."No, siccome ultimamente lo uso ogni tanto, come win 8 nel notebook, allora ogni volta che lo accendo devo fare aggiornamenti, e non vorrei. Visto che mi è sucXXXXX di accenderlo anche linux solo per gli aggiornamenti, anche se non passo alla versione successiva che viene ogni sei mesi perchè ho deciso così, e siccome ho letto che in windows 8 se non gli faccio fare regolarmente gli aggiornamenti cioè se aspetto troppo tempo poi quando glieli faccio fare si può incasinare, corrompere (con tanti aggiornamenti tutti insieme, non so se è vero ma meglio prevenire) , e allora per evitare questo devo accenderli ogni tanto se non li uso ,e fargli fare gli aggiornamenti. Ora di windows 8 mi va bene così perchè l'ho pagato (e scelto anche quindi) , ma delle varie linux ubuntu lubuntu e xubuntu che ho installato in dual boot o con wubi nel notebook, netbook e desktop pc ,allora mi scoccia dover accenderli ogni tanto (se non li uso) solo per gli aggiornamenti. E comunque anche quando uso linux mi trovo bene, su ubuntu se ho un problema poi cercando su google trovo sempre risposte nei forum... Anche se aspettassi che faccia gli aggiornamenti da solo linux come win, poi prenderebbe parecchio tempo quando mi avverte degli aggiornamenti, quindi quello non risolve il problema. Te sarai esperto di informatica ma anche io ho esperienza, con i pc che ho ,e esperienza di decenni. Visto che non ho problemi con windows e linux nei vari pc che ho, e che ho configurato un po' come piace a me, non da esperto forse, ma quasi. Ho trovato molti aiuti nei forum.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 luglio 2014 20.11-----------------------------------------------------------
          • eder scrive:
            Re: linux
            Se devi usare linux tanto per tenerlo aggiornato tanto vale non usarlo.Però se gli aggiornamenti sono un problema:1) prediligi distribuzioni LTS (no rolling release)2) abilita <b
            solo </b
            gli aggiornamenti di sicurezza3) fissa l'avanzamento di versione solo le successive versioni LTS (no release intermedie)Non avrai un livello di aggiornamento bleeding-edge ma il quantitativo di aggiornamenti complessivo si ridurrà del 90%
          • user_ scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: eder
            Se devi usare linux tanto per tenerlo aggiornato
            tanto vale non
            usarlo.
            Però se gli aggiornamenti sono un problema:

            1) prediligi distribuzioni LTS (no rolling
            release)
            2) abilita <b
            solo </b
            gli
            aggiornamenti di
            sicurezza
            3) fissa l'avanzamento di versione solo le
            successive versioni LTS (no release
            intermedie)

            Non avrai un livello di aggiornamento
            bleeding-edge ma il quantitativo di aggiornamenti
            complessivo si ridurrà del
            90%Lo uso quando mi piace usarlo, e c'è qualcosa che mi piace. E poi è gratis.Non passo a versioni successive per ora, perchè mi sono rotto. Dici che potrei avere problemi di sicurezza? non me ne frega niente comunque..Nel netbook lo voglio usare lubuntu perchè nell'altra partizione ho win xp e non lo posso piu' usare lì, allora lubuntu è utile.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 luglio 2014 23.12-----------------------------------------------------------
          • eder scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: user_
            - Scritto da: eder

            Se devi usare linux tanto per tenerlo
            aggiornato

            tanto vale non

            usarlo.

            Però se gli aggiornamenti sono un problema:



            1) prediligi distribuzioni LTS (no rolling

            release)

            2) abilita <b
            solo </b
            gli

            aggiornamenti di

            sicurezza

            3) fissa l'avanzamento di versione solo le

            successive versioni LTS (no release

            intermedie)



            Non avrai un livello di aggiornamento

            bleeding-edge ma il quantitativo di
            aggiornamenti

            complessivo si ridurrà del

            90%

            Lo uso quando mi piace usarlo, e c'è qualcosa che
            mi piace. E poi è
            gratis.
            Non passo a versioni successive per ora, perchè
            mi sono rotto. Dici che potrei avere problemi di
            sicurezza? non me ne frega niente
            comunque..
            Nel netbook lo voglio usare lubuntu perchè
            nell'altra partizione ho win xp e non lo posso
            piu' usare lì, allora lubuntu è
            utile.
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 14 luglio 2014 23.12
            --------------------------------------------------Ok, lo dicevo perché non sapevo se lo tenevi in stand-by in previsione di un futuro utilizzo (sembra strano ma diversi amici miei o colleghi facevano così non riuscendo/potendo/volendo staccarsi da windows).Problemi di sicurezza?Dipende da quanto sei sensibile a questa problematica.Se su quel pc non ci fai nulla di rilevante, non lo usi per erogare servizi ma ti serve solo come "laboratorio" o per piccole cose, potresti anche evitare.Non te lo consiglierei mai, i soli aggiornamenti di sicurezza non sono molti e facendoli automaticamente non te ne accorgeresti nemmeno.E comunque, se non vuoi fare nessun aggiornamento, nemmeno quelli di sicurezza, tanto vale continuare ad usare xp, no?
          • user_ scrive:
            Re: linux
            No ,perchè win xp non so perchè ma è diventato di una lentezza esasperante, eppure ho controllato per virus e malware ma non ne ho di quelle schifezze. Sarà perchè ha troppe applicazioni aperte in ram che carica all' avvio...Allora anche per navigare ora preferisco lubuntu là, tanto lo usero' poco o niente in futuro, ha già un piede nella fossa quel netbook ,è vecchio. O lo uso per giochi piccoli o applicazioni di poca importanza.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 luglio 2014 16.52-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: linux
            - Scritto da: user_
            No ,perchè win xp non so perchè ma è diventato di
            una lentezza esasperante, eppure ho controllato
            per virus e malware ma non ne ho di quelle
            schifezze. Sarà perchè ha troppe applicazioni
            aperte in ram che carica all' avvio...Te lo spiego io: registro di sistema.Le regole di microsoft permettono di lasciare le chiavi di registro in fase di disinstallazione dei programmi, questo lo rende inutilmente sempre piu' lento. Per assicurarsene e' sufficiente contare le voci del registro prima dell'installazione e dopo la disinstallazione di Office, che infatti segue perfettamente le policy lasciando ceninaia di chiavi di registro inutili.
    • Pietro scrive:
      Re: linux
      - Scritto da: Free Internet
      Molti utenti invece migreranno verso linux. ..quando Adobe, Autodesk e qualche altra SW house (magari anche M$) porteranno i loro prodotti su linux allora forse si.
      • Nauseato scrive:
        Re: linux
        - Scritto da: Pietro
        - Scritto da: Free Internet

        Molti utenti invece migreranno verso linux.
        ..

        quando Adobe, Autodesk e qualche altra SW house
        (magari anche M$) porteranno i loro prodotti su
        linux allora forse
        si.E proprio così, purtroppo. Fin quando Linux non riesce a superare una massa critica, la situazione non si sblocca, ma se la supera... addio M$...
  • lorenzo scrive:
    Da ridere
    Non sono riusciti ancora ad ammazzare XP ...
  • trullo scrive:
    scemi
    microsoft...se hai un prodotto che la gente vuole e smetti di venderlo per dargli un prodotto che la gente non vuole... per te non andrà a finire bene, sappilo.
    • pippo75 scrive:
      Re: scemi
      - Scritto da: trullo
      microsoft...
      se hai un prodotto che la gente vuole e smetti di
      venderlo per dargli un prodotto che la gente non
      vuole... per te non andrà a finire bene,
      sappilo.Guarda che MS ha ragione, siamo noi che ancora usiamo XP che non abbiamo capito che per il nostro bene passare a windows super 8 è tutto vantaggio per il nostro bene. Dovremmo imparare a capire i bisogni che ci hanno creato e che ancora non conosciamo.Forse meglio dire "super windows 8", se metto metto "windows super 8" sa di vecchio. :) :) :)
      • iRoby scrive:
        Re: scemi
        Quindi non abbiamo capito che anche se il nostro prodotto comprato qualche anno fa ci soddisfa ancora e funziona egregiamente dobbiamo lo stesso cambiarlo perché qualcuno ci impone di comprarne uno spacciato per più nuovo ed efficiente?Tutto questo è simpatico, perché mostra come col software l'obsolescenza non ti riesca bene come con le Ford Mondeo che spaccano tutte il volano motore a 160.000km proprio per progetto voluto e calcolato... SucXXXXX alle Mondeo prese a Leasing in un'azienda dove lavoravo e morte tutte dello stesso problema allo stesso chilometraggio +/-10.000km.Il software non si deteriora, e quindi l'unico modo per farti cambiare e portare altro denaro al produttore è chiudendoti assistenza, aggiornamenti ecc.Coi prodotti industriali però hai il problema/vantaggio per gli utenti, dei ricambi compatibili, per cui la longevità se non è garantita dal produttore lo sarà da altre aziende che ancora fanno fari, motori, guarnizioni, pistoni, interruttori, ecc.Ma col software no, niente codici sorgenti, nessuno può continuare a fare aggiornamenti per XP a parte il produttore.Un motivo in più per passare all'opensource. Chiunque può estenderlo, migliorarlo, assisterlo, aggiornarlo, ecc.Perché la gente non lo fa?Ah forse per quella brutta cosa dell'ignoranza.Delle abitudini dure a morire per pigrizia.Per il piacere di pagare per rimanere schiavi di qualcuno che pensa per noi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 luglio 2014 13.19-----------------------------------------------------------
        • user_ scrive:
          Re: scemi
          No, non lo fa perchè vuole usare i programmi che ci sono in windows e che si possono trovare da scaricare,sono molti di più e sono migliori di quelli di linux, e i tanti giochi per windows, che linux non ha. e la piena compatibilità con tutto, o comunque una maggiore compatibilità hardware di windows. Ci sono driver per windows di tutto l'hardware.
          • iRoby scrive:
            Re: scemi
            Se Linux si diffonde i produttori di software si sposteranno anche lì e faranno tutti gli equivalenti che fanno su Windows.I giochi ci sono già con Valve e Steam.E driver ne ha di più Linux che Windows. Specie per hardware che non è più supportato da Win7 in poi.Per esempio la NVidia Quadro 2 delle workstation HP X4100 non ha driver per Windows superiori ad XP. Ma Linux ce l'ha...Vecchi scanner con Windows non funzionano più, con Linux smanettando un po' si..
          • user_ scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: iRoby
            Se Linux si diffonde i produttori di software si
            sposteranno anche lì e faranno tutti gli
            equivalenti che fanno su
            Windows.

            I giochi ci sono già con Valve e Steam.

            E driver ne ha di più Linux che Windows. Specie
            per hardware che non è più supportato da Win7 in
            poi.
            Per esempio la NVidia Quadro 2 delle workstation
            HP X4100 non ha driver per Windows superiori ad
            XP. Ma Linux ce
            l'ha...

            Vecchi scanner con Windows non funzionano più,
            con Linux smanettando un po'
            si..Con i "se" non si fa niente ,e infatti linux è ancora poco diffuso a prefissi telefonici, mettere giochi in linux e farli girare con wine e simili è spesso complesso e rimane roba da nicchia, da esperti smanettoni. E per i driver posso dirti che la mia ottima scheda audio Sound blaster Z non ha driver in linux. E ci tengo a usarla, noto miglioramenti tangibili all'audio rispetto alla integrata realtek.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 luglio 2014 14.56-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: user_
            Con i "se" non si fa niente ,e infatti linux è
            ancora poco diffuso a prefissi telefoniciin un mese è passato da 1.6 a 1.74%
            mettere giochi in linux e farli girare con wine e
            simili è spesso complesso e rimane roba da
            nicchia, da esperti smanettoniDirect X e i vari crash di alcuni giochi sono meglio ?Li non devi smanettare vero ?
            E per i driver
            posso dirti che la mia ottima scheda audio Sound
            blaster Z non ha driver in linux. E ci tengo a
            usarla, noto miglioramenti tangibili all'audio
            rispetto alla integrata
            realtek.A meno di non essere un audiofilo con orecchio ben allenato non noti alcuna differenza con le schede audio integrate di oggi,infatti sono pochissimi quelli ne mettono una discreta.Persino nelle varie recensioni senti solo VGA,CPU,SSD,ecc ma mai scheda audio...
          • user_ scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: user_

            Con i "se" non si fa niente ,e infatti linux è

            ancora poco diffuso a prefissi telefonici

            in un mese è passato da 1.6 a 1.74%


            mettere giochi in linux e farli girare con wine
            e

            simili è spesso complesso e rimane roba da

            nicchia, da esperti smanettoni

            Direct X e i vari crash di alcuni giochi sono
            meglio
            ?
            Li non devi smanettare vero ?


            E per i driver

            posso dirti che la mia ottima scheda audio Sound

            blaster Z non ha driver in linux. E ci tengo a

            usarla, noto miglioramenti tangibili all'audio

            rispetto alla integrata

            realtek.

            A meno di non essere un audiofilo con orecchio
            ben allenato non noti alcuna differenza con le
            schede audio integrate di oggi,infatti sono
            pochissimi quelli ne mettono una
            discreta.
            Persino nelle varie recensioni senti solo
            VGA,CPU,SSD,ecc ma mai scheda
            audio...capirai 1.74%, io non ho problemi con directx e non devo smanettare ,forse li avrei con giochi vecchi che non sono compatibili con le ultime directx e con i driver della scheda video ,ma non ci gioco piu' con quei giochi vecchissimi. mi viene in mente rollcage stage 2 e revolt.No ,ho delle casse vecchie ma buone e questa scheda audio sbz le sfrutta molto meglio, come qualità ,conversione da digitale a analogico per le musiche e per i giochi sento molto meglio il suono e effetti sonori negli altoparlanti posteriori, cosa che non era quasi per niente sfruttata dalla scheda realtek.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 luglio 2014 15.19-----------------------------------------------------------
          • egixe scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: user_

            Con i "se" non si fa niente ,e infatti linux è

            ancora poco diffuso a prefissi telefonici

            in un mese è passato da 1.6 a 1.74%Numeroni :DBisogna vedere se quello 0,14 il mese prossimo non va da un'altra parte :D

            mettere giochi in linux e farli girare con wine
            e

            simili è spesso complesso e rimane roba da

            nicchia, da esperti smanettoni

            Direct X e i vari crash di alcuni giochi sono
            meglio
            ?
            Li non devi smanettare vero ?Che crash?

            E per i driver

            posso dirti che la mia ottima scheda audio Sound

            blaster Z non ha driver in linux. E ci tengo a

            usarla, noto miglioramenti tangibili all'audio

            rispetto alla integrata

            realtek.

            A meno di non essere un audiofilo con orecchio
            ben allenato non noti alcuna differenza con le
            schede audio integrate di oggi,infatti sono
            pochissimi quelli ne mettono una
            discreta.
            Persino nelle varie recensioni senti solo
            VGA,CPU,SSD,ecc ma mai scheda
            audio...In realtà la differenza si nota anche senza chissà che strumentazione. Che poi le schede audio integrate siano più che sufficienti per ascoltare le canzoni da grooveshark è un altro paio di maniche...
          • Etype scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: egixe
            Numeroni :DConsiderando che è avvenuto in un mese,non è preinstallato su quasi nessun pc,che non è a pagamento,non ha accordi commerciali con i produttori,che non ha gli stessi miliardi di Ms e lo puoi installare ovunque senza il demenziale limite hardware di Win8 direi che è un buon risultato ;)Win8 è rimasto al 12% meno della metà di XP,direi che è un bel flop visto che l'anno prossimo Ms sforna Win9 e nessuno penserà più a Win8 :D
            Bisogna vedere se quello 0,14 il mese prossimo
            non va da un'altra parte
            :DCi sono utenti che passano da Windows a Linux ma mai il contrario,dovrebbe farti riflettere questo aspetto :D
            Che crash?di videogiochi,driver,windows,rallentamenti ai voglia
            In realtà la differenza si nota anche senza
            chissà che strumentazione. Che poi le schede
            audio integrate siano più che sufficienti per
            ascoltare le canzoni da grooveshark è un altro
            paio di
            maniche...Che balla colossale...
          • Izio01 scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: egixe(...)


            Che crash?

            di videogiochi,driver,windows,rallentamenti ai
            voglia
            No, va bè dai, stai dipingendo la situazione molto più nera di quello che è. Mesi fa avevo effettivamente problemi di crash con Windows 8 e sono tornato a 7. Ritornato di recente a 8, dopo nmila aggiornamenti, il problema sembra risolto, il sistema è stabile e ha zero problemi con i giochi.

            In realtà la differenza si nota anche senza

            chissà che strumentazione. Che poi le schede

            audio integrate siano più che sufficienti per

            ascoltare le canzoni da grooveshark è un
            altro

            paio di

            maniche...

            Che balla colossale...No, mi spiace, io sono d'accordo con lui. Anni fa ho provato ad usare la scheda audio integrata, ma non ero soddisfatto. Tornando alla mia vecchia SoundBlaster di allora, mi sono accorto di un bel salto di qualità. Da allora ho sempre disattivato le schede integrate e sono passato a schede Asus, sia a casa che in ufficio. Magari adesso le schede integrate sono meglio, ma il fatto che quasi non abbiano componenti discreti mi fa pensare il contrario. Con una buona cuffia la differenza si dovrebbe sentire eccome.Per verificare le cose in maniera scientifica, dovrei fare una prova in doppio cieco, ma è un grande sbattimento e comunque non posso da solo. Se mi mandi una coniglietta di PlayBoy ad effettuare il cambio nascosto della fonte sonora, faccio più che volentieri la prova :)
          • Etype scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Izio01
            No, va bè dai, stai dipingendo la situazione
            molto più nera di quello che è.Non sto dicendo che capita ogni minuto ma che capita lo stesso anche con Win8,devo mentire e dire che non è mai sucXXXXX ?
            Mesi fa avevo
            effettivamente problemi di crash con Windows 8 e
            sono tornato a 7. Ritornato di recente a 8, dopo
            nmila aggiornamenti, il problema sembra risolto,
            il sistema è stabile e ha zero problemi con i
            giochi.Ma come fai a dirlo? hai per caso installato tutti i programmi e giochi del mondo ? Hai installato win8 su ogni computer della terra ?Tu puoi dire la tua personale esperienza come io posso dire la mia,altrimenti è poco obbiettivo dire che tutto funziona meravigliosamente o è un totale disastro.
            No, mi spiace, io sono d'accordo con lui. Anni fa
            ho provato ad usare la scheda audio integrata, ma
            non ero soddisfatto.Ti scrivo da un computer che ha 11 anni,ha una scheda audio integrata semplice semplice in configurazione 2.0 o se collegati altri altoparlanti diventa 4.0 ,persino cone le cuffie ascoltando la musica più disparata non ho mai rimpianto una scheda discreta
            Tornando alla mia vecchia
            SoundBlaster di allora, mi sono accorto di un bel
            salto di qualità. Da allora ho sempre disattivato
            le schede integrate e sono passato a schede Asus,
            sia a casa che in ufficio.Non noterai mai la differenza a meno di cambiare configurazione e/o aggiungere effetti audio
            Magari adesso le
            schede integrate sono meglio, ma il fatto che
            quasi non abbiano componenti discreti mi fa
            pensare il contrario.I componenti discreti (nel senso classico del termine) sono ridotti al minimo,la mia scheda audio integrata di 11 anni ha un proXXXXXre audio dedicato,il che è normale.
            Con una buona cuffia la
            differenza si dovrebbe sentire
            eccome.invece no,a meno che non lavori nel campo audio e hai l'orecchio bene allenato per carpire tali differenze,che però sono impercettibili.
            Per verificare le cose in maniera scientifica,
            dovrei fare una prova in doppio cieco, ma è un
            grande sbattimento e comunque non posso da solo.Se lo vuoi verificare in maniera scientifica significa che di norma non percepisci la differenza ;)
            Se mi mandi una coniglietta di PlayBoy ad
            effettuare il cambio nascosto della fonte sonora,
            faccio più che volentieri la prova
            :)No la coniglietta me la tengo per me :P
          • user_ scrive:
            Re: scemi
            Infatti! io ho provato tantissimi giochi e demo recenti e non ho problemi con le directx 11, addirittura non c'è bisogno di riavviare il pc dopo ore di giochi diversi. Certo giochi vecchissimi hanno dei problemi, rollcage stage 2, revolt, tactical ops, soldier of fortune 1 ,ma può dipendere anche dalla versione del driver della gpu. e se non quello, richiedono una versione di directx molto antica.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 luglio 2014 14.53-----------------------------------------------------------
          • Izio01 scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Izio01
            (...)


            No, vuol semplicemente dire che la scheda

            integrata non la uso più e anche che, come

            chiunque altro, sono vulnerabile

            all'autosuggestione.

            Hai detto niente.
            Fai un semplice esperimento,usa la cuffia
            cuffia,disabilita tutte le opzioni tipo effetti
            3D,ecc solo ed il semplice 2.0,annotati il
            livello del volume e

            ascoltati 5-6 mp3 a 320kbps di genere diverso
            (classica,pop,rock,dance,ecc)
            Una volta che hai fatto questo fai la stessa
            identica cosa con quella integrata,per tutte e 2
            aggiorna i driver e tienile il più possibile
            nelle stesse condizioni,poi dimmi se senti una
            differenza così
            notevole.


            La mia esperienza soggettiva

            è quella di una qualità percettibilmente

            superiore per la SB, ma solo con una prova in

            doppio cieco posso essere sicuro di non

            autoinfluenzarmi. Il placebo è scienza, eh

            ;-)

            Quindi già ti fai influenzare sin dall'inizio con
            impressioni e autosuggestioni verso quella
            discreta,quindi non puoi essere obbiettivo nella
            riposta finale.Puoi fare solo la prova che ho
            detto sopra.Ci vuole una terza parte che mi cambi la sorgente senza avvertirmi, così non so cosa sto ascoltando. Qualsiasi prova fatta conoscendo a priori l'origine non è affidabile, per i soliti motivi :)A ben pensarci, una volta potrei fare la prova in ufficio, con l'aiuto di qualche collega paziente. Va bè, in ogni caso non ne faccio una guerra di religione, ci mancherebbe!

            Ecco, tante parole e alla fine un no.
            Egoista
            :-(

            eccoti la coniglietta ...

            http://www.stampaecolora.com/disegni/disegni.php?iSe ricordo bene i personaggi di Bambi, Tippete è maschio nonostante l'aspetto. Facciamo mica scherzi, eh! :@
          • Etype scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Izio01
            Ci vuole una terza parte che mi cambi la sorgente
            senza avvertirmi, così non so cosa sto
            ascoltando. Qualsiasi prova fatta conoscendo a
            priori l'origine non è affidabile, per i soliti
            motivi
            :)usi 2 cuffie identiche collegat contemporaneamente.
          • egixe scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: egixe

            Numeroni :D

            Considerando che è avvenuto in un mese,non è
            preinstallato su quasi nessun pc,che non è a
            pagamento,non ha accordi commerciali con i
            produttori,che non ha gli stessi miliardi di Ms e
            lo puoi installare ovunque senza il demenziale
            limite hardware di Win8 direi che è un buon
            risultato
            ;)
            Win8 è rimasto al 12% meno della metà di XP,direi
            che è un bel flop visto che l'anno prossimo Ms
            sforna Win9 e nessuno penserà più a Win8
            :DConsiderando che è gratis, è migliore (?), è libero e bellissimo e da anni sta a percentuali di diffusione ridicole, il flop mi sa che è da un'altra parte. ;)

            Bisogna vedere se quello 0,14 il mese
            prossimo

            non va da un'altra parte

            :D

            Ci sono utenti che passano da Windows a Linux ma
            mai il contrario,dovrebbe farti riflettere questo
            aspetto
            :DQuesta è una balla colossale, visto che tanti di quelli che provano linux e che provengono da linux, spesso e volentieri tornano a windows.

            Che crash?

            di videogiochi,driver,windows,rallentamenti ai
            vogliaBalla colossale. Ma magari sei fermo a windows 98.

            In realtà la differenza si nota anche senza

            chissà che strumentazione. Che poi le schede

            audio integrate siano più che sufficienti per

            ascoltare le canzoni da grooveshark è un
            altro

            paio di

            maniche...

            Che balla colossale...Magari è solo che non ne capisci granchè e ti basta quella integrata, non c'è da vergognarsi. Poi ripeto, per gli mp3 a 128kbps basta e avanza quella integrata, ma dire che non c'è differenza è una castroneria bella e buona.
          • Etype scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: egixe
            Considerando che è gratis, è migliore (?)e ne posso avere quante copie voglio senza rendere conto a nessuno...
            è libero e bellissimo e da anni sta a percentuali
            di diffusione ridicolePerchè c'è una gara ? :DWin8 ne vogliamo parlare ? Pensa che ancora si deve fare la differenza tra 8 e 8.1...
            il flop mi sa che è da
            un'altra parte.
            ;)e si chiama Win8 :D
            Questa è una balla colossaleE' la verità,prova a dire ad un utente Debian,Slackware,Gentoo,ecc di tornare a windows :D
            visto che tanti di
            quelli che provano linuxPROVANO ma che vengono da 10 anni da windows,è tutto li il discorso PROVANO
            e che provengono da
            linux, spesso e volentieri tornano a
            windows.Chi è utente Linux non torna a windows,al più può usare ANCHE windows...
            Balla colossale. Ma magari sei fermo a windows 98.Balla colossale,magari devi far credere che il tuo mato Win8 sia esente da difetti,infondo sei un winfan figurati se puoi essere obbiettivo...
            Magari è solo che non ne capisci granchè e ti
            basta quella integrata, non c'è da vergognarsi.Ahahaah e tu sei un esperto audio per dire una simile scemenza ? :D
            Poi ripeto, per gli mp3 a 128kbps basta e avanza
            quella integrata, ma dire che non c'è differenza
            è una castroneria bella e
            buona.Che strano tutti gli mp3 che ho sono al 95% a 320Kbps e il resto a 256Kbps :DNon c'è differenza se le metti a pari condizioni,poi certo se vuoi confrontare un sistema semplce 2.0 con uno 5.1 o 7.1 allora la differenza la noti,solo che non stai facendo un confronto obbiettivo ;)
          • egixe scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: egixe

            Considerando che è gratis, è migliore (?)

            e ne posso avere quante copie voglio senza
            rendere conto a
            nessuno...


            è libero e bellissimo e da anni sta a
            percentuali

            di diffusione ridicole

            Perchè c'è una gara ? :D
            Win8 ne vogliamo parlare ? Pensa che ancora si
            deve fare la differenza tra 8 e
            8.1...Sei tu che ti vantavi dell'1,xx.

            il flop mi sa che è da

            un'altra parte.

            ;)

            e si chiama Win8 :DNo, è quello che ha un desktop market share infimo da decenni.

            Questa è una balla colossale

            E' la verità,prova a dire ad un utente
            Debian,Slackware,Gentoo,ecc di tornare a windows
            :D


            visto che tanti di

            quelli che provano linux

            PROVANO ma che vengono da 10 anni da windows,è
            tutto li il discorso
            PROVANOE che vuoi che facciano?Provano a passare a linux, ma i vantaggi sono risibili rispetto a windows mentre gli svantaggi sono enormi.

            e che provengono da

            linux, spesso e volentieri tornano a

            windows.

            Chi è utente Linux non torna a windows,al più può
            usare ANCHE
            windows...Non è affatto come pensi. Ho conosciuto tonnellate di gente che ha fatto 6 mesi di linux, gasatissimo di tutta la libertà di sto mondo, salvo poi fare retromarcia sei mesi dopo per i motivi più disparati.

            Balla colossale. Ma magari sei fermo a
            windows
            98.

            Balla colossale,magari devi far credere che il
            tuo mato Win8 sia esente da difetti,infondo sei
            un winfan figurati se puoi essere
            obbiettivo...Obiettivo non sei tu che parli di crash diffusi quando non è così. Ma immagino tu parli per sentito dire o per la prassi che vuole i linari sempre a dire "Micr0$ozz crashaaaa è preinstallatoh!"

            Magari è solo che non ne capisci granchè e ti

            basta quella integrata, non c'è da
            vergognarsi.

            Ahahaah e tu sei un esperto audio per dire una
            simile scemenza ?
            :DRipeto, se non ne capisci è meglio tacere ed evitare le brutte figure. ;)

            Poi ripeto, per gli mp3 a 128kbps basta e
            avanza

            quella integrata, ma dire che non c'è
            differenza

            è una castroneria bella e

            buona.

            Che strano tutti gli mp3 che ho sono al 95% a
            320Kbps e il resto a 256Kbps
            :D
            Non c'è differenza se le metti a pari
            condizioni,poi certo se vuoi confrontare un
            sistema semplce 2.0 con uno 5.1 o 7.1 allora la
            differenza la noti,solo che non stai facendo un
            confronto obbiettivo
            ;)Se cerchi di capire la differenza tra due schede audio con gli mp3 e le casse del lidl, auguri. Se ti piace un minimo ascoltare musica, quantomeno hai gli album preferiti in flac e due casse decenti. Già lì la differenza la senti.Per dire che non c'è differenza significa che non hai mai provato (ed il fatto che tiri in ballo 5.1 e 7.1 per parlare di qualità lo dimostra)
          • user_ scrive:
            Re: scemi
            anche io dopo mesi di uso di solo linux poi sono ripassato a windows e con grande felicità ,ora uso entrambi ma windows lo preferisco. il dac della sbz è molto complesso e ben fatto.
          • Etype scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: egixe
            Sei tu che ti vantavi dell'1,xx.che era in risposta al tuo
            No, è quello che ha un desktop market share
            infimo da
            decenni.Perchè non è preinstallato su ogni pc della terra ? Perchè non è di tipo commerciale ? Perchè non fa accordi con i produttori pagandoli ? Perchè non si comporta in maniera scorretta come fa Ms ?Credo proprio che a Linux manchi non avere il tipo di utenti windows guarda :Dnext-
            next-
            next-
            end :D
            E che vuoi che facciano?
            Provano a passare a linuxPerchè Debian,Slakware e Gentoo cosa sono ? (rotfl)
            ma i vantaggi sono
            risibili rispetto a windows mentre gli svantaggi
            sono
            enormi.Dai elencami i vantaggi di windows :D
            Non è affatto come pensi. Ho conosciuto
            tonnellate di gente che ha fatto 6 mesi di linux,
            gasatissimo di tutta la libertà di sto mondo,
            salvo poi fare retromarcia sei mesi dopo per i
            motivi più
            disparati.Continui a confondere il semplice utente che è stato 10 anni con windows e che per curiosità ha provato alla leggera qualche distro Linux con un utente Linux vero e proprio.C'è un'enorme differenza tra provare tanto per un OS e diventare un utente effettivo di quell'OS.Mi spiace per te ma chi è diventato utente Linux non torna indietro.
            Obiettivo non sei tu che parli di crash diffusi
            quando non è così.Infatti te lo sei appena inventato,ho detto che capitano,non che ci sono ogni 5 minuti.Una bella differenza che dici ?
            Ma immagino tu parli per
            sentito dire o per la prassi che vuole i linari
            sempre a dire "Micr0$ozz crashaaaa è
            preinstallatoh!"Immagini male,parlo per esperienza diretta dato che conosco entrambi i mondi.
            Ripeto, se non ne capisci è meglio tacere ed
            evitare le brutte figure.
            ;)Non hai risposto,sei un esperto audio si o no ?Forse dovresti tacere tu ed evitare figure di m...a
            Se cerchi di capire la differenza tra due schede
            audio con gli mp3 e le casse del lidl, auguri.Infatti parliamo della percezione audio di un comune essere umano,senza strumentazione di sorta,vai solo ad orecchio.Oppure quando ascolti musica sei pronto con le attrezzature ?Le casse sono inifluenti per un confronto alla pari di 2 schede audio,oppure un suono da 1Khz di quella integrata è diverso da quella discreta ?
            Se ti piace un minimo ascoltare musica, quantomeno
            hai gli album preferiti in flac e due casse
            decenti.Considerando che gli mp3 player,le autoradio,ecc non supportano i flac ma sicuramente gli mp3 è una bella sfida.Flac è open eh :D ,poi non è mica il solo,ce ne sono anche altri meno diffusi ma ugualmente validi come APE,LA,OFR e WV
            Già lì la differenza la
            senti.La differenza tra cosa,un mp3 e flac ? Grazie al cavolo uno è lossless l'altro no..comunque entra in gioco anche il genere di musica che ascolti,con alcuni non potresti percepire talle differenza.
            Per dire che non c'è differenza significa che non
            hai mai provatoCerto che li ho provati,quasi tutti poi,pensa che un paio di mesi fa mi sono divertito nella conversione,partendo da wave,di un paio di brani musicali sia in formato lossy che lossless.nello specifico in mp3,wma,ogg,mpc,mp4 per i lossyape,flac,la,ofr,wv per i losslessebbene,potevi cogliere qualche sfumatura tra formato lossless e lossy in particolari brani ma ci dovevi stare molto attento perchè entrambi erano in alta qualità.Poi certamente più riducevi la qualità dei lossy più la differenza si notava.Se io ti propongo lo stesso esperimento senza farti vedere l'estensione del file,solo ascoltandolo,riuscirestio a distinguere nettamente quale è in formato lossy e quale lossless pur essendo di altà qualità ? Ho i miei dubbi...
            (ed il fatto che tiri in ballo
            5.1 e 7.1 per parlare di qualità lo
            dimostra)dove hai letto qualità in 5.1 e 7.1 ? T'inventi anche le risposte degli altri ora ? :D
          • egixe scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: egixe
            Perchè non è preinstallato su ogni pc della terra
            ? Perchè non è di tipo commerciale ? Perchè non
            fa accordi con i produttori pagandoli ? Perchè
            non si comporta in maniera scorretta come fa Ms
            ?La vecchia storia del preinstallato.Se un SO così "buono" come linux, che viene distribuito gratuitamente (e ci sono stati anche produttori che hanno provato a proporlo preinstallato sui propri notebook con un prezzo molto conveniente) non ha avuto sucXXXXX in ambito desktop il motivo non è solo quello.
            Credo proprio che a Linux manchi non avere il
            tipo di utenti windows guarda
            :D

            next-
            next-
            next-
            end :DInvece configurare tutto la shell è più figo e ti fa sentire dentro matrix come neo?Renditi conto che la maggior parte degli utenti non ha interesse a smanettarci col computer.
            Dai elencami i vantaggi di windows :DPotrei zittirti anche solamente col parco software.Mi dirai che puoi far girare qualcosa (e nemmeno tutto) con Wine ma non è la stessa cosa, quantomeno perchè l'utente non informatico dovrebbe capire cosa è wine ed imparare ad usarlo.
            Continui a confondere il semplice utente che è
            stato 10 anni con windows e che per curiosità ha
            provato alla leggera qualche distro Linux con un
            utente Linux vero e proprio.C'è un'enorme
            differenza tra provare tanto per un OS e
            diventare un utente effettivo di quell'OS.Mi
            spiace per te ma chi è diventato utente Linux non
            torna
            indietro.Tu continui a parlare di informatici, ma la maggior parte degli utenti che ha un pc a casa non è un informatico.

            Ripeto, se non ne capisci è meglio tacere ed

            evitare le brutte figure.

            ;)

            Non hai risposto,sei un esperto audio si o no ?
            Forse dovresti tacere tu ed evitare figure di
            m...aE no, la perla la spari due righe più sotto e non c'è bisogno che lo dica un audiofilo, ma sentiamola:
            Le casse sono inifluenti per un confronto alla
            pari di 2 schede audio,oppure un suono da 1Khz di
            quella integrata è diverso da quella discreta
            ?Ecco, le casse del lidl che a certe frequenze gracchiano o non ci arrivano come credi possano farti capire la differenza che passa tra due schede audio?
            Considerando che gli mp3 player,le autoradio,ecc
            non supportano i flac ma sicuramente gli mp3 è
            una bella
            sfida.
            Flac è open eh :D ,poi non è mica il solo,ce ne
            sono anche altri meno diffusi ma ugualmente
            validi come APE,LA,OFR e
            WVMetti un formato lossless qualunque al posto di flac.Credo che anche le cinesate di lettori da due soldi supportino flac e chi ascolta musica lossless in genere sa che device scegliere.
            La differenza tra cosa,un mp3 e flac ? Intendo la differenza tra una integrata e una discreta.
            Certo che li ho provati,quasi tutti poi,pensa che
            un paio di mesi fa mi sono divertito nella
            conversione,partendo da wave,di un paio di brani
            musicali sia in formato lossy che
            lossless.

            nello specifico in mp3,wma,ogg,mpc,mp4 per i lossy
            ape,flac,la,ofr,wv per i lossless

            ebbene,potevi cogliere qualche sfumatura tra
            formato lossless e lossy in particolari brani ma
            ci dovevi stare molto attento perchè entrambi
            erano in alta
            qualità.
            Poi certamente più riducevi la qualità dei lossy
            più la differenza si
            notava.
            Se io ti propongo lo stesso esperimento senza
            farti vedere l'estensione del file,solo
            ascoltandolo,riuscirestio a distinguere
            nettamente quale è in formato lossy e quale
            lossless pur essendo di altà qualità ? Ho i miei
            dubbi...Non stiamo parlando di differenza (ovvia) tra i formati audio, ma tra schede discrete e integrate...

            (ed il fatto che tiri in ballo

            5.1 e 7.1 per parlare di qualità lo

            dimostra)

            dove hai letto qualità in 5.1 e 7.1 ? T'inventi
            anche le risposte degli altri ora ?
            :DDimentichi anche quello che scrivi?Te dicevi che l'unica differenza tra integrate e discrete sarebbe stata la possibilità di gestire configurazioni 5.1 o superiori, ma anche le integrate riescono quindi la differenza non è questa.
          • user_ scrive:
            Re: scemi
            concordo con quello che hai scritto e vorrei inoltre dire che quando ero indeciso sul comprare la sound blaster z retail ,mi sono informato su tanti siti americani ,stranieri, ecc... e ho letto che ne vale la pena comprarla e usarla con buoni/ottimi speakers. e così mi hanno convinto all'acquisto. questo per chi ha interesse per la musica e anche per buona qualità dell'audio posizionale 3d nei giochi. perchè a differenza della asus xonar, la sbz è ottima anche per l'audio nei giochi, mentre l'altra lo è meno...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 luglio 2014 16.24-----------------------------------------------------------
          • gino polenta scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: egixe

            Numeroni :D

            Considerando che è avvenuto in un mese,non è
            preinstallato su quasi nessun pc,che non è a
            pagamento,non ha accordi commerciali con i
            produttori,che non ha gli stessi miliardi di Ms e
            lo puoi installare ovunque senza il demenziale
            limite hardware di Win8 direi che è un buon
            risultato
            ;)
            Win8 è rimasto al 12% meno della metà di XP,direi
            che è un bel flop visto che l'anno prossimo Ms
            sforna Win9 e nessuno penserà più a Win8
            :D


            Bisogna vedere se quello 0,14 il mese
            prossimo

            non va da un'altra parte

            :D

            Ci sono utenti che passano da Windows a Linux ma
            mai il contrario,dovrebbe farti riflettere questo
            aspetto
            :Dnon e' vero da RedHat e Debian a Windows... e le cose funzionano senza diventare matto ogni volta che uno qualunque decide di fare modifiche a pachetti, kernel etc.


            Che crash?

            di videogiochi,driver,windows,rallentamenti ai
            voglia


            In realtà la differenza si nota anche senza

            chissà che strumentazione. Che poi le schede

            audio integrate siano più che sufficienti per

            ascoltare le canzoni da grooveshark è un
            altro

            paio di

            maniche...

            Che balla colossale...Non sai di cosa stsi parlando, se ascolti mp3 del menga ti basta l'integrata, ma se desidere qualita' devi rivolgerti altrove... e linux ti posso assicurare introduce delle variabili non da poco...
          • Nauseato scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: user_

            Con i "se" non si fa niente ,e infatti linux è

            ancora poco diffuso a prefissi telefonici

            in un mese è passato da 1.6 a 1.74%


            mettere giochi in linux e farli girare con wine
            e

            simili è spesso complesso e rimane roba da

            nicchia, da esperti smanettoni

            Direct X e i vari crash di alcuni giochi sono
            meglio
            ?
            Li non devi smanettare vero ?


            E per i driver

            posso dirti che la mia ottima scheda audio Sound

            blaster Z non ha driver in linux. E ci tengo a

            usarla, noto miglioramenti tangibili all'audio

            rispetto alla integrata

            realtek.

            A meno di non essere un audiofilo con orecchio
            ben allenato non noti alcuna differenza con le
            schede audio integrate di oggi,infatti sono
            pochissimi quelli ne mettono una
            discreta.
            Persino nelle varie recensioni senti solo
            VGA,CPU,SSD,ecc ma mai scheda
            audio...Difatti, la scheda audio discreta ha senso solo se sei un musicista e usi la campionatura midi come sequencer per creare e suonare i tuoi pezzi. E' l'analogo delle schede video discrete: hanno senso se sei un giocatore e i giochi che usi sfruttano la formazione grafica (rendering si dice?) e gli effetti visivi che sotto specifici comandi la scheda può comporre.Per sentire musica e guardare filmati ce n'è d'avanzo delle moderne schede integrate.
          • iRoby scrive:
            Re: scemi
            SB Z, ma hai citato un hardware recente di un produttore restio a collaborare per fare driver su Linux.Per i giochi c'è Valve e Steam. E ci sono altre software house che guardano con interesse.Il resto verrà dopo, basta guardare che già Office Mobile è stato portato in Android.Windows è un Monopolio che sta drogando il mercato. Dove il monopolio non c'è, c'è anche la pluralità.Cosa fai non passi a Linux perché non c'è il software? O passi a Linux e quando si raggiunge la massa critica il software arriverà di conseguenza?Basta il 10% dell'utenza desktop, tutti professionisti più o meno esperti, ed arriveranno Adobe, Autocad ecc. ecc.
          • krane scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: user_
            No, non lo fa perchè vuole usare i programmi che
            ci sono in windows e che si possono trovare da
            scaricare,sono molti di più e sono migliori di
            quelli di linux, e i tanti giochi per windows,
            che linux non ha. e la piena compatibilità con
            tutto, o comunque una maggiore compatibilità
            hardware di windows. Ci sono driver per windows
            di tutto l'hardware.Beh, insomma... Ogni cambio di relase bisgona buttare via scanner e stampanti...
          • Etype scrive:
            Re: scemi
            Ma così l'economia gira no ! :)
          • krane scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            Ma così l'economia gira no ! :)E non solo quella :)
          • panda rossa scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Etype

            Ma così l'economia gira no ! :)

            E non solo quella :)A me girano soprattutto le balle quando devo dismettere qualcosa che ancora funziona.
          • Etype scrive:
            Re: scemi
            un macaco avrebbe da ridire su questo,bisogna comprare hardware marchiato nuovo ogni volta che esce ...in parte anche il winaro.
          • panda rossa scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            un macaco avrebbe da ridire su questo,bisogna
            comprare hardware marchiato nuovo ogni volta che
            esce ...in parte anche il
            winaro.Io mi faccio pagare per smaltire i vecchi modelli (ancora funzionanti).
          • Etype scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: user_
            No, non lo fa perchè vuole usare i programmi che
            ci sono in windowsNovità !!! puoi farlo anche con Linux :D
            e che si possono trovare da
            scaricareintendi piratati ?
            sono molti di più e sono migliori di
            quelli di linuxpochi ma buoni ;)
            e i tanti giochi per windows,
            che linux non ha.tipo Steam ? :D oppure quelli di windows che funzionano su windows ? :D
            e la piena compatibilità con
            tutto
            o comunque una maggiore compatibilità
            hardware di windows.che è dovuta a degli accordi tra Ms e produttori ...
            Ci sono driver per windows
            di tutto
            l'hardware.Linux può usare driver di windows pensa un pò :D
          • user_ scrive:
            Re: scemi
            ma farlo come ? con metodi da smanettoni ,di nicchia? con wine ? non è la stessa cosa di averl in windows certi programmi, e poi non è semplice. No non intendo piratati, intendo programmi fatti bene e per windows . Steam c'è per linux forse, ma non credo abbia i giochi degli ultimi anni, ha solo quelli ultimi e solo qualcuno degli ultimi. Non mi sono informato bene anche perchè non ne ho bisogno di linux. Il fatto che linux può usare driver di windows non saprei, non penso che i risultati siano buoni come usare windows.
          • panda rossa scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: user_
            ma farlo come ? con metodi da smanettoni ,di
            nicchia? con wine ? non è la stessa cosa di averl
            in windows certi programmi, e poi non è semplice.
            No non intendo piratati, intendo programmi fatti
            bene e per windows . Steam c'è per linux forse,
            ma non credo abbia i giochi degli ultimi anni, ha
            solo quelli ultimi e solo qualcuno degli ultimi.
            Non mi sono informato bene anche perchè non ne ho
            bisogno di linux. Il fatto che linux può usare
            driver di windows non saprei, non penso che i
            risultati siano buoni come usare
            windows.Quindi, dopo avere ammesso candidamente la tua totale ignoranza in materia, ti permetti pure di esprimere una opinione?
          • user_ scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: user_

            ma farlo come ? con metodi da smanettoni ,di

            nicchia? con wine ? non è la stessa cosa di
            averl

            in windows certi programmi, e poi non è
            semplice.

            No non intendo piratati, intendo programmi
            fatti

            bene e per windows . Steam c'è per linux
            forse,

            ma non credo abbia i giochi degli ultimi
            anni,
            ha

            solo quelli ultimi e solo qualcuno degli
            ultimi.

            Non mi sono informato bene anche perchè non
            ne
            ho

            bisogno di linux. Il fatto che linux può
            usare

            driver di windows non saprei, non penso che i

            risultati siano buoni come usare

            windows.

            Quindi, dopo avere ammesso candidamente la tua
            totale ignoranza in materia, ti permetti pure di
            esprimere una
            opinione? sì su linux certe cose non le conosco ma siccome uso windows non c'è bisogno di conoscerle. anche perchè poi risulta piu' facile usare windows che quelle cose complesse di linux, mi riferisco a far girare programmi e giochi di windows in linux.
          • panda rossa scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: user_

            Quindi, dopo avere ammesso candidamente la
            tua

            totale ignoranza in materia, ti permetti
            pure
            di

            esprimere una

            opinione?

            sì su linux certe cose non le conosco ma siccome
            uso windows non c'è bisogno di conoscerle. anche
            perchè poi risulta piu' facile usare windows che
            quelle cose complesse di linux, mi riferisco a
            far girare programmi e giochi di windows in
            linux.Tu linux NON LO HAI MAI USATO!Quindi non puoi sapere se e' facile o meno.E probabilmente non sai usare neanche windows, se non come doppio click sull'icona del gioco visto che solo di questo stai parlando.Sai dire quali sono le porte aperte sul tuo computer?Sai che tipo di file system adotta il tuo disco?E la tua chiavetta USB?Sai schedulare il lancio di una applicazione?Sai impostare un acXXXXX in modo da consentire ad un altro utente di accedere al tuo sistema da remoto (mostrandogli solo una parte del sistema, ovviamente)?
          • user_ scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: user_



            Quindi, dopo avere ammesso candidamente
            la

            tua


            totale ignoranza in materia, ti permetti

            pure

            di


            esprimere una


            opinione?



            sì su linux certe cose non le conosco ma
            siccome

            uso windows non c'è bisogno di conoscerle.
            anche

            perchè poi risulta piu' facile usare windows
            che

            quelle cose complesse di linux, mi riferisco
            a

            far girare programmi e giochi di windows in

            linux.

            Tu linux NON LO HAI MAI USATO!
            Quindi non puoi sapere se e' facile o meno.sì ce l'ho installato (ora) su diversi pc ,in dual boot e anche con wubi che ora non è piu' aggiornato per le nuove versioni di linux, e lo uso da anni. diversi tipi di ubuntu.

            E probabilmente non sai usare neanche windows, se
            non come doppio click sull'icona del gioco visto
            che solo di questo stai
            parlando.

            Sai dire quali sono le porte aperte sul tuo
            computer?
            Sai che tipo di file system adotta il tuo disco?
            E la tua chiavetta USB?
            Sai schedulare il lancio di una applicazione?
            Sai impostare un acXXXXX in modo da consentire ad
            un altro utente di accedere al tuo sistema da
            remoto (mostrandogli solo una parte del sistema,
            ovviamente)?Ok rispondo, porta 80 per i siti, poi altre non saprei, devo fare un port scan? qualche porta aperta per client irc e altre non so. Non ho bisogno di sapere 'ste cose dai. ho firewall.il mio hard disk in windows 7 ha filesystem ntfs e in linux è ext4.le chiavette usb hanno filesystem fat32, cioè devono avere questo filesystem, finora mi è servito fare così.sì lanciando task scheduler, poi c'è su library
            create new task..ho anche disabilitato certe cose che non mi servivano ed erano attivate da certi programmi. non l'ho mai fatto, forse si fà con remote desktop connection, non ho mai avuto bisogno di far accedere da remoto un altro utente, a che mi serve? Lo so gestire io il pc.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 luglio 2014 22.28----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 luglio 2014 22.43-----------------------------------------------------------
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: user_[...]
            porta 80 per i siti, poi altre non saprei,
            Non ho bisogno di
            sapere 'ste cose dai. ho
            firewall.[...]
            non ho mai avuto bisogno di
            far accedere da remoto un altro utente, a che mi
            serve? Lo so gestire io il pc.Serve aggiungere altro?Non credo. Abbiamo capito.Grazie.
          • user_ scrive:
            Re: scemi
            Sì, ringrazia chi modera qua, per il fatto che non si possono dire parolacce... Sennò...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 luglio 2014 16.03-----------------------------------------------------------
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: user_
            Sì, ringrazia chi modera qua, per il fatto che
            non si possono dire parolacce...
            Sennò...sennò?mi dicevi le parolacce?allora vuoi che muoro!
          • Etype scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: user_
            ma farlo come ? con metodi da smanettoni ,di
            nicchia?Ma tu hai un computer per cliccare su quelle 4 icone e basta ? boh
            con wine ? non è la stessa cosa di averl
            in windows certi programmi, e poi non è semplice.Scegliere tra un elenco è difficile ? Vuoi che ti legga nel pensiero ? :D
            No non intendo piratati, intendo programmi fatti
            bene e per windowsUn esempio per l'utente privato?
            Steam c'è per linux forseForse ? Ma se ci hanno fatto un OS :D
            ma non credo abbia i giochi degli ultimi anni, ha
            solo quelli ultimi e solo qualcuno degli ultimi.Eh ???
            Non mi sono informato bene anche perchè non ne ho
            bisogno di linux.Però stai qui ad obbiettare,singolare :D
            Il fatto che linux può usare
            driver di windows non sapreiEh novità assoluta guarda...
            non penso che i
            risultati siano buoni come usare
            windows.Non penso,forse,non conosco,magari.... capisco :D
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: panda rossa

            Una e' IE.
            Una e' UORD.
            Le altre due quali sarebbero?
            Fessbuk e Fessb~1che altro scusa ?
          • panda rossa scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: PinguinoCattivo
            - Scritto da: panda rossa




            Una e' IE.

            Una e' UORD.

            Le altre due quali sarebbero?



            Fessbuk e Fessb~1

            che altro scusa ?Non sono integrate in IE?C'e' bisogno di una icona apposta?
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: PinguinoCattivo

            - Scritto da: panda rossa







            Una e' IE.


            Una e' UORD.


            Le altre due quali sarebbero?






            Fessbuk e Fessb~1



            che altro scusa ?

            Non sono integrate in IE?
            C'e' bisogno di una icona apposta?Si: ne servono almeno 2.Altrimenti se deve aprire ben 2 pagine di feisbuc come fa, scusa ?
          • user_ scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: user_

            ma farlo come ? con metodi da smanettoni ,di

            nicchia?

            Ma tu hai un computer per cliccare su quelle 4
            icone e basta ?
            boh


            con wine ? non è la stessa cosa di averl

            in windows certi programmi, e poi non è
            semplice.

            Scegliere tra un elenco è difficile ? Vuoi che ti
            legga nel pensiero ?
            :D


            No non intendo piratati, intendo programmi
            fatti

            bene e per windows

            Un esempio per l'utente privato?total commander, mirc, cpu id hardware monitor, metapad, xmplay.


            Steam c'è per linux forse

            Forse ? Ma se ci hanno fatto un OS :D


            ma non credo abbia i giochi degli ultimi
            anni,
            ha

            solo quelli ultimi e solo qualcuno degli
            ultimi.

            Eh ???solo qualcuno degli ultimi anni, o mi sbaglio? lo "steam os" può far girare tutti i giochi che fa girare in windows? è compatibile? cioè si può mettere anche in un pc normale assemblato questo steam os o ci vuole un pc speciale venduto da steam? avevo letto di steam box...c'è il driver buono per schede video ati? ma non penso ci sia il famoso driver per sound blaster z...


            Non mi sono informato bene anche perchè non
            ne
            ho

            bisogno di linux.

            Però stai qui ad obbiettare,singolare :D


            Il fatto che linux può usare

            driver di windows non saprei

            Eh novità assoluta guarda...chissà con quante complicazioni e difetti però..


            non penso che i

            risultati siano buoni come usare

            windows.

            Non penso,forse,non conosco,magari.... capisco :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 luglio 2014 22.14----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 luglio 2014 22.49-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: user_
            total commander, mirc, cpu id hardware monitor,
            metapad,
            xmplay.solo del primo ce ne sono almeno una decina,tutti molto difficili da rimpiazzare :D
            solo qualcuno degli ultimi anni, o mi sbaglio?Non avevi detto che non eri più interessato ai vecchio giochi ? :D
            lo "steam os" può far girare tutti i giochi che
            fa girare in windows? è compatibile?Fa girare i giochi per i quali Steam è compatibileUsi il computer solo per giocare ?
            cioè si può mettere anche in un pc normale
            assemblato questo steam os o ci vuole un pc
            speciale venduto da steam? avevo letto di steam
            box...No,ci vuole un supercomputer dalla potenza mostruosa :D
            c'è il driver buono per schede video ati?No c'è il gemello cattivo :D
            ma non penso ci sia il famoso driver per sound blaster z...e la colpa sarebbe di ?
            chissà con quante complicazioni e difetti però.. Spegni il computer e non accenderlo più,fai prima ;)
          • user_ scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: user_


            total commander, mirc, cpu id hardware
            monitor,

            metapad,

            xmplay.

            solo del primo ce ne sono almeno una decina,tutti
            molto difficili da rimpiazzare
            :Ddifficili sì visto che neanche krusader per kde è all'altezza di total commander. gli altri in linux poi sono molto peggiori.


            solo qualcuno degli ultimi anni, o mi
            sbaglio?

            Non avevi detto che non eri più interessato ai
            vecchio giochi ?
            :Dcerto, ma vecchi quanto rollcage 2 o revolt, che tra l'altro revolt l'ho ritrovato su android sul tablet.


            lo "steam os" può far girare tutti i giochi
            che

            fa girare in windows? è compatibile?

            Fa girare i giochi per i quali Steam è compatibile
            Usi il computer solo per giocare ?noperchè? forse steam os è solo per giochi?


            cioè si può mettere anche in un pc normale

            assemblato questo steam os o ci vuole un pc

            speciale venduto da steam? avevo letto di
            steam

            box...

            No,ci vuole un supercomputer dalla potenza
            mostruosa
            :D


            c'è il driver buono per schede video ati?

            No c'è il gemello cattivo :D


            ma non penso ci sia il famoso driver per
            sound blaster
            z...

            e la colpa sarebbe di ?di creative, o della insufficiente diffusione di linux.


            chissà con quante complicazioni e difetti
            però..intendo complicazioni per avere programmi e giochi windows in linux.


            Spegni il computer e non accenderlo più,fai prima
            ;)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 luglio 2014 00.18-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: user_
            difficili sì visto che neanche krusader per kde è
            all'altezza di total commanderAhahah hai provato a scegliere con la funzione RND disattivata ? :D
            gli altri in
            linux poi sono molto
            peggiori.In windows sto ancora aspettando che mi facciano un esplora risorse a schede eh,così,tanto per ricordarlo :D
            no
            perchè? forse steam os è solo per giochi?Ma certo :D
            di creative, o della insufficiente diffusione di
            linux.vada per la prima,perchè non dovrebbe rilasciare i sorgenti,infondo uno l aperiferica l'ha comprato quale Os usi pendo che non gli riguardi ;)




            chissà con quante complicazioni e
            difetti

            però..

            intendo complicazioni per avere programmi e
            giochi windows in
            linux.Che fai ti rispondi da solo ? :D
          • egixe scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: user_

            lo "steam os" può far girare tutti i giochi
            che

            fa girare in windows? è compatibile?

            Fa girare i giochi per i quali Steam è compatibile
            Usi il computer solo per giocare ?Tradotto: giochi a una ristretta selezione dei giochi disponibili su windows. Guarda pure che fine ha fatto il progetto steamos/steam machine per avere un'idea del sucXXXXX che avrà.
          • Etype scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: egixe
            Tradotto: giochi a una ristretta selezione dei
            giochi disponibili su windows.Considerando che sono stato quasi un anno senza giocare ad alcun videogioco :)
            Guarda pure che fine ha fatto il progetto
            steamos/steam machine per avere un'idea del
            sucXXXXX che
            avrà.SteamOS è stato aggiornato l'ultima volta a maggio 2014steam machine non saprei,se me lo regalano benvenga,altrimenti non lo andrei a comprare :)Dovresti chiederti come mai Steam si stia allontanando da windows,strano,non trovi ?
          • egixe scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: egixe

            Tradotto: giochi a una ristretta selezione
            dei

            giochi disponibili su windows.

            Considerando che sono stato quasi un anno senza
            giocare ad alcun videogioco
            :)Tu.Ma il mercato dei videogames smuove un bel po' di soldini ultimamente...
            SteamOS è stato aggiornato l'ultima volta a
            maggio
            2014
            steam machine non saprei,se me lo regalano
            benvenga,altrimenti non lo andrei a comprare
            :)
            Dovresti chiederti come mai Steam si stia
            allontanando da windows,strano,non trovi
            ?Steam machine doveva uscire nel 2014 e pare sia stata posticipata al 2015 e la alienware proporrà la sua con windows al posto di linux che tanto una macchina con quel popò di roba per giocare ai giochi compatibili con linux (angry birds & co) su ubuntu taroccato non l'avrebbe presa nessuno.Che steam si stia allontanando da windows non mi risulta. Prova a chiedere a Gabe se ha intenzione di abbandonare gli utenti windows e vedi che ti dice ;)
      • Be&O scrive:
        Re: scemi
        Windows Super Enalotto (Italian Edition)
    • fred scrive:
      Re: scemi
      il problema e' un po' piu' profondo.Nel passaggio da xp ad 8 e' come se dicessero di buttare la tua auto con il cambio manuale e il volante per prenderne una con cambio automatico e che al posto del volante hai dei pulsanti con cui dici all'auto qual'e' la strada da imboccare agli incroci; immagino che la maggior parte di voi li manderebbe a XXXXXX, anche perche un'auto del genere non ti permetterebbe di fermarti all'angolo della strada quando ti scappa....O come imporre ai giapponesi da un giorno all'altro di usare la forchetta al posto delle bacchette........
      • Prozac scrive:
        Re: scemi
        - Scritto da: fred
        il problema e' un po' piu' profondo.
        Nel passaggio da xp ad 8 e' come se dicessero di
        buttare la tua auto con il cambio manuale e il
        volante per prenderne una con cambio automatico e
        che al posto del volante hai dei pulsanti con cui
        dici all'auto qual'e' la strada da imboccare agli
        incroci; immagino che la maggior parte di voi li
        manderebbe a XXXXXX, anche perche un'auto del
        genere non ti permetterebbe di fermarti
        all'angolo della strada quando ti
        scappa....
        In realtà ti da la possibilità di usare il cambio automatico oppure il tuo vecchio e consolidato cambio manuale. Li hai entrambi, sta a te scegliere quale usare.
        O come imporre ai giapponesi da un giorno
        all'altro di usare la forchetta al posto delle
        bacchette........In realtà gli da la possibilità di usare la forchetta oppure le bacchette. A lui scegliere.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: scemi
          No win 8 ti da solo un cambio manuale monco per farti usare obbligatoriamente quello automatico.
          • Prozac scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Sg@bbio
            No win 8 ti da solo un cambio manuale monco per
            farti usare obbligatoriamente quello
            automatico.Il fatto che tu non lo sappia usare non significa che non ci sia ;)Io uso con produttività sia il cambio manuale che quello automatico.Rispetto Windows 7 ho migliorato la produttività e non ho visto alcuna mancanza.Sarà che io su Windows 7 non passavo le giornate a aprire e chiudere il menu start... Perché solo quello non c'è su Windows 8.1.
          • Prozac scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            Con il cambio manuale hai un maggiore rendimento
            e un migliore controllo della vettura :) poi il
            piacere di guida si dimezza notevolmente,che
            gusto c'è ?
            :PLo dicevo pure io prima di avere una macchina con cambio automatico a 8 rapporti (+ la retro), tre mappature (eco, comfort, sport) e due set di rapport (Drive e Sport).Se propio proprio mi vien voglia di cambiare "manualmente" posso passare al sequenziale ;)Quelle volte che mi vien voglia di fare lo sportivo doc vado in pista e mi affitto una supercar :)
            Come hai migliorato la produttività ? qualche
            esempio pratico
            ?Boot: avvio del sistema praticamente istantaneo.Guadagno tot minuti al giorno ;)Performance: più veloce e occupa meno risorse. Il che mi permette di avere più risorse per le altre applicazioni.
            Quindi ammetti anche tu che 8 non è altro che un
            7 rivisto e con delle limitazioni che non c'erano
            prima
            :)No.Per me è un 7 rivisto e migliorato. Più performante e veloce.Le limitazioni non le trovo... L'unica limitazione che GLI ALTRI vedono è sto benedetto menu start. A me, sinceramente, non manca... Quindi no. Non mi sento limitato... anche perché, altrimenti, sarei tornato immediatamente a 7 (come ho fatto, ad esempio, dopo aver installato Vista. Mi sono dato il mio anno di tempo per cercare di capirlo e digerirlo, e poi sono tornato a XP visto che non lo digerivo proprio. E così ho fatto pure con OS X. Comprato il MacBook Pro mi sono dato un anno di tempo per cercare di capirlo e digerirlo utilizzando esclusivamente OS X. Dopo un anno ho installato 7 con Parallel e dopo qualche mese l'ho messo in dual boot.Ora OS X lo uso, praticamente, per aggiornarlo all'ultima versione... Una delusione totale).
          • Prozac scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: panda rossa
            No, ho una macchina di cui non devo specificare
            com'e' il cambio, essendo una macchina
            standard.Pure io ho una macchina standard.
            Cioe' secondo te io sto li' a rendermi conto se
            metto la marcia o tolgo la
            marcia?
            E' un gesto meccanico demandato al subconscio.
            Io mi concentro solo sulla guida.Ok... Non hai la benché minima differenza di cosa sia guidare una macchina con cambio automatico in città.Comunque non è che mi aspettassi molto di più da te: parlare tanto per dare aria alla bocca... Senza sapere di cosa si stia parlando... Un po' quello che fai ogni volta che ti leggo qui ;)

            Io me ne sto

            tranquillo nella mia auto. Freno e accellero.

            Fine.

            Io me ne sto tranquillo nella mia. Guido.
            Fine.E schiacci la frizione e metti la prima, e schiacci la friziolne, e metti la seconda, e schiacchi il freno, e schiacci la frizione, e metti la folle, e schiacci la frizione, e metti la prima...Io no... E, dopo 20 anni di cambio manuale, questi 2 anni di cambio automatico mi hanno fatto dire: perché non l'ho preso prima!!!

            Poi, se tu devi dimostrare al mondo che sei
            più

            "intelligente" perché sai cambiare le
            marce...

            Beh, io la patente l'ho già rinnovata due
            volte.

            Preferisco starmene comodo

            ;)

            Contento tu.
            Ma da qui a dire che siano comodi tutti, ne passa.Diciamo che è una cosa oggettiva. Evitare continui cambi di marcia e pressioni della frizione rende la guida più comoda. Anche semplicemente come posizione delle gambe.Ma tu non hai mai avuto una macchina con cambio automatico. Non sai di cosa si parli ;)E no. Il fatto di avere una macchina con cambio manuale non ti rende più intelligente. Anche questa è una cosa oggettiva ;)


            Soldi da buttare!



            Sarà... Ma l'adrenalina che mi da la guida
            di
            una

            di quelle auto non la trovo sulle autostrade
            o
            le

            strade italiane.

            Hai bisogno di adrenalina? Sei messo male.Non è un bisogno. È semplice divertimento. Io preferisco guidare quelle supercar in pista, quando ne ho voglia. Non vado a fare lo sportivo in autostrada (come intendeva etype affermando: "Con il cambio manuale hai un maggiore rendimento e un migliore controllo della vetturaSorride poi il piacere di guida si dimezza notevolmente,che gusto c'è ?"). Ecco. Lascio che etype si diverta così ogni giorno. Io mi diverto così in pista. Sulle strade di ogni giorno preferisco godermi la comodità.

            Come

            fare acrobazie con un aereo. Altra esperienza

            molto divertente.

            Stesso discorso.
            Finche' torni qui a raccontarlo e' divertente.Cos'è? Hai paura di volare? Pensi sia uno sport pericoloso? Grazie per la preoccupazione, ma non prendo mai rischi inutili ;)

            Intanto posso iniziarle tot minuti prima di

            quando le iniziavo con Windows 7. (Sempre che

            debba connettermi a sessioni remote o che
            debba

            lanciare virtual

            machine...).

            Non so. Il tuo lavoro consiste nel cazzeggiare in
            rete e guardare
            youporn?Quello è il tuo, no? Lo dichiari ogni volta...Comunque no. Il mio lavoro non è come il tuo. E dovresti saperlo visto che l'ho raccontato diverse volte il lavoro che faccio ;)Sistemista non è sinonimo di informatico. Fattene una ragione...

            Più parli e meno sembra tu capisca di

            informatica...

            L'informatica non e' giocare al campo minato.
            Se ti colleghi ad una rete e' per accedere ad un
            server.
            E se accedi ad un server, e' il server che deve
            avere le risorse per gestire la tua
            sessione.
            Una volta che la tua macchina ha aperto il client
            ha bisogno di ben poco
            altro.Mi ripeto: Più parli e meno sembra tu capisca di informatica...
            Io visto che uso i client per lavorare, ho delle
            VM con XP e delle VM con seven. E posso fare il
            confronto con
            quelle.Ma non c'entra nulla con ciò di cui si parla in questo thread. Il confronto tra 7 e 8.1.Poi se vuoi parlare di altro, apri un post che ne parliamo. Qui, in questo thread, dovresti avere la "netiquette" di rimanere "in topic".
          • panda rossa scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype

            Si con i trucchetti dello zio Tom e dai su...
            Carino Win8 in fase di spegnimento,si spegne
            prima il monitor dandoti l'illusione che
            l'operazione sia già avvenuta e solo dopo 6-7
            secondi si spegne veramente il tower..... una
            chicca che mi mancava,grazie Ms
            :DMa dai! Davvero hanno fatto questa colossale XXXXXXXta?Cosi' uno magari, non appena il monitor si spegne, stacca l'alimentazione che deve andar via, creando una condizione di criticita' in un momento delicatissimo?E' proprio passato un secolo dai tempi di "Adesso si puo' spegnere il computer."[img]http://www.guidebookgallery.org/pics/gui/startupshutdown/shutdowncomplete/win95.png[/img]
          • Etype scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: panda rossa
            Ma dai! Davvero hanno fatto questa colossale
            XXXXXXXta?Io l'ho installato su 3 PC diversi e mi funziona in questo modo,non l'ho provato sul portatile però,ne posso affermare che sia così per tutti.Sarà l'hardware non lo so,volevo andare a fondo della questione però per mancanza di tempo non ho potuto approfondire.Il bello è che con XP era immediato,mah
            Cosi' uno magari, non appena il monitor si
            spegne, stacca l'alimentazione che deve andar
            via, creando una condizione di criticita' in un
            momento
            delicatissimo?Mi auguro che ci sia qualche impostazione sbagliata o dell'hardware non pienamente compatibile,però la cosa mi ha sorpreso non poco.
            E' proprio passato un secolo dai tempi di "Adesso
            si puo' spegnere il
            computer."

            [img]http://www.guidebookgallery.org/pics/gui/stareh infatti è la prima cosa che mi è venuta in mente,all'inizio pensavo di aver visto male io,poi invece ...
          • Prozac scrive:
            Re: scemi
            - Scritto da: Etype
            cioè guidi capovolto ? :DNo. Solo più rilassato e senza utilizzare la gamba sinistra ;)
            Cosa succede con batteria scarica ?
            In caso di guasto all'elettronica che lo
            gestisce,mica ti rimane ingranata la marcia
            sfracellandoti alla grande,vero
            ?E se ti si rompe il cambio e ti rimane ingranata la marcia sfracellandoti alla grande, vero?

            Anche il vero pericolo per gli altri...

            come sei altruista :)Al massimo coscienzioso.

            Per me non sono limitazioni.

            Certo hai un sistema recente :Dil desktop ha tre anni.
  • panda rossa scrive:
    admin recalcitranti convinti!
    Ottima mossa questa.E' sicuramente riuscita a convincere almeno un paio di admin recalcitranti ad installare finalmente una debian al posto del colapasta.Visto che hanno candidamente dichiarato che i prossimi sistemi operativi avranno vita breve, a differenza di XP e 2003 server, un paio di miei colleghi hanno deciso che "Migrare per migrare, migriamo a debian cosi' poi non dovremo migrare piu'."
  • ruppolo scrive:
    Le campane a morto?
    Si, fanno bene a suonarle. Ma non per la morte dei sistemi operativi, che continueranno a vivere a prescindere da loro, ma per il perduto segmento trasversale "consumer".
    • Etype scrive:
      Re: Le campane a morto?
      Installazioni windows = 90% mmmmmmm
      • ruppolo scrive:
        Re: Le campane a morto?
        - Scritto da: Etype
        Installazioni windows = 90% mmmmmmmE questo "90%" da dove spunta? Dalle leggende?
        • Giambo scrive:
          Re: Le campane a morto?
          - Scritto da: ruppolo

          Installazioni windows = 90% mmmmmmm

          E questo "90%" da dove spunta? Dalle leggende?Qui riportano abbastanza fonti per farsi un'ideahttp://en.wikipedia.org/wiki/Usage_share_of_operating_systems
          • Joshthemajor scrive:
            Re: Le campane a morto?
            La fonte cita anche che l'OS mobile più utilizzato è iOS, non è errata?
          • Giambo scrive:
            Re: Le campane a morto?
            - Scritto da: Joshthemajor
            La fonte cita anche che l'OS mobile più
            utilizzato è iOS, non è
            errata?Ci sono diverse fonti:http://en.wikipedia.org/wiki/Usage_share_of_operating_systems#Mobile_devicesDei vari metodi di misurazione, direi che "Units sold" e "Units shipped" sono quelli piu' validi.I dati si riferiscono purtroppo alla seconda meta' del 2013, ma indicano un 75-80% di Android contro un 13-18% di iOS.Ho risposto alla tua domanda :) ?
          • Joshthemajor scrive:
            Re: Le campane a morto?
            Danke
          • Giambo scrive:
            Re: Le campane a morto?
            - Scritto da: Joshthemajor
            DankeKein Problem, gern wieder ;) !
          • collione scrive:
            Re: Le campane a morto?
            - Scritto da: Joshthemajor
            La fonte cita anche che l'OS mobile più
            utilizzato è iOS, non è
            errata?attualmente sono netapplications continua a dire che ios è il più utilizzato altri servizi di statistiche mostrano android al primo postoin ogni caso, praticamente tutti i servizi di statistiche, sono concordi nel dire che windows domina nel mondo pcpiaccia o no ( a me non piace ) ma è la realtà dei fatti
          • di passaggio scrive:
            Re: Le campane a morto?
            Il mondo PC sta morendo.Essere fieri che windows domina il mondo PC è come essere fieri che una certa marca domini il mondo delle carrozze.Siamo in un era di automobili.
          • collione scrive:
            Re: Le campane a morto?
            - Scritto da: di passaggio
            Il mondo PC sta morendo.
            Essere fieri che windows domina il mondo PC è
            come essere fieri che una certa marca domini il
            mondo delle
            carrozze.
            Siamo in un era di automobili.io non sono fiero, io uso linuxperò rimane il fatto che windows è ancora oggi il monopolista de facto del mondo pc, e che i pc stiano morendo, beh, ho fortissimi dubbi
        • Etype scrive:
          Re: Le campane a morto?
          Uno dei siti che più ti piaccionohttp://www.netmarketshare.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=10&qpcustomd=0Nota Mac che rispetto al mese scorso è passato dal 4 al 3.95% :DLinux nello stesso periodo è passato dal 1.6 al 1.74%
          • bradipao scrive:
            Re: Le campane a morto?
            - Scritto da: Etype
            Uno dei siti che più ti piacciono

            http://www.netmarketshare.com/operating-system-mar

            Nota Mac che rispetto al mese scorso è passato
            dal 4 al 3.95%
            :D

            Linux nello stesso periodo è passato dal 1.6 al
            1.74%E notare come l'installato XP sia 2 volte quello di 8+8.1 e ben 6 volte quello del Mac.
          • collione scrive:
            Re: Le campane a morto?
            - Scritto da: Etype
            Uno dei siti che più ti piacciono

            http://www.netmarketshare.com/operating-system-mar

            Nota Mac che rispetto al mese scorso è passato
            dal 4 al 3.95%
            :D

            Linux nello stesso periodo è passato dal 1.6 al
            1.74%ma no, non è possibile, quel sito schifoso, le sue statistiche non valgono una cippa ( tranne quando dicono che le cose che a ruppolo piace leggere )
          • Etype scrive:
            Re: Le campane a morto?
            Ma io apposta ho scelto quel sito :D ... Ruppolino,dove sei ? :D
    • collione scrive:
      Re: Le campane a morto?
      - Scritto da: ruppolo
      Ma non per la morte dei sistemi operativi, che continueranno a vivereuh!?! questa frase non l'ho capitacioè, è ovvio che i sistemi operativi continueranno a vivere, altrimenti il computer con cosa lo fai funzionare?
      • bubba scrive:
        Re: Le campane a morto?
        - Scritto da: collione
        - Scritto da: ruppolo


        Ma non per la morte dei sistemi operativi,
        che continueranno a
        vivere

        uh!?! questa frase non l'ho capita

        cioè, è ovvio che i sistemi operativi
        continueranno a vivere, altrimenti il computer
        con cosa lo fai
        funzionare?hei... e' un macaco! i device apple esistono per essere MOSTRATI... che abbiano un os e' una feature in piu' :D
        • panda rossa scrive:
          Re: Le campane a morto?
          - Scritto da: bubba
          - Scritto da: collione

          - Scritto da: ruppolo




          Ma non per la morte dei sistemi
          operativi,

          che continueranno a

          vivere



          uh!?! questa frase non l'ho capita



          cioè, è ovvio che i sistemi operativi

          continueranno a vivere, altrimenti il
          computer

          con cosa lo fai

          funzionare?
          hei... e' un macaco! i device apple esistono per
          essere MOSTRATI... che abbiano un os e' una
          feature in piu'
          :D- Ao', io cio' l'aipadde!- Anvedi! E checce fai?- Checce faccio? Te sto a fa vvede' checce l'ho!
    • frank scrive:
      Re: Le campane a morto?
      Per come la penso io da quando ho Windows 8 non sento più la mancanza di Windows 7. Anche se va detto che WIN 7 resta la migliore versione di Windows dopo XP...
      • panda rossa scrive:
        Re: Le campane a morto?
        - Scritto da: frank
        Per come la penso io da quando ho Windows 8 non
        sento più la mancanza di Windows 7. Anche se va
        detto che WIN 7 resta la migliore versione di
        Windows dopo
        XP...E tu in quale universita' hai detto che hai la cattedra di sistemi operativi?
        • Prozac scrive:
          Re: Le campane a morto?
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: frank

          Per come la penso io da quando ho Windows 8
          non

          sento più la mancanza di Windows 7. Anche se
          va

          detto che WIN 7 resta la migliore versione di

          Windows dopo

          XP...

          E tu in quale universita' hai detto che hai la
          cattedra di sistemi
          operativi?E tu invece?
          • Prozac scrive:
            Re: Le campane a morto?
            - Scritto da: panda rossa
            1) e' un astroturfer venuto per trollareNo.
            2) e' uno che non ci capisce nulla e non ha avuto
            modo di fare confronti con sistemi piu' pratici e
            funzionaliNo.È uno che sulla carta ha le tue stesse credenziali.Dimmi, tu che parli male di piastrellotto sei1) Un un astroturfer venuto per trollare2) Uno che non ci capisce nulla e non ha avuto modo di fare confronti con sistemi piu' pratici e funzionali
            Per esempio la combriccola di ruppolo & C. puo'
            tranquillamente dire che apple e' il meglio. Loro
            ci hanno fatto sapere che quello che dicono e
            "messaggio promozionale" e qundi va
            bene.Ma tu sei Annunziata???? Ti firmi come "Panda Rossa"?
    • Funz scrive:
      Re: Le campane a morto?
      - Scritto da: ruppolo
      Si, fanno bene a suonarle. Ma non per la morte
      dei sistemi operativi, che continueranno a vivere
      a prescindere da loro, ma per il perduto segmento
      trasversale
      "consumer".Tranquillo, che Apple chiuderà baracca parecchi anni prima di Microsoft.
Chiudi i commenti