Cocreator: il pulsante di Paint che crea immagini con DALL-E

Cocreator: il pulsante di Paint che crea immagini con DALL-E

Microsoft Paint introduce Cocreator, un pulsante che permette di creare immagini con l’aiuto di DALL-E, l’intelligenza artificiale di OpenAI.
Cocreator: il pulsante di Paint che crea immagini con DALL-E
Microsoft Paint introduce Cocreator, un pulsante che permette di creare immagini con l’aiuto di DALL-E, l’intelligenza artificiale di OpenAI.

Microsoft Paint, il celebre programma di disegno e fotoritocco, si arricchisce di una nuova funzionalità basata sull’intelligenza artificiale: Cocreator. Si tratta di un generatore di immagini che sfrutta il modello DALL-E 3 di OpenAI, una potente rete neurale in grado di produrre immagini a partire da una semplice descrizione testuale. Cocreator era già stato testato dai Windows Insider, ma ora è disponibile per tutti gli utenti di Windows 11.

Come funziona Cocreator

Per usare il generatore text-to-image Cocreator, basta aprire Paint e cliccare sul pulsante omonimo nella barra degli strumenti. Si aprirà una finestra che spiega come usare lo strumento. In pratica, bisogna scrivere una frase che descriva l’immagine che si vuole ottenere, ad esempio “un gatto che suona il pianoforte”. Poi, bisogna scegliere uno stile artistico tra quelli disponibili, come pixel art, anime, fotorealismo, eccetera. Infine, bisogna premere il pulsante Crea e attendere che l’IA generi tre immagini tra cui scegliere. L’immagine selezionata verrà inserita nel progetto di Paint e potrà essere modificata o salvata.

I limiti di Cocreator

Cocreator è uno strumento divertente e creativo, ma ha anche dei limiti. Innanzitutto, funziona solo in inglese, quindi bisogna conoscere questa lingua per usarlo. Inoltre, ogni utente ha a disposizione solo 50 crediti, che corrispondono a 50 esecuzioni e a 150 immagini generate. Se si esauriscono i crediti, non si potrà più usare Cocreator. Infine, Cocreator non è disponibile in tutti i paesi, ma solo in quelli in cui è attivo il servizio Image Creator di Bing, che offre una funzionalità simile. Per usare Image Creator, però, bisogna avere un account Microsoft e collegarsi al sito web di Bing.

Le novità di Paint

Cocreator non è l’unica novità introdotta da Microsoft in Paint. Il programma ha anche aggiunto la possibilità di rimuovere lo sfondo dalle immagini e di usare i livelli per gestire meglio le diverse parti del progetto. Queste funzioni rendono Paint più completo e versatile, pur mantenendo la sua semplicità e facilità d’uso. Paint è uno dei programmi più longevi e amati di Windows, e Microsoft continua a migliorarlo e aggiornarlo per soddisfare le esigenze dei suoi utenti.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 nov 2023
Link copiato negli appunti