Come gestire i pagamenti per i freelancer internazionali

Come gestire i pagamenti per i freelancer internazionali

Se pagare i freelancers internazionali può essere visto come un problema, in realtà non è così. Basta usare il conto giusto, come quello Wise
Se pagare i freelancers internazionali può essere visto come un problema, in realtà non è così. Basta usare il conto giusto, come quello Wise

I liberi professionisti che vivono all’estero contano sulla ricezione dei pagamenti in tempo reale, e un imprenditore deve assicurarsi di pagare i freelancers.

Se dovesse costantemente incontrare difficoltà nell’invio di fondi all’estero, correrebbe il rischio di danneggiare il proprio rapporto con professionisti chiave della sua attività o addirittura di perderli del tutto.

Fortunatamente, esistono una serie di moderne soluzioni di pagamento che rendono l’aggiornamento delle fatture internazionali molto più semplice e meno costoso rispetto al passato. Una di queste è Wise.

Naturalmente, bisogna prima mettersi d’accordo con un nuovo freelance sul metodo di pagamento. Se sono indipendenti che operano in Europa, potrebbero optare per il pagamento tramite bonifico bancario a fini contabili.

Invece, quelli che operano nei Paesi in via di sviluppo potrebbero preferire la sicurezza e la tracciabilità di un bonifico ACH.

Altri paesi con un’infrastruttura bancaria più solida o normative meno restrittive consentono i trasferimenti tramite PayPal o altre soluzioni, a condizione che tutti tengano registri dettagliati.

Pagare i freelancers con Wise: perché conviene?

conto business wise

Al di là del metodo di pagamento, la famosa azienda fintech Wise consente di aprire un conto business con cui detenere e ricevere fino a 50 valute diverse.

Pagare i freelancers con Wise significa non soltanto farlo in tutto il mondo, ma anche in modo facile e nella valuta locale senza costi aggiuntivi.

Wise consente anche di creare e inviare più pagamenti contemporaneamente utilizzando il suo strumento di batching, che può semplificare notevolmente la contabilità mensile di un’azienda.

Per aprire un account business Wise, bisogna innanzitutto accedere a questa pagina su “Registrati”. Poi sarà necessario inviare la documentazione per verificare che l’attività esista e confermare la propria identità.

Una volta approvato, è possibile iniziare a inviare i pagamenti immediatamente. Wise non addebita un canone mensile per mantenere il conto, ma bisogna soltanto pagare una piccola commissione su ogni trasferimento.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 18 ott 2022
Link copiato negli appunti