Console: ecco quale acquistare in questo momento

Console: ecco quale acquistare in questo momento

Il mercato console è molto ricco di possibilità adatte a tutte le tasche e a tutte le tipologie di clientela. Ecco come scegliere la console giusta da acquistare o regalare.

La prima cosa importante da chiarire è capire cosa si sta cercando dalla console. I cosiddetti hardcore gamer sicuramente devono possedere una console di “prima fascia”. In alcuni casi questi utenti non si accontentano di una sola console e scelgono di acquistarne più di una. Il motivo è da ricercare nelle esclusive disponibili solo su piattaforme specifiche.

I casual gamer si accontentano di possedere una sola console, spesso più economica dei prodotti di fascia alta. Questi cercano un'esperienza di gioco in grado di coniugare divertimento e ampia scelta di titoli. Nel corso degli ultimi anni il mercato ha proposto soluzioni sempre più interessanti per questa categoria di giocatori.

Nello specifico, ecco le console più interessanti da acquistare oggi.

Xbox Series S

Si tratta del modello entry level per quel che riguarda l'attuale generazione di console. Al netto delle mere caratteristiche tecniche, ciò che importa davvero conoscere di questo prodotto è il mondo di servizi pensato da Microsoft. Essendo priva di lettore ottico, l'unico modo per acquistare giochi è quello di sfruttare il Marketplace virtuale messo a disposizione dall'azienda. I videogiocatori possono scegliere di abbonarsi al servizio Xbox Game Pass Ultimate al costo di 12,99€ al mese che comprende una serie di titoli inclusi nel piano di abbonamento mensile oltre che l'abbonamento a Xbox Live Gold che permette di giocare online con qualsiasi titolo compatibile con questa console.

Xbox Series S

Xbox Series S è in grado di riprodurre tutti i giochi disponibili anche per la sorella maggiore X, con qualche piccola differenza. Questa console riproduce titoli in 144op nativamente con upscaling in 4K. Series S supporta inoltre il DirectX Ray Tracing la porta ad essere una vera alternativa entry level per la generazione lanciata nel 2020.

L'unica vera nota dolente è la disponibilità di memoria integrata. In questo caso parliamo di soli 512GB di SSD interno espandibili, ma non in modo molto economico. L'unica scheda di espansione ufficiale offre sì 1TB di spazio aggiuntivo, ma costa più di 200€. La console è compatibile con i dischi esterni USB-A, ma attraverso questi non è possibile riprodurre titoli sviluppati per l'ultima generazione. Possono essere tuttavia spostati su questi dischi di archiviazione e successivamente copiati nuovamente sulla memoria interna di Series S. Questa procedura eviterà di scaricare nuovamente il titolo e permetterà al giocatore di risparmiare tempo.

La console Xbox Series S

Xbox Series S è un ottimo player 4K per l'intrattenimento domestico. Attraverso lo store digitale di Microsoft è possibile accedere a tutte le maggiori piattaforme di streaming disponibili in Italia e godere a pieno della qualità offerta da ciascuna di esse.

I casual gamer troveranno in questa console l'alleato perfetto. Visto anche il prezzo e le formule di acquisto proposte dalla stessa Microsoft, accedere al mondo del gaming attraverso Xbox Series S potrebbe essere la scelta più saggia. Non è il prodotto giusto per un hardcore gamer, a meno che non si tratti della console da affiancare ad una principale come PS5.

Xbox Series X

La nuova console di punta di casa Microsoft ha un design accattivante, offre prestazioni superiori rispetto alla sorella minore, ma mantiene tutti gli elementi più interessanti.

In questo caso i videogiocatori potranno sia acquistare le copie fisiche che scaricare i giochi dal Marketplace di Microsoft. Non manca la possibilità di abbonarsi a Microsoft Game Pass Ultimate oltre che acquistare la console attraverso il programma in abbonamento messo a disposizione da Microsoft.

La memoria interna in questo caso è di 1TB, sempre espandibile attraverso lo stesso accessorio compatibile con Series S. Anche in questo caso è possibile utilizzare anche dischi USB-A, ma solo per avviare titoli compatibili delle precedenti generazioni o per salvare temporaneamente quelli pensati per Series X.

Xbox Series X è in grado di riprodurre nativamente giochi in 4K a 60fps. Alcuni titoli sono in grado di spingere la console fino a 120fps in alcune modalità di gioco specifiche. Il tutto a patto di avere una TV o un monitor compatibile con tale risoluzione e frequenza di aggiornamento.

Chiaramente, anche Series X è compatibile con il DirectX Ray Tracing che catapulta i videogiocatori in un mondo virtuale pieno di dettagli.

Xbox Series X

Questa console è perfetta per tutti gli hardcore gamer legati ai titoli disponibili in esclusiva su Xbox. Visto il parco titoli già disponibili e quelli in uscita nei prossimi mesi, a patto di trovarne una disponibile sul mercato, è un acquisto da considerare seriamente.

Playstation 5

È la nuova nata di Sony, ha già riscosso un grande successo nelle vendite, ma è introvabile. PS5 è certamente la console più potente mai prodotta da Sony, offre infinite possibilità e permette ai videogiocatori di entrare nel mondo della nuova generazione di console.

PS5 è disponibile in due varianti: una priva di lettore ottico e una con a bordo il lettore. L'unica differenza tra le due è solo la presenza o meno del lettore. Questo vuol dire che gli utenti di PS5 con lettore possono acquistare giochi sia attraverso lo store di Sony che fisici. La variante priva di lettore accede ai titoli solo attraverso lo store digitale di Sony.

PS5 (Sony PlayStation 5)

PlayStation 5 è da comparare con Xbox Series X: il livello di gioco offerto è al pari della console di punta di Microsoft e, in certi casi, anche superiore. Anche in questo caso, preferire PS5 alle altre proposte sul mercato vuol dire preferire le esclusive di casa Sony.

Non manca il Ray Tracing e la riproduzione nativa dei giochi fino a 4k e 60fps. PS5 è in grado di spingersi fino ai 120fps in alcune modalità di gioco specifiche.

PS5, PlayStation 5

PS5 è la console perfetta per tutti gli hardcore gamer, soprattutto nella versione con lettore fisico a bordo. I casual gamer possono valutare l'acquisto di questa console, ma nella variante priva di lettore. In ogni caso, soprattutto questi ultimi, ritroveranno un'esperienza di gioco di livello davvero elevato e, nel caso dovessero appassionarsi di più al mondo del gaming, avranno tra le mani un prodotto già ai massimi livelli.

Nintendo Switch

È la console disponibile sul mercato da più tempo delle altre ed è certamente la più versatile. Nasce come console da gioco portatile, ma si districa bene anche in ambiente domestico. Grazie al dock, è possibile videogiocare anche da monitor o TV proprio come una classica console casalinga. In questo caso si rinuncia alla super definizione offerta dalle Xbox Series e PS5, ma il divertimento è assicurato.

Nuova Nintendo Switch (OLED)

I titoli in esclusiva Nintendo sono molto interessanti, regalano ore e ore di divertimento e non annoiano mai.

Nintendo Switch ha visto un recente aggiornamento hardware che ha migliorato il pannello integrato nel corpo della console.

console

Questa console è perfetta per tutti i casual gamer legati al mondo Nintendo e che vivono una vita molto dinamica. La grande versatilità permette non solo di godere dei giochi in movimento, ma anche nella tranquillità del salotto di casa. Si tratta inoltre della console perfetta per gli hardcore gamer che non riescono a vivere senza la possibilità di videogiocare anche in movimento. Nintendo Switch è inoltre perfetta per i videogiocatori più giovani che si approcciano per la prima volta a questo mondo. In questo caso, il consiglio è quello di acquistare la versione più economica del prodotto priva del dock casalingo.

Old gen e conclusioni

Le console di passata generazione come PS4 e Xbox One hanno certamente ancora qualcosa da dire. Gli hardcore gamer sicuramente ne hanno almeno una tra il parco macchine a disposizione. Visti i prezzi attuali del mercato l'acquisto di una di queste due console per i casual gamer è sconsigliato nonostante il parco titoli a disposizione.

console

Il vero problema attuale è quello di trovare PS5 o una delle Xbox Series sul mercato: a causa della crisi dei chip è difficile accaparrarsene una, ma nel corso delle prossime settimane la situazione dovrebbe normalizzarsi.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 11 2021
Link copiato negli appunti