Copilot su iPhone: quando uscirà la versione iOS?

Copilot su iPhone: quando uscirà la versione iOS?

L'applicazione ufficiale di Copilot per Android è già in download su Google Play, ma quando uscirà la versione iOS per iPhone e iPad?
Copilot su iPhone: quando uscirà la versione iOS?
L'applicazione ufficiale di Copilot per Android è già in download su Google Play, ma quando uscirà la versione iOS per iPhone e iPad?

L’applicazione ufficiale di Copilot per Android è appena stata pubblicata sulla piattaforma Google Play, ma della versione iOS ancora non c’è traccia. Quando uscirà l’incarnazione dell’assistente di Microsoft per gli smartphone della linea iPhone e per i tablet della gamma iPad? Al momento, non c’è una data ufficiale, ma è lecito immaginare un lancio non troppo distante, forse già entro la fine dell’anno.

L’uscita della versione iOS per l’app di Copilot

A conti fatti, si tratta di una valida alternativa a ChatGPT, un chatbot a cui rivolgersi, ponendo domande e ottenendo risposte mirate. È inoltre possibile chiedere la creazione di immagini personalizzate, come testimoniato nel secondo degli screenshot allegati qui sotto.

Screenshot per l'applicazione Android di Copilot

Per il test, abbiamo chiesto all’IA generativa di Copilot di generare un’immagine per festeggiare il capodanno 2024. Ne ha create quattro. È inoltre possibile scegliere tra diversi stili di conversazione: Creativo, Bilanciato e Preciso.

Il funzionamento si basa sui modelli GPT-4 (per qualcuno è già stato attivato l’upgrade a GPT-4 Turbo) e DALL-E 3 di OpenAI. L’utilizzo è del tutto gratuito.

Non è obbligatorio effettuare l’autenticazione con un account Microsoft, anche se questo permette di accedere ad alcuni extra come le conversazioni più lunghe. Anche ponendo la domanda relativa al debutto dell’app su iOS, non spunta alcun ulteriore dettaglio.

Per quanto riguarda l’applicazione iOS di Copilot, non c’è ancora una data di lancio ufficiale.

Per interagire con l’intelligenza artificiale di Copilot da iPhone e iPad è al momento possibile ricorrere all’applicazione di Bing, che include le stesse funzionalità. In alternativa, si può raggiungere la versione Web all’indirizzo copilot.microsoft.com.

Il vantaggio principale del servizio gestito da Microsoft rispetto a quanto propone ChatGPT è da ricercare nel modello utilizzato: c’è GPT-4 (e per alcuni account GPT-4 Turbo come già anticipato), mentre la versione gratuita del chatbot di OpenAI è ferma a GPT-3.5.

Velocità di esecuzione, precisione e pulizia. Queste sono le doti del nuovo Spazzolino Elettrico Ricaricabile Oral-B. Acquistalo su Amazon e ricevi un Alexa Echo Pop in regalo!

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 dic 2023
Link copiato negli appunti