Copyright UNIX, ora SCO deve pagare

Il tribunale ha prima smontato le rivendicazioni di SCO sulla proprietà di UNIX e ha ora ordinato all'azienda di risarcire Novell per due milioni e mezzo di dollari. Il crollo definitivo di SCO? I dettagli

Salt Lake City (USA) – Due milioni e mezzo di dollari. È questa la cifra che, su disposizione del giudice distrettuale Dale A Kimball, SCO Group dovrà risarcire a Novell per aver indebitamente trattenuto i guadagni raccolti attraverso la concessione in licenza di UNIX System V (SVRX), un sistema operativo di cui lo scorso anno il tribunale aveva riconosciuto la proprietà del copyright a Novell .

“Per aver infranto il rapporto fiduciario con Novell, ed aver gestito soldi non suoi, SCO è ora costretta a pagare. Tutto ciò è ironico se si pensa che la causa è iniziata con SCO che accusava Novell di slander of title (falsa dichiarazione di proprietà), e chiedeva milioni di dollari di risarcimento danni”, si legge in questo post del blog paralegale Groklaw , che pubblica anche il testo integrale della sentenza (in PDF).

Come si ricorderà, Novell sostiene che il contratto stipulato con SCO nel 1995, chiamato Asset Purchase Agreement (APA), fornisce a quest’ultima solo pochi diritti, tra cui quello di trattenere per sé il 5% degli introiti derivanti alle vendite delle licenze Unix. Incassando il 100% di questi introiti, Novell afferma che la propria avversaria non solo ha violato l’APA, ma ha utilizzato denaro non suo per finanziare quella campagna legale contro Linux che negli scorsi anni l’ha portata a denunciare diverse società, tra cui IBM , Red Hat e la stessa Novell.

Una guerra legale che non ha mai preso la piega sperata da SCO , portando quest’ultima sull’ orlo del fallimento . La batosta più grande, per la società guidata da Darl McBride, è arrivata nell’agosto del 2007, quando il tribunale ha sentenziato che Novell è la sola società a detenere le proprietà intellettuali di UNIX SVRX: quelle stesse proprietà che in passato hanno permesso a SCO di vendere le licenze di UNIX ad aziende come Sun e Microsoft . Con questa sentenza, il giudice Kimball ha di fatto minato alla base l’intero castello accusatorio di SCO.

Va però detto che il giudice non ha accolto per intero i reclami di Novell : quest’ultima pretendeva che SCO le risarcisse quasi 20 milioni di dollari, ossia il denaro (più gli interessi nel frattempo maturati) che SCO – anche attraverso il suo braccio legale SCOsource – ha ricavato dalla vendita di tutte le licenze di UNIX. Kimball sostiene però che l’unico contratto di licenza che SCO ha stipulato in violazione degli accordi con Novell è quello relativo a Sun : tutti gli altri, compreso quello con Microsoft, sarebbero legittimi.

SCO dovrà ora pagare a Novell 2,547 milioni di dollari più spiccioli, ma potrebbe ancora decidere di ricorrere in appello : perché ciò avvenga occorre però l’assenso del tribunale, e viste le precarie condizioni economiche in cui si trova SCO, quest’ultimo potrebbe negarle il ricorso per proteggere gli interessi di creditori come Novell.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pizzuco scrive:
    P2P-Radio: Peer to Peer Streaming
    Ciao a Tutti,meno di 10 giorni fa cercavo qualcosa di simile (p2p streaming) per una possibile applicazione alla radio diffusione e sono capitato in tale progettohttp://p2p-radio.sourceforge.net/A quanto ho capito è partito come tesi universitaria; è fatto in Java e sembra funzionare (MP3, Ogg): ha una parte server ed una client che restituisce un flusso http multimediale (come http://pippo.it/streaming/audio.mp3 o .ogg) al quale si può agganciare un qualunque player multimediale tra quelli noti (videolan vlc, RealPlayer, Windows Media Player, iTunes, Amarok, kaffeine, Banshee, ...). Può bastare ;-)Vi sono già delle radio che ne fanno uso ed ha anche delle interessanti schermate di statistiche. Certamente può crescere o essere integrato in un progetto gpl di più ampio respiro.Penso sia interessante.
  • Cassio scrive:
    Adottando o adAttando?
    cdo.
  • Homo Economicus scrive:
    Va bene...
    ... ma se chi vende i contenuti lo fa passando dalla mia banda, che pago profum,atamente, voglio anch'io la mi aparte.Usi un protocollo P2P? d'accordo: film sotto l'euro, eventi sportivi gratis e intrattenimento a meno di 5/mese.Altrimenti, se devo pagarti il privilegio che mi concedi per far viaggiare le TUE risorse sulla MIA banda, puoi anche tenertele!
    • Joliet Jake scrive:
      Re: Va bene...
      Effettivamente non fa una grinza... :
    • loose scrive:
      Re: Va bene...
      - Scritto da: Homo Economicus
      ... ma se chi vende i contenuti lo fa passando
      dalla mia banda, che pago profum,atamente, voglio
      anch'io la mi
      aparte.
      Usi un protocollo P2P? d'accordo: film sotto
      l'euro, eventi sportivi gratis e intrattenimento
      a meno di
      5/mese.

      Altrimenti, se devo pagarti il privilegio che mi
      concedi per far viaggiare le TUE risorse sulla
      MIA banda, puoi anche
      tenertele!Dovrebbe essere addirittura qualcosa di scontato ed invece troveranno certamente qualche scusa per non abbassare i prezzi, fa niente finché l'offerta non sarà vantaggiosa dubito che avranno buoni riscontri.
  • Nessuno vs Chuck Norris scrive:
    Ma gli altri?
    Ma scusate...invece di inventarsi ogni volta nuovi formati e spendendo soldi, dato che come hanno annunciato rilasceranno tutto open-source, non farebbero prima a prendere i già numerosi programmi/protocolli open-source tipo sopcast,peercast,freecast etc.. ??Perchè reinventare sempre la ruota se questa funziona già bene? Forse per dare maggiore notorietà al già famoso protocollo BitTorrent??
  • gigi scrive:
    come?
    ho scaricato il software, ma come lo posso provare?
  • Marco Ravich scrive:
    Uhm, però...
    L'ho provato su un P3 933MHz / 512Mb e non mi è sembrato malaccio.La risoluzione video però lascia un po' a desiderare.Con un protocollo così buono ci si aspetterebbe una trasmissione in HD !Speriamo che con l'imminente completamento del Dirac (by BBC) il progetto evolva ancor più.
    • WikiEnd scrive:
      Re: Uhm, però...
      Perchè con questo programma qui, se io e te guardiamo la stessa cosa, si fa che tu lo prendi dal sito e mentre lo guardi lo passi a me, di modo che non si occupa banda inutilmente.
  • Walter Spanu scrive:
    Ottimo progetto e bell'articolo
    Mi sai che hai evitato la critica alle connessioni italiane infatti non hai detto che la qualità necessaria per avere delle buone immagini è di almeno 800kbps. Questo numero dovrebbe rappresentare la media di velocità effettiva in upload(per il download è facile raggiungerlo) delle connessioni coinvolte. Allo stato attuale delle cose le nostre connessioni in upload sono troppo inferiori e nel migliore delle ipotesi degraderebbero la qualità delle immagini. Questo fa dell'Italia con le sue connessioni un paese non ancora pronto per questo tipo di progetto data l'alto numero di connessioni inferiori al mega di banda in upload.Supponendo anche che riuscissimo ad entrare in questo progetto diffondendo il software in massa nel nostro paese, durante gli avvenimenti di alto audience(vedi partite della nazionale) la banda sarebbe sovraccaricata e probabilmente crusherebbe il sistema.Siamo davvero da terzo mondo!
    • rockroll scrive:
      Re: Ottimo progetto e bell'articolo
      Se, come ho letto da qualche parte, Telecom e Fastweb "coopereranno", la tecnologia Fastwb fibra (banda simmetrica 10 Mbps) si diffonderà con la connivenza Telecom, e con Fastweb non ci sono problemi di basso upload, neanche su ADSL, che abbondantemente oltre 1 Mbps UL ci viaggia comunque.
      • alice8mega scrive:
        Re: Ottimo progetto e bell'articolo
        Scusami, ma non ho capito. Cioè, un domani non tanto lontano mi cambieranno i miei attuali 32 KB di upload con Alice 8 Mega per passare a quanto ? 1 MB in upload ? ... tzè ... aggratis? :-)
      • nonsenepuop i u scrive:
        Re: Ottimo progetto e bell'articolo
        Ma dove?Io ho la 6 di FW e in upload raggiungo i 300 una volta ogni morte di Papa.Per non parlare del download di materiale "fuori dalla rete FW".
        • monossido scrive:
          Re: Ottimo progetto e bell'articolo
          alice 20mb, 1000 kbps stabili in up! ;)
        • Dj OX scrive:
          Re: Ottimo progetto e bell'articolo
          - Scritto da: nonsenepuop i u
          Ma dove?
          Io ho la 6 di FW e in upload raggiungo i 300 una
          volta ogni morte di
          Papa.
          Per non parlare del download di materiale "fuori
          dalla rete
          FW".Strano, io con FW 6 Mbit raggiungo tranquillamente i 90-100 Kbyte/s in upload e i 650 Kbyte/s in down sia fuori che dentro la rete FW.
Chiudi i commenti