Cosa cova a Cupertino

di D. Galimberti - Apple è rimasta da sola a portare avanti lo sviluppo parallelo di hardware e software. Il futuro ci riserva un Mac con processore ARM, o OSX e iOS resteranno due universi separati?

Roma – Quella delle architetture hardware di Apple è una storia molto travagliata. Da sempre sostenitrice dell’idea che quel “tocco in più” offerto dai propri prodotti nasca dall’armonizzazione di hardware e software, la casa di Cupertino è alla continua ricerca della soluzione migliore per realizzare le proprie idee, storia che abbiamo già raccontato qualche anno fa e che passa attraverso numerose soluzioni non propriamente standard.

Sui Mac questo concetto è venuto un po’ a mancare a causa del forzato passaggio ad Intel (evento che risale ormai a 8 anni fa) anche se, tra Tunderbolt e alcune soluzioni progettuali volte a ridurre il più possibile ogni collo di bottiglia, siamo comunque di fronte ad alcune macchine dall’architettura inusuale (come i MacBook Pro Retina o i più recenti Mac Pro ) anche se non certo “proprietaria”. Viceversa, nel mondo iOS Apple sta spingendo l’acceleratore proprio sull’estrema personalizzazione dell’hardware, strada iniziata con l’ormai lontana acquisizione di PA-Semi , concretizzatasi con il primo SoC marchiato Apple (l’ Apple A4 del primo iPad) e portata a livelli ancora più esasperati nell’iPhone 5S, con un processore a 64bit (l’ Apple A7 ) affiancato da un inedito coprocessore di movimento, l’ Apple M7 .

Al di là del fatto che tutta la concorrenza si prepara ormai a seguire questa strada, lo scorso anno sono stati molti quelli che hanno espresso perplessità in merito a questa scelta di Apple: in fin dei conti si tratta di un scelta lungimirante , una scelta orientata (ancora una volta) a spingere prima degli altri verso un’immediata ottimizzazione del codice verso le soluzioni degli anni a venire. Certi cambiamenti possono comportare tempi di adozione lunghi, ma Apple non è quel tipo di azienda disposta a scendere a compromessi: l’intenzione di Apple è che tutti gli sviluppatori seguano le migliorie introdotte nell’hardware così che tutti gli utenti possano beneficiarne, ed è per questo che il keynote della recente WWDC è stato fortemente rivolto agli sviluppatori. Tra la miriade di novità di cui si è ampiamente parlato, ce ne sono un paio passate per certi versi inosservate perché apparentemente di interesse molto più ristretto per i consumatori: Metal e Swift.

Metal è una libreria realizzata per “avvicinare” il codice dei programmatori all’hardware dei SoC Apple, così da massimizzare le prestazioni: il risultato più immediato si ottiene a livello grafico, e la demo mostrata sul palco della WWDC non lascia dubbi sui risultati che si possono ottenere. Se quanto visto è stato realizzato con un Apple A7, non vedo l’ora di avere tra le mani uno dei prossimi dispositivi con Apple A8. Swift è invece un nuovo linguaggio di programmazione che dovrebbe consentire una maggiore semplicità di programmazione, così come risultati migliori dal punto di vista della sicurezza e dell’efficienza del codice (e quindi delle prestazioni).

Dopo questa lunga premessa, arriviamo al punto cruciale della discussione: è vero che da iPhone e iPad arriva la gran parte del fatturato di Apple, ma tutto questo sforzo progettuale (sia dal punto di vista dell’hardware che da quello degli strumenti di sviluppo) è giustificabile per il solo mondo mobile? In definitiva, arriveranno mai dei Mac realizzati su architettura ARM? Da quel che ho notato seguendo Apple da molti anni posso dire che quando una voce si ripete con molta insistenza, superando anni di diffidenza, sotto sotto c’è sempre qualcosa di vero: è successo con i Mac-intel, con iPhone, con iPad, e presumibilmente sta accadendo anche con iWatch (sebbene manchi ancora qualsiasi ufficialità alla cosa, gli indizi sono ormai troppi per credere che non possa essere vero).

Parlando di Mac con processori ARM, non è di molto tempo fa la fuga di notizie che vuole Apple in fase avanzata di test su Mac con quattro (o addirittura otto) processori ARM quad-core. Tra le macchine oggetto di questa “sperimentazione” ci sarebbe anche un notebook, notizia che potrebbe fare il paio con un’altra indiscrezione che vuole Apple in procinto di rilasciare un nuovo MacBook ultra-sottile con schermo da 12″ e grande trackpad: ma lasciamo da parte le indiscrezioni (che sicuramente ci hanno offerto lo spunto per riaprire la discussione) e analizziamo la cosa dal punto di vista tecnico e strategico.

Tecnicamente parlando ci sarebbero tre questioni da affrontare: la potenza di calcolo, la migrazione dell’OS (da parte di Apple) e la migrazione delle App (da parte di sviluppatori e utenti). Sulla potenza non credo ci siano grossi problemi: Apple sta lavorando su molti fronti, dalla progettazione del chip (realizzati intorno alle proprie esigenze) all’architettura della macchina (come visto sopra, si parla di quattro/otto processori quad-core) passando per l’ottimizzazione del codice (cioé i già citati Metal e Swift). Si tratta di una soluzione che solo Apple può adottare perché la casa di Cupertino è, al momento, l’unica azienda che progetta da sé tanto i processori quanto il sistema operativo. In ogni caso caso è evidente che l’eventuale cambio di architettura avverrebbe solo nel momento in cui le nuove macchine avessero una capacità di calcolo pari o superiore all’equivalente soluzione x86, altrimenti non avrebbe senso.

Anche la migrazione dell’OS a mio avviso non sarebbe un grosso problema: basandoci su esperienze passate, Apple sarà in fase di test già da diversi anni, tantopiù che OSX e iOS poggiano sulle stesse basi pur girando su due architetture differenti. Per le applicazioni la questione potrebbe essere più delicata: se tecnicamente è una situazione già affrontata in altre occasioni (durante le quali Apple, tutto sommato, ne è uscita sempre bene), un cambiamento così drastico in una fase in cui un’azienda sta vedendo assestarsi la propria posizione sul mercato dei computer potrebbe richiedere uno sforzo eccessivo a sviluppatori ed utenti. Con queste considerazioni stiamo arrivando a parlare di strategia, e il discorso si complica.

Supponiamo che, con tutti gli strumenti del caso, Apple riesca a rendere completamente trasparente (o quasi) la transizione delle applicazioni, sia dal punto di vista dello sviluppo che per quanto riguarda gli utenti; con Metal gli sviluppatori si troverebbero tra le mani delle librerie in grado produrre del codice fortemente ottimizzato, e potrebbero sfruttarlo tanto per i dispositivi mobile quanto per i Mac (pur preservando delle GUI distinte). Considerando poi che iOS è il sistema che forse ha più attratto gli sviluppatori in questi ultimi anni (nonostante le evidenti questioni di market-share, è sempre il melafonino a generare il mercato più interessante ), riuscire a traghettare questa forza su OSX sarebbe un’ottima opportunità per Apple e per i Mac, e anche la presentazione di Swift è sicuramente orientata ad attrarre un maggior numero di programmatori verso questo mondo.

Se quanto appena scritto è vero, verrebbe quindi da chiedersi perché mai non realizzare direttamente un Mac con iOS, magari riprendendo l’idea che Microsoft sta portando avanti con la linea dei Surface Pro (con una sorta di “doppia interfaccia” da utilizzare nelle diverse occasioni). Al di là delle dichiarazioni di Apple, da prendere con le pinze, che ha sempre detto di voler tenere distinti i due mondi (pur facendoli convergere come flussi di lavoro ), la mia impressione è che le intenzioni della casa della mela siano effettivamente quelle di separare l’usabilità di un’interfaccia desktop da quella di un’interfaccia touch.

Chi ha avuto la pazienza di seguirmi fino a qui si chiederà quindi quali potrebbero essere le strategie di Apple in tal senso, soprattutto considerando il fatto che la macchina attualmente al top della gamma, il nuovo Mac Pro , è una macchina le cui particolarità costruttive non si prestano ad un cambio così drastico di architettura. A meno che Apple non abbia in serbo delle grosse sorprese.

Dobbiamo immaginare un futuro in cui ci saranno due diverse categorie di Mac, quella x86 e quella ARM? Tecnicamente potrebbe essere la soluzione più azzeccata (consentirebbe di portare avanti parallelamente due diverse strade, anche sul mercato) ma sarebbe anche quella più dispendiosa in termini di “mantenimento”, sia per Apple che per gli sviluppatori (che è proprio quello che si vorrebbe evitare, visto che siamo partiti dal presupposto di invogliare gli sviluppatori a lavorare su OSX). A meno di grosse sorprese credo quindi che prima di vedere dei Mac con processori ARM passerà ancora qualche anno: nel frattempo potremo farci qualche idea in più quando verrà rivelato l’Apple A8 (e quindi i nuovi iPhone) e quando vedremo i nuovi portatili della Mela.

Domenico Galimberti
blog puce72

Gli altri interventi di Domenico Galimberti sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • xifkuibw scrive:
    Nuova nascita?
    Nuova nascita oppure un altro aborto?
  • a b c scrive:
    blob
    e continua ad avere il blobbone per il driver video.non mi piace.
    • 2014 scrive:
      Re: blob
      - Scritto da: a b c
      e continua ad avere il blobbone per il driver
      video.
      non mi piace.P.S.http://www.raspberrypi.org/a-birthday-present-from-broadcom/
  • Anonimo scrive:
    Cercate..
    Raspberry PI in google images, la fantasia non ha limiti...
    • Etype scrive:
      Re: Cercate..
      http://www.tomshw.it/cont/news/raspberry-pi-per-uno-smartphone-fai-da-te-ecco-il-piphone/55619/1.htmlhttp://code.google.com/p/owenquad/
    • aphex_twin scrive:
      Re: Cercate..
      A me é arrivato il kit da montare e saldare circa 1 mese fa ... e oggi é cosí :[img]http://thingiverse-production.s3.amazonaws.com/renders/d5/30/84/97/6d/IMG_3655_resize_preview_featured.jpg[/img] :D
      • Etype scrive:
        Re: Cercate..
        e cosa fa di bello ? :)
        • aphex_twin scrive:
          Re: Cercate..
          Ci gira "cgminer" per minare bitcoin.
          • Etype scrive:
            Re: Cercate..
            :| :o (ghost)
          • bubba scrive:
            Re: Cercate..
            - Scritto da: Etype
            :| :o (ghost)speriamo almeno si attacchi abusivamente alla corrente altrui (no non per il raspb :P ma per il bestio con 4 ati)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Cercate..
            Il bestio ora ha una sola scheda video, 3 le ho rivendute perché sono diventate poco remunerative.Il bestio l'ho convertito in un host vmware e per minare ho sostituito le carte grafiche con hardware dedicato ed alcuni minatori devono essere collegati via USB ad un controllore , il RaspPI. :D
          • bubba scrive:
            Re: Cercate..
            - Scritto da: aphex_twin
            Il bestio ora ha una sola scheda video, 3 le ho
            rivendute perché sono diventate poco
            remunerative.

            Il bestio l'ho convertito in un host vmware e per
            minare ho sostituito le carte grafiche con
            hardware dedicato ed alcuni minatori devono
            essere collegati via USB ad un controllore , il
            RaspPI.

            :Dgh.. hai comprato dei cosi-asic-usb? mah... varra' la pena all alba del 2014?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Cercate..
            3 device asic sono USB , altri 3 si collegano direttamente alla rete con un cavo LAN o wifi.Qualche produttore ancora "profittabile" c'é , qui ad esempio i prezzi sono buoni.https://www.bitmaintech.com/product.htm , ora é out of stock ma a breve saranno disponibili.Qui puoi fare una previsione della "profittabilitá"http://www.bitcoinx.com/profit/
          • bubba scrive:
            Re: Cercate..
            - Scritto da: aphex_twin
            3 device asic sono USB , altri 3 si collegano
            direttamente alla rete con un cavo LAN o
            wifi.

            Qualche produttore ancora "profittabile" c'é ,
            qui ad esempio i prezzi sono
            buoni.

            https://www.bitmaintech.com/product.htm , ora é
            out of stock ma a breve saranno
            disponibili.

            Qui puoi fare una previsione della
            "profittabilitá"

            http://www.bitcoinx.com/profit/mah... ho provato a far un calcolo (ottimistico imho... l'electricity rate per es a quanto lo metti?) a 6 mesi... guadagno 4.4$ al gg... un baluba fuori dal supermarket ad aiutarti coi carrelli in un ora guadagna di piu...
          • aphex_twin scrive:
            Re: Cercate..
            - Scritto da: bubba
            mah... ho provato a far un calcolo (ottimistico
            imho... l'electricity rate per es a quanto lo
            metti?)Per é 0.2 $/KWh
            a 6 mesi... guadagno 4.4$ al gg... Prendi S2 da 1TH/s , per un periodo di 12 mesi mi esce piú di 13 dollari al giorno (al netto del consumo)Sono ca. 3400 dollari l'anno
            un
            baluba fuori dal supermarket ad aiutarti coi
            carrelli in un ora guadagna di
            piu...Certo ma primo ho giá una occupazione fissa, secondo quello del mining é un hobby remunerativo , gia´ solo con un S2 tra un anno hai le vacanze pagate.
          • bubba scrive:
            Re: Cercate..
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: bubba

            mah... ho provato a far un calcolo
            (ottimistico

            imho... l'electricity rate per es a quanto lo

            metti?)

            Per é 0.2 $/KWhci ho messo un poco di piu..

            a 6 mesi... guadagno 4.4$ al gg...

            Prendi S2 da 1TH/s , per un periodo di 12 mesi mi
            esce piú di 13 dollari al giorno (al netto
            del
            consumo)

            Sono ca. 3400 dollari l'annonon ho preso in considerazione la S2 (che costa tipo il triplo mi pare... son gia bei soldi). e lo avevo anche un po aumentato xche c'e' un po di corredo su cui spendere (almeno potenziale... vuoi l'alim adatto, dissi, minipc ecc)ovviamente non ho tenuto conto (e neanche tu), del possibile fail. di una componente hw o del market....

            un

            baluba fuori dal supermarket ad aiutarti coi

            carrelli in un ora guadagna di

            piu...

            Certo ma primo ho giá una occupazione fissa,ahah beh ma mica pensavo ci dovessi vivere con i $4 eheh... e' che tra i soldi CERTI che cacci prima (e son parecchi se vuoi cavarci qualcosa), i possibili fail, e lo sbattimento vario....Diciamo che, ovviamente, se spendi parecchio, hai qlc che rende di piu e se non tieni conto dei rischi di hw fail & co, e il market non crepa e la gestione del tutto la metti sotto 'hobby' quindi non consideri il tempo speso [e questo ok e' normale]... qualcosa ci salta fuori certamente.Buttare molti $$ in baracche calcolatrici pero' non mi ha mai ispirato troppo (svariati son risultati dei veri e propri fake)ma almeno qualcosa di utile, oltre minare, sto botolo lo fa'? tipo bruteforzare PBKDF2 per es..
  • Bha scrive:
    C'è di meglio
    Chessò una beaglebone black oooure un olimex A20 che da dei punti a tutte queste board.
    • acecchin scrive:
      Re: C'è di meglio
      È nell'offerta di software, progetti e soluzioni hardware che Raspberry Pi è inarrivabile. Forte, ovviamente, dell'essere arrivato prima di altri. Ma non solo: le prestazioni 'limitate' consentono anche di mantenere bassi i consumi e... rispetto al precedente Modello B sono riusciti a dimezzarle! Significa batterie che durano il doppio o server domestici dai consumi impercettibili.
      • asdf scrive:
        Re: C'è di meglio
        Per i server domestici è più utile una scheda che abbia ethernet "reale" (la RasPi ha un convertitore ethernet-usb) e SATA (una scheda dedicata ai NAS con 2 o 4 porte sarebbe il massimo :'()
    • Albedo 0,9 scrive:
      Re: C'è di meglio
      - Scritto da: Bha
      Chessò una beaglebone black oooure un olimex A20
      che da dei punti a tutte queste
      board.Anche una Cubieboard, a mio parere.
  • N&C scrive:
    Soc per HummingBoard
    Sulla HummingBoard sembra possano essere montati SoC a piacereVuol dire che in futuro sarà disponibile qualche SoC più performante come il MT6592 (octacore A7) o il futuro MT6732 (quadcore A53) ?Avete qualche news a riguardo ?
    • freddie scrive:
      Re: Soc per HummingBoard

      Avete qualche news a riguardo ?Io sono nel team di sviluppo, e per ora non ti posso antocipare niente, ma ti garantisco che a breve ne vedremo delle belle! ;-)
  • lorenzo scrive:
    Occasione mancata ...
    Peccato davvero e' una bellissima piattaforma ma quello che manca al raspberry e' la ram ... per l'usb ci sono gli hub e la micro SD a seconda degli usi e' piu' scomoda della SD ...
    • panda rossa scrive:
      Re: Occasione mancata ...
      - Scritto da: lorenzo
      Peccato davvero e' una bellissima piattaforma ma
      quello che manca al raspberry e' la ram ...Psst, vieni vicino che ti svelo un segreto: e' espandibile.Ma non dirlo a nessuno, mi raccomando, che deve restare un segreto.
      per
      l'usb ci sono gli hub

      e la micro SD a seconda degli usi e' piu' scomoda
      della SD
      ...Anche in questo caso e' espandibile.
      • came88 scrive:
        Re: Occasione mancata ...
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: lorenzo

        Peccato davvero e' una bellissima
        piattaforma
        ma

        quello che manca al raspberry e' la ram ...

        Psst, vieni vicino che ti svelo un segreto: e'
        espandibile.
        Ma non dirlo a nessuno, mi raccomando, che deve
        restare un
        segreto.È talmente un segreto che non è vero: la ram è saldata alla CPU/GPU con un proXXXXX PoP (package on package), praticamente impossibile da dissaldare e praticamente impossibile da saldare a manohttp://www.raspberrypi.org/help/faqs/#performanceMemory
        • 2014 scrive:
          Re: Occasione mancata ...
          - Scritto da: came88
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: lorenzo


          Peccato davvero e' una bellissima

          piattaforma

          ma


          quello che manca al raspberry e' la ram ...



          Psst, vieni vicino che ti svelo un segreto: e'

          espandibile.

          Ma non dirlo a nessuno, mi raccomando, che deve

          restare un

          segreto.

          È talmente un segreto che non è vero: la ram è
          saldata alla CPU/GPU con un proXXXXX PoP (package
          on package), praticamente impossibile da
          dissaldare e praticamente impossibile da saldare
          a
          mano
          http://www.raspberrypi.org/help/faqs/#performanceMNon dar retta al panda, vive nel suo mondo di fantasia...
          • krane scrive:
            Re: Occasione mancata ...
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: came88


            Psst, vieni vicino che ti


            svelo un segreto: e' espandibile.


            Ma non dirlo a nessuno, mi

            raccomando, che deve restare un


            segreto.

            È talmente un segreto che

            non è vero: la ram è saldata alla

            CPU/GPU con un proXXXXX PoP (package

            on package), praticamente impossibile

            da dissaldare e praticamente impossibile

            da saldare a mano

            http://www.raspberrypi.org/help/faqs/#performanceM
            Non dar retta al panda, vive nel suo mondo di
            fantasia...Sara', ma un link l'ha portato, il tuo un kit di cambio ram o un filmato sul tubo lo stiamo aspettando.
          • 2014 scrive:
            Re: Occasione mancata ...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: 2014

            - Scritto da: came88




            Psst, vieni vicino che ti



            svelo un segreto: e' espandibile.



            Ma non dirlo a nessuno, mi


            raccomando, che deve restare un



            segreto.



            È talmente un segreto che


            non è vero: la ram è saldata alla


            CPU/GPU con un proXXXXX PoP (package


            on package), praticamente impossibile


            da dissaldare e praticamente impossibile


            da saldare a mano



            http://www.raspberrypi.org/help/faqs/#performanceM


            Non dar retta al panda, vive nel suo mondo di

            fantasia...

            Sara', ma un link l'ha portato, il tuo un kit di
            cambio ram o un filmato sul tubo lo stiamo
            aspettando.Rileggi quello che ho scritto...
          • krane scrive:
            Re: Occasione mancata ...
            - Scritto da: 2014


            Non dar retta al panda, vive


            nel suo mondo di fantasia...

            Sara', ma un link l'ha portato, il

            tuo un kit di cambio ram o un filmato

            sul tubo lo stiamo aspettando.
            Rileggi quello che ho scritto...Io leggo solo: "Non dar retta al panda, vive nel suo mondo di fantasia..."
          • bubba scrive:
            Re: Occasione mancata ...
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: 2014


            - Scritto da: came88






            Psst, vieni vicino che ti




            svelo un segreto: e'
            espandibile.




            Ma non dirlo a nessuno, mi



            raccomando, che deve restare un




            segreto.





            È talmente un segreto che



            non è vero: la ram è saldata alla



            CPU/GPU con un proXXXXX PoP
            (package



            on package), praticamente
            impossibile



            da dissaldare e praticamente
            impossibile



            da saldare a mano






            http://www.raspberrypi.org/help/faqs/#performanceM




            Non dar retta al panda, vive nel suo
            mondo
            di


            fantasia...



            Sara', ma un link l'ha portato, il tuo un
            kit
            di

            cambio ram o un filmato sul tubo lo stiamo

            aspettando.
            Rileggi quello che ho scritto...e' che siete poco arguti.Panda ha detto <
            Peccato davvero e' una bellissima piattaforma ma
            quello che manca al raspberry e' la ram ...Psst, vieni vicino che ti svelo un segreto: e' espandibile.
            Ora il raspberry nasce con 256M di ram. Poi ne esiste una versione ESPANSA con 512m. Sempre fatta dalla suddetta ditta. Un segreto di pulcinella. :)
          • krane scrive:
            Re: Occasione mancata ...
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: 2014

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: 2014



            - Scritto da: came88








            Psst, vieni vicino che
            ti






            svelo un segreto: e'

            espandibile.





            Ma non dirlo a nessuno,
            mi




            raccomando, che deve restare
            un





            segreto.







            È talmente un segreto
            che





            non è vero: la ram è saldata
            alla




            CPU/GPU con un proXXXXX PoP

            (package




            on package), praticamente

            impossibile




            da dissaldare e praticamente

            impossibile




            da saldare a mano










            http://www.raspberrypi.org/help/faqs/#performanceM






            Non dar retta al panda, vive nel
            suo

            mondo

            di



            fantasia...





            Sara', ma un link l'ha portato, il tuo
            un

            kit

            di


            cambio ram o un filmato sul tubo lo
            stiamo


            aspettando.

            Rileggi quello che ho scritto...

            e' che siete poco arguti.

            Panda ha detto
            <
            Peccato davvero e' una bellissima
            piattaforma
            ma

            quello che manca al raspberry e' la ram ...

            Psst, vieni vicino che ti svelo un segreto: e'
            espandibile.


            Ora il raspberry nasce con 256M di ram. Poi ne
            esiste una versione ESPANSA con 512m. Sempre
            fatta dalla suddetta ditta. Un segreto di
            pulcinella.
            :)Quindi non e' espandibile, al massimo puoi comprare il modello con piu' ram.
        • collione scrive:
          Re: Occasione mancata ...
          - Scritto da: came88
          on package), praticamente impossibile da
          dissaldare e praticamente impossibile da saldare
          a
          manobeh no, non è questione di mano, è proprio che non si può fare, a meno di sostituire l'intero SoC con qualcos'altro
      • aphex_twin scrive:
        Re: Occasione mancata ...
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: lorenzo

        Peccato davvero e' una bellissima
        piattaforma
        ma

        quello che manca al raspberry e' la ram ...

        Psst, vieni vicino che ti svelo un segreto: e'
        espandibile.Ti ci vedo proprio ad espandere la RAM dissaldandola e risaldandola a mano.[img]http://hexus.net/media/uploaded/2012/9/c79e9df9-1349-4bf6-93e6-e5437991f288_resized_560x389.jpg[/img]... per poi renderti conto che i 512MB montati erano il limite massimo. (rotfl)Questa volta con una frase hai detto due baggianate, ma credo tu possa fare ancora meglio. (rotfl)
      • ... scrive:
        Re: Occasione mancata ...
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: lorenzo

        Peccato davvero e' una bellissima
        piattaforma
        ma

        quello che manca al raspberry e' la ram ...

        Psst, vieni vicino che ti svelo un segreto: e'
        espandibile.
        Ma non dirlo a nessuno, mi raccomando, che deve
        restare un segreto.CHE. CAXXO. STAI. DICENDO?!?!?!?!?!?Panda questa e' da sottolineare in rosso trevolte e finisci direttamtne dietro la lavagna.che maxisixata che hai sparato....

        per

        l'usb ci sono gli hub



        e la micro SD a seconda degli usi e' piu'
        scomoda

        della SD

        ...

        Anche in questo caso e' espandibile.nel senso che togli quella da 8 e metti quella da 16G?
    • Etype scrive:
      Re: Occasione mancata ...
      - Scritto da: lorenzo
      Peccato davvero e' una bellissima piattaforma ma
      quello che manca al raspberry e' la ram ... per
      l'usb ci sono gli hubNon è mica stato progettato come sostituto di un computer classico.Se vuoi qualcosa di più c'è l'alternativa SolidRun.
      e la micro SD a seconda degli usi e' piu' scomoda
      della SD
      ...Ormai il formato più diffuso è la micro
  • Etype scrive:
    Raspberry
    Mitico Raspberry,molto interessante la soluzione di SolidRun :)
Chiudi i commenti