David Bowie: in arrivo la collezione NFT

David Bowie: in arrivo la collezione NFT

In arrivo una collezione NFT dedicata a David Bowie: la musica e l'arte del Duca Bianco sarà celebrata con una serie di asset digitali.
In arrivo una collezione NFT dedicata a David Bowie: la musica e l'arte del Duca Bianco sarà celebrata con una serie di asset digitali.

Si intitola Bowie On The Blockchain la nuova iniziativa dedicata al Duca Bianco e che prevede il rilascio di una collezione NFT ispirata alla sua opera. Ad occuparsene saranno nove artisti, ai quali è stata concessa l’opportunità di pescare direttamente dagli archivi del musicista prematuramente scomparso nel 2016. Il debutto degli asset è previsto per il 13 settembre.

Bowie On The Blockchain: NFT per il Duca Bianco

A mettere in campo il progetto sono stati coloro che hanno in gestione l’eredità dell’Uomo che cadde sulla Terra, la realtà We Love the Arts attiva sul fronte Web3 e il marketplace OpenSea. Tutti i proventi raccolti dalla vendita saranno devoluti in beneficenza a CARE, organizzazione non profit con cui collabora la vedova Iman.

Sono questi, invece, i nove artisti incaricati di creare i Non-Fungible Token di Bowie On The Blockchain: Nadya Tolokonnikova (Pussy Riot), Fewocious, Jake, Defaced, Osinachi, Young & Sick, Lirona, Glam Beckett e Jonathan Wolfe.

Per approcciare il mondo degli NFT è possibile iniziare dando uno sguardo ai marketplace che fanno capo a colossi del mondo Fintech come Coinbase, Binance e Crypto.com. All’interno dei loro cataloghi se ne trovano trovano di ogni tipo, delle categorie più disparate e per tutti i gusti.

Di recente, l’artista che ha dato vita a Ziggy Stardust e Aladdin Sane (solo per citare alcuni dei primi lavori) è stato protagonista di un’iniziativa messa in campo da Adobe con l’obiettivo di celebrarne la memoria, mettendo a disposizione di tutti una raccolta di asset gratuiti dai quali partire per dare libero sfogo alla propria creatività.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Rolling Stone
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 set 2022
Link copiato negli appunti