DAZN, entrano Izzo e Bernabé: tutte le novità

DAZN, entrano Izzo e Bernabé: tutte le novità

Cambi in vista per i vertici DAZN, preparando la prossima stagione attraverso l'ingresso di due importanti nomi ex-Telecom Italia.
Cambi in vista per i vertici DAZN, preparando la prossima stagione attraverso l'ingresso di due importanti nomi ex-Telecom Italia.

[Aggiornato dopo il comunicato ufficiale DAZN]

Secondo quanto anticipato dal Sole24Ore prima, e confermato dall’azienda poi, DAZN Italia ufficializza nuove importanti nomine nel proprio board ed in particolare l’arrivo dell’amministratore delegato Stefano Azzi.

Stefano Azzi

Stefano Azzi, AD DAZN Italia

DAZN, entrano Azzi e Bernabé

Così spiega DAZN la sostituzione del CEO ed i nuovi impegni di Veronica Diquattro nell’azienda:

DAZN annuncia oggi la nomina di Stefano Azzi come CEO di DAZN Italia. Veronica Diquattro, precedentemente responsabile delle attività italiane di DAZN, è stata nominata nell’ottobre 2021 Chief Revenue Officer per l’Europa, con il compito di superivisionare le operazioni commerciali di DAZN Italia, Spagna e DACH. […] Stefano Azzi, esperto di trasformazione digitale e di mercato consumer, assumerà il ruolo appena istituito il 1° marzo 2022. Azzi è un manager che vanta grande esperienza commerciale e manageriale nel settore delle telecomunicazioni, dell’intrattenimento digitale e dei beni/servizi di consumo.

Veronica Diquattro, Chief Revenue Officer per l'Europa di DAZN

Veronica Diquattro, Chief Revenue Officer per l’Europa di DAZN

Il gruppo ufficializza altresì l’ingresso di Franco Bernabé, innesto di indiscussa caratura per il gruppo:

Bernabè è uno degli imprenditori italiani più illustri del Paese con un’ indiscussa esperienza nel settore delle telecomunicazioni; in particolare è stato CEO e Presidente di TIM, il principale gruppo italiano di telecomunicazioni e partner di distribuzione di DAZN. Conosciuto come leader con grande visione strategica e di valori, Bernabè è diventato uno dei dirigenti più affermati d’Italia negli anni ’90 quando è stato ai vertici di Eni, facendola diventare la rispettata multinazionale che è oggi.  Successivamente si è occupato del risanamento di TIM, affermando la sua reputazione di CEO esperto di turnaround. Da allora ha ricoperto posizioni di rilievo nel settore ICT ed è un ambito consigliere strategico e membro di consigli di amministrazione.

Franco Bernabé

Franco Bernabé

A questo appuntamento DAZN si presenta con la scommessa vinta del Full HD, ma con l’ombra lunga dei malfunzionamenti a gravare su un servizio che ha deluso più di un utente ad inizio stagione. Era quello il costo della transizione verso la trasmissione in streaming, passaggio che è gravato però sull’utenza e che ha portato anche ad interventi decisi dell’AGCOM per garantire alle parti massima attenzione istituzionale e massime tutele per i consumatori.

DAZN ha una strategia innovativa e un team di professionisti che ha a cuore le esigenze dei propri clienti. Da appassionato di sport, è con enorme piacere che ho accettato questo ruolo. Sono fiducioso di riuscire a supportare l’ambizione di DAZN di offrire una grande esperienza a tutti gli amanti di sport italiani

Franco Bernabé

Le polemiche sulle rilevazioni numeriche del pubblico sono probabilmente l’ostacolo più importante da affrontare, poiché da questo aspetto dipende buona parte del modello di business odierno. Rimescolare le carte ed assorbire importanti esperienze come quelle di Bernabé e Azzi significa preparare il futuro prossimo del gruppo per monetizzare al meglio i diritti acquisiti sulla Serie A fino al 2024.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 10 feb 2022
Link copiato negli appunti