Debian, allarme sul repository insicuro

Il team del progetto Debian mette in guardia sul cambio di guardia nella gestione del dominio di un popolare repository per l'OS FOSS. Gli utenti sono pregati di aggiornare le proprie liste

Roma – Pericolo dominio insicuro per Debian, una delle distro Linux più affidabili e popolari che sul blog ufficiale lancia l’allarme: i gestori del dominio debian-multimedia.org non sono più gli stessi, i nuovi proprietari non sono noti al team e vanno quindi considerati inaffidabili.

Il dominio conteso era in precedenza gestito da “Debian Multimedia”, repository non ufficiale di software e lettori multimediali per la distro. Ma il domino è scaduto e chi lo ha registrato ora non è più il responsabile del repository, che quindi non è più sicuro e andrebbe cancellato dalla lista inclusa nel file sources.list presente sul client.

Tanto più che con l’uscita di Wheezy aka Debian 7 , spiega il team di sviluppatori, la necessità di servirsi di repository esterni per procurarsi pacchetti multimediali si è “grandemente ridotta” grazie alla disponibilità sull’OS di codec e player multimediali aggiornati.

Altrove si sottolinea come il rischio di usare repository non ufficiali sia sempre da tenere in considerazione , anche se nel caso in oggetto le potenziali minacce alla sicurezza sono parzialmente mitigate dalla protezione crittografica dei pacchetti software: evidentemente le vecchie chiavi necessarie a firmare digitalmente i pacchetti non sono più disponibili ai nuovi proprietari del dominio debian-multimedia.org .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Harold Finch scrive:
    x x x
    "Siamo sorvegliati, il governo dispone di un sistema segreto, una macchina, che ci spia ogni ora di ogni singolo giorno. Lo so perché lho costruita io, ho ideato la macchina per prevenire atti di terrorismo, ma vede ogni cosa. Crimini violenti che coinvolgono persone comuni, persone come voi. Crimini che il governo considera irrilevanti. E poiché loro non avrebbero agito, decisi di farlo io. Ma mi serviva un socio, qualcuno con le capacità per intervenire. Le autorità ci danno la caccia. Lavoriamo in incognito, non ci troverete mai. Ma che siate vittime o carnefici, se esce il vostro numero, noi troveremo voi"
    • Bogomilo scrive:
      Re: x x x
      La serie è "Person of interest", e Harold Finch è l'informatico che ha creato la macchina che mettendo il naso nelle e-mail e nelle comunicazioni dei newyorchesi prevede gli omicidi. In una puntata in particolare il personaggio dice "quello che fa la macchina è illegale". All'osservazione del sodale John Reese, che si chiedeva come mai la gente scrive tutti i razzi propri su Facebook, Finch risponde: "Facebook l'ho creato io".Ma come faceva lo sceneggiatore Jonathan Nolan a sapere dell'esistenza di Prism già nel maggio 2011?
      • Harold Finch scrive:
        Re: x x x
        Se consideri che la prima puntata è andata in onda a Settembre 2011, sicuramente le riprese sono iniziate mesi prima, quindi come tempistica ci saremmo anche...
  • Surak 2.0 scrive:
    Comunque... acqua calda
    Gli USA (ed ogni nazione non supina ad un'altra) ha dei settori "strategici" che spinge, non solo perchè ha una convenienza strutturale nel far nascere un'impresa (od fienderla) ma perchè può avere interessi internazionali o di ricerca molto più importanti che non queli economici. Se poi con qualche aiutino, diventa pure un colosso globale che non ha bisogno di soldi ma può farti vari favori, l'investimento è pure conveniente. La storiella dei tizi che si fanno da soli nei garage* è appunto una storiella di supporto al mito americano (principalmente).basta vedere anche solo la storia di Myspace, mitizzato e spinto all'inizio, quando è passato in mani straniere, si è iniziato a parlare e spingere Facebook (di nuovo in mani "patriottiche") che dal nulla è diventato quel che è stato fino ad oggi.
    • Surak 2.0 scrive:
      Re: Comunque... acqua calda
      Ti sei risposto da solo:"The US intelligence community's enthusiasm for hi-tech innovation after 9/11 and the creation of In-Q-Tel, its venture capital fund,"Tra l'altro è il 2008...Murdoch ha comprato Myspace nel 2005.In pratica l'articolo prendeva punto da uno dei tanti trucchetti per rendere popolare una cosa fra le tante simili, ma su cui si punta di più (per i motivi che citavo). La cronologia degli eventi è importante.Guarda cosa faceva FB nel 2005, e se poi calcoli che un acquisto com'era quello di Myspace in quell'anno, non è che s'improvvisa, si può supporre che la CIA (o chi se ne occupa fra le varie agenzie americane) sapesse già che i proprietari di Myspace non erano "agganciabili" ed allo stesso tempo avevano visto il potenziale della cosa data la rapida crescita, si siano guardati attorno ed abbiano scelto un'idea simile ideata da un "patriota", il resto è fornire capitali, suggerimenti tecnici e propaganda gratuita.
      • collione scrive:
        Re: Comunque... acqua calda
        - Scritto da: Surak 2.0
        guardati attorno ed abbiano scelto un'idea simile
        ideata da un "patriota", il resto è fornire
        capitali, suggerimenti tecnici e propaganda
        gratuita.e poi vengono a raccontarci la storiella del capitalista che si è fatto da solo, che il duro lavoro paga ( certo, certo ) e che noi non siamo miliardari perché troppo stupidi
        • io123456 scrive:
          Re: Comunque... acqua calda
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: Surak 2.0


          guardati attorno ed abbiano scelto un'idea
          simile

          ideata da un "patriota", il resto è fornire

          capitali, suggerimenti tecnici e propaganda

          gratuita.

          e poi vengono a raccontarci la storiella del
          capitalista che si è fatto da solo, che il duro
          lavoro paga ( certo, certo ) e che noi non siamo
          miliardari perché troppo
          stupidie la terra è cava, ci sono dentro i rettiliani che ci irrorano con le scie chimiche in attesa che arrivi mork da ork e ci porti via tutti...
          • collione scrive:
            Re: Comunque... acqua calda
            Mancanza di argomenti? La tua ignoranza dimostra perché quei tizi continuano a dominare indisturbati.
          • collione scrive:
            Re: Comunque... acqua calda
            Mancanza di argomenti, vero?
    • qualcuno scrive:
      Re: Comunque... acqua calda

      basta vedere anche solo la storia di Myspace,
      mitizzato e spinto all'inizio, quando è passato
      in mani straniere, si è iniziato a parlare e
      spingere Facebook (di nuovo in mani
      "patriottiche") Murdoch ha preso la cittadinanza americana e grazie alla Fox news e molto bene ammanicato nei posti che contano. Il discorso sulle mani straniere e le mani patriottiche non ha senso.
  • nome e cognome scrive:
    non è problema di chiuso o aperto
    non è un problema di chiuso o aperto, ma di consapevolezza, tutto qui.http://punto-informatico.it/3829945/PI/News/debian-allarme-sul-repository-insicuro.aspx
    • Trollollero scrive:
      Re: non è problema di chiuso o aperto
      - Scritto da: nome e cognome
      non è un problema di chiuso o aperto, ma di
      consapevolezza, tutto
      qui.

      http://punto-informatico.it/3829945/PI/News/debianMenti sapendo di mentire e linki a caso non capendo di cosa scrivi.FUD, in altre parole.
      • nome e cognome scrive:
        Re: non è problema di chiuso o aperto
        Io non credo, ma potrei sbagliare, che TUTTI siano in grado di scegliere e capire cosa stanno scegliendo. Ho amici che si rivolgono a me per installare i sw più banali, tra l'altro iniziano a ritenere anche Windows troppo complicato e si avvicinano ad Apple per questo motivo. Non è un guerra di religione o una decisione su chi ha ragione e chi torto. Se si osserva la realtà, la soluzione non può essere Debian o qualcosa di simile, almeno per gli utenti "normali".Chiudo qui, le guerre di religione non fanno per me, non volevo mica scatenarne una.
        • Trollollero scrive:
          Re: non è problema di chiuso o aperto
          - Scritto da: nome e cognome
          Io non credo, ma potrei sbagliare, che TUTTI
          siano in grado di scegliere e capire cosa stanno
          scegliendo.

          Ho amici che si rivolgono a me per installare i
          sw più banali, tra l'altro iniziano a ritenere
          anche Windows troppo complicato e si avvicinano
          ad Apple per questo motivo. Non è un guerra di
          religione o una decisione su chi ha ragione e chi
          torto. Se si osserva la realtà, la soluzione non
          può essere Debian o qualcosa di simile, almeno
          per gli utenti
          "normali".Se si vuole utilizzare uno strumento complesso si studia, fine del discorso.L'idea (tanto cara ai commerciali di tutto il mondo, Jobs in primis) che un computer non debba essere piu' complicato da usare di un televisore e' fondamentalmente sbagliata.
          Chiudo qui, le guerre di religione non fanno per
          me, non volevo mica scatenarne
          una.
          • tucumcari scrive:
            Re: non è problema di chiuso o aperto
            - Scritto da: Trollollero
            L'idea (tanto cara ai commerciali di tutto il
            mondo, Jobs in primis) che un computer non debba
            essere piu' complicato da usare di un televisore
            e' fondamentalmente
            sbagliata.A meno che non riguardi un televisore.
          • Trollollero scrive:
            Re: non è problema di chiuso o aperto
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: Trollollero


            L'idea (tanto cara ai commerciali di tutto il

            mondo, Jobs in primis) che un computer non
            debba

            essere piu' complicato da usare di un
            televisore

            e' fondamentalmente

            sbagliata.
            A meno che non riguardi un televisore.Computer (device multifunzione programmabile dall'utente) != televisore (strumento passivo di visualizzazione)
          • Leguleio senza avatar scrive:
            Re: non è problema di chiuso o aperto
            Be', no, in realta la questione è più complessa:"Non ci hai capito un tubo come al solito vero?Ma questa è tutto fuorché una novità come la tua abitudine alle figure di m...;-)"E infatti: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3354739&m=3355512#p3355512
    • collione scrive:
      Re: non è problema di chiuso o aperto
      - Scritto da: nome e cognome
      non è un problema di chiuso o aperto, ma di
      consapevolezza, tutto
      qui.

      http://punto-informatico.it/3829945/PI/News/debiane che c'entra? lì si parla di un repository non ufficiale debian, che ha cambiato gestioneappunto, gli uomini di debian hanno avuto talmente tanta consapevolezza da avvisare gli utenti per una cosa, tutto sommato, banalela ms invece spedisce per direttissima tutti i dettagli delle vulnerabilità alla NSAti sembra la stessa cosa?
      • Fai il login o Registrati scrive:
        Re: non è problema di chiuso o aperto
        Ma tu gli stai pure a rispondere? Questo non ha capito nulla di quell'articolo...
        • collione scrive:
          Re: non è problema di chiuso o aperto
          - Scritto da: Fai il login o Registrati
          Ma tu gli stai pure a rispondere? Questo non ha
          capito nulla di
          quell'articolo...no, è che i suoi tentativi di dimostrare che windows è il top, lo portano anche ad accettare di fare figure di palta :D
    • Trollollero scrive:
      Re: non è problema di chiuso o aperto
      - Scritto da: nome e cognome
      non è un problema di chiuso o aperto, ma di
      consapevolezza, tutto
      qui.

      http://punto-informatico.it/3829945/PI/News/debianMa guarda, mi pareva di ricordare che da questo post fosse scaturita una discussione (neanche troppo lunga, in verita') il cui succo era "chi vuole restare ignorante e' meglio che non tocchi un computer", ma <i
      stranamene </i
      e' sparita....
      • panda rossa scrive:
        Re: non è problema di chiuso o aperto
        - Scritto da: Trollollero
        - Scritto da: nome e cognome

        non è un problema di chiuso o aperto, ma di

        consapevolezza, tutto

        qui.




        http://punto-informatico.it/3829945/PI/News/debian
        Ma guarda, mi pareva di ricordare che da questo
        post fosse scaturita una discussione (neanche
        troppo lunga, in verita') il cui succo era "chi
        vuole restare ignorante e' meglio che non tocchi
        un computer", ma <i
        stranamene </i

        e'
        sparita....Agli ignoranti piace crogiolarsi nell'ignoranza, fino a che non glielo fai notare. A quel punto si offendono.
  • bubba scrive:
    bachi (...) per avvantaggiare gli Usa
    "bachi (..) per avvantaggiare le autorità statunitensi "Storia cool per i giornalisti & co, utile per darsi un tono, MA in realta' e' tutto molto meno lineare di cosi.Il mantra del "quel bug/acXXXXX lo conosciamo solo noi" era usato tra le crew che giravano su X.25 "ai bei tempi"... "sfortunatamente" NESSUNO puo sapere o dire se un altro, prima di lui, sapesse di quel determinato bug. Se non lo ha pubblicizzato da qualche parte, "tutti" credono di averlo scoperto per primo. vecchia storia.Ovviamente e' una storia separata da quella in cui, DI PROPOSITO, una qualche azienda inserisce un bug/backdoor, e poi lo comunica agli "amici".
    • qualcuno scrive:
      Re: bachi (...) per avvantaggiare gli Usa
      Aspetta un attimo. Un team puó essere a conoscenza di qualche exploit.Ma chi fa il software riceve segnalazioni da tantissimi esperti di sicurezza che passano il tempo a cercare vulnerabilitá.Spesso tra una segnalazione e il rilascio di una patch di tempo ne passa.
      • collione scrive:
        Re: bachi (...) per avvantaggiare gli Usa
        ed inoltre chi fa il software, può intenzionalmente introdurre bug e backdoor e di sicuro ce ne vorranno di mesi/anni prima che "gli altri" le trovino
        • bubba scrive:
          Re: bachi (...) per avvantaggiare gli Usa
          - Scritto da: collione
          ed inoltre chi fa il software, può
          intenzionalmente introdurre bug e backdoor e di
          sicuro ce ne vorranno di mesi/anni prima che "gli
          altri" le
          trovinoeh.. l'ho scritto infatti"Ovviamente e' una storia separata da quella in cui, DI PROPOSITO, una qualche azienda inserisce un bug/backdoor, e poi lo comunica agli "amici"."Li' il vantaggio strategico/temporale e' totale e inconfutabile..
      • bubba scrive:
        Re: bachi (...) per avvantaggiare gli Usa
        - Scritto da: qualcuno
        Aspetta un attimo. Un team puó essere a
        conoscenza di qualche
        exploit.
        Ma chi fa il software riceve segnalazioni da
        tantissimi esperti di sicurezza che passano il
        tempo a cercare
        vulnerabilitá.

        Spesso tra una segnalazione e il rilascio di una
        patch di tempo ne
        passa.tutto cio non cambia il punto del mio discorso, pero'. Rileggilo, semmai...
        • qualcuno scrive:
          Re: bachi (...) per avvantaggiare gli Usa
          Ripeto. Non importa chi viene a conoscenza per primo di un determinato bug. Di bug nei software ce ne sono tanti e sui grandi numeri i produttori stessi dei software sono avvantaggiati.Loro ne sanno piú di tutti gli altri team, perché raccolgono informazioni da tutti quanti. Quindi se loro passano le informazioni a qualce agenzia governativa pure quella agenzia é avvantaggiata rispetto a tutti gli altri.
          • bubba scrive:
            Re: bachi (...) per avvantaggiare gli Usa
            - Scritto da: qualcuno
            Ripeto. Non importa chi viene a conoscenza per
            primo di un determinato bug. come no? e' proprio di questo che si sta parlando :D
            agenzia governativa pure quella agenzia é
            avvantaggiata rispetto a tutti gli
            altri.come avvantaggiata, se hai appena detto che "non importa chi viene a conoscenza per primo"?
          • qualcuno scrive:
            Re: bachi (...) per avvantaggiare gli Usa
            Trolla di meno e studi un po di statistica.Forse alla fine capirai che vuol dire un risultato sui grandi numeri.
          • qualcuno scrive:
            Re: bachi (...) per avvantaggiare gli Usa
            Trolla di meno e studia un po' di statistica.Forse alla fine capirai cosa significa un risultato sui grandi numeri.
          • panda rossa scrive:
            Re: bachi (...) per avvantaggiare gli Usa
            - Scritto da: qualcuno
            Trolla di meno e studia un po' di statistica.
            Forse alla fine capirai cosa significa un
            risultato sui grandi
            numeri.Te lo spiego in due righe:"A partire da un file, si possono ricavare grandi numeri dello stesso file in tempo zero."Se non ti basta questo per capire che hai perso, allora continua pure a giocare la partita, e divertiti.Per quanto possa essere divertente perdere per grandi numeri a zero.
          • qualcuno scrive:
            Re: bachi (...) per avvantaggiare gli Usa
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: qualcuno

            Trolla di meno e studia un po' di statistica.

            Forse alla fine capirai cosa significa un

            risultato sui grandi

            numeri.

            Te lo spiego in due righe:
            "A partire da un file, si possono ricavare grandi
            numeri dello stesso file in tempo
            zero."

            Se non ti basta questo per capire che hai perso,
            allora continua pure a giocare la partita, e
            divertiti.

            Per quanto possa essere divertente perdere per
            grandi numeri a
            zero.(rotfl)
  • Trollollero scrive:
    CVD
    Quale parte di "Il software closed e' insicuro per definizione" non e' chiara ?Questa e' la dimostrazione lampante che fidarsi di roba closed (sopratutto di roba closed americana, visti gli ultimi sviluppi) e' un suicidio.
    • astro scrive:
      Re: CVD
      - Scritto da: Trollollero
      Quale parte di "Il software closed e' insicuro
      per definizione" non e' chiara
      ?
      Questa e' la dimostrazione lampante che fidarsi
      di roba closed (sopratutto di roba closed
      americana, visti gli ultimi sviluppi) e' un
      suicidio.Dimmi che tu controlli linea per linea il codice del kernel che usi?E non hai driver closed di nessun tipo?
      • Trollollero scrive:
        Re: CVD
        - Scritto da: astro
        - Scritto da: Trollollero

        Quale parte di "Il software closed e' insicuro

        per definizione" non e' chiara

        ?

        Questa e' la dimostrazione lampante che fidarsi

        di roba closed (sopratutto di roba closed

        americana, visti gli ultimi sviluppi) e' un

        suicidio.
        Dimmi che tu controlli linea per linea il codice
        del kernel che
        usi?
        E non hai driver closed di nessun tipo?Ho parlato di "fiducia".E no, non mi fido di niente che non sia sotto il mio diretto controllo o che non dia la possibilita' di verificare a fondo il proprio funzionamento.Se e' minimamente possibile su sistemi non fidati non faccio niente di critico e/o non conservo dati personali non criptati.
      • krane scrive:
        Re: CVD
        - Scritto da: astro
        - Scritto da: Trollollero

        Quale parte di "Il software closed e' insicuro

        per definizione" non e' chiara ?

        Questa e' la dimostrazione lampante che fidarsi

        di roba closed (sopratutto di roba closed

        americana, visti gli ultimi sviluppi) e' un

        suicidio.
        Dimmi che tu controlli linea per linea il codice
        del kernel che usi?Diverse aziende ed universita' controllano le piu' diverse parti del kernel per motivi di ricerca e sviluppo, quindi ?
        E non hai driver closed di nessun tipo?Basta usare debian.
        • astro scrive:
          Re: CVD
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: astro

          - Scritto da: Trollollero


          Quale parte di "Il software closed e'
          insicuro


          per definizione" non e' chiara ?


          Questa e' la dimostrazione lampante che
          fidarsi


          di roba closed (sopratutto di roba
          closed


          americana, visti gli ultimi sviluppi)
          e'
          un


          suicidio.


          Dimmi che tu controlli linea per linea il
          codice

          del kernel che usi?

          Diverse aziende ed universita' controllano le
          piu' diverse parti del kernel per motivi di
          ricerca e sviluppo, quindi
          ?


          E non hai driver closed di nessun tipo?

          Basta usare debian.Quale, quella con i repository inaffidabili? :D
          • Trollollero scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: astro


            - Scritto da: Trollollero



            Quale parte di "Il software closed
            e'

            insicuro



            per definizione" non e' chiara ?



            Questa e' la dimostrazione
            lampante
            che

            fidarsi



            di roba closed (sopratutto di roba

            closed



            americana, visti gli ultimi
            sviluppi)

            e'

            un



            suicidio.




            Dimmi che tu controlli linea per linea
            il

            codice


            del kernel che usi?



            Diverse aziende ed universita' controllano le

            piu' diverse parti del kernel per motivi di

            ricerca e sviluppo, quindi

            ?




            E non hai driver closed di nessun tipo?



            Basta usare debian.
            Quale, quella con i repository inaffidabili? :DNessun repo ufficiale di Debian e' inaffidabile.I repository esterni, non ufficiali e mantenuti da terzi, (tipo quello che hai "citato") e che vanno aggiunti a mano dall'utente che li vuole utilizzare sono un altro discorso.Discorso che non hai capito, tra l'altro.Non e' il <i
            repository </i
            ad essere inaffidabile, ma il <i
            dominio </i
            a cui si appoggiava il repo che ha cambiato proprietario. Il repo continua ad essere affidabile, anche se su un altro dominio.
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: astro

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: astro



            - Scritto da: Trollollero




            Quale parte di "Il software
            closed

            e'


            insicuro




            per definizione" non e'
            chiara
            ?




            Questa e' la dimostrazione

            lampante

            che


            fidarsi




            di roba closed (sopratutto di
            roba


            closed




            americana, visti gli ultimi

            sviluppi)


            e'


            un




            suicidio.






            Dimmi che tu controlli linea per
            linea

            il


            codice



            del kernel che usi?





            Diverse aziende ed universita'
            controllano
            le


            piu' diverse parti del kernel per
            motivi
            di


            ricerca e sviluppo, quindi


            ?






            E non hai driver closed di nessun
            tipo?





            Basta usare debian.

            Quale, quella con i repository inaffidabili?
            :D
            Nessun repo ufficiale di Debian e' inaffidabile.

            I repository esterni, non ufficiali e mantenuti
            da terzi, (tipo quello che hai "citato") e che
            vanno aggiunti a mano dall'utente che li vuole
            utilizzare sono un altro
            discorso.


            Discorso che non hai capito, tra l'altro.
            Non e' il <i
            repository </i
            ad
            essere inaffidabile, ma il <i
            dominio
            </i
            a cui si appoggiava il repo che ha
            cambiato proprietario. Il repo continua ad essere
            affidabile, anche se su un altro
            dominio.Ah già che tu controlli anche il filo da cui scarichi le distro, ma arrivi fino al server di partenza o ti fermi sulla spiaggia? :D
          • Trollollero scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: astro


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: astro




            - Scritto da: Trollollero





            Quale parte di "Il
            software

            closed


            e'



            insicuro





            per definizione" non e'

            chiara

            ?





            Questa e' la
            dimostrazione


            lampante


            che



            fidarsi





            di roba closed
            (sopratutto
            di

            roba



            closed





            americana, visti gli
            ultimi


            sviluppi)



            e'



            un





            suicidio.








            Dimmi che tu controlli linea
            per

            linea


            il



            codice




            del kernel che usi?







            Diverse aziende ed universita'

            controllano

            le



            piu' diverse parti del kernel per

            motivi

            di



            ricerca e sviluppo, quindi



            ?








            E non hai driver closed di
            nessun

            tipo?







            Basta usare debian.


            Quale, quella con i repository
            inaffidabili?

            :D

            Nessun repo ufficiale di Debian e'
            inaffidabile.



            I repository esterni, non ufficiali e
            mantenuti

            da terzi, (tipo quello che hai "citato") e
            che

            vanno aggiunti a mano dall'utente che li
            vuole

            utilizzare sono un altro

            discorso.





            Discorso che non hai capito, tra l'altro.

            Non e' il <i
            repository </i

            ad

            essere inaffidabile, ma il <i
            dominio

            </i
            a cui si appoggiava il repo che
            ha

            cambiato proprietario. Il repo continua ad
            essere

            affidabile, anche se su un altro

            dominio.
            Ah già che tu controlli anche il filo da cui
            scarichi le distro, ma arrivi fino al server di
            partenza o ti fermi sulla spiaggia?
            :DOk, non hai idea di cosa sia un repo debian e di come funzioni.
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: Trollollero
            Ok, non hai idea di cosa sia un repo debian e di
            come
            funzioni.Dai, spiega, facci ride :D
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: Trollollero

            Ok, non hai idea di cosa sia un repo debian
            e
            di

            come

            funzioni.
            Dai, spiega, facci ride :DSe proprio ci tieni ti spiego: al mondo ci sono persone ignoranti che vogliono restare ignoranti, e persone che invece vogliono imparare e capire.Tu non appartieni al secondo gruppo di persone.E adesso ridi. (rotfl)
          • bio parco scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            Se proprio ci tieni ti spiego: al mondo ci sono
            persone ignoranti che vogliono restare ignoranti,
            e persone che invece vogliono imparare e
            capire.

            Tu non appartieni al secondo gruppo di persone.
            E adesso ridi. (rotfl)E se te lo dice la persona che detiene la verità assoluta c'è poco da fare
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: astro

            - Scritto da: Trollollero


            Ok, non hai idea di cosa sia un repo
            debian

            e

            di


            come


            funzioni.

            Dai, spiega, facci ride :D

            Se proprio ci tieni ti spiego: al mondo ci sono
            persone ignoranti che vogliono restare ignoranti,
            e persone che invece vogliono imparare e
            capire.

            Tu non appartieni al secondo gruppo di persone.
            E adesso ridi. (rotfl)Detto da te :D
          • collione scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: Trollollero

            Ok, non hai idea di cosa sia un repo debian
            e
            di

            come

            funzioni.
            Dai, spiega, facci ride :Dma almeno cerchiamo di usare quei 4 neuroni che abbiamo https://wiki.debian.org/SecureAptcapisco il trollare, ma un poco di decenza non farebbe mai malelinux, ad oggi, è la scelta più sicura rispetto a tutti gli altri
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: astro

            Dai, spiega, facci ride :D
            linux, ad oggi, è la scelta più sicura rispetto a
            tutti gli
            altriSei riuscito a farci ridere
          • collione scrive:
            Re: CVD
            Windows fa ridere di suo (rotfl)
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: collione
            Windows fa ridere di suo (rotfl)Sì, quando ci metto in macchina virtuale Linux
          • collione scrive:
            Re: CVD
            Ah!! È come mai? Uindovs non è il best del best? Perché mai dovresti metterci Linux in vm? Hahahahaha che troll ridicolo che sei, mi fai quasi pietà (rotfl)
          • krane scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: Trollollero

            Non e' il <i
            repository </i


            ad essere inaffidabile, ma il <i


            dominio </i
            a cui si appoggiava il

            repo che ha cambiato proprietario. Il repo

            continua ad essere affidabile, anche se su

            un altro dominio.
            Ah già che tu controlli anche il filo da cui
            scarichi le distro, ma arrivi fino al server di
            partenza o ti fermi sulla spiaggia?
            :DScherzi ? E' il SO che si occupa di fare i controlli, mica stiam parlando di winzoz...
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: krane
            Scherzi ? E' il SO che si occupa di fare i
            controlli, mica stiam parlando di
            winzoz...http://www.linuxsecurity.com/content/blogcategory/87/100/Sei al sicuro (rotfl)
          • collione scrive:
            Re: CVD
            ma che è oggi? krane parlava dei controlli nell'installazione dei pacchetti, che c'entrano le vulnerabilità nei software che girano sotto linux?
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: collione
            ma che è oggi?

            krane parlava dei controlli nell'installazione
            dei pacchetti, che c'entrano le vulnerabilità nei
            software che girano sotto
            linux?C'entra che le ventose non hanno molta tenuta sugli specchi insaponati e allora si attaccano a tutto.
          • krane scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: collione

            ma che è oggi?

            krane parlava dei controlli

            nell'installazione dei

            pacchetti, che c'entrano le

            vulnerabilità nei software che

            girano sotto linux?
            C'entra che le ventose non hanno molta tenuta
            sugli specchi insaponati e allora si attaccano a
            tutto.Dai poverini, sono winari il che e' tutto dire, la loro Int e' limitata...
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: krane
            Dai poverini, sono winari il che e' tutto dire,
            la loro Int e'
            limitata...E' limitata ad un massimo di <b
            pow( 2, ( sizeof(int) * 8 ) - 1 ) - 1 </b
            come d'altronde anche la tua
          • collione scrive:
            Re: CVD
            Quindi è un genio?
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: collione
            Quindi è un genio?Al solito non hai capito :( ma dalle affermazioni che fa puoi tranquillamente escludere che sia un genio
          • krane scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: collione

            Quindi è un genio?
            Al solito non hai capito :(
            ma dalle affermazioni che fa puoi tranquillamente
            escludere che sia un genioDel resto alle tue affermazioni tennike non c'e' molto da rispondere.
          • collione scrive:
            Re: CVD
            Guarda che 2^32 o 2^64 è un numero enorme
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: collione
            Guarda che 2^32 o 2^64 è un numero enorme1) Definisci il concetto di numero enorme, sarei pronto a giurare che c'è un'infinità di numeri più grandi di essi.2) Quello è il limite non il valore che ha!!
          • krane scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: collione

            Guarda che 2^32 o 2^64 è un numero enorme
            1) Definisci il concetto di numero enorme, sarei
            pronto a giurare che c'è un'infinità di numeri
            più grandi di essi.Si parlava di QI, un QI di 162 e' al di sopra di geni di fama mondiale vedi te...
            2) Quello è il limite non il valore che ha!!
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: krane
            Si parlava di QI, un QI di 162 e' al di sopra di
            geni di fama mondiale vedi te...Hai parlato di Int, siccome è necessario un minimo di intelligenza e competenze informatiche per comprendere la mia battuta, non mi meraviglio che tu non l'abbia colta
          • krane scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: krane

            Si parlava di QI, un QI di 162 e' al di

            sopra di geni di fama mondiale vedi te...
            Hai parlato di Int, siccome è necessario un
            minimo di intelligenza e competenze informatiche
            per comprendere la mia battuta, non mi meraviglio
            che tu non l'abbia coltaParlando di Int a seconda del GdR in questione si trovano range di 1D10, 3D6 o al massimo a 1D%, quindi comunque numeri ben al di sotto di quelli da te prospettati.
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            Confermo quanto detto precedentemente
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: collione

            Guarda che 2^32 o 2^64 è un numero enorme
            1) Definisci il concetto di numero enorme, sarei
            pronto a giurare che c'è un'infinità di numeri
            più grandi di
            essi.Il fatto che ci siano una infinita' di mumeri piu' grandi non toglie che un certo numero possa essere enorme.Un elefante per qualcuno e' enorme.Lo stipendio di un disoccupato per te e' enorme, per esempio.Per un parlamentare invece il proprio stipendio e' una miseria.
            2) Quello è il limite non il valore che ha!!Definisci la differenza tra limite e valore.
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            Il fatto che ci siano una infinita' di mumeri
            piu' grandi non toglie che un certo numero possa
            essere
            enorme.Allora definisci il concetto di numero enorme.
            Lo stipendio di un disoccupato per te e' enorme,
            per esempio.Ricordati panda, che se una cosa vale per te non significa che valga lo stesso per gli altri...

            2) Quello è il limite non il valore che ha!!

            Definisci la differenza tra limite e valore <b
            (effettivo) </b
            .Il limite che ho riportato precedentemente è il valore massimo che può assumere, il valore effettivo, invece è il valore attuale che ha.Ma non sai neanche questa, vedi di leggertela quando impari anche qualcosa sulla differenza tra intero e virgola mobile
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: panda rossa

            Il fatto che ci siano una infinita' di mumeri

            piu' grandi non toglie che un certo numero
            possa

            essere

            enorme.
            Allora definisci il concetto di numero enorme.


            Lo stipendio di un disoccupato per te e'
            enorme,

            per esempio.
            Ricordati panda, che se una cosa vale per te non
            significa che valga lo stesso per gli
            altri...



            2) Quello è il limite non il valore che
            ha!!



            Definisci la differenza tra limite e valore
            <b
            (effettivo) </b

            .
            Il limite che ho riportato precedentemente è il
            valore massimo che può assumere, il valore
            effettivo, invece è il valore attuale che
            ha.
            Ma non sai neanche questa, vedi di leggertela
            quando impari anche qualcosa sulla differenza tra
            intero e virgola
            mobileQuindi non c'e' nessun bug?
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi non c'e' nessun bug?Tu sicuramente ne sei pieno...Ma intanto riferiscimi il concetto di numero enorme
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi non c'e' nessun bug?Nella tua risposta sì visto che non è inerente al contesto.Comincia con il definire il concetto di numero enorme
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: krane

            Dai poverini, sono winari il che e' tutto
            dire,

            la loro Int e'

            limitata...
            E' limitata ad un massimo di
            <b
            pow( 2, ( sizeof(int) * 8 ) - 1 ) - 1
            </b


            come d'altronde anche la tuaEsatto.Ne parla proprio questo articolo dei limiti dell'INT su winsozz.http://scienceblogs.com/goodmath/2007/10/02/the-excel-65535100000-bug/
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            Esatto.
            Ne parla proprio questo articolo dei limiti
            dell'INT su
            winsozz.No, si parla di virgola mobile, quando inizierai a leggere qualcosa sull'informatica capirai...
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: panda rossa

            Esatto.

            Ne parla proprio questo articolo dei limiti

            dell'INT su

            winsozz.
            No, si parla di virgola mobile, quando inizierai
            a leggere qualcosa sull'informatica
            capirai...Quando tu inizierai a capire che hai buttato nel XXXXX una stipendiata per acquistare excel originale (che poi scade manco fosse del formaggio fresco), che contiene piu' bug del groviera (che dura piu' del software), potrai divertirti a prendere a testate il muro.
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            Quando tu inizierai a capire che hai buttato nel
            XXXXX una stipendiata per acquistare excel
            originaleAnche se fosse ti creerebbe problemi?
            (che poi scade manco fosse del
            formaggio fresco)Quando dovrebbe scadere?
            che contiene piu' bug del
            groviera Ha una quantità di bug irrisoria nei confronti dei concorrenti
            potrai
            divertirti a prendere a testate il
            muro.Potrebbe essere un rimedio alla lettura delle tue fesserie
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: panda rossa

            Quando tu inizierai a capire che hai buttato
            nel

            XXXXX una stipendiata per acquistare excel

            originale
            Anche se fosse ti creerebbe problemi?A me certo che no.Sentiti libero di suicidarti come preferisci, purche' non ti butti sotto il treno che devo prendere io.

            (che poi scade manco fosse del

            formaggio fresco)
            Quando dovrebbe scadere?Ogni nuova versione e' volutamente incompatibile con la precedente. Lo sai benissimo.

            che contiene piu' bug del

            groviera
            Ha una quantità di bug irrisoria nei confronti
            dei concorrentiTalmente irrisoria che richiede una vagonata di patch ogni secondo martedi del mese.

            potrai

            divertirti a prendere a testate il

            muro.
            Potrebbe essere un rimedio alla lettura delle tue
            fesseriePrego. Il muro e' in fondo a destra.
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            A me certo che no.
            Sentiti libero di suicidarti come preferisciPer quale motivo lo ritieni un suicidio?
            Ogni nuova versione e' volutamente incompatibile
            con la precedente. Lo sai
            benissimo.Quindi se ti compri una Panda, pretendi che ti diano a costo 0 il modello successivo? Interessante...
            Talmente irrisoria che richiede una vagonata di
            patch ogni secondo martedi del
            mese.Ciò non esclude che sia irrisoria se paragonata alla quantità di bug presente nei concorrenti
          • sbrotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: astro


            - Scritto da: Trollollero



            Quale parte di "Il software closed
            e'

            insicuro



            per definizione" non e' chiara ?



            Questa e' la dimostrazione
            lampante
            che

            fidarsi



            di roba closed (sopratutto di roba

            closed



            americana, visti gli ultimi
            sviluppi)

            e'

            un



            suicidio.




            Dimmi che tu controlli linea per linea
            il

            codice


            del kernel che usi?



            Diverse aziende ed universita' controllano le

            piu' diverse parti del kernel per motivi di

            ricerca e sviluppo, quindi

            ?




            E non hai driver closed di nessun tipo?



            Basta usare debian.
            Quale, quella con i repository inaffidabili? :DDebian non ha repository inaffidabili. Fonti please
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: sbrotfl
            Debian non ha repository inaffidabili. Fonti
            pleaseCon una semplice richista ad un noto motore di ricerca :D si trova questo:http://www.debian.org/News/2006/20060713http://www.debian.org/News/2003/20031121Roba vecchia, vero, ma è quella di cui si sono accorti o che hanno reso pubblica :D
          • Trollollero scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: sbrotfl

            Debian non ha repository inaffidabili. Fonti

            please
            Con una semplice richista ad un noto motore di
            ricerca :D si trova
            questo:
            http://www.debian.org/News/2006/20060713
            http://www.debian.org/News/2003/20031121
            Roba vecchia, vero, ma è quella di cui si sono
            accorti o che hanno reso pubblica
            :DReplay: non hai idea di cosa sia un repo Debian e di come funzioni.
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: astro

            - Scritto da: sbrotfl


            Debian non ha repository inaffidabili.
            Fonti


            please

            Con una semplice richista ad un noto motore
            di

            ricerca :D si trova

            questo:

            http://www.debian.org/News/2006/20060713

            http://www.debian.org/News/2003/20031121

            Roba vecchia, vero, ma è quella di cui si
            sono

            accorti o che hanno reso pubblica

            :D
            Replay: non hai idea di cosa sia un repo Debian e
            di come
            funzioni.Hai provato a leggere l'articolo?
          • Trollollero scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: astro


            - Scritto da: sbrotfl



            Debian non ha repository
            inaffidabili.

            Fonti



            please


            Con una semplice richista ad un noto
            motore

            di


            ricerca :D si trova


            questo:


            http://www.debian.org/News/2006/20060713


            http://www.debian.org/News/2003/20031121


            Roba vecchia, vero, ma è quella di cui
            si

            sono


            accorti o che hanno reso pubblica


            :D

            Replay: non hai idea di cosa sia un repo
            Debian
            e

            di come

            funzioni.
            Hai provato a leggere l'articolo?Certo.Si parla di <b
            server </b
            compromessi, non di <b
            repository. </b
            Sono state violate le macchine e, per precauzione, sono state disabilitate e ripulite prima di rimetterle in piedi.Non c'e' alcuna prova che il <b
            contenuto </b
            (repository) di queste macchine fosse stato compromesso, ad esempio per diffondere versioni inXXXXXte dei pacchetti che ospitavano (anche se quasi certamente l'intento era quello...)
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: Trollollero
            Sono state violate le macchine e, per
            precauzione, sono state disabilitate e ripulite
            prima di rimetterle in
            piedi.Hai ragione, non sono stato abbastanza preciso :$
            Non c'e' alcuna prova che il <b
            contenuto
            </b
            (repository) di queste macchine fosse
            stato compromesso, ad esempio per diffondere
            versioni inXXXXXte dei pacchetti che ospitavano
            (anche se quasi certamente l'intento era
            quello...)Comunque ci siamo capiti ;)
          • Shiba scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: Trollollero

            Sono state violate le macchine e, per

            precauzione, sono state disabilitate e
            ripulite

            prima di rimetterle in

            piedi.

            Hai ragione, non sono stato abbastanza preciso :$


            Non c'e' alcuna prova che il <b

            contenuto

            </b
            (repository) di queste macchine
            fosse

            stato compromesso, ad esempio per diffondere

            versioni inXXXXXte dei pacchetti che
            ospitavano

            (anche se quasi certamente l'intento era

            quello...)

            Comunque ci siamo capiti ;)Se tu avessi la più pallida idea di quello di cui stai parlando, ti renderesti conto della figura di m...
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: astro

            - Scritto da: Trollollero


            Sono state violate le macchine e, per


            precauzione, sono state disabilitate e

            ripulite


            prima di rimetterle in


            piedi.



            Hai ragione, non sono stato abbastanza
            preciso
            :$




            Non c'e' alcuna prova che il <b


            contenuto


            </b
            (repository) di queste
            macchine

            fosse


            stato compromesso, ad esempio per
            diffondere


            versioni inXXXXXte dei pacchetti che

            ospitavano


            (anche se quasi certamente l'intento era


            quello...)



            Comunque ci siamo capiti ;)

            Se tu avessi la più pallida idea di quello di cui
            stai parlando, ti renderesti conto della figura
            di
            m...Che hanno fatto quelli di debian?Si, me ne rendo conto benissimo :D
          • krane scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: Shiba

            Se tu avessi la più pallida idea di

            quello di cui stai parlando, ti

            renderesti conto della figuradi

            m...
            Che hanno fatto quelli di debian?
            Si, me ne rendo conto benissimo :DAllora facci fare due risate spiegandolo a quelli che nel forum ancora non l'hanno capito.
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: astro

            - Scritto da: Shiba



            Se tu avessi la più pallida idea di


            quello di cui stai parlando, ti


            renderesti conto della figuradi


            m...


            Che hanno fatto quelli di debian?

            Si, me ne rendo conto benissimo :D

            Allora facci fare due risate spiegandolo a quelli
            che nel forum ancora non l'hanno
            capito.inutile non capirebbero
          • krane scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: astro


            - Scritto da: Shiba





            Se tu avessi la più pallida idea
            di




            quello di cui stai parlando, ti



            renderesti conto della figuradi



            m...




            Che hanno fatto quelli di debian?


            Si, me ne rendo conto benissimo :D



            Allora facci fare due risate spiegandolo a
            quelli

            che nel forum ancora non l'hanno

            capito.
            inutile non capirebberoCiao Fiber !!!Scusa non ci eravamo accorti subito fossi tu.
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: astro

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: astro



            - Scritto da: Shiba







            Se tu avessi la più pallida
            idea

            di






            quello di cui stai parlando,
            ti





            renderesti conto della
            figuradi




            m...






            Che hanno fatto quelli di debian?



            Si, me ne rendo conto benissimo :D





            Allora facci fare due risate
            spiegandolo
            a

            quelli


            che nel forum ancora non l'hanno


            capito.

            inutile non capirebbero

            Ciao Fiber !!!
            Scusa non ci eravamo accorti subito fossi tu.Io gliel'ho detto di aggiungere sul suo nuovo nick che e' in nuova zelanda.
          • sbrotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: sbrotfl

            Debian non ha repository inaffidabili. Fonti

            please
            Con una semplice richista ad un noto motore di
            ricerca :D si trova
            questo:
            http://www.debian.org/News/2006/20060713
            http://www.debian.org/News/2003/20031121
            Roba vecchia, vero, ma è quella di cui si sono
            accorti o che hanno reso pubblica
            :DNon ho capito in cosa dovrebbero essere inaffidabili... anzi, mi sembra siano stati abbastanza chiari nell'esporre il problema e la soluzione
      • panda rossa scrive:
        Re: CVD
        - Scritto da: astro
        - Scritto da: Trollollero

        Quale parte di "Il software closed e' insicuro

        per definizione" non e' chiara

        ?

        Questa e' la dimostrazione lampante che fidarsi

        di roba closed (sopratutto di roba closed

        americana, visti gli ultimi sviluppi) e' un

        suicidio.
        Dimmi che tu controlli linea per linea il codice
        del kernel che
        usi?Guarda che non tutti sono ignoranti come te.
        • astro scrive:
          Re: CVD
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: astro

          - Scritto da: Trollollero


          Quale parte di "Il software closed e'
          insicuro


          per definizione" non e' chiara


          ?


          Questa e' la dimostrazione lampante che
          fidarsi


          di roba closed (sopratutto di roba
          closed


          americana, visti gli ultimi sviluppi)
          e'
          un


          suicidio.

          Dimmi che tu controlli linea per linea il
          codice

          del kernel che

          usi?

          Guarda che non tutti sono ignoranti come te.Ho visto in edicola i dvd linux con il timbro "testato da panda rossa", corro subito a comprarli :D
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: astro


            - Scritto da: Trollollero



            Quale parte di "Il software closed
            e'

            insicuro



            per definizione" non e' chiara



            ?



            Questa e' la dimostrazione
            lampante
            che

            fidarsi



            di roba closed (sopratutto di roba

            closed



            americana, visti gli ultimi
            sviluppi)

            e'

            un



            suicidio.


            Dimmi che tu controlli linea per linea
            il

            codice


            del kernel che


            usi?



            Guarda che non tutti sono ignoranti come te.
            Ho visto in edicola i dvd linux con il timbro
            "testato da panda rossa", corro subito a
            comprarli
            :DE saresti fesso a farlo, visto che si possono scaricare GRATIS!Ma forse e' proprio quello che sei.
          • io123456 scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: astro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: astro



            - Scritto da: Trollollero




            Quale parte di "Il software
            closed

            e'


            insicuro




            per definizione" non e' chiara




            ?




            Questa e' la dimostrazione

            lampante

            che


            fidarsi




            di roba closed (sopratutto di
            roba


            closed




            americana, visti gli ultimi

            sviluppi)


            e'


            un




            suicidio.



            Dimmi che tu controlli linea per
            linea

            il


            codice



            del kernel che



            usi?





            Guarda che non tutti sono ignoranti
            come
            te.

            Ho visto in edicola i dvd linux con il timbro

            "testato da panda rossa", corro subito a

            comprarli

            :D

            E saresti fesso a farlo, visto che si possono
            scaricare
            GRATIS!
            Ma forse e' proprio quello che sei.aspetta e spera ! se va come la storia degli scripts...
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: astro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: astro



            - Scritto da: Trollollero




            Quale parte di "Il software
            closed

            e'


            insicuro




            per definizione" non e' chiara




            ?




            Questa e' la dimostrazione

            lampante

            che


            fidarsi




            di roba closed (sopratutto di
            roba


            closed




            americana, visti gli ultimi

            sviluppi)


            e'


            un




            suicidio.



            Dimmi che tu controlli linea per
            linea

            il


            codice



            del kernel che



            usi?





            Guarda che non tutti sono ignoranti
            come
            te.

            Ho visto in edicola i dvd linux con il timbro

            "testato da panda rossa", corro subito a

            comprarli

            :D

            E saresti fesso a farlo, visto che si possono
            scaricare
            GRATIS!Ma non hanno il bollino "panda rossa" come faccio a fidarmi? :D
      • tpsb scrive:
        Re: CVD
        - Scritto da: astro
        Dimmi che tu controlli linea per linea il codice
        del kernel che usi?no. uso debian, esclusivamente il repo 'main' e il kernel de-blobbato, e mi fido di loro
        E non hai driver closed di nessun tipo?no, neanche per idea
        • astro scrive:
          Re: CVD
          - Scritto da: tpsb
          - Scritto da: astro

          Dimmi che tu controlli linea per linea il
          codice

          del kernel che usi?

          no. uso debian, esclusivamente il repo 'main' e
          il kernel de-blobbato, e mi fido di
          loro


          E non hai driver closed di nessun tipo?

          no, neanche per ideaNiente di questi:http://en.wikipedia.org/wiki/Binary_blobhttp://en.wikipedia.org/wiki/NdisWrappersicuro?
          • Sg@bbio scrive:
            Re: CVD
            che noia il solito trolletto anti opensource pagato dalla redazione.
          • collione scrive:
            Re: CVD
            debian ha adottato una linea rigidissima a riguardo, cioè tutti i blob binari affa***** e se li vuoi li installi tu uno per uno
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: collione
            debian ha adottato una linea rigidissima a
            riguardo, cioè tutti i blob binari affa***** e se
            li vuoi li installi tu uno per
            unoQuindi alla fine se vuoi far andare il modem o la stampante multifunzione, esempi a caso, tanti saluti all'open source ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: collione

            debian ha adottato una linea rigidissima a

            riguardo, cioè tutti i blob binari affa*****
            e
            se

            li vuoi li installi tu uno per

            uno
            Quindi alla fine se vuoi far andare il modem o la
            stampante multifunzione, esempi a caso, tanti
            saluti all'open source
            ;)Ci sono anche stampanti open source.Nel momento in cui ti vuoi avvalere di una stampante closed, dovrai accettare anche un driver closed.Del resto non e' un problema tuo: tu hai scelto di vivere una vita da servo delle multinazionali del closed, e quindi devi solo preoccuparti di servire bene il tuo padrone.Anche oggi ti sei meritato la tua scodella di riso, di quello che il padrone ha avanzato ieri sera (e in parte ha pure vomitato).
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            Del resto non e' un problema tuo: tu hai scelto
            di vivere una vita da servo delle multinazionali
            del closedGuidi un automobile? Hai detto più volte di giocare a certi videogiochi che sono tutt'altro che open, ti piace così tanto essere un servo?
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: panda rossa

            Del resto non e' un problema tuo: tu hai
            scelto

            di vivere una vita da servo delle
            multinazionali

            del closed
            Guidi un automobile? No, ho un autista che lo fa per me.
            Hai detto più volte di
            giocare a certi videogiochi che sono tutt'altro
            che open, ti piace così tanto essere un
            servo?Spiegami che relazione c'e'.
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: rotfl

            - Scritto da: panda rossa


            Del resto non e' un problema tuo: tu hai

            scelto


            di vivere una vita da servo delle

            multinazionali


            del closed

            Guidi un automobile?

            No, ho un autista che lo fa per me.
            Quindi tocca a lui controllare il codice prima di avviare il motore? :D
          • rotfl scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            No, ho un autista che lo fa per me.E tu vai in giro con una macchina closed source, vergognati, servo!

            Hai detto più volte di

            giocare a certi videogiochi che sono
            tutt'altro

            che open, ti piace così tanto essere un

            servo?

            Spiegami che relazione c'e'.Sei tu a sostenere che chi utilizza software closed è un servo, quindi, dovresti spiegarcelo tu, oppure rimangiarti la parola ed aggiungere un'altra figura di palta alla tua nutrita collezione
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: panda rossa

            No, ho un autista che lo fa per me.
            E tu vai in giro con una macchina closed source,
            vergognati,
            servo!



            Hai detto più volte di


            giocare a certi videogiochi che sono

            tutt'altro


            che open, ti piace così tanto essere un


            servo?



            Spiegami che relazione c'e'.
            Sei tu a sostenere che chi <s
            utilizza </s
            <b
            difende e giustifica </b
            software
            closed è un servo, quindi, dovresti spiegarcelo
            tu, oppure rimangiarti la parola ed aggiungere
            un'altra figura di palta alla tua nutrita
            collezioneFixed.
          • collione scrive:
            Re: CVD
            Come ha scritto panda, se sei un sostenitore dell'open, comprerai hardware con supporto totalmente open.
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: collione
            Come ha scritto panda, se sei un sostenitore
            dell'open, comprerai hardware con supporto
            totalmente
            open.Sai non tutti vivono nel magico mondo di panda :D
          • Trollollero scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: collione

            Come ha scritto panda, se sei un sostenitore

            dell'open, comprerai hardware con supporto

            totalmente

            open.
            Sai non tutti vivono nel magico mondo di panda :D[img]http://www.markbartucca.it/wordpress/wp-content/uploads/2013/02/troll.jpg[/img]
          • collione scrive:
            Re: CVD
            Allora si arrangino ed accettino di essere spiati. A me pare che volete sempre la pappa pronta. Mai sentito il detto "chi fa da sè fa per tre"?Poi vi lamentate che gli stranieri vi rubano il lavoro. Per forza, se non avete più nemmeno la forza di andare in un negozio e scegliere la roba adatta. Oppure collegarsi ad internet e spendere un po' di materia grigia per informarsi su fatti che, in fondo, vi riguardano direttamente. A questo punto hanno ragione coloro che definiscono il popolino "the useless eaters".
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: collione
            Allora si arrangino ed accettino di essere
            spiati. A me pare che volete sempre la pappa
            pronta. Mai sentito il detto "chi fa da sè fa per
            tre"?

            Poi vi lamentate che gli stranieri vi rubano il
            lavoro. Per forza, se non avete più nemmeno la
            forza di andare in un negozio e scegliere la roba
            adatta. Oppure collegarsi ad internet e spendere
            un po' di materia grigia per informarsi su fatti
            che, in fondo, vi riguardano direttamente.
            Perchè tu non usi firmware di nessun tipo?Nell' auto, nel forno a microonde, nella tastiera, nella chiavetta internet, proprio niente?
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: collione

            Allora si arrangino ed accettino di essere

            spiati. A me pare che volete sempre la pappa

            pronta. Mai sentito il detto "chi fa da sè
            fa
            per

            tre"?



            Poi vi lamentate che gli stranieri vi rubano
            il

            lavoro. Per forza, se non avete più nemmeno
            la

            forza di andare in un negozio e scegliere la
            roba

            adatta. Oppure collegarsi ad internet e
            spendere

            un po' di materia grigia per informarsi su
            fatti

            che, in fondo, vi riguardano direttamente.


            Perchè tu non usi firmware di nessun tipo?
            Nell' auto, nel forno a microonde, nella
            tastiera, nella chiavetta internet, proprio
            niente?La differenza tra un frullatore e un computer ti e' molto oscura a quanto vedo.Oppure semplicemente tu ritieni che il computer sia un frullatore, dove pigi il bottone e quello gira...Fai una bella cosa, specifica alla fine del tuo nick che stai in nuova zelanda.
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: astro

            - Scritto da: collione


            Allora si arrangino ed accettino di
            essere


            spiati. A me pare che volete sempre la
            pappa


            pronta. Mai sentito il detto "chi fa da


            fa

            per


            tre"?





            Poi vi lamentate che gli stranieri vi
            rubano

            il


            lavoro. Per forza, se non avete più
            nemmeno

            la


            forza di andare in un negozio e
            scegliere
            la

            roba


            adatta. Oppure collegarsi ad internet e

            spendere


            un po' di materia grigia per informarsi
            su

            fatti


            che, in fondo, vi riguardano
            direttamente.




            Perchè tu non usi firmware di nessun tipo?

            Nell' auto, nel forno a microonde, nella

            tastiera, nella chiavetta internet, proprio

            niente?

            La differenza tra un frullatore e un computer ti
            e' molto oscura a quanto
            vedo.
            Oppure semplicemente tu ritieni che il computer
            sia un frullatore, dove pigi il bottone e quello
            gira...Quale parte di "chiavetta internet" o "tastiera" non ti è chiara? :D
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: astro


            - Scritto da: collione



            Allora si arrangino ed accettino di

            essere



            spiati. A me pare che volete
            sempre
            la

            pappa



            pronta. Mai sentito il detto "chi
            fa
            da




            fa


            per



            tre"?







            Poi vi lamentate che gli stranieri
            vi

            rubano


            il



            lavoro. Per forza, se non avete più

            nemmeno


            la



            forza di andare in un negozio e

            scegliere

            la


            roba



            adatta. Oppure collegarsi ad
            internet
            e


            spendere



            un po' di materia grigia per
            informarsi

            su


            fatti



            che, in fondo, vi riguardano

            direttamente.






            Perchè tu non usi firmware di nessun
            tipo?


            Nell' auto, nel forno a microonde, nella


            tastiera, nella chiavetta internet,
            proprio


            niente?



            La differenza tra un frullatore e un
            computer
            ti

            e' molto oscura a quanto

            vedo.

            Oppure semplicemente tu ritieni che il
            computer

            sia un frullatore, dove pigi il bottone e
            quello

            gira...
            Quale parte di "chiavetta internet" o "tastiera"
            non ti è chiara?
            :DQuale parte di "computer" non e' chiara a te'
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            Quale parte di "computer" non e' chiara a te'Prego illustraci il concetto, facce ride :D
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: panda rossa

            Quale parte di "computer" non e' chiara a te'
            Prego illustraci il concetto, facce ride :DTi avevo pregato di aggiungere tra parentesi nuova zelanda al tuo nick, cosi' si capisce dove ti trovi.
          • collione scrive:
            Re: CVD
            Certamente faccio in modo di evitarli laddove ci sono cose grosse in ballo.Che la NSA possa venire a conoscenza del numero di frappè che faccio al giorno, non m'interessaMa le mani sul mio conto corrente non gliele faccio mettere
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: collione
            Che la NSA possa venire a conoscenza del numero
            di frappè che faccio al giorno, non
            m'interessa

            Ma le mani sul mio conto corrente non gliele
            faccio
            mettereTranquillo, a quello ci pensa il nostro governo :'(
          • bubba scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: tpsb(..)

            no. uso debian, esclusivamente il repo
            'main'
            e

            il kernel de-blobbato, e mi fido di

            loro




            E non hai driver closed di nessun tipo?



            no, neanche per idea
            Niente di questi:
            http://en.wikipedia.org/wiki/Binary_blobnon sei obbligato, ma a volte fanno comodo. se parliamo di firmware invece, c'e' poco da fare :P
            http://en.wikipedia.org/wiki/NdisWrapper
            sicuro?questo MANCO LI CANI ! ... o meglio giusto quei cani che venivano da windows e si ritrovavano per sbaglio un linux per le mani...
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: astro

            - Scritto da: tpsb
            (..)


            no. uso debian, esclusivamente il repo

            'main'

            e


            il kernel de-blobbato, e mi fido di


            loro






            E non hai driver closed di nessun
            tipo?





            no, neanche per idea

            Niente di questi:

            http://en.wikipedia.org/wiki/Binary_blob
            non sei obbligato, ma a volte fanno comodo. se
            parliamo di firmware invece, c'e' poco da fare
            :PQuindi alla fine sei sempre nelle mani del cinesino che ha scritto il driver, e tanti saluti al controllo sui sorgenti ;)
          • tpsb scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro

            se parliamo di firmware invece, c'e' poco da fare

            :P
            Quindi alla fine sei sempre nelle mani del
            cinesino che ha scritto il driver, quindi un paio di OO...basta acquistare hardware che funziona SENZA firmware/driver proprietari
            e tanti saluti
            al controllo sui sorgentino... tanti saluti a diversamente intelligenti che comprano e installano qualsiasi cagata senza farsi domande
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: tpsb
            - Scritto da: astro


            se parliamo di firmware invece, c'e'
            poco da
            fare


            :P

            Quindi alla fine sei sempre nelle mani del

            cinesino che ha scritto il driver,

            quindi un paio di OO...
            basta acquistare hardware che funziona SENZA
            firmware/driver
            proprietariCerto, certo, nel magico mondo del panda tutto il software è open, la ferramenta si configura con la bacchetta magica, windows non esiste e le marmotte incartano la cioccolata :D


            e tanti saluti

            al controllo sui sorgenti

            no... tanti saluti a diversamente intelligenti
            che comprano e installano qualsiasi cagata senza
            farsi
            domandeD'accordo ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: tpsb

            - Scritto da: astro



            se parliamo di firmware invece,
            c'e'

            poco da

            fare



            :P


            Quindi alla fine sei sempre nelle mani
            del


            cinesino che ha scritto il driver,



            quindi un paio di OO...

            basta acquistare hardware che funziona SENZA

            firmware/driver

            proprietari

            Certo, certo, nel magico mondo del panda tutto il
            software è open, la ferramenta si configura con
            la bacchetta magica, windows non esiste e le
            marmotte incartano la cioccolata
            :DTalmente servo da non immaginare neppure quanto universo c'e' fuori da quella angusta prigione dove ti sei rinchiuso.Continua pure a nutrirti di quella rivoltante sbobba che ti passa il padrone e buon appetito!
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            Talmente servo da non immaginare neppure quanto
            universo c'e' fuori da quella angusta prigione
            dove ti sei
            rinchiuso.
            Continua pure a nutrirti di quella rivoltante
            sbobba che ti passa il padrone e buon
            appetito!Come va la tua battaglia con voldemort?
          • panda rossa scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: panda rossa

            Talmente servo da non immaginare neppure
            quanto

            universo c'e' fuori da quella angusta
            prigione

            dove ti sei

            rinchiuso.

            Continua pure a nutrirti di quella rivoltante

            sbobba che ti passa il padrone e buon

            appetito!
            Come va la tua battaglia con voldemort?Non ricordi?Hai perso!
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: astro

            - Scritto da: panda rossa


            Talmente servo da non immaginare neppure

            quanto


            universo c'e' fuori da quella angusta

            prigione


            dove ti sei


            rinchiuso.


            Continua pure a nutrirti di quella
            rivoltante


            sbobba che ti passa il padrone e buon


            appetito!

            Come va la tua battaglia con voldemort?

            Non ricordi?
            Hai perso!Nel magico mondo di panda, forse... :D
          • bubba scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: astro


            - Scritto da: tpsb

            (..)



            no. uso debian, esclusivamente il
            repo


            'main'


            e



            il kernel de-blobbato, e mi fido di



            loro








            E non hai driver closed di
            nessun

            tipo?







            no, neanche per idea


            Niente di questi:


            http://en.wikipedia.org/wiki/Binary_blob

            non sei obbligato, ma a volte fanno comodo.
            se

            parliamo di firmware invece, c'e' poco da
            fare

            :P
            Quindi alla fine sei sempre nelle mani del
            cinesino che ha scritto il driver, e tanti saluti
            al controllo sui sorgenti
            ;)no. non confondiamo acqua e vino. parlavo del firmware che governa l'MCU del device e che vien caricato nella sua ram... i driver dell'OS usano le sue API (diciamo cosi) per governare azioni di piu alto livello. Per scrivere il driver linux non e' raro che si analizzi il dialogo "windowsiano" a botte di reverse engineering... e si, anche il fw si reversa (o ci si puo provare)... e vengono fuori anche ottime cose.Mi ricordo il caso dei wifi con ISL38xx chip su USB (una croce per linux al tempo) ,che seguii... venne fuori che c'era una MCU arm li', e scrissero un firmware intero a botte di reverse (il islsm poi renamed in FreeMAC)
          • tpsb scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: astro
            - Scritto da: tpsb

            - Scritto da: astro


            E non hai driver closed di nessun tipo?



            no, neanche per idea
            Niente di questi:
            http://en.wikipedia.org/wiki/Binary_blob
            http://en.wikipedia.org/wiki/NdisWrapper
            sicuro?eppure è semplice da capire:NO. NON HO ALCUN DRIVER PROPRIETARIO. NESSUNO. ZERO. NISBA. NULLA.
          • astro scrive:
            Re: CVD
            - Scritto da: tpsb
            - Scritto da: astro

            - Scritto da: tpsb


            - Scritto da: astro



            E non hai driver closed di nessun
            tipo?





            no, neanche per idea

            Niente di questi:

            http://en.wikipedia.org/wiki/Binary_blob

            http://en.wikipedia.org/wiki/NdisWrapper

            sicuro?

            eppure è semplice da capire:
            NO. NON HO ALCUN DRIVER PROPRIETARIO. NESSUNO.
            ZERO. NISBA.
            NULLA.Sei fermo all'abaco? :D
Chiudi i commenti