Defacciato anche il sito di Giulio Tremonti

Dopo l'attacco al sito della Gelmini viene preso di mira un altro sito associato ad un membro del Governo
Dopo l'attacco al sito della Gelmini viene preso di mira un altro sito associato ad un membro del Governo

Dopo il sito della collega di governo Mariastella Gelmini, anche il sito Internet intestato al ministro dell’Economia e delle Finanze Giulio Tremonti è stato preso di mira da defacer.

Chiunque si recasse sulla home page , in queste ore vi troverebbe una scritta inequivocabile con cui è stata sostituita:

la home page modificata

Se nel caso della Gelmini si era trattato di un attacco a certi contenuti del sito, nel caso di Tremonti i defacer di “Onda Anomala” sembrano essersi limitati a modificare la home page per trasmettere il proprio messaggio politico.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 11 2008
Link copiato negli appunti