Concept Pari: se la webcam diventa wireless

Concept Pari: se la webcam diventa wireless

Quattro concept presentati da Dell: una webcam wireless, un sistema per la gestione dei device, un companion display e un laptop modulare.
Quattro concept presentati da Dell: una webcam wireless, un sistema per la gestione dei device, un companion display e un laptop modulare.

Come innovare la webcam, ora che i sensori integrati in questa tipologia di dispositivi sono in grado di acquisire immagini e video in altissima risoluzione, occupandosi persino di gestire in modo ottimale il comparto audio? Rendendola wireless. È una delle idee proposte da Dell per quella che la società definisce una Seamless Work Experiences.

Dell presenta i concept Pari, Flow, Stanza e Luna

Pari, questo il nome del dispositivo, è uno dei tre concept presentati con qualche settimana di anticipo rispetto all'evento CES 2022. Può essere letteralmente separata dal supporto e attaccata ovunque, anche sullo schermo (se compatibile) grazie al magnete presente nella parte posteriore, così da impostare l'inquadratura in modo ottimale. Pesa 30 grammi, si connette direttamente alla rete WiFi trasmettendo un flusso 1080p.

La ricarica della batteria interna (l'autonomia non è stata resa nota) avviene semplicemente appoggiandola sul dock, a sua volta alimentato via cavo USB-C. Al momento si tratta di un prototipo, non è dato a sapere se arriverà mai sul mercato.

Flow è invece un sistema dedicato agli ambienti di lavoro nei quali si impiegano più dispositivi, semplificando la connessione e la gestione di apparecchi come monitor, mouse, tastiera e caricatori.

Infine, Stanza è un display da 11 pollici sprovvisto degli elementi solitamente presenti su un tablet: niente porte, nessun altoparlante né fotocamera, per un'esperienza priva di distrazioni. Può tornare utile come schermo secondario da affiancare al laptop o desktop principale e per prendere appunti scrivendo o disegnando a mano libera con il pennino.

L'ultimo dei quattro concept mostrati da Dell si chiama Luna. È di fatto un PC sostenibile, un portatile dal design modulare che consente di rimpiazzare in modo semplice e veloce le componenti (a loro volta create partendo per quanto possibile da materiale riciclato), così da non dover buttare l'intero dispositivo in caso di malfunzionamento o upgrade. Un'idea a dire il vero già sperimentata da altre realtà, come nel caso di Framework.

Fonte: Dell
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti