Dell, Toshiba e Asus al Computex 2013

Le tre aziende presenti alla fiera dell'elettronica taiwanese tra convertibili, tablet, portatili, PC desktop e all-in-one. Ma anche HTPC e mouse che funzionano al tocco

Roma – Dopo il gran numero di prodotti informatici già presentati in occasione della fiera di Taipei, Asus ha presentato un paio di dispositivi “accessori” dedicati a un’utenza non esattamente tradizionale nella forma dell’HTPC VivoPC e del touchpad che vuole essere un mouse (VivoMouse).

Entrambi i prodotti vengono descritti da Asus come componenti PC ideali per il soggiorno, visto che il primo ha un’interfaccia da televisione (Windows 8) e la capacità di fare lo streaming dei contenuti HD tramite WiFi e il secondo offre supporto a tutti i comandi touch e le gesture con cui è possibile comandare l’OS a piastrelle di Redmond.

Al Computex c’era naturalmente anche Dell, che ha colto l’occasione per presentare le versioni aggiornate dei suoi PC Wintel basati sulle nuove CPU Intel con microarchitettura Haswell : la corporation statunitense ha rinnovato le specifiche (CPU+GPU NVIDIA) del laptop-convertibile XPS 11 (schermo da 11,6″ con risoluzione da 2560×1440 pixel) ma anche di XPS 12, del PC all-in-one XPS One 27 e dei sistemi desktop e laptop per utenza privata e professionale delle linee Latitude e OptiPlex.

Dell ha inoltre presentato Touch Monitor S2440T, schermo Full HD da 21,5 pollici con supporto al multi-touch che dovrebbe garantire la giusta dose di stress ai gomiti e ditate per gli utenti di Windows 8 in ambito domestico. È il futuro dei PC, dicono, e Dell ci crede.

Chi invece pensa ai PC ma anche ai gadget mobile è Toshiba, corporation nipponica che al Computex 2013 si è divisa fra i nuovi tablet Android (4.2.2) della linea Excite e i sistemi x86: nel primo caso si va dall’hardware NVIDIA Tegra 3 di Excite Pure (schermo HD da 10″) al sistema SoC Tegra 4 di Excite Pro (schermo Gorilla Glass 2 da 10″ con risoluzione da 2560×1600 pixel) passando per Excite Write (stesso hardware del tablet Pro con supporto aggiuntivo alla stilo digitale e software di riconoscimento dedicato).

Per quanto riguarda i PC, infine, Toshiba ha piazzato le summenzionate CPU Haswell nei laptop mainstream della serie Satellite S (schermo Full HD da 14, 15,6 e 17,3 pollici e GPU NVIDIA fino a GTX 740M), in quella Satellite P (caratteristiche hardware superiori per una linea venduta esclusivamente presso Best Buy), sul laptop videoludico Qosmio X75 (niente touch, schermo da 17,3″, CPU Core i7 e GPU GeForce GTX 770M) e sul PC all-in-one PX35t (23″ Full HD con touch, niente GPU dedicata).

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Lorello Cuccarino scrive:
    ...
    "Stando a quanto dichiarato dallo sviluppatore sul suo blog, per caricare un video dalla durata superiore ai 6 secondi c'è bisogno di un iPhone modificato" :| :| :| :|Ma che senso ha? Volete dirmi che viene fatto un controllo lato client? Se è così siamo alla follia.Perché altrimenti non si spiega cosa c'entri il fatto che l'iPhone o qualunque altro XXXXX di coso che accede a Twitter possa essere modificato.
    • tucumcari scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Lorello Cuccarino
      "Stando a quanto dichiarato dallo sviluppatore
      sul suo blog, per caricare un video dalla durata
      superiore ai 6 secondi c'è bisogno di un iPhone
      modificato"

      :| :| :| :|

      Ma che senso ha? Volete dirmi che viene fatto un
      controllo lato client? Se è così siamo alla
      follia.

      Perché altrimenti non si spiega cosa c'entri il
      fatto che l'iPhone o qualunque altro XXXXX di
      coso che accede a Twitter possa essere
      modificato.Non mi torna infatti... Il cosidetto "rickrolling" deriva da un meccanismo basato sulla recursione dei link che non ha nulla a che vedere con iphone o il XXXXXXXXX in sintesi è questo (wikipedia):"Il rickrolling è un fenomeno di Internet che riguarda il video musicale della canzone del 1987 Never Gonna Give You Up, interpretata da Rick Astley. Il fenomeno si basa su un meccanismo "ad esca": un utente Internet pubblica su un sito un collegamento web aggiungendo una descrizione particolarmente accattivante; il collegamento rimanda in realtà il lettore che vi accede al video della canzone di Astley. L'indirizzo web è generalmente mascherato in modo tale da non permettere di identificare l'URL di destinazione prima di cliccarvi sopra. Una persona che clicca sul link ed è rimandata alla pagina web del video ha subito un "rickroll". Il primo 'rickrolling' ha avuto luogo nel mese di maggio 2007 sul sito americano 4chan, ma si è in seguito espanso su numerosi siti e forum.Con l'aumento del fenomeno, ad oggi il video di rickrolling più cliccato ha avuto più di 67 milioni di visite"
      • panda rossa scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: tucumcari
        L'indirizzo web è
        generalmente mascherato in modo tale da non
        permettere di identificare l'URL di destinazione
        prima di cliccarvi sopra. Come e' possibile fare questa cosa se uno usa un browser invece del colapasta?
        • tucumcari scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: tucumcari

          L'indirizzo web è

          generalmente mascherato in modo tale da non

          permettere di identificare l'URL di
          destinazione

          prima di cliccarvi sopra.

          Come e' possibile fare questa cosa se uno usa un
          browser invece del
          colapasta?Stiamo parlando twitter e di "twittari" o "twittatori" e i browser "colapasta" sono diffusi tra "quel popolo"... o no?
          • Leguleio senza avatar scrive:
            Re: ...
            Chissà...Nel frattempo consoliamoci col revival:"(rotfl)(rotfl)E quindi (tolte le fette di mela) il problema non è Google è non scambiare acriticamente finte "sicurezze" del browser della jungla con sicurezze reali!È questo macachello mio il tuo problema!Non google!Ma il pensiero critico non si addice notoriamente a voi macachi!"http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3445631&m=3446472#p3446472
          • Leguleio senza palle scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Leguleio senza avatar
            Chissà...

            Nel frattempo consoliamoci col revival:

            "(rotfl)(rotfl)
            E quindi (tolte le fette di mela) il problema non
            è Google è non scambiare acriticamente finte
            "sicurezze" del browser della jungla con
            sicurezze
            reali!
            È questo macachello mio il tuo problema!
            Non google!
            Ma il pensiero critico non si addice notoriamente
            a voi
            macachi!"


            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3445631&m=344
          • Manti Te o scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Leguleio senza avatar
            Chissà...

            Nel frattempo consoliamoci col revival:

            "(rotfl)(rotfl)
            E quindi (tolte le fette di mela) il problema non
            è Google è non scambiare acriticamente finte
            "sicurezze" del browser della jungla con
            sicurezze
            reali!
            È questo macachello mio il tuo problema!
            Non google!
            Ma il pensiero critico non si addice notoriamente
            a voi
            macachi!"


            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3445631&m=344Che sfigato che sei
          • panda rossa scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: tucumcari


            L'indirizzo web è


            generalmente mascherato in modo tale da non


            permettere di identificare l'URL di

            destinazione


            prima di cliccarvi sopra.



            Come e' possibile fare questa cosa se uno usa un

            browser invece del

            colapasta?
            Stiamo parlando twitter e di "twittari" o
            "twittatori" e i browser "colapasta" sono diffusi
            tra "quel <s
            popolo </s
            <b
            gregge </b
            "... o
            no?Puo' essere che tu abbia ragione, in effetti.
          • bertuccia scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: panda rossa

            Puo' essere che tu abbia ragione, in effetti.panda, la spiegazione la trovi al seguente linkhttp://tinyurl.com/la-spiegazione-del-mistero
      • Leguleio senza avatar scrive:
        Re: ...
        Ma si può fare di meglio. Ecco qui:"Tu si che sei un vero furbone!Pesi che il solo modo di produrre sia fare introitare utili enormi a poche multinazionali desertificare l'industria nei paesi cosiddetti avanzati (sempre più indebitati perchè comprano senza produrre un ciufolo in termini di ricchezza reale) e sfruttare all'osso i lavoratori dove i regimi ti consentono di farlo??E fammi capire ... a parte i favolosi guadagni che fanno queste poche (pochissime) multinazionali tu cosa credi di averci guadagnato?magari ... pane e volpe per la colazione mattutina?"http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3805745
        • Leguleio senza palle scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: Leguleio senza avatar
          Ma si può fare di meglio. Ecco qui:

          "Tu si che sei un vero furbone!
          Pesi che il solo modo di produrre sia fare
          introitare utili enormi a poche multinazionali
          desertificare l'industria nei paesi cosiddetti
          avanzati (sempre più indebitati perchè comprano
          senza produrre un ciufolo in termini di ricchezza
          reale) e sfruttare all'osso i lavoratori dove i
          regimi ti consentono di
          farlo??
          E fammi capire ... a parte i favolosi guadagni
          che fanno queste poche (pochissime)
          multinazionali tu cosa credi di averci
          guadagnato?
          magari ... pane e volpe per la colazione
          mattutina?"

          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3805745
      • il solito bene informato scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: tucumcari
        - Scritto da: Lorello Cuccarino

        "Stando a quanto dichiarato dallo sviluppatore

        sul suo blog, per caricare un video dalla durata

        superiore ai 6 secondi c'è bisogno di un iPhone

        modificato"



        :| :| :| :|



        Ma che senso ha? Volete dirmi che viene fatto un

        controllo lato client? Se è così siamo alla

        follia.



        Perché altrimenti non si spiega cosa c'entri il

        fatto che l'iPhone o qualunque altro XXXXX di

        coso che accede a Twitter possa essere

        modificato.
        Non mi torna infatti...
        Il cosidetto "rickrolling" deriva da un
        meccanismo basato sulla recursione dei link che
        non ha nulla a che vedere con iphone o il
        XXXXXXXXXinfatti il rickrolling in questo caso non c'entra nulla: si è solo ricordato che quel video è famoso particolarmente per quel motivo
    • Luca scrive:
      Re: ...
      Fino a ieri l'unico client possibile era quello per iphone, se consideri che:- verificare la lunghezza di un video lato server ha un costo notevole con la mole di video caricati quotidianamente su vine- la falla non costituisce poi un buco di sicurezza così rilevante (se hanno almeno un limite lato server della dimensione massima del file caricabile)- sono appena partitinon mi sembra così scandaloso il controllo solo lato client.
      • panda rossa scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: Luca
        Fino a ieri l'unico client possibile era quello
        per iphone,L'iphone XXXXXXXXXato esiste da molto prima di ieri.
        se consideri
        che:
        - verificare la lunghezza di un video lato server
        ha un costo notevole con la mole di video
        caricati quotidianamente su
        vineSe costa, che pagassero.Se non pagano che non si lamentino.
        - la falla non costituisce poi un buco di
        sicurezza così rilevante (se hanno almeno un
        limite lato server della dimensione massima del
        file caricabile)Ogni buco visibile e' rilevante.E questo lo vedono tutti.
        - sono appena partitiE sono gia' andati a sbattere.
        non mi sembra così scandaloso il controllo solo
        lato client.In quale facolta' hai detto che tieni una cattedra sulla sicurezza delle reti informatiche, tu?
        • tucumcari scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: panda rossa
          In quale facolta' hai detto che tieni una
          cattedra sulla sicurezza delle reti informatiche,
          tu?Cepu
      • astro scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: Luca
        non mi sembra così scandaloso il controllo solo
        lato
        client.Quindi se invece di un video ti spedisco del codice eseguibile è tutto normale? :D
      • Lorello Cuccarino scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: Luca
        Fino a ieri l'unico client possibile era quello
        per iphone, se consideri
        che:
        - verificare la lunghezza di un video lato server
        ha un costo notevole con la mole di video
        caricati quotidianamente su
        vine
        - la falla non costituisce poi un buco di
        sicurezza così rilevante (se hanno almeno un
        limite lato server della dimensione massima del
        file
        caricabile)
        - sono appena partiti

        non mi sembra così scandaloso il controllo solo
        lato
        client. :| :| :| :|Non ti sembra così scandaloso? Non ti sembra così scandaloso? Ma ti rendi conto che il controllo lato client è l'antitesi della sicurezza? Il controllo lato client è un non-controllo!
        • tucumcari scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: Lorello Cuccarino
          <b
          Non ti sembra così scandaloso? </b
          Nessuno e "perfetto".... :D
          • Mercuriale Siringhini scrive:
            Re: ...
            Di più, di più."Nessuno e "perfetto"....:-D (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ora é in tucumcari style.
          • Venereo Clisterucc i scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Mercuriale Siringhini
            Di più, di più.

            "Nessuno e "perfetto"....
            :-D
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Ora é in tucumcari style.
      • Trollollero scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: Luca
        Fino a ieri l'unico client possibile era quello
        per iphone, se consideri
        che:
        - verificare la lunghezza di un video lato server
        ha un costo notevole con la mole di video
        caricati quotidianamente su
        vine
        - la falla non costituisce poi un buco di
        sicurezza così rilevante (se hanno almeno un
        limite lato server della dimensione massima del
        file
        caricabile)
        - sono appena partiti

        non mi sembra così scandaloso il controllo solo
        lato
        client.Ho il mio bel servizio esposto su InterDet, a cui possono accedere cani e porci e caricarci sopra "roba".Io gradirei tanto (ma proprio tanto tanto) che questa "roba" sia qualcosa di a me gradito e non un'immane porcheria, quindi metto giu' due o tre regolette e faccio conoscere al mondo che cosa intendo per "porcheria", e che non ammettero' siffatta porcheria sul mio server.Poi non faccio una mazza e mi limito ad accettare qualsiasi cosa mi arrivi perche', insomma, io le mie regolette le ho messe giu' ben bene e le ho pure pubblicizzate, non ci sono motivi per cui qualcuno non le debba seguire.Ecco, questo e' un controllo solo lato client.Ci arrivi da solo al perche' sia una XXXXXta o servono anche i disegnini ?
    • van derkul scrive:
      Re: ...
      Hai mai provato a far partire Skype su un iPhone "modificato"?Al primo avvio viene fuori una bella scritta, carina carina, ed e' appunto un controllo lato client...- Scritto da: Lorello Cuccarino
      Ma che senso ha? Volete dirmi che viene fatto un
      controllo lato client? Se è così siamo alla
      follia.
      • Risposta al commento scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: van derkul
        Hai mai provato a far partire Skype su un iPhone
        "modificato"?
        Al primo avvio viene fuori una bella scritta,
        carina carina, ed e' appunto un controllo lato
        client...Ragazzi, abbiamo l'espertone di sicurezza! (rotfl)
Chiudi i commenti