Digitale terrestre: gli smartphone fanno interferenza, come risolvere

Digitale terrestre: gli smartphone fanno interferenza, come risolvere

Diversi studi hanno dimostrato che a creare problemi al segnale del digitale terrestre è il nostro fidato smartphone, ecco come risolvere.
Diversi studi hanno dimostrato che a creare problemi al segnale del digitale terrestre è il nostro fidato smartphone, ecco come risolvere.

Chi di noi potrebbe vivere senza smartphone? Sicuramente quasi nessuno. Ormai sono veri e propri compagni di viaggio che ci accompagnano ogni giorno. Purtroppo però si è scoperto che in alcuni casi creano problemi al segnale del digitale terrestre.

La conseguenza è che molti canali TV si vedono male o non si ricevono proprio. Un problema decisamente fastidioso dato che ancora molti non riescono a vedere la nuova TV digitale come vorrebbero, senza sapere che la causa è proprio il loro telefonino.

Preparati, perché potresti scoprire che questo problema ti riguarda da vicino. Vediamo quindi come, con poco impegno e risparmiando, puoi eliminare queste interferenze una volta per tutte e tornare a vedere il digitale terrestre anche meglio di prima.

Digitale terrestre: come eliminare le interferenze degli smartphone

Da quando è arrivato il nuovo digitale terrestre molti cittadini hanno cominciato ad avere problemi di ricezione del segnale. Il primo imputato è stato lo switch off dell’8 marzo 2022 quando c’è stato il passaggio alla codifica Mpeg-4.

Ora invece molti stanno incolpando il refarming, terminato in tutte le regioni a giugno 2022. Molti però non hanno pensato agli smartphone che invece interferiscono negativamente con le nuove frequenze Sub 700MHz del digitale terrestre.

Per risolvere questo problema è necessario acquistare un filtro LTE che possa schermare tale tecnologia e permettere al segnale del DVB-T2 di raggiungere il sintonizzatore TV dei nostri apparecchi, senza interferenze.

Quindi, se devi fare questo acquisto meglio ottimizzare lo sforzo e acquistare un dispositivo che schermi le interferenze LTE del nostro smartphone, ma che allo stesso tempo amplifichi e migliori il segnale TV proveniente dall’antenna.

Ti puoi affidare a occhi chiusi all’ottimo Amplificatore AMP20 Meliconi con Filtro LTE. In offerta su Amazon lo acquisti a soli 26 euro. Sicuramente un buon prezzo per questo prodotto che ti darà soddisfazione.

digitale-terrestre-amplificatore-segnale-filtro-lte-meliconi-amp20

Installarlo è molto semplice e veloce. Dovrai collegarlo a una presa di corrente vicino al televisore o decoder. In questo modo farà da tramite tra il tuo apparecchio e l’antenna TV. Quindi, una volta collegato il cavo dell’antenna all’amplificatore, collega quest’ultimo al televisore o decoder e il gioco è fatto.

digitale-terrestre-amp20-istruzioni-montaggio

 

Se hai una casa priva di antenna puoi anche acquistare il bundle Meliconi AT-52 + AMP20 a soli 60,09 euro, invece di 72,60 euro. Nella confezione sono inclusi l’amplificatore AMP20 e l’Antenna da Interni Amplificata AT-20 della Meliconi.

digitale-terrestre-antenna-at-52-amplificatore-amp20-meliconi

Una soluzione interessante per avere il digitale terrestre su qualsiasi televisore che non ha accesso a una regolare antenna posizionata sul tetto. In questo modo riceverai tutti i canali senza problemi filtrando il segnale dalle interferenze LTE del tuo smartphone.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 21 ago 2022
Link copiato negli appunti