Dogecoin potrebbe risolvere lo spam di Twitter secondo Elon Musk

Dogecoin potrebbe risolvere lo spam di Twitter secondo Elon Musk

Elon Musk si è definito favorevole all'interessante proposta della star Mark Cuban di utilizzare Dogecoin come soluzione allo spam di Twitter.
Elon Musk si è definito favorevole all'interessante proposta della star Mark Cuban di utilizzare Dogecoin come soluzione allo spam di Twitter.

Elon Musk, dopo aver acquistato Twitter per circa 44 miliardi di dollari, è alla ricerca di soluzioni per migliorare il social network. Recentemente, il CEO di Tesla ha indetto un dibattito, proprio a suon di tweet, per capire come risolvere lo spam bot che affligge ogni giorno la piattaforma. La cosa interessante è che tra le varie risposte è spuntato anche Dogecoin.

In pratica, secondo quanto suggerito da Mark Cuban, star della famosa serie TV Shark Tank e proprietario della squadra di NBA Dallas Mavericks, la criptovaluta potrebbe essere una buona soluzione a questo problema. Musk si è dimostrato favorevole rispetto al tweet di Cuban dichiarando che quella “non è una cattiva idea“.

Come può questo meme coin combattere lo spam bot su Twitter? Una domanda da un milione di dollari, o forse sarebbe meglio dire di DOGE. L’idea sembra davvero essere interessante per il circolo virtuoso che innesta: guadagnare segnalando un post come spam.

Una notizia che piace a Dogecoin, asset digitale che trova una connessione positiva tra queste puntate bullish e la sua quotazione. Puoi acquistare DOGE aprendo un conto su Coinbase. Si tratta di un exchange tra i più utilizzati e importanti al mondo che offre tantissime funzionalità per il trading crypto e l’investimento a lungo termine.

Dogecoin e la lotta allo spam bot di Twitter

Secondo Elon Musk è necessario attuare qualcosa che fermi la diffusione della piaga dello spam bot su Twitter. A sorpresa, una soluzione è arrivata da Cuban che ha indicato Dogecoin come possibile arma vincente.

In sostanza, tutti mettono 1 DOGE per avere post illimitati. Un utente che segnala un post come spam e, se gli viene confermato, riceve il DOGE dello spammer. Caso contrario, se quel post non risulta essere uno spam, allora quella persona perderà il Dogecoin guadagnato. Ecco il tweet risposta al dibattito instradato da Elon Musk

Aggiungiamo un roll up ottimista a Doge. Tutti mettono 1 DOGE per post illimitati. Se qualcuno contesta un post e gli umani confermano che si tratta di spam, ottengono il Doge dello spammer. Lo spammer deve postare 100 volte più Doge. Se non è spam, il contestatore perde il proprio Doge. DogeDAO FTW!

Elon Musk, pur non avendo approvato questa soluzione in maniera né ufficiosa e né tanto meno ufficiale, ha twittato la sua risposta in merito a questa proposta:

Non è una cattiva idea.

Puoi investire in Dogecoin tranquillamente aprendo un conto su Coinbase. Questo exchange crypto offre tantissime soluzioni tra le migliori del mercato. Potrai non solo fare trading crypto, ma avrai anche a disposizione un piano di accumulo da personalizzare per detenere criptovalute a lungo termine.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 mag 2022
Link copiato negli appunti