Due anni di carcere per un DoS?

Ci lavorano nel Regno Unito dove una nuova normativa prenderà direttamente di mira gli attacchi distribuiti che in più occasioni hanno reso inutilizzabili siti e servizi internet


Londra – Basta con gli attacchi distribuiti, fuori i DDoS dalla rete. Questo il senso di un intervento di Derek Wyatt, parlamentare britannico chairman dell’ All Party Internet Group ( APIG ), che sta cercando di spingere il suo paese a varare una normativa specifica che colpisca più duramente gli autori di questo genere di aggressioni telematiche, capaci di rendere inaccessibili per periodi anche prolungati di tempo siti e servizi web.

APIG, la struttura che collega le imprese della tecnologia alle commissioni parlamentari britanniche, si è da tempo espressa per un intervento più severo e l’emendamento presentato da Wyatt, che sarà illustrato formalmente alla Camera dei Comuni il 5 aprile, porta a due anni la pena massima per chi si macchia di DDoS (distributed denial-of-service).

Va infatti detto che nella legislazione britannica i DDoS sono già considerati un reato, sebbene in modo non specifico, e secondo membri dell’APIG prevedere una pena focalizzata sui DDoS potrebbe portare ad un contenimento del fenomeno. Come ben sanno i lettori di Punto Informatico, solo nell’ultimo anno gli attacchi si sono moltiplicati, contro BitTorrent , contro siti di scommesse britannici , contro e-zine e, in Italia, persino contro fornitori di hosting .

Che la situazione sia al limite, peraltro, lo testimonia il fatto che tra i most wanted dell’ FBI figura da qualche tempo un uomo accusato di aver affittato botnet di varia natura per scagliare attacchi contro propri rivali. Le botnet, come noto, sono network di computer dei quali da remoto, grazie a software malevolo come certi trojan, crew di cracker acquisiscono il controllo, mettendosi quindi nelle condizioni di usarli indisturbati per far partire da quelle macchine (definite “zombie”) attacchi di varia natura contro qualsiasi target vogliano colpire in Internet.

“Questa normativa – ha spiegato APIG – manderebbe un chiaro segnale alla polizia, al procuratore di stato e ai tribunali: questi attacchi devono essere considerati gravissimi. Inoltre, pubblicizzare le nuove pene potrebbe scoraggiare potenziali aggressori, perché finalmente saprebbero che le loro azioni sono considerate crimini”.

Va detto che fin qui l’inasprimento delle pene per i reati informatici, progressivo e continuato in molti paesi compresi quelli europei, che si sono dotati di una specifica direttiva sul cybercrime, non sembra proprio averne fermato la moltiplicazione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Domotica
    Qualcuno sa come si dica in inglese "domotica"?
  • postmaster scrive:
    ma per piacere ..
    ... ci mancava l'idraulico digitale .. ussigniur
    • Anonimo scrive:
      Re: ma per piacere ..
      - Scritto da: postmaster

      ... ci mancava l'idraulico digitale ..

      ussigniur
      Invece ben venga!! Cavolo ma con i tremila cavi che ci sono nelle nostre case c'è invece bisogno di figure esperte che sappiano fornire delle soluzioni adeguate e non degli elettricisti improvvisati diretti da architetti tecnofobi.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma per piacere ..
        Non solo.Se si va verso una separazione delle figure finalmente certa gente smettera' di considerare tutti quelli che usano i computer come dei "factotum aggiustatutto onniscenti".Inoltre, a parer mio, attualmente c'e' troppa "nebbia" attorno ai cosiddetti "esperti" di computer.Ci sono gli ideatori di programmi, i manovali, i maneggioni, quelli che ti vendono di tutto tirandosela da esperti, i fondamentalisti, gli aggiustatutto e chi piu' ne ha piu' ne metta.Sono figure diverse (alcune decisamente inutili :D ) che andrebbero separate nettamente.Per mettere a posto una LAN casalinga o cambiare una ventolina non occorre essere superlaureati e ultraespertoni.Se si separano queste professioni ci sara' non solo piu' chiarezza e piu' possibilita' di lavoro, ma finalmente i programmatori programmeranno, gli aggiustatutto aggiusteranno e i venditori venderanno.Ok ok sono di parte... io programmo server e quasi ogni settimana mi sento chiedere "mi cambi la ventola", "mi togli il virus", persino "mi cambi l'immagine del desktop"... sigh pare che nessuno capisca che faccio un altro lavoro.;)CoD
        • shevathas scrive:
          Re: ma per piacere ..
          - Scritto da: Anonimo
          Non solo.

          Se si va verso una separazione delle figure
          finalmente certa gente smettera' di considerare
          tutti quelli che usano i computer come dei
          "factotum aggiustatutto onniscenti".
          non lo vedrei tanto male... sopratutto se gli "idraulici" digitali verranno pagati come i loro colleghi "analogici" :D[cut]
          Ok ok sono di parte... io programmo server e
          quasi ogni settimana mi sento chiedere "mi cambi
          la ventola", "mi togli il virus", persino "mi
          cambi l'immagine del desktop"... sigh pare che
          nessuno capisca che faccio un altro lavoro.

          ;)

          CoDlo farei volentieri (purchè a tariffe da idraulico... :D)
        • AnyFile scrive:
          Re: ma per piacere ..
          - Scritto da: Anonimo
          Ok ok sono di parte... io programmo server e
          quasi ogni settimana mi sento chiedere "mi cambi
          la ventola", "mi togli il virus", persino "mi
          cambi l'immagine del desktop"... sigh pare che
          nessuno capisca che faccio un altro lavoro.
          C'e' evidentemente tanta gente che non sa usare il computer e questa sia una buona scusa per chiederti a te di farlo per loro gratis.Eppure se io chiedo al meccanico di cambiarmi l'olio, questo vuole essere pagato. Ovviamente le immagini sul desktop si mettono per divertimento, quindi rientra tra i divertimenti e tra le gratuita', .... pero' se vado al cinema devo pagare il bigliettto ..
    • Anonimo scrive:
      Re: ma per piacere ..
      - Scritto da: postmaster

      ... ci mancava l'idraulico digitale ..

      ussigniur
      sarà, ma quante volte hai fatto GRATIS tutto questo?l'articolo non cita i pagamenti, ma ho sentito che pure a Milano ci sono dei "pony express factotum tecnologici" ... il problema è che prendi uno sputo a chiamata e i soldi se li becca il tizio che tira le fila ...meglio fare in proprio con un po' di sale in zuccaciao
      • DarkDirtyDwarf scrive:
        Re: ma per piacere ..

        meglio fare in proprio con un po' di sale in zuccaIo ho fatto qualcosa del genere per un periodo.Una sorta di assistenza informatica a tutto tondo. Guadagnavo anche bene, ma adesso non ne ho il tempo (lo facevo per pagarmi gli studi).Devo dire che se mai restero' senza lavoro, lo rifaccio.Soprattutto ora che il problema principale per l'utente medio e' togliere il dialer o il virus di turno; lavori 5 minuti, e se hai la faccia di bronzo puoi anche chiedere un bel gruzzolo (sinceramente quando ero studente chiedevo poco per fidelizzare il cliente in modo che mi chiamasse anche per le cose piu' stupide, cosi' ci andavo spesso e guadagnavo molto di piu' che con singoli interventi fatti pagare un botto..)
    • Terra2 scrive:
      Re: ma per piacere ..
      - Scritto da: postmaster

      ... ci mancava l'idraulico digitale .. Con tutta l'acqua che fa "XP media center", vorremmo mica lasciare che il salotto si allaghi :)
    • DarkDirtyDwarf scrive:
      Re: ma per piacere ..

      ... ci mancava l'idraulico digitale .. Se tu venissi chiamato a soccorrere le amiche di tua madre ogni volta che devono programmare il videoregistratore o quanto va in tilt la centralina del riscaldamento, forse benediresti l'avvento di questa nuova figura professionale...
      ussigniurEhi! Noto della Fiulanita' in questa espressione! ;)
      • Terra2 scrive:
        Re: ma per piacere ..

        Se tu venissi chiamato a soccorrere le amiche di
        tua madre ogni volta che devono programmare il
        videoregistratore o quanto va in tilt la
        centralina del riscaldamento, forse benediresti
        l'avvento di questa nuova figura professionale...Meglio le *figlie* delle amiche della madre...
        • Alessandrox scrive:
          Re: ma per piacere ..
          - Scritto da: Terra2

          Se tu venissi chiamato a soccorrere le amiche di

          tua madre ogni volta che devono programmare il

          videoregistratore o quanto va in tilt la

          centralina del riscaldamento, forse benediresti

          l'avvento di questa nuova figura
          professionale...
          Meglio le *figlie* delle amiche della madre...Dipende....Facendo questo lavoro ho conosciuto certe madri.....Vabbe' OK aggiustato il tutto e' finita li pero'...Comunque anche le segretarie nei vari uffici non erano malaccio.Inzomma devo dire che sotto questo aspetto e' possibile fare anche degli ottimi incontri.
          • Terra2 scrive:
            Re: ma per piacere ..

            Facendo questo lavoro ho conosciuto certe madri.....Ti assicuro che tra le amiche di mia madre lo spettacolo è abbastanza raccapricciante :D
            Inzomma devo dire che sotto questo aspetto e'
            possibile fare anche degli ottimi incontri.Comunque si... nel complesso la professione di sbrogliabachi non si prospetta così orribile.
Chiudi i commenti