Edge: problemi con la sincronizzazione delle raccolte

Edge: problemi con la sincronizzazione delle Raccolte

Microsoft comunica che Edge presenta un bug che impedisce di usare correttamente le raccolte su Android e su desktop, il fix è in arrivo.
Microsoft comunica che Edge presenta un bug che impedisce di usare correttamente le raccolte su Android e su desktop, il fix è in arrivo.

Chi utilizza Edge come browser per solcare i meandri del Web, nel corso degli ultimi giorni potrebbe aver notato qualche problema nella sincronizzazione delle Raccolte, che sono state recentemente aggiornate, tra i propri dispositivi. A quanto pare si tratta di un bug, da poco confermato da Microsoft stessa mediante la pubblicazione di un apposito post su Reddit.

Edge: problemi con le Raccolte

Andando più in dettaglio, la funzione sarebbe affetta da due problemi. Innanzitutto, il pulsante per attivare e disattivare la sincronizzazione delle Raccolte su Android non risulta essere funzionante, per cui quando viene premuto non accade assolutamente nulla. Inoltre, il motore di sincronizzazione vero e proprio non pare agire correttamente.

Per quel che concerne Edge per Android, la problematica dovrebbe venire risolta con il rilascio della futura relase, mentre per quanto riguarda l’altra difficoltà la risoluzione è attesa con Edge 104 il cui rilascio su desktop è in programma per l’8 agosto ormai alle porte.

Microsoft ha infatti comunicato che gli sviluppatori stanno lavorando a delle soluzioni e che contano di distribuire un update correttivo al più tardi per metà agosto, ma ovviamente si tratta di un arco di tempo indicativo e che potrebbe pure essere soggetto a modifiche nel caso in cui dovessero venire a galla delle improvvise difficoltà.

Per chi non lo sapesse o non lo ricordasse, le Raccolte sono un sistema integrato in Edge per l’organizzazione delle schede aperte. Sfruttando questa funzione, infatti, si possono raggruppare più schede in una Raccolta a cui è possibile assegnare un titolo. Le Raccolte si possono inoltre sincronizzare tra vari dispositivi connessi al medesimo account Microsoft, in maniera tale da avere una panoramica sempre aggiornata dell’argomento seguito a prescindere dal fatto che venga adoperato il computer, lo smartphone oppure il tablet.

Fonte: Reddit
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 lug 2022
Link copiato negli appunti