eMusic, lo sbarco europeo

Dopo il lancio negli Stati Uniti, eMusic sfiderà iTunes: è il primo negozio di musica digitale, venduta in formato MP3 interoperabile, che si rivolge a tutti i 25 stati dell'Unione

Londra – eMusic , il negozio di musica digitale che punta a spodestare la leadership di iTunes nel mercato globale, inaugurerà ben 25 servizi per il download di contenuti – uno per ogni paese dell’Unione Europea. La mossa paneuropea di eMusic è il primo passo verso la creazione di un’ alternativa ad Apple , grazie soprattutto all’offerta di canzoni in formato MP3 interoperabile.

Negli Stati Uniti, eMusic mantiene una quota di mercato pari al 13%. In Europa, è già operativo soltanto nel Regno Unito. A partire dai primi mesi del 2007 verranno lanciate anche le versioni in Italia, Spagna, Germania e Francia. Il sistema d’acquisto delle canzoni si basa su pacchetti d’abbonamento mensile. L’utente spenderà 12,99 euro per 40 download mensili, oppure 20,99 per 90 download. Il costo di ogni canzone è perciò compreso tra i 33 ed i 23 eurocent .

Il catalogo di eMusic offre circa 1,7 milioni di canzoni ed è specializzato soprattutto nelle produzioni discografiche indipendenti. I file vengono venduti senza lucchetti DRM : è per questo motivo che le major non hanno stipulato alcun accordo di distribuzione con eMusic, sebbene le trattative con Warner Music , EMI e Vivendi Universal siano ancora aperte.

“Vogliamo distinguerci nel settore della musica indipendente”, ha detto il CEO di eMusic David Pakman, “per diventare un brand del genere, nella stessa maniera in cui il Sundance Film Festival simboleggia la cinematografia indipendente”. Un’altra particolarità di eMusic, oltre ad essere un aggregatore di musica indipendente, è una particolarità legale: le canzoni scaricate diventano di proprietà dell’utente , in tutto e per tutto – anche dopo la data di scadenza dell’abbonamento.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti