Facebook mette su casa su Android

Il social network invita la stampa a un evento mobile. Si vocifera di uno smartphone sviluppato con HTC. Con a bordo un fork di Android modellato sulle esigenze del sito in blu

Roma – Facebook spedisce un invito per la presentazione della sua “nuova casa su Android”, e prevedibilmente l’iniziativa scatena una ridda di speculazioni e congetture sul reale oggetto dell’evento. Che si terrà il prossimo 4 aprile e potrebbe sancire il debutto del tanto vociferato Facebook-fonino . Ma anche no.

Una prospettiva che si apre e si chiude a mesi alterni quella di uno smartphone progettato in maniera specifica per l’uso con i servizi del social network in blu, e che ha già visto un primo frutto concreto in una collaborazione tra Facebook e HTC per i terminali ChaCha . Ma ChaCha non ha avuto il successo sperato, e ora Facebook ci prova apparentemente sempre in partnership con HTC: il 4 aprile i media potrebbero assistere alla presentazione di un nuovo smartphone “Facebook ready”, dicono le indiscrezioni , o forse sarà qualcosa di completamente diverso.

Telefonino a parte, la nuova partnership con il colosso taiwanese potrebbe concretizzarsi in un vero e proprio “fork” di Android, con le varie offerte del social network (chat, chiamate vocali e quant’altro) profondamente integrate all’interno del sistema e non presenti come semplici “app” slegate dall’OS base da eseguire alla bisogna.

L’ultima versione della storia parla di un vero e proprio “home screen” Facebook-centrico, una nuova skin da far girare al di sopra di Android al pari di quanto già fanno i principali produttori di smartphone come Samsung: in questo caso la novità debutterebbe sui terminali HTC e la “casa” potrebbe poi essere traslocata anche sugli altri telefonini Android.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti