Finlandia, migliaia di password compromesse

Due furbacchioni irrompono in un forum e portano via in un colpo solo un bottino enorme di login. E promettono: ci rifaremo vivi presto
Due furbacchioni irrompono in un forum e portano via in un colpo solo un bottino enorme di login. E promettono: ci rifaremo vivi presto

Si fanno chiamare ZeroPoint e The Magical Pink Bear i cracker che nelle scorse ore hanno prima violato il database di un grosso forum finlandese, e poi pubblicato in ogni dove user-id, password ed email di quasi 79mila account racimolati in giro per il web.

Il file dei due cracker “Abbiamo crackato 78mila (ok, quasi 79mila) account in tutta la rete” ironizzano i due in un comunicato, contenuto nello stesso file di testo caricato su warez, siti per lo sharing (dai quali è stato prontamente rimosso ) e poi reso disponibile anche sotto forma di torrent: “Li condividiamo con voi ben volentieri”. E concludono, con una punta di sarcasmo diretta alle vittime: “Sono soprattutto account finlandesi, forse è meglio scrivere questo prologo anche in finlandese”.

Tracce del passaggio dei due cracker sono disponibili anche altrove nella rete, come ad esempio in questo profilo DeviantArt . Un paio di immagini posticce, un paio di frasi scontate: “rmember to keep ur passwards saef”, ricordatevi di tenere le vostre password al sicuro .

Come sottolinea Ars Technica , il problema risiede nel fatto che molto spesso gli utenti impiegano la stessa password e la stessa username per accedere a diversi servizi : una volta scavalcate le protezioni di uno, altri account saranno a rischio. Una questione che riguarda i privati , ma spesso anche le aziende .

Il file dei due cracker A quanto pare i due birboni sono entusiasti della malefatta. Progettano addirittura un seguito: “Sentirete di nuovo parlare di noi prima di quanto pensiate. Quindi non preoccupatevi: se non siete sulla lista, attendete la prossima release”.

Luca Annunziata

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 10 2007
Link copiato negli appunti