Firefox 103: miglioramenti con refresh rate elevato

Firefox 103: miglioramenti con refresh rate elevato

Mozilla ha rilasciato Firefox 103, sono state introdotte varie migliore, tra cui il supporto ai monitor con refresh rate superiore a 120 Hz.
Mozilla ha rilasciato Firefox 103, sono state introdotte varie migliore, tra cui il supporto ai monitor con refresh rate superiore a 120 Hz.

A distanza di circa un mese dal rilascio della versione 102, nel corso delle ultime ore Mozilla ha reso disponibile la relase 103 di Firefox per Windows, macOS e Linux. Si tratta di un update particolarmente rilevante che porta in dote numerose e interessanti nuove funzionalità “sotto il cofano”, ma che non introduce alcuna miglioria dal punto di vista dell’interfaccia.

Firefox: le principali novità della versione 103

Tra i principali cambiamenti apportati è senza dubbio alcuno il caso di segnalare l’incremento delle prestazioni sui monitor con frequenza di aggiornamento pari o superiori a 120 Hz. Tra le altre migliorie va segnalata la messa in evidenza dei campi obbligatori presenti nei moduli PDF e il supporto a un maggior numero di servizi per i sottotitoli Picture-in-Picture (PiP), come ad esempio Dailymotion, Funimation, Hotstar, SonyLIV e Tubi.

Un’altra novità presente in Firefox 103 riguarda i driver Nvidia open source per le distribuzioni Linux. È stata ricavata una perfetta integrazione con essi, dopo mesi di lavoro da parte della fondazione sui nuovi binari messi a disposizione dall’azienda statunitense.

Migliorie specifiche sono segnalate pure per macOS. Sui computer di casa Apple, con il passaggio a una moderna API di blocco, viene infatti ottimizzato il livello di reattività durante i periodi di elevato caricato della CPU.

Da tenere presente che è stata altresì rimossa l’opzione che permetteva l’uso della SHA-1 signature, un protocollo di crittografia ormai datato, all’interno dei certificati presenti nei siti o nelle web application. Si tratta di una scelta dettata al cercare di fortificare la sicurezza durante la navigazione online.

Fonte: Mozilla
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 lug 2022
Link copiato negli appunti