Gates: nella ricerca noi ragioniamo così

Il chairman Microsoft spiega come si muove l'azienda quando dà vita a nuovi centri di ricerca. Parla dei prossimi 10 anni e torna su Windows Vista, accusando i rivali di aver cercato di castrare il nuovo sistema operativo

Bruxelles – Quando in una determinata area geo-politica vi sono almeno un miliardo di individui allora Microsoft vi aprirà un centro di ricerca e sviluppo. Lo ha detto il chairman della maggiore softwarehouse del Mondo, Bill Gates, spiegando che è questo il motivo dell’interesse dell’azienda per paesi come Cina o India.

“Microsoft – ha spiegato ad una conferenza a Bruxelles – dispone di quattro principali centri di ricerca e sviluppo. Uno è in Europa, poi abbiamo il nostro centro negli Stati Uniti, quello che abbiamo attivato 15 anni fa, e ora ne abbiamo uno in Cina. Quello più recente lo abbiamo attivato in India”. “In buona sostanza – ha detto William H. Gates III – laddove vi sia un miliardo di persone, lì apriamo un centro di ricerca”.

Gates gioca sulla cosa e insiste: “Quando qualcuno mi chiede: quando aprirete il prossimo centro nel mio paese? Io rispondo: quando sarete un miliardo di persone, fatemi uno squillo”.

Ma, al di là delle battute, il motivo di questo approccio appare ovvio: l’aumento di personale specializzato nella forza lavoro di un paese ad alta densità demografica, com’è appunto il caso di India e Cina, si traduce automaticamente in opportunità per una multinazionale che, come molti dei propri competitor, soffre di carenza di professionalità IT .

Non è un caso che la stessa Microsoft, così come IBM ed altri soggetti di prima grandezza, stringa sempre più alleanze e partnership con le principali università. “Riteniamo – ha dichiarato Gates – che le università possano giocare un ruolo chiave. Se si guarda agli Stati Uniti… dove nuove aziende sono nate non è necessariamente dove si trova la popolazione, ha più a che fare con (la presenza, ndr.) le migliori università”.

Secondo Gates, la crescita degli specialisti dell’informatica è essenziale: “Siamo solo all’inizio.. il ritmo dell’innovazione nei prossimi 10 anni sarà assai più veloce di quello che abbiamo visto in passato. Il miracolo del microprocessore, che ogni due anni raddoppia il numero di transistor, continua a rinnovarsi. Proprio come la capacità di storage, che oggi ci consente di portare in giro musica e film con noi, e tutto questo cresce ad un ritmo incredibile”.

Il giorno prima, questa volta in Germania, Gates ha sfruttato un’intervista al Wall Street Journal per ribadire che Microsoft ha agito nel migliore dei modi , a suo dire, con l’Unione Europea, discutendo con le autorità comunitarie ogni singolo passo dello sviluppo di Windows Vista . E nonostante i tentativi dei competitor di “castrare Vista” spingendo Bruxelles a obbligare Microsoft alla rimozione di elementi chiave del nuovo sistema operativo dell’azienda, questo ne è uscito al meglio, garantendo “maggiori performance e migliore sicurezza”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ECCESSIVO USARE LINUX
    per compiere una normale operazione come installare un porgramma bisogna fare 1000 operazioni in piu'...se paragonato a windows.Linux ingiusto
    • Anonimo scrive:
      Re: ECCESSIVO USARE LINUX
      - Scritto da:
      per compiere una normale operazione come
      installare un porgramma bisogna fare 1000
      operazioni in piu'...se paragonato a
      windows.

      Linux ingiustoIl tempo ci dara' la risposta.Guardando al passato,invece possiamo osservare che:Linux e' passato dalle 1000 operazioni alle 10 ed il trend e' a calare.Windows e' rimasto immutato ad 1 max 3 operazioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: ECCESSIVO USARE LINUX
      - Scritto da:
      per compiere una normale operazione come
      installare un porgramma bisogna fare 1000
      operazioni in piu'...se paragonato a
      windows.

      Linux ingiustoEbbaastaaa con sta lagna!!!!!!!!!!!!!!!!Oltretutto ormai sanno tutti che sono le solite trollate!
    • longinous scrive:
      Re: ECCESSIVO USARE LINUX
      - Scritto da:
      per compiere una normale operazione come
      installare un porgramma bisogna fare 1000
      operazioni in piu'...se paragonato a
      windows.

      Linux ingiustohumm...1.far partire yast (o synaptic o quello che preferisci)2.scegliere il programma dall'elenco tra i centinaia di sw a disposizione3...4......1000.dare okmi sa che nel mezzo ti sei addormentato e hai creduto di fare qualcosa
      • longinous scrive:
        Re: ECCESSIVO USARE LINUX
        - Scritto da:

        - Scritto da: longinous



        - Scritto da:


        per compiere una normale operazione come


        installare un porgramma bisogna fare 1000


        operazioni in piu'...se paragonato a


        windows.





        Linux ingiusto



        humm...

        1.far partire yast (o synaptic o quello che

        preferisci)

        2.scegliere il programma dall'elenco tra i

        centinaia di sw a

        disposizione

        3...

        4...

        ...

        1000.dare ok

        mi sa che nel mezzo ti sei addormentato e hai

        creduto di fare

        qualcosa

        Mmmmmm.... no.... la sequenza giusta dovrebbe
        essere
        questa:

        1. installare il programma di p2p
        2. lanciarlo
        3. cercare l'applicativo piratato che serve
        4. scaricare l'applicativo piratato
        5. installare l'applicativo piratato
        6. accorgersi che l'applicativo piratato richiede [cut]MA STRALOOOOOOOOLLLLLLLL!!!!!!!!!!!!!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: ECCESSIVO USARE LINUX
      Chiedi a tua sorella se ce l' ha troppo usurata.
  • Wakko Warner scrive:
    RIAAAAAAAA
    http://www.dosky.info/files/swf/copycat.swf p) p) p) p) p) 8)
  • Anonimo scrive:
    W LA MAFIA
    Allucinante... RIAA&SIAE sono associazioni a delinquere legalizzate :(Ma dico io 750 dollari a pezzo!?!?!?! E' palese che è un supruso e atto intimidatorio per tutti... Ma poi ogni volta con la storia mp3 = cd in meno acquistati!? E' una balla colossale!!! SONO MAFIOSI E BASTA E LA GENTE SI DOVREBBE SVEGLIARE!!!:'(
  • Anonimo scrive:
    Il valore del diritto d'autore
    Il processo e' per violazione di copyright, quindi a mia parere andrebbe sentito quello che l'artista coinvolto precepisce realmente da ogni brano e li applicato una multa equivalente pari a 3 o 10 volte il valore.Volete scommettere su quanto ammonterebbe il totale?
  • xWolverinex scrive:
    Se il DANNO e' di 70 centesimi a pezzo..
    ... allora il VALORE del pezzo e' SICURAMENTE inferiore, visto che il DANNO copre sia il VALORE piu' altri fattori...Quindi chi vende i brani a 99 centesimi.... o piu'......(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Il Don Chisciotte moderno....
    finchè anche lui non si farà comprare dai POTERI FORTI!!! :(
  • Anonimo scrive:
    Chi può spiegarglielo?
    Chi può spiegarglielo che se io condivido X brani (o qualunque altro materiale audiovisivo) con altre persone questo NON si traduce in X brani venduti in meno da loro? Se io faccio ascoltare la musica da un mio amico perchè diavolo lui non dovrebbe prendere in considerazione di comprarla?
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi può spiegarglielo?
      - Scritto da:
      Chi può spiegarglielo che se io condivido X brani
      (o qualunque altro materiale audiovisivo) con
      altre persone questo NON si traduce in X brani
      venduti in meno da loro? Se io faccio ascoltare
      la musica da un mio amico perchè diavolo lui non
      dovrebbe prendere in considerazione di comprarla?
      perche ce l'ha già :) :)(scusa, non ho resistito :) )
    • scorpioprise scrive:
      Re: Chi può spiegarglielo?
      Perchè, forse, di questi tempi, quello che l'amico ha speso è il valore effettivo del brano... (volutamente critico)
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi può spiegarglielo?
      - Scritto da:
      Chi può spiegarglielo che se io condivido X brani
      (o qualunque altro materiale audiovisivo) con
      altre persone questo NON si traduce in X brani
      venduti in meno da loro? Se io faccio ascoltare
      la musica da un mio amico perchè diavolo lui non
      dovrebbe prendere in considerazione di comprarla?
      tempo fa ho sentito in autobus due persone che stavano dietro di me e quindi non posso dire chi queste persone fossero, parlare di questo fatto: uno dei due aveva scaricato da soulseek un album di un gruppo. un tipo che lui chiamava "amico" su soulseek glielo aveva consigliato caldamente, facendogliene una originalissima recensione e osannandolo.dopo una simile presentazione da una persona fidata ovviamente lo ha scaricato per sentirloè stato d'accordo: era molto buonolo ha masterizzato e se l'è ascoltato in macchina continuamente per TRE MESIsolo quellocontinuamente.alla fine ha detto mii, bellissimo, me lo compro.è sceso in negozio, lo ha chiesto, ce l'avevano, l'ha comprato.il disco era non protetto, di ottima qualità e il prezzo era anche inferiore alla media, libretto ottimo, tutto perfettopassano 2 anni, esce un EP dello stesso gruppo.ormai il tipo lo sapeva perchè seguiva il sito del gruppo.non fidandosi (a questo ci ha abituato l'industria discografica: prendi il secondo disco e fa schifo, oppure senti UNA canzone e il resto è una fregatura) scarica il tutto da un altro prog di p2pfilesharingse lo ascoltaè ancora MEGLIO del primo.eccezionale letteralmente.in quel momento non ha soldi, quindi masterizza sul riscrivibile precedentemente usato per l'altro e se lo ascolta per 4 mesipoi ha soldiscende al negozio, chiede, non ce l'hanno."l'ho appena finito, deve arrivare"ok torna la settimana seguente, dicetorna e "l'ho appena finito, deve arrivare"ok torna la settimana seguente, dice"l'ho appena finito, deve arrivare"ok torna la settimana seguente, dice"l'ho appena finito, deve arrivare"ok mobbasta, io ci ho provato.se lo scarica in losless, nel frattempo cerca su internet se è possibile comprarlo scaricandolo in lossless e senza drm. Non è possibile. Lui ha cercato ma non c'era, era impossibile. Esisteva solo prodotto compresso o che limitava la sua libertà di fruizione con il drm (restrizione digitale dei diritti dell'utente) ha optato per l'acquisto online, ma è fastidioso perchè tu entri in un negozio con i soldi , chiedi, paghi, te ne vaiinvece su internet devi dire chi sei, avere carte di credito e permettere alla gente di vedere quello che faie allora si è rotto le palle e s'è tenuto il losless masterizzato.così ha detto e ho pensato che quel gruppo me lo volevo proprio sentire... se merita tutto questo sbattimento :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi può spiegarglielo?
        Quoto tutto, al 100%...
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi può spiegarglielo?
        Ho scaricato vari giochi ultimamente, ce ne sono due che mi sono particolarmente piaciuti e di conseguenza un giorno su Auchan quando l'ho visto esposto l'ho comprato per 49 euro (Oblivion); ora sto cercando di rinracciare in qualche negozio HL2 anche se l'ho gia' finito e rigiocato , e non sono un gran giocatore.Nonostante la mia avversita' e l'intenzione di boicottare completamente il mercato ci sono almenu 2 gruppi musicali che seguo assiduamente e vedo qualche volta live e di cui volgio avere tutto originale;esattamente lo stesso discorso di cui parlavi tu, sono pochi ma meritano.
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: Chi può spiegarglielo?
        Non ha senso continuare a comprare, non fai altro che finanziare la miriade di denunce che questi "signori" si sentono in dovere di fare, a danno di gente che i soldi li vedono solo di striscio.Non ho mai capito poi questo feticismo per i CD e libretti vari, sembra quasi che il valore stia tutto lì, mah.
        • Anonimo scrive:
          non tutti hanno lo stesso metro
          - Scritto da: nattu_panno_dam
          Non ha senso continuare a comprare, non fai altro
          che finanziare la miriade di denunce che questi
          "signori" si sentono in dovere di fare, a danno
          di gente che i soldi li vedono solo di
          striscio.ho sentito fare questo ragionamento e non lo sento tanto strano. inoltre questo gruppetto (che poi ho sentito e pure dal vivo, perchè caso strano sono arrivati anche in italia in un circolo arci) non era certo mainstream.non era sconosciuto ma non erano dei riccastriquindi i soldi li avrà dati a loro ... nota bene: al concerto al quale sono andato io i CD loro non li vendevano.a quelli ai quali vado di solito ci sono sempre i banchetti: questi qui non li avevano
          Non ho mai capito poi questo feticismo per i CD e
          libretti vari, sembra quasi che il valore stia
          tutto lì,
          mah.che vuoi che ti dica io?se tu hai una passione non ci sono estranei che possano dirti "no, dai, non averla!"e poi dici bene, SEMBRA ... a me sembrava che invece dato il ponderatissimo periodo di prova che ha citato questo tale in autobus, alla fine fosse PRIMA la musica a contare e poi tutto il restoin fondo la macchina non ti porta solo a casa.l'involucro musicale ha il suo valore e le varie mostremercato del disco ne sono la dimostrazione, per non parlare del collezionismo.qualsiasi cosa, volendo, può essere trattata come feticismo, così come "addiction".qualsiasi cosa.basta voler considerare l'angolazione sbagliata.
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: non tutti hanno lo stesso metro
            - Scritto da:

            basta voler considerare l'angolazione sbagliata.Non hai capito. Il CD lascialo appunto ai collezionisti dato che è roba d'antiquario ormai. Se il gruppo che "tippiacetanto" si affida solo alla mafia, che ci puoi fare tu? Fai/nno bene ad incazzarsi quando non trovano brani lossless attraverso vie legali e non possono contribuire economicamente direttamente alla band, ma devi capire che i fans vengono trattati esclusivamente come polli da spennare.E qui di nuovo la domanda: vale la pena di acquistare?
  • Wakko Warner scrive:
    Awwww
    povera RIAA... mi viene quasi da piangere... anzi... no.
    • Anonimo scrive:
      Re: Awwww
      - Scritto da: Wakko Warner
      povera RIAA... mi viene quasi da piangere...
      anzi...
      no.io sono contentissimo,magari se gli rompessero anche le gambe... sarei anche più fecile...ma non si può aver tutto dalla vita!(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Awwww
        Ha haComincia la guerraA differenza di ciò che si pensa... ci sono dei giudici che riconoscono che copiare non è uguale a rubare... e un pezzo alla volta, uccideranno il copyright e i bastardi di RIAA e SIAE...... io per ora continuo a copiare... e a NON comperare (per principio, sono ricco di famiglia!)
        • Anonimo scrive:
          Re: Awwww
          il problema è che i giudici svegli e onesti sono pochi...
          • Anonimo scrive:
            Re: Awwww
            Cerca "Gennaro Francione playstation" e clicca sul secondo link... vedrai che ridere... davvero serio quell'uomo, praticamente IL MIO EROE
          • Anonimo scrive:
            Re: Awwww
            - Scritto da:
            il problema è che i giudici svegli e onesti sono
            pochi...Tutti sono piu' che svegli.Per l'onesta'... chiediti chi tutela i giudici onesti, e una volta trovata la risposta saprai perche' in molti accettano soldini (o altro..) dalle major in cambio di sentenze comode.
        • vannaraptus scrive:
          Re: Awwww
          - Scritto da:
          ... io per ora continuo a copiare... e a NON
          comperare (per principio, sono ricco di
          famiglia!)Permettimi di non essere d'accordo con te. 70 cent o 750 $ in linea di principio non fa differenza, rubare è sempre rubare. Io non sono ricco come te, anzi, ma la musica che mi interessa la compro a 1 al brano (e di musica che valga 1 al brano ce n'è mica tanta in giro) e invece che andare al cinema noleggio i dvd a 1,70 x le prime 7 ore e non vado certo in rovina.Detto questo, visto che rubare è sempre rubare, mi piacerebbe che qualora sia riconosciuto un giusto valore di 70 cent, chi ha già incassato per 750 $ debba rimborsare + gli eventuali danni a chi ha già pagato. Ma questo penso sia chiedere troppo.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Awwww
            - Scritto da: vannaraptus

            - Scritto da:

            ... io per ora continuo a copiare... e a NON

            comperare (per principio, sono ricco di

            famiglia!)

            Permettimi di non essere d'accordo con te. 70
            cent o 750 $ in linea di principio non fa
            differenza, rubare è sempre rubare.
            È vero che rubare non dipende da "quanto".. ma il punto rimane che copiare è diverso da rubare a prescindere dall'importo!Dato che si parla di copiare che sul vocabolario italiano e anche inglese (bastano poco se lo vuoi comprare) è diverso da rubare sta semplicemente travisando il concetto in perfetta malafede!Nel caso non lo avessi ancora capito "Copyright" significa diritto di copia!Ma siccome questo lo sai e non ci sono scusanti ai partecipanti a questo forum non rimane altro che trarre la logica conclusione che sei un povero...(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
          • Anonimo scrive:
            Re: Awwww
            - Scritto da: vannaraptus

            - Scritto da:

            ... io per ora continuo a copiare... e a NON

            comperare (per principio, sono ricco di

            famiglia!)

            Permettimi di non essere d'accordo con te. 70
            cent o 750 $ in linea di principio non fa
            differenza, rubare è sempre rubare.
            È vero che rubare non dipende da "quanto".. ma il punto rimane che copiare è diverso da rubare a prescindere dall'importo!Dato che si parla di copiare che sul vocabolario italiano e anche inglese (basta poco se lo vuoi comprare) è diverso da rubare stai semplicemente travisando il concetto in perfetta malafede! Nel caso non lo avessi ancora capito "Copyright" significa diritto di copia!Ma siccome questo lo sai e non ci sono scusanti, ai partecipanti a questo forum non rimane altro che trarre la logica conclusione che sei un povero...(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
          • vannaraptus scrive:
            Re: Awwww
            - Scritto da:

            È vero che rubare non dipende da "quanto".. ma il
            punto rimane che copiare è diverso da rubare a
            prescindere
            dall'importo!

            Dato che si parla di copiare che sul
            vocabolario italiano e anche inglese (basta
            poco se lo vuoi comprare) è diverso da rubare
            stai semplicemente travisando il concetto in
            perfetta malafede!

            Nel caso non lo avessi ancora capito "Copyright"
            significa diritto di
            copia!

            Ma siccome questo lo sai e non ci sono
            scusanti, ai partecipanti a questo forum non
            rimane altro che trarre la logica conclusione che
            sei un
            povero...
            (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)1) L'anonimo a cui ho risposto dice: "io per ora continuo a copiare... e a NON comperare" . Non compera, capito? Quindi non si tratta di copiare un cd/dvd che si è acquistato (diritto di copia), ma di copiare un cd/dvd di cui sei venuto in possesso x prestito, noleggio e altri modi.2) In molti casi per copiare cd/dvd devi rimuovere le protezioni anticopia (anche per farne una copia di un originale in tuo possesso) e in Italia la legge lo vieta espressamente.Come vedi mio caro probabilmente giovane e sicuramente anonimo amico non c'è nessuna malafede nell'interpretare le parole di altri.Ti invito la prossima volta che posti a farlo da utente registrato, così avrò il piacere di sapere con chi parlo.Cordiali saluti-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 novembre 2006 17.00----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 novembre 2006 17.00-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Awwww
            - Scritto da: vannaraptus
            - Scritto da:



            È vero che rubare non dipende da "quanto".. ma
            il

            punto rimane che copiare è diverso da rubare a

            prescindere

            dall'importo!



            Dato che si parla di copiare che sul

            vocabolario italiano e anche inglese (basta

            poco se lo vuoi comprare) è diverso da
            rubare

            stai semplicemente travisando il concetto
            in

            perfetta malafede!



            Nel caso non lo avessi ancora capito "Copyright"

            significa diritto di

            copia!



            Ma siccome questo lo sai e non ci sono

            scusanti, ai partecipanti a questo forum non

            rimane altro che trarre la logica conclusione
            che

            sei un

            povero...

            (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)

            1) L'anonimo a cui ho risposto dice: "io per
            ora continuo a copiare... e a NON comperare" .
            Non compera, capito? Quindi non si tratta di
            copiare un cd/dvd che si è acquistato (diritto di
            copia), ma di copiare un cd/dvd di cui sei venuto
            in possesso x prestito, noleggio e altri
            modi.Appunto copiare (ripeto leggere il vocabolario) diverso da rubare!... per copiare non occorre comprare!E rimane copiare!

            2) In molti casi per copiare cd/dvd devi
            rimuovere le protezioni anticopia (anche per
            farne una copia di un originale in tuo possesso)
            e in Italia la legge lo vieta
            espressamente.Niente affatto la legge non vieta di rimuovere un tubo!Citare prego legge numero articolo e comma!

            Come vedi mio caro probabilmente giovane e
            sicuramente anonimo amico non c'è nessuna
            malafede nell'interpretare le parole di
            altri.
            La malafede è patente e dimostrabile da quello che hai scritto tu stesso!Fino a che sostieni che copiare=furto sei e rimani in malafede!Mio caro (giovane o vecchio che tu sia) "amico".
            Ti invito la prossima volta che posti a farlo da
            utente registrato, così avrò il piacere di sapere
            con chi
            parlo.Parli con uno che si è stufato di gente che non sa neppure argomentare senza travisare il senso delle parole tanto è in patente malafede e CHE SI NASCONDE COMUNQUE DIETRO COMODI PSEUDONIMI!CONTENTO? @^ @^ @^ @^
          • Anonimo scrive:
            Re: Awwww
            - Scritto da:

            - Scritto da: vannaraptus

            - Scritto da:





            È vero che rubare non dipende da "quanto".. ma

            il


            punto rimane che copiare è diverso da rubare a


            prescindere


            dall'importo!





            Dato che si parla di copiare che sul


            vocabolario italiano e anche inglese (basta


            poco se lo vuoi comprare) è diverso da

            rubare


            stai semplicemente travisando il concetto

            in


            perfetta malafede!





            Nel caso non lo avessi ancora capito
            "Copyright"


            significa diritto di


            copia!





            Ma siccome questo lo sai e non ci
            sono


            scusanti, ai partecipanti a questo forum non


            rimane altro che trarre la logica conclusione

            che


            sei un


            povero...


            (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)



            1) L'anonimo a cui ho risposto dice: "io per

            ora continuo a copiare... e a NON
            comperare" .

            Non compera, capito? Quindi non si tratta di

            copiare un cd/dvd che si è acquistato (diritto
            di

            copia), ma di copiare un cd/dvd di cui sei
            venuto

            in possesso x prestito, noleggio e altri

            modi.

            Appunto copiare (ripeto leggere il vocabolario)
            diverso da rubare!... per copiare non occorre
            comprare!
            E rimane copiare!




            2) In molti casi per copiare cd/dvd devi

            rimuovere le protezioni anticopia (anche per

            farne una copia di un originale in tuo possesso)

            e in Italia la legge lo vieta

            espressamente.

            Niente affatto la legge non vieta di rimuovere un
            tubo!
            Citare prego legge numero articolo e comma!




            Come vedi mio caro probabilmente giovane e

            sicuramente anonimo amico non c'è nessuna

            malafede nell'interpretare le parole di

            altri.



            La malafede è patente e dimostrabile da quello
            che hai scritto tu
            stesso!
            Fino a che sostieni che copiare=furto sei e
            rimani in
            malafede!

            Mio caro (giovane o vecchio che tu sia) "amico".


            Ti invito la prossima volta che posti a farlo da

            utente registrato, così avrò il piacere di
            sapere

            con chi

            parlo.

            Parli con uno che si è stufato di gente che non
            sa neppure argomentare senza travisare il senso
            delle parole tanto è in patente malafede e CHE SI
            NASCONDE COMUNQUE DIETRO COMODI
            PSEUDONIMI!

            CONTENTO?
            @^ @^ @^ @^aaahh ... a proposito dimenticavo! Immagino che usando il TUO linguaggio dovrei dire :"CHE SI NASCONDE COMUNQUE DIETRO COMODI PSEUDONIMI dopo aver RUBATO il logo della ducati corse come suo "avatar" @^ @^ @^ @^ @^
          • vannaraptus scrive:
            Re: Awwww
            Partiamo dalla fine: non mi nascondo dietro uno pseudonimo x il semplice fatto che in questa comunità io sono vannaraptus, lo sono da anni e quelli che frequentano + o - mi conoscono per quel che ho scritto e di cui comunque rispondo. Tu no, nascondendoti dietro l'anonimato puoi dire oggi una cosa e domani tutto il contrario senza metterci di mezzo la faccia. Visto poi che il mio avatar dici che l'ho rubato alla mia amata Ducati puoi tranquillamente segnalarglielo, rispondo anche di quello.Tornando all'argomento (visto che se no siamo OT) qui c'è la legge: http://www.giustizia.it/cassazione/leggi/dlgs68_03.htmlse te la leggi si dice che è vietata la duplicazione di opere e materiali protetti e che, nel migliore dei casi, qualora uno abbia il possesso legittimo della copia ha il diritto di farne una copia analogica privata per uso personale.Se ti vuoi arrampicare sugli specchi x avere ragione a tutti i costi fai quel che vuoi che darti ragione non mi crea problemi.E con questo con te ho già perso abbastanza tempo (vedi a cosa serve lo pseudonimo? mi aiuterebbe ad evitare di leggere altri tuoi post).
          • Anonimo scrive:
            Re: Awwww
            - Scritto da: vannaraptus
            Partiamo dalla fine: non mi nascondo dietro uno
            pseudonimo x il semplice fatto che in questa
            comunità io sono vannaraptus, lo sono da anni e
            quelli che frequentano + o - mi conoscono per
            quel che ho scritto e di cui comunque rispondo.Io rispondo al nome di piripacchio.. che ha lo stesso valore di vannaruptus!
            Tu no, nascondendoti dietro l'anonimato puoi dire
            oggi una cosa e domani tutto il contrario senza
            metterci di mezzo la faccia. Visto poi che il mioCerto ma tu non sei chiamto a "rispondere sul contrario ma su quello che ho affermato e riaffermo qui e adesso!"Ovvero: 1 sei in malafede 2 stai utilizzando materiale sotto copyright in modo illegale! 3 rubare e copiare sono cose diverse sul vocabolario e nel senso comune! 4 anche su ciò che è legale o meno continui (sempre in malafede) a ciurlare nel manico sperando di confondere le acque! Tu hai in errore e in malafede affermato che aggirare i sistemi anticopia è reato il che lo ripeto è falso per la giurisprudenza e per la legge italiana!Il reato (se e quando c'è) è (casomai) nel fare la copia di una opera (se non si è possessori del originale)....
            avatar dici che l'ho rubato alla mia amata Ducati
            puoi tranquillamente segnalarglielo, rispondo
            anche di
            quello.Ne dovresti rispondere in galera dato che lo hai rubato!Si tratta di materiale di cui non hai i diritti e di cui ducati (amata o meno) non ti ha dato certo il permesso di uso! punto e basta!

            Tornando all'argomento (visto che se no siamo OT)
            qui c'è la legge:
            http://www.giustizia.it/cassazione/leggi/dlgs68_03
            se te la leggi si dice che è vietata la
            duplicazione di opere e materiali protetti e che,
            nel migliore dei casi, qualora uno abbia il
            possesso legittimo della copia ha il diritto di
            farne una copia analogica privata per uso
            personale.

            Se ti vuoi arrampicare sugli specchi x avere
            ragione a tutti i costi fai quel che vuoi che
            darti ragione non mi crea
            problemi.

            E con questo con te ho già perso abbastanza tempo
            (vedi a cosa serve lo pseudonimo? mi aiuterebbe
            ad evitare di leggere altri tuoi
            post).Ceeertoo! come no! caro trollone in MALAFEDE è inutile che rosichi!Non e ripeto NON esiste alcuna legge (come da punto 4 precedente) che ti impedisca di saltare qualsivoglia protezione tu e i tuoi amichetti cerchiate di inventarvi!eccosì è perfettamente LEGALE decifrare il CSS (come io faccio SEMPRE!) DI TUTTI I DVD (pochi) CHE COMPRO cosiccome è legale che io faccia la copia dei miei CD se e quando regolarmente comprati...A questo aggiungi pure che non ne compro più (grazie ai tui amichetti) da tempo ne ho intenzione di dare altri soldi mi limito ad aspettare che falliscano...Non credo che avrò molto da aspettare (ormai)...Addio caro il mio trollone!
          • Anonimo scrive:
            Re: Awwww

            in giro) e invece che andare al cinema noleggio
            i
            dvd a 1,70 x le prime 7 ore e non vado certo cosi' tanto?io faccio pagare 1 euro le prime 6 ^^'
          • vannaraptus scrive:
            Re: Awwww
            - Scritto da:

            cosi' tanto?

            io faccio pagare 1 euro le prime 6 ^^'Urca! Dov'è il tuo videonoleggio? ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Awwww
            bassa bresciana, non dico dove ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Awwww
      Allora, sti bastardi succhiasangue hanno le mani dappertutto (seguaci anche tra i giudici e nelle cariche degli stati). L'unica cosa che potrebbe far piangere lacrime amare a sti vampiri sarebbero a mio avviso sarebbe la nascita, ciascuna per ogni stato, di associazioni di difesa per il cittadino colpito da una denuncia di una Major.Associazioni a contribuzione volontaria da parte dei singoli che desiderino sottoscrivere una sorta di "polizza di protezione" da procedimento giudiziario.Queste associazioni, oltre a fornire supporto all'associato colpito da una denuncia, devono indire periodicamente campagne di raccolta fondi rivolgendosi a tutti i cittadini, coinvolgendo più persone possibili e insegnare a tutti quanti che insieme è possibile vincere la tirannia e l'interesse prevalente di pochi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Awwww
        - Scritto da:
        Allora, sti bastardi succhiasangue hanno le mani
        dappertutto (seguaci anche tra i giudici e nelle
        cariche degli stati). L'unica cosa che potrebbe
        far piangere lacrime amare a sti vampiri
        sarebbero a mio avviso sarebbe la nascita,
        ciascuna per ogni stato, di associazioni di
        difesa per il cittadino colpito da una denuncia
        di una
        Major.
        Associazioni a contribuzione volontaria da parte
        dei singoli che desiderino sottoscrivere una
        sorta di "polizza di protezione" da procedimento
        giudiziario.
        Queste associazioni, oltre a fornire supporto
        all'associato colpito da una denuncia, devono
        indire periodicamente campagne di raccolta fondi
        rivolgendosi a tutti i cittadini, coinvolgendo
        più persone possibili e insegnare a tutti quanti
        che insieme è possibile vincere la tirannia e
        l'interesse prevalente di
        pochi.Bella come idea, ci vorrebbe.Se ti va metti su una bella associazione, io mi iscrivo sicuramente (non scherzo).
  • Anonimo scrive:
    750 dollari per ogni barno?
    (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)750 ciccate negli occhi degli avvocati della RIAA accompagnate da mitragliate di calci nel cuXo.Basteranno come risarcimeto per i pidocchi della RIAA?
Chiudi i commenti