Gli hacker e i furti sulle ICO a base di BitCoin

Da una ricerca è emerso che il 10% delle attività di progetti di finanziamento (ICO) basate su criptovalute, svolte tra 2015 e 2017, sono state oggetto di furti. E non solo di soldi virtuali... ma anche dati sensibili!

Roma – Tra il 2015 e il 2017 oltre il 10 per cento delle 372 attività di ICO (Initial coin offering) analizzate nell’ambito di una ricerca a livello globale sarebbero state oggetto di furti da parte di pirati informatici con picchi mensili che avrebbero raggiunto anche 1,5 milioni di dollari.

Oltre al danno monetario, le intrusioni avrebbero messo a repentaglio inoltre dati sensibili dei soggetti coinvolti nelle transazioni, come indirizzi, numeri di telefono, dati bancari e numeri di carte di credito che potrebbero aver costituito effettivamente parte della refurtiva. Il report con gli allarmanti dati è a cura di Ernst & Young.


Ico

Le attività di phishing avrebbero subito un forte incremento nel periodo in oggetto e la confusione creata attorno al tema delle criptovalute non avrebbe fatto altro che attirare hacker , consci della mancanza di un’autorità centralizzata e l’irreversibilità del processo di blockchain alla base delle transazioni virtuali. Ernst & Young sottolinea, inoltre, che la scarsità di standard delle ICO (il cui mercato vale oltre 4 miliardi di dollari ) e la sostanziale mancanza di regolamentazione non avrebbe fatto altro che peggiorare la situazione.


Ico

A quanto di legge, il vuoto normativo inizia a colmarsi solo ora, con ferme iniziative di alcuni Paesi come Cina e Sud Corea responsabili di alcuni “ban” di operazioni, piuttosto che Giappone, Canada e Australia (questi ultimi già attivi nella regolamentazione delle ICO). Gli Stati Uniti si distinguono per la costituzione di una Cyber Unit lo scorso settembre a cura della Securities and Exchange Commission con l’intenzione di investigare su frodi finanziarie digitali.


Ico

“Una volta che sono stati adottati nuovi standard che sono accettati da tutti i partecipanti, consentendo una maggiore trasparenza, prevenzione delle frodi e legittimità, la protezione degli investitori e degli utenti ha maggiori possibilità di successo” – ha affermato a CNET Greg Cudahy, responsabile dell’area digitale di Ernst & Young. Ma nel frattempo le attività di fundraising (o tecnicamente ICO) hanno perso e continuano a perdere di appeal a dimostrazione che gli utenti dapprima attratti dal mondo delle cripto valute iniziano ad esserne spaventati. Ciò è evidente analizzando i risultati relativi ai progetti che possono dichiarare di aver raggiunto il traguardo finanziario: se a giugno erano circa il 93 per cento, a novembre il dato è crollato al 23 per cento con un trend senza negativo senza freni.

Dalle analisi è stato inoltre riscontrato come gran parte delle attività di ICO siano state caratterizzate da una certa “fugacità” nelle transazioni. I tempi di spesa o investimenti di altro tipo del denaro virtuale raccolto avrebbe infatti un’eccessiva rapidità soffrendo di un’eccessiva FOMO (Fear Of Missing Out) che non si registra invece nello stesso modo in mercati differenti e più standardizzati.

Le evidenze rappresentano un’ulteriore crepa per BitCoin e compagnia, che deve pagare anche lo scotto delle prime messe alle porte ad opera delle stesse piattaforme che, fino al giorno prima, si dichiaravano a favore delle criptovalute. E anche dal mondo della finanza sopraggiungono allarmi sempre più forti.

Mirko Zago
fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Vins69 scrive:
    Non vedo il problema
    Onestamente non vedo il problema...al posto di Apple decido io come fare e con cosa fare i miei prodotti, se uno mi paga per darmi i suoi chip valuto e decido, tanto saro' io a metterci la faccia se l'IPhone non va e non Qualcomm; nel 2016 non e' piu' stato bene ad Apple e Qualcomm non gli ha piu' dato soldi.Direi semplice accordo commerciale...
    • per la precisione scrive:
      Re: Non vedo il problema
      - Scritto da: Vins69
      ... se uno mi paga per darmi i suoi chip ...
      ...
      Direi semplice accordo commerciale...Qualcomm per mezzo di <b
      rebate </b
      ha praticato <b
      prezzi non rifutabili </b
      (concorrenzialmente imbattibili) e <b
      non ha pagato mazzette </b
      come qualcuno fantastica prendendo ad esempio quel che evidentemente sa che succede dal suo comune a qualsiasi altro ufficio pubblico italiano.La pratica dei <b
      rebate </b
      (letteralmente <b
      rimborsi </b
      ma non rende adeguatamente) é appunto cosa normale in USA dal livello di qualche dollaro in buoni acquisti fino ai miliardi per il raggiungimento di notevoli obiettivi di fatturato. Caratteristica dei <b
      rebate </b
      è che sono pagamenti <b
      a posteriori </b
      ed infatti Qualcomm s'è guadagnata una causa perché ha rifiutato di corrispondere l'ultimo <b
      rimborso </b
      quando Apple non ha più voluto rinnovare il contratto.
      • bertuccia scrive:
        Re: Non vedo il problema
        è inutile, non capiscono.Come quelli che ai tempi del caso IE ballot screen dicevano "e allora apple???????!!!1111"non capiscono che alle aziende in posizione dominante (come qualcomm e MS) si applicano leggi speciali (giustamente!)
        • per la precisione scrive:
          Re: Non vedo il problema
          - Scritto da: bertuccia
          è inutile, non capiscono. ...Io invece suppongo che capiscano, ma che ormai non possono più contraddirsi.Invece "spero" che se qualcuno passa di qua, e ci vuole un bel pelo ..., magari non trovando solo gli echi degli hater rifletta un poco di più e magari inizi a capire che per 1000 che ululano in rete c'è anche qualcuno che fa ragionamenti e da informazioni. Purtroppo i sempliciotti imparano troppo facilmente ad ululare e vanno a rimpinguare il branco. Ovviamente il ragionamento vale non solo per i fatti Apple, siamo giusto in periodo elettorale ed abbiamo quotidianamente esempi "sublimi" di ululanti e pifferai magici.
        • per la precisione scrive:
          Re: Non vedo il problema
          - Scritto da: bertuccia
          è inutile, non capiscono. ...Io invece suppongo che capiscano, ma che ormai non possono più contraddirsi.Invece "spero" che se qualcuno passa di qua, e ci vuole un bel pelo ..., magari non trovando solo gli echi degli hater rifletta un poco di più e magari inizi a capire che per 1000 che ululano in rete c'è anche qualcuno che fa ragionamenti e da informazioni. Purtroppo i sempliciotti imparano troppo facilmente ad ululare e vanno a rimpinguare il branco. Ovviamente il ragionamento vale non solo per i fatti Apple, siamo giusto in periodo elettorale ed abbiamo quotidianamente esempi "sublimi" di ululanti e pifferai magici.
  • x_0 scrive:
    Il cuoco è furbo
    Furbo il cuoco. Prima si intasca la mazzetta e poi denuncia Qualcomm. :)
    • per la precisione scrive:
      Re: Il cuoco è furbo
      - Scritto da: x_0
      Furbo il cuoco. Prima si intasca la mazzetta e
      poi denuncia Qualcomm. :)Quello che tu chiami <b
      mazzetta </b
      nella <u
      pratica commerciale usuale </u
      si chiama <b
      rebate </b
      e viene corrisposto "dopo" il raggiungimento di determinate condizioni e in base a clausole contrattuali.Semplificare <b
      alla ca**o </b
      è il modo di dare origine a fake news ... specialità degli hater.
  • bertuccia scrive:
    Oh che peccato
    E adesso dove li prenderanno i soldi per la R&D degli Snapcessi? Butta proprio male per Qualcomm @^Eppure secondo i troll di PI Apple doveva pagare.. e invece (rotfl)http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4366938&m=4366966#p4366966
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: Oh che peccato
      - Scritto da: bertuccia
      E adesso dove li prenderanno i soldi per la R&D
      degli Snapcessi? Butta proprio male per Qualcomm

      @^

      Eppure secondo i troll di PI Apple doveva
      pagare.. e invece
      (rotfl)

      http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4366938&m=436Manco stanotte hai dormito da quanto vedo.
    • 710fe54c00d scrive:
      Re: Oh che peccato
      Tra corrotto e corruttore dovrebbero pagare tutti e due.
      • bertuccia scrive:
        Re: Oh che peccato
        - Scritto da: 710fe54c00d

        Tra corrotto e corruttore dovrebbero pagare tutti
        e due.la famosa corruzione tra privati
        • vetusto scrive:
          Re: Oh che peccato
          e dei chip Ax degli ipad e degli iphone vulnerabili a meltdown (come intel) non ne parliamo?
          • bertuccia scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: vetusto

            e dei chip Ax degli ipad e degli iphone
            vulnerabili a meltdown (come intel) non ne
            parliamo?guarda io non sono come panda rossa e la sua trave tirata fuori alla minima occasione, ma... che XXXXXXX c'entra adesso? Ti dà così fastidio questa notizia da dover tirare fuori un argomento a caso pur di poter parlare di altro?Che poi, che i proXXXXXri ARM fossero vulnerabili era noto a tutti fin da subito, e infatti sono stati già patchati in iOS, quindi? Boh
          • vetusto scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: vetusto



            e dei chip Ax degli ipad e degli iphone

            vulnerabili a meltdown (come intel) non ne

            parliamo?

            guarda io non sono come panda rossa e la sua
            trave tirata fuori alla minima occasione, ma...
            che XXXXXXX c'entra adesso? Ti dà così fastidio
            questa notizia da dover tirare fuori un argomento
            a caso pur di poter parlare di
            altro?

            Che poi, che i proXXXXXri ARM fossero vulnerabili
            era noto a tutti fin da subito, e infatti sono
            stati già patchati in iOS, quindi?
            Bohma anche no, dei chip qualcomm solo lo snapdragon 845 che deve ancora uscire ne è affetto. Quindi non è un problema generalizzato dei chip ARM.Gli altri snapdragon, che tu denigri, non hanno problemi a differenza degli Ax di apple. E il workaround per meltdown riduce enormemente le prestazioni.In sintesi: snapcessi 1 - Apple 0.
          • bertuccia scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: vetusto

            ma anche no, dei chip qualcomm solo lo snapdragon
            845 che deve ancora uscire ne è affetto. Quindi
            non è un problema generalizzato dei chip ARM.

            Gli altri snapdragon, che tu denigri, non hanno
            problemi a differenza degli Ax di apple. E il
            workaround per meltdown riduce enormemente le
            prestazioni.

            In sintesi: snapcessi 1 - Apple 0.non sono esperto di cessi, ma aprendo il primo sito a caso vedo questa lista:Qualcomm Snapdragon 835Qualcomm Snapdragon 845Qualcomm Snapdragon 810 / 808Qualcomm Snapdragon 653 / 652 / 650https://www.techarp.com/guides/complete-meltdown-spectre-cpu-list/3/ma ora veniamo all parte succosa, visto che l'argomento ti piace tanto: quanti androcessi hanno già ricevuto la patch? quanti probabilmente non la vedranno mai?Il Samsung Galaxy S5 è un telefono del 2015 e non riceverà la patch. XXXXX! Il Note 4 è del 2014, nemmeno lui la riceverà. XXXXX! Motorola G3 e Huawei P8, niente patch, CESSI![img]http://9to5google.files.wordpress.com/2018/01/spreadsheet.jpg[/img]In pratica se hai un android più vecchio di 36 mesi non otterrai la patch. XXXXX!Apple ha patchato dispositivi vecchi di 5 anni.Puoi andare (cit.)
          • vetusto scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: vetusto



            ma anche no, dei chip qualcomm solo lo
            snapdragon

            845 che deve ancora uscire ne è affetto.
            Quindi

            non è un problema generalizzato dei chip ARM.



            Gli altri snapdragon, che tu denigri, non
            hanno

            problemi a differenza degli Ax di apple. E il

            workaround per meltdown riduce enormemente le

            prestazioni.



            In sintesi: snapcessi 1 - Apple 0.

            non sono esperto di cessi, ma aprendo il primo
            sito a caso vedo questa
            lista:

            Qualcomm Snapdragon 835
            Qualcomm Snapdragon 845
            Qualcomm Snapdragon 810 / 808
            Qualcomm Snapdragon 653 / 652 / 650

            https://www.techarp.com/guides/complete-meltdown-sMa almeno l'hai letto il link che tu stesso posti? l'835 non è affetto da meltdown. :Per gli altri non ero informato ma sono un'eccezione non la regola.Invece non sembra ci sia un dispositivo apple immune (rotfl)

            ma ora veniamo all parte succosa, visto che
            l'argomento ti piace tanto: quanti androcessi
            hanno già ricevuto la patch? quanti probabilmente
            non la vedranno
            mai?

            Il Samsung Galaxy S5 è un telefono del 2015 e non
            riceverà la patch. XXXXX! Il Note 4 è del 2014,
            nemmeno lui la riceverà. XXXXX! Motorola G3 e
            Huawei P8, niente patch,
            CESSI!

            [img]http://9to5google.files.wordpress.com/2018/01

            In pratica se hai un android più vecchio di 36
            mesi non otterrai la patch.
            XXXXX!

            Apple ha patchato dispositivi vecchi di 5 anni.

            Puoi andare (cit.)già e adesso apprezza pure la lentezza aggiunta per garantirti la sicurezza che a livello hardware non c'è.
          • bertuccia scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: vetusto

            Ma almeno l'hai letto il link che tu stesso
            posti? l'835 non è affetto da meltdown.
            :ma è affetto da spectre, impara a leggere.e correggere spectre significa comunque ridurre le performance.

            Per gli altri non ero informato ma sono
            un'eccezione non la regola.

            Invece non sembra ci sia un dispositivo apple
            immune (rotfl)l'eccezione ma non la regola??dai che volevi fare il brillante e invece hai pestato un bel merdone (rotfl) Praticamente tutti i principali telefoni android sono affetti dal problema.E - ciliegina sulla torta - quelli vecchi di un paio di anni nemmeno verranno patchati.Spendi un po' di meno, in compenso.. (rotfl)
            già e adesso apprezza pure la lentezza aggiunta
            per garantirti la sicurezza che a livello
            hardware non c'è.eh sì meglio un android non patchato, tanto non è molto preso di mira dal malware (rotfl)ammazza che figura di m..a che hai fatto, complimenti/PLONK
          • marcione scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: vetusto



            Ma almeno l'hai letto il link che tu stesso

            posti? l'835 non è affetto da meltdown.

            :

            ma è affetto da spectre, impara a leggere.
            e correggere spectre significa comunque ridurre
            le
            performance.




            Per gli altri non ero informato ma sono

            un'eccezione non la regola.



            Invece non sembra ci sia un dispositivo apple

            immune (rotfl)

            l'eccezione ma non la regola??
            dai che volevi fare il brillante e invece hai
            pestato un bel merdone
            (rotfl)

            Praticamente tutti i principali telefoni android
            sono affetti dal
            problema.
            E - ciliegina sulla torta - quelli vecchi di un
            paio di anni nemmeno verranno
            patchati.

            Spendi un po' di meno, in compenso.. (rotfl)



            già e adesso apprezza pure la lentezza
            aggiunta

            per garantirti la sicurezza che a livello

            hardware non c'è.

            eh sì meglio un android non patchato, tanto non è
            molto preso di mira dal malware
            (rotfl)

            ammazza che figura di m..a che hai fatto,
            complimenti

            /PLONKmacaco, torna in pista che apple arranca: https://arstechnica.com/gadgets/2018/01/report-apple-making-fewer-iphone-xs-due-to-weak-demand/
          • bertuccia scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: marcione

            macaco, torna in pista che apple arranca:
            https://arstechnica.com/gadgets/2018/01/report-appsegnato, ci vediamo il 2 febbraioporta casco e paradenti, ti serviranno
          • bertuccia scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: vetusto

            Ma almeno l'hai letto il link che tu stesso
            posti? l'835 non è affetto da meltdown.
            :ma è affetto da spectre, impara a leggere.e correggere spectre significa comunque ridurre le performance.

            Per gli altri non ero informato ma sono
            un'eccezione non la regola.

            Invece non sembra ci sia un dispositivo apple
            immune (rotfl)l'eccezione ma non la regola??dai che volevi fare il brillante e invece hai pestato un bel merdone (rotfl) Praticamente tutti i principali telefoni android sono affetti dal problema.E - ciliegina sulla torta - quelli vecchi di un paio di anni nemmeno verranno patchati.Spendi un po' di meno, in compenso.. (rotfl)
            già e adesso apprezza pure la lentezza aggiunta
            per garantirti la sicurezza che a livello
            hardware non c'è.eh sì meglio un android non patchato, tanto non è molto preso di mira dal malware (rotfl)ammazza che figura di m..a che hai fatto, complimenti/PLONK
          • bertuccia scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: vetusto

            Ma almeno l'hai letto il link che tu stesso
            posti? l'835 non è affetto da meltdown.
            :ma è affetto da spectre, impara a leggere.e correggere spectre significa comunque ridurre le performance.

            Per gli altri non ero informato ma sono
            un'eccezione non la regola.

            Invece non sembra ci sia un dispositivo apple
            immune (rotfl)l'eccezione ma non la regola??dai che volevi fare il brillante e invece (rotfl) Praticamente tutti i principali telefoni android sono affetti dal problema.E - ciliegina sulla torta - quelli vecchi di un paio di anni nemmeno verranno patchati.Spendi un po' di meno, in compenso.. (rotfl)
            già e adesso apprezza pure la lentezza aggiunta
            per garantirti la sicurezza che a livello
            hardware non c'è.eh sì meglio un android non patchato, tanto non è molto preso di mira dal malware (rotfl)/PLONK
        • 710fe54c00d scrive:
          Re: Oh che peccato
          Sempre di corruzione si tratta.
          • bertuccia scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: 710fe54c00d

            Sempre di corruzione si tratta.LOL no.Pensi di saperne di più del giudice?Si tratta di abuso di posizione dominante da parte di Qualcomm.Ti è stato anche spiegato bene quihttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=4421938&m=4422319#p4422319e hai risposto in maniera idiota.Ma quanto ti rode?
          • 710fe54c00d scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: 710fe54c00d



            Sempre di corruzione si tratta.

            LOL no.
            Pensi di saperne di più del giudice?

            Si tratta di abuso di posizione dominante da
            parte di
            Qualcomm.

            Ti è stato anche spiegato bene qui
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4421938&m=442

            e hai risposto in maniera idiota.
            Ma quanto ti rode?Eccone un altro. Un uomo chiamato cavillo. Solito cancro italico.
          • per la precisione scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: 710fe54c00d
            Eccone un altro. Un uomo chiamato cavillo. Solito
            cancro italico.Io mi preoccuperei per coccolare una simile ignoranza.Evidentemente della tua vita non fanno parte cose importanti cui prestare la dovuta attenzione.
      • per la precisione scrive:
        Re: Oh che peccato
        - Scritto da: 710fe54c00d
        Tra corrotto e corruttore dovrebbero pagare tutti e due.La commissaria europea Margrethe Vestager ha dichiarato:«La sanzione per Qualcomm non darà luogo ad alcuna conseguenza per Apple»La parola che dovresti imparare è <b
        SANZIONE </b
        .Significa che non si tratta di un <b
        delitto </b
        soggetto a una <b
        pena </b
        , ma si tratta di <b
        infrazione </b
        soggetta, appunto, a <b
        sanzione </b
        .L'infrazione (alla libera concorrenza) è stata compiuta solo da Qualcomm mentre Apple è parte lesa ... ed appunto ha fatto causa a Qualcomm perché non ha onorato l'ultimo pagamento dei "rebate" concordati ... e l'ha fatto alla luce del sole ... in USA!
        • 710fe54c00d scrive:
          Re: Oh che peccato
          - Scritto da: per la precisione
          - Scritto da: 710fe54c00d

          Tra corrotto e corruttore dovrebbero pagare
          tutti e
          due.

          La commissaria europea Margrethe Vestager ha
          dichiarato:
          «La sanzione per Qualcomm non darà luogo ad
          alcuna conseguenza per
          Apple»

          La parola che dovresti imparare è <b

          SANZIONE </b

          .
          Significa che non si tratta di un <b

          delitto </b
          soggetto a una <b

          pena </b
          , ma si tratta di <b

          infrazione </b
          soggetta, appunto, a
          <b
          sanzione </b

          .
          L'infrazione (alla libera concorrenza) è stata
          compiuta solo da Qualcomm mentre Apple è parte
          lesa ... ed appunto ha fatto causa a Qualcomm
          perché non ha onorato l'ultimo pagamento dei
          "rebate" concordati ... e l'ha fatto alla luce
          del sole ... in
          USA!Ecco il problema dell'Italia troppi avvocati di m....
          • Izio01 scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: 710fe54c00d
            - Scritto da: per la precisione

            - Scritto da: 710fe54c00d


            Tra corrotto e corruttore dovrebbero
            pagare

            tutti e

            due.



            La commissaria europea Margrethe Vestager ha

            dichiarato:

            «La sanzione per Qualcomm non darà
            luogo
            ad

            alcuna conseguenza per

            Apple»



            La parola che dovresti imparare è <b


            SANZIONE </b


            .

            Significa che non si tratta di un <b


            delitto </b
            soggetto a una <b


            pena </b
            , ma si tratta di <b


            infrazione </b
            soggetta, appunto, a

            <b
            sanzione </b


            .

            L'infrazione (alla libera concorrenza) è
            stata

            compiuta solo da Qualcomm mentre Apple è
            parte

            lesa ... ed appunto ha fatto causa a Qualcomm

            perché non ha onorato l'ultimo pagamento dei

            "rebate" concordati ... e l'ha fatto alla
            luce

            del sole ... in

            USA!

            Ecco il problema dell'Italia troppi avvocati di
            m....Ma no, non è questione di essere avvocati.Corrotto è il politico che prende una mazzetta per pilotare un appalto pubblico. In questo caso, Apple è la "vittima" (mica lo dico io, lo dice il tribunale).Un po' come se tu lavorassi in cantiere e il tuo capoccia ti dicesse che non devi seguire le regole di sicurezza perché fanno perdere tempo. Tu, avendo bisogno di quel lavoro, accetteresti. In caso di ispezione, sarebbe il tuo capoccia ad essere incolpato, mica tu.Che poi Apple sia qualsiasi cosa meno che un povero muratore privo di forza contrattuale, è abbastanza evidente. Proprio per questo, meglio lasciar decidere ai giudici :)
          • 710fe54c00d scrive:
            Re: Oh che peccato

            Proprio per questo, meglio
            lasciar decidere ai giudiciDetto da un abitante del paese dove le leggi non si applicano, ma si interpretano a favore del più potente.
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: 710fe54c00d
            - Scritto da: per la precisione

            - Scritto da: 710fe54c00d


            Tra corrotto e corruttore dovrebbero
            pagare

            tutti e

            due.



            La commissaria europea Margrethe Vestager ha

            dichiarato:

            «La sanzione per Qualcomm non darà
            luogo
            ad

            alcuna conseguenza per

            Apple»



            La parola che dovresti imparare è <b


            SANZIONE </b


            .

            Significa che non si tratta di un <b


            delitto </b
            soggetto a una <b


            pena </b
            , ma si tratta di <b


            infrazione </b
            soggetta, appunto, a

            <b
            sanzione </b


            .

            L'infrazione (alla libera concorrenza) è
            stata

            compiuta solo da Qualcomm mentre Apple è
            parte

            lesa ... ed appunto ha fatto causa a Qualcomm

            perché non ha onorato l'ultimo pagamento dei

            "rebate" concordati ... e l'ha fatto alla
            luce

            del sole ... in

            USA!

            Ecco il problema dell'Italia troppi avvocati di
            m....L' Italia dal medioEVO al 900: Santi, Navigatori, Poeti, Eroi.L'Italia dal 900 ad oggi: Allenatori , Calciatori, Avvocati, Fessi. (rotfl)
          • per la precisione scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: Il Fuddaro
            L' Italia dal medioEVO al 900: Santi, Navigatori,
            Poeti, Eroi.

            L'Italia dal 900 ad oggi: Allenatori ,
            Calciatori, Avvocati, Fessi. (rotfl)Hai scordato le tipologie in cui rientri tu: ignoranti e/o falsi!
          • per la precisione scrive:
            Re: Oh che peccato
            - Scritto da: 710fe54c00d
            Ecco il problema dell'Italia troppi avvocati di m.... A forza di averla in bocca o nei polpastrelli dev'esserti arrivata anche nel cervello.
    • troll detector scrive:
      Re: Oh che peccato
      - Scritto da: bertuccia
      Eppure secondo i troll di PI Apple doveva
      pagare.. Toh chi c'è: bertuccia, il solito troll di PI. Ah, ma quindi secondo te doveva pagare. Ma pensa un po'. Anche oggi hai fatto la tua bella figura di letame. Complimenti :)
      • bertuccia scrive:
        Re: Oh che peccato
        - Scritto da: troll detector

        Ah, ma quindi secondo te doveva pagare. Ma pensa
        un po'.secondo me cosa??respira, rileggi e rifai che non si capisce niente
Chiudi i commenti