Golden Globe, il trionfo di Facebook

A pochi giorni dalle nomination per gli Oscar, The Social Network si aggiudica quattro Globi, tra cui quello come miglior film e miglior regista
A pochi giorni dalle nomination per gli Oscar, The Social Network si aggiudica quattro Globi, tra cui quello come miglior film e miglior regista

Ai Golden Globe, i premi assegnati dalla stampa straniera di Los Angeles considerati una degna anticipazione degli Oscar, ha dominato Facebook: il film che ne narra le origini ha portato a casa quattro premi tra cui i due più importanti.

Nella cornice del Beverly Hills Hotel che ha ospitato la 68esima edizione dell’evento, The Social Network, il film sulla nascita di Facebook, si aggiudica il premio più importante (miglior film drammatico), il globo per il miglior regista, David Fincher, per la miglior sceneggiature, firmata da Aaron Sorkin, e per la migliore colonna sonora, per cui è stato premiato Trent Reznor dei Nine Inch Nails .

Il film su Facebook era stato nominato anche nella categoria “Miglior attore non protagonista” per l’interpretazione di Andrew Garfield (ha vinto invece Christina Bale per The Fighter ) e “Miglior attore protagonista” per Jesse Eisenberg che ha prestato il volto a Mark Zuckerberg (superato dal Colin Firth di Il discorso del Re ).

Fra nove giorni l’ Academy of Motion Picture Arts and Sciences annuncerà le nomination per gli Oscar, che verranno consegnati il prossimo 27 febbraio. The Social Network è ora praticamente certo di partecipare all’evento .

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti