Google Chrome 37, 64bit per tutti

Il browser fa il grande passo, in una release che a detta di Mountain View garantisce miglioramenti su tutti i fronti. E qualche controindicazione. Nel mentre l'azienda fa acquisti sul fronte del cloud

Roma – Dopo un breve periodo di sperimentazione partito lo scorso giugno , la build a 64bit di Chrome viene ora promossa per la distribuzione sul canale “stabile” del browser di Google. Molti i vantaggi per l’adozione della nuova versione, spiega Mountain View, che nel frattempo non dimentica di fare un acquisto estivo per rafforzare l’offerta dei servizi cloud.

Chrome 37 è quindi disponibile sia nelle versioni a 32 che a 64bit, e in quest’ultimo caso Google elenca i tre ambiti in cui gli utenti possono aspettarsi miglioramenti sensibili: la build a 64bit di Chrome è più veloce (soprattutto nella decodifica dei video in formato VP9), più sicura (con nuove difese contro exploit e bug) e “due volte più stabile” della versione a 32bit.

Lo svantaggio principale derivante dall’uso di Chrome 37 a 64bit è invece il mancato supporto dell’interfaccia NPAPI, fatto che non permette l’uso di plugin esterni quale Flash, mentre Java e Silverlight dovrebbero già disporre di versioni compatibili. Non che in futuro le cose tenderanno a migliorare, su questo fronte, visto che Google ha già indicato la volontà di rimuovere del tutto la API NPAPI anche da Chrome a 32bit.

Variante a 64bit a parte, Chrome 37 include altre importanti novità come il supporto alle librerie DirectWrite di Windows per un rendering dei font migliorato, nuove estensioni e ben 50 fix per altrettanti bug di sicurezza.

Passando dal Web al cloud, la stagione agostana di Google si conclude con un colpo non da poco: Mountain View ha acquisito Zync , società specializzata nell’offrire soluzioni di rendering (2D e 3D), storage e di trasferimento dati “flessibili” che può vantare la collaborazione con gli studios hollywoodiani su film del calibro di Star Trek: Into Darkness, Looper e American Hustle. Un’acquisizione che può essere letta come il tentativo di aggiungere altra tecnologia per migliorare l’esperienza di utilizzo delle web-app nella finestra di un browser.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bubba scrive:
    maronna...
    posso capire i power supply... ma pure i cavi?? ma subappaltano ai cinesi che subappaltano agli indiani che subappaltano alla nigeria, per far sta roba? che mondo... :P
    • user_ scrive:
      Re: maronna...
      - Scritto da: bubba
      posso capire i power supply... ma pure i cavi??
      ma subappaltano ai cinesi che subappaltano agli
      indiani che subappaltano alla nigeria, per far
      sta roba? che mondo...
      :PNo ,non riguarda i power supply, riguarda solo quel cavo dell'alimentatore!
      • bubba scrive:
        Re: maronna...
        - Scritto da: user_
        - Scritto da: bubba

        posso capire i power supply... ma pure i
        cavi??


        ma subappaltano ai cinesi che subappaltano
        agli

        indiani che subappaltano alla nigeria, per
        far

        sta roba? che mondo...

        :P

        No ,non riguarda i power supply, riguarda solo
        quel cavo
        dell'alimentatore!groan..... versione estesa per bambini : < maronna... posso capire che un'azienda si possa trovare nella situazione -peraltro gia' accaduta piu' volte- di dover implementare un programma di "richiamo e sostituzione" per i power supply -oggetto con componentistica elettronica-, ma pure per meri cavi -fili e guaina- ??
        puo' andare?
        • user_ scrive:
          Re: maronna...
          sì , e mi ricorda un po' quelle luci usb da 2 euro dai cinesi da usare coi notebook, m'è sucXXXXX che m'è esplosa! per fortuna non ha fatto danni, s'è rotta solo la luce, ha dei led economici. ha fatto scintille e fumo. poi ne ho provata un'altra e ogni tanto qualche led/luce si spegne per sempre, sto parlando di una luce composta da 4 o 5 led, insomma è una roba che dura poco, usa e getta. a 2 euro. se non esplode prima.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 agosto 2014 14.24-----------------------------------------------------------
          • bubba scrive:
            Re: maronna...
            Modificato dall' autore il 28 agosto 2014 14.24
            --------------------------------------------------se non ti si e' sfasciato l'hub usb controller del notebook, ti e' andata bene :)A parte -evidentemente- l'orrida costruzione di quel coso, lo sai, no, che e' una bad pratice attaccare roba all'usb per usarlo come mera fonte di alimentazione (come fosse un molex qualsiasi) senza che il sistema ne sia informato? [poi se l'hub/notebook/power supply e' ok, il coso e' ok, e l'utente sa quello che fa, nella pratica non capita nulla di male... ]
          • user_ scrive:
            Re: maronna...
            certo che lo so
  • user_ scrive:
    Attenzioe a LS-15 comprati nel 2013
    Ho comprato un notebook hp pavilion nel giugno 2013 e ho visto che sul cavo c'è scritto LS-15, così per paura vado a fare la verifica nel sito Hp e ho messo i codici del cavo 213350-009 4812 ,e mi viene una scritta : "Your AC Power Cord is not affected and is not part of this replacement program. You may continue using your AC Power Cord. Thank you for your cooperation."Non c'è pericolo per il mio cavo, ma c'è scritto LS-15, e l'ho comprato a giugno o luglio 2013. Attenzione quindi, non è per tutti i LS-15, fare la verifica sul sito. http://h30652.www3.hp.com/e richiede pure il codice seriale del notebook, che nel mio caso era sotto la batteria, ho dovuto togliere la batteria per vederlo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 agosto 2014 21.24-----------------------------------------------------------
    • Darwin scrive:
      Re: Attenzioe a LS-15 comprati nel 2013
      Idem con un Compaq acquistato a Dicembre 2012.Anch'io avevo LS-15 e anche il mio non è affetto dal problema.
      • anverone99 scrive:
        Re: Attenzioe a LS-15 comprati nel 2013
        - Scritto da: Darwin
        Idem con un Compaq acquistato a Dicembre 2012.

        Anch'io avevo LS-15 e anche il mio non è affetto
        dal
        problema.Io ho quel cavo e effettivamente da allora ho frequenti mal di gola... puo' c'entrarci qualcosa? Posso usufruire della garanzia?
Chiudi i commenti