Google Jamboard, la lavagna collaborativa

Integra tutte le app della suite disponibile nella cloud di Mountain View, fornendo la possibilità di partecipare attivamente anche da tablet e, in modo limitato, anche da smartphone

Roma – All’insegna di #madebyGoogle , Mountain View si è data all’hardware e con un certo successo. I nuovi Pixel si sono dimostrati ottimi terminali e godono di un ottimo successo, così come Google Home , Google Wi-Fi e il già popolare Chromecast . Ora è il turno di Jamboard , che rappresenta l’attualizzazione, in epoca di cloud e dispositivi touch, di un concetto al quanto datato: la lavagna.

Google Jamboard

Jamboard è un display touchscreen da 55 pollici in risoluzione 4K. Si tratta inoltre del primo prodotto hardware di Google a fare uso della G Suite di applicazioni cloud-based, come Gmail , Google Drive , Google Docs ecc. In sostanza, grazie al supporto dell’OS Android, lo schermo permette non solo di utilizzare tutti gli strumenti della suite Mountain View , ma può farlo in maniera collaborativa , proprio sfruttando il fatto che siano gestiti a mezzo cloud.

Rispetto ad altre soluzioni simili, come Acquos board di Sharp o Microsoft Surface Hub , in Jamboard si apprezza la forte connessione tra i servizi cloud offerti. Avviando una sessione, infatti, gli utenti possono partecipare da qualsiasi luogo tramite l’applicazione Jamboard in esecuzione su di un dispositivo Android o iOS, ricevendo un feed in tempo reale e avendo la possibilità di aggiungere testo, foto e disegni in maniera collaborativa. Il leader della sessione, ovvero l’utente che l’ha avviata, può inoltre condividere il risultato con i partecipanti attraverso Hangouts di Google.

Connettendosi attraverso un tablet, la sessione viene replicata sullo schermo del dispositivo mobile, offrendo la possibilità di aggiungere elementi, riorganizzarli, immettere disegni ed immagini da un menu di selezione. Sullo smartphone, invece, le interazioni sono piuttosto limitate, anche se è possibile visualizzare l’intero lavoro in tempo reale e aggiungere testo o post-it digitali. Altra importante limitazione : non è possibile sfruttare l’app Jamboard su Pc Desktop o notebook. Si può connettersi attraverso il browser, per visualizzare lo svolgimento di una sessione, ma è possibile partecipare attivamente solo attraverso le applicazioni mobile.

Google Jamboard

Anche se le sessioni possono essere guidate un tablet, l’obiettivo principale è il loro controllo attraverso la console Jamboard, provvista di due stilo digitali passive che possono essere usate a mo di gessetto. Lo schermo touch è sensibile alla pressione. Anche se le penne digitali sono usabili in modalità gomma, è possibile cancellare i contenuti semplicemente sfiorando lo schermo con la mano. Il lavoro viene poi salvato su Google Drive , anche perché Jamboard non dispone di memoria interna.
Tra le varie funzioni disponibili ci sono un potente strumento per il riconoscimento della scrittura a mano libera ed uno che permette di raddrizzare linee e forme geometriche.

È possibile includere partecipanti attraverso Google Hangouts e usare la ricerca di immagini, mappe, video e pagine web per immetterle in una sessione. Grazie alla videocamera HD integrata in alto sullo schermo, è possibile persino acquisire foto o selfie, mentre gli ingressi HDMI e built-in Chromecast permettono di trasformare lo schermo in un monitor TV per servizi di streaming come NetFlix.

Sembra che Jamboard non sarà disponibile prima del prossimo anno, anche se è possibile registrarsi al programma di sottoscrizione early-adopter per essere tra i primi utenti a ricevere la lavagna magica di Google. Per quanto riguarda il prezzo, invece, occorre aspettarsi un esborso non inferiore a 6mila dollari .

Thomas Zaffino

Fonte immagini

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • vecchiaccio scrive:
    APPULLO Patologico
    Arriva, bello come un Dio pagano, da a tutti (tutti, nessuno escluso, leggete gli altri post in giro) degli ignoranti, provincialotti ecc. e, per concludere, dice che non siamo rispettosi nei suoi confronti.Appullo, credimi, a parte la tua credibilità come uomo di mondo e come ammerigano, e la tua finta "non comprensione" dell'italiano (però kazzeggiare lo scrivi giusto), nella vita reale altro che rispetto. Ed in tutto il pianeta, non solo in Italia.Potresti scrivere che ne so a Linus Torvalds dicendogli che è uno stupido vichingo e vedere il trattamento che ti riserva.
    • Vecchiaccio scrive:
      Re: APPULLO Patologico
      - Scritto da: vecchiaccio
      Arriva, bello come un Dio pagano, da a tutti
      (tutti, nessuno escluso, leggete gli altri post
      in giro) degli ignoranti, provincialotti ecc. e,
      per concludere, dice che non siamo rispettosi nei
      suoi
      confronti.Sei l'unico che si è rattristato per i post del tuo compagno di merende.
  • massone scrive:
    meta-chat
    A quando una standardizzazione dei sistemi di chat, in modo da usufruirne con un unico programma?Già da molto prima dell'avvento dei massificatori, c'erano (e ci sono) programmi che consentono di chattare in molti sistemi.Teste di razzo.
  • seven scrive:
    Appulo REGISTRATI
    Finalmente una ventata di internazionalità!Appulo registrati su questo forum per favore
    • Appulo scrive:
      Re: Appulo REGISTRATI
      - Scritto da: seven
      Finalmente una ventata di internazionalità!

      Appulo registrati su questo forum per favoreUsualmente io faccio ciò che mi conviene fare.Io non trovo conveniente iscrivermi in questo forum.Mi sono divertito un po' con gente che gli italiani definiscono ITALIOTI.Si comincia con un vecchiaccio. Un signore che usa un nome dispregiativo per persone anziane, insulta il prossimo e pretende di dimostrare che sono gli altri che lo offendono.C'è un panda che si definisce volpe molto furba, ma è chiuso in se stesso, un mondo provinciale dove google è il suo universo e apple è sicuramente il suo evil.C'è poi il classico anti-diverso, uomo del nord contro il sud.C'è l'uomo del caffè ristretto, non adora il caffè lungo e se non piace a lui deve non piacere a nessuno.C'è poi l'uomo che deve collegare appulo apulo a un nickname, very funny.E' stato bello, ma vi lascio ai vostri discorsi di odio verso chi non conoscete.
      • giaguarevol issimevolm ente scrive:
        Re: Appulo REGISTRATI
        - Scritto da: Appulo
        E' stato bello, ma vi lascio ai vostri discorsi
        di odio verso chi non
        conoscete.LI conosciamo li conosciamo... non ti preoccupare in in italia li chiamiamo troll!Ma anche XXXXX va bene!Voi <s
        italo-marziani </s
        pardon... italo americani come li chiamate?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Vecchiaccio scrive:
        Re: Appulo REGISTRATI
        Okay. Vai a fanXXXX.
      • Vecchiaccio scrive:
        Re: Appulo REGISTRATI
        Poi c'è l'uomo americano che crede di essere più furbo e open mind ma in realtà è solo un povero XXXXXXXX disadattato. In quanto a rottura di XXXXXXXX sei peggio di mezza minkia.
      • ... scrive:
        Re: Appulo REGISTRATI
        - Scritto da: Appulo
        - Scritto da: seven

        Finalmente una ventata di internazionalità!



        Appulo registrati su questo forum per favore

        Usualmente io faccio ciò che mi conviene fare.
        Io non trovo conveniente iscrivermi in questo
        forum.

        Mi sono divertito un po' con gente che gli
        italiani definiscono
        ITALIOTI.
        Si comincia con un vecchiaccio. Un signore che
        usa un nome dispregiativo per persone anziane,
        insulta il prossimo e pretende di dimostrare che
        sono gli altri che lo
        offendono.
        C'è un panda che si definisce volpe molto furba,
        ma è chiuso in se stesso, un mondo provinciale
        dove google è il suo universo e apple è
        sicuramente il suo
        evil.
        C'è poi il classico anti-diverso, uomo del nord
        contro il
        sud.
        C'è l'uomo del caffè ristretto, non adora il
        caffè lungo e se non piace a lui deve non piacere
        a
        nessuno.
        C'è poi l'uomo che deve collegare appulo apulo a
        un nickname, very
        funny.

        E' stato bello, ma vi lascio ai vostri discorsi
        di odio verso chi non
        conoscete.Ecco bravo! Adesso levati dai XXXXXXXX.
      • vecchiaccio scrive:
        Re: Appulo REGISTRATI
        Ammerigano, ribadisco: suggerisco di andare a fare in XXXX.Sei falso come una banconota da 480 euro.
    • Appulo scrive:
      Re: Appulo REGISTRATI
      - Scritto da: seven
      Finalmente una ventata di internazionalità!

      Appulo registrati su questo forum per favoreUsualmente io faccio ciò che mi conviene fare.Io non trovo conveniente iscrivermi in questo forum.Mi sono divertito un po' con gente che gli italiani definiscono ITALIOTI.Si comincia con un vecchiaccio. Un signore che usa un nome dispregiativo per persone anziane, insulta il prossimo e pretende di dimostrare che sono gli altri che lo offendono.C'è un panda che si definisce volpe molto furba, ma è chiuso in se stesso, un mondo provinciale dove google è il suo universo e apple è sicuramente il suo evil.C'è poi il classico anti-diverso, uomo del nord contro il sud.C'è l'uomo del caffè ristretto, non adora il caffè lungo e se non piace a lui deve non piacere a nessuno.C'è poi l'uomo che deve collegare appulo apulo a un nickname, very funny.E' stato bello, ma vi lascio ai vostri discorsi di odio verso chi non conoscete.
      • bertuccia scrive:
        Re: Appulo REGISTRATI
        - Scritto da: Appulo

        E' stato bello, ma vi lascio ai vostri discorsi
        di odio verso chi non conoscete. <i
        "Ecco che se ne va. Uno dei prototipi di Dio. Un mutante ad alta potenzialità neanche preso in considerazione per una produzione di massa. Troppo strano per vivere e troppo raro per morire." </i
        • giaguarevol issimevolm ente scrive:
          Re: Appulo REGISTRATI
          - Scritto da: bertuccia
          <i
          "Ecco che se ne va. Uno dei prototipi
          di Dio. Un mutante ad alta potenzialità neanche
          preso in considerazione per una produzione di
          massa. Troppo strano per vivere e troppo raro per
          morire." </i

          Eh si direi che gli è andata male voleva trollare come Appulo (afferrata l'assonanza?)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma era così XXXXXXXXX che ha fatto XXXXXXXre tutti (macachi compresi) raramente mi sono divertito tanto!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Come dire "qando il trolling" produce Unespected behavior!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • P.S. scrive:
          Re: Appulo REGISTRATI
          Ancora tu?Ma non dovevamo vederci più?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • seven scrive:
        Re: Appulo REGISTRATI
        - Scritto da: Appulo
        Usualmente io faccio ciò che mi conviene fare.
        Io non trovo conveniente iscrivermi in questo
        forum.Non sono completamente d'accordo, devi semplicemente evitare ciò che non ti piace, evitando di rispondere a discussioni che non ritieni convenienti.
    • giaguarevol issimevolm ente scrive:
      Re: Appulo REGISTRATI
      Ma per favore !Quello è Italo-Americano come io sono Italo-Marziano!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Rest scrive:
        Re: Appulo REGISTRATI
        - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
        Ma per favore !
        Quello è Italo-Americano come io sono
        Italo-Marziano!Note le proporzioni, essendo tu un totale marziano, lui sarebbe un totale americano?Qualcosa non torna.
        • giaguarevol issimevolm ente scrive:
          Re: Appulo REGISTRATI
          - Scritto da: Rest
          Qualcosa non torna.Si effettivamente da quando sto qui sulla terra mi sono cadute le antenne e non sono più verde! :DPiù o meno come lui che scrive "DE GUSTIBUS" che non solo è latino ma è per noi è ormai idiomatico e non letterale un cosa che in america se ti va bene capiscono in 10!
        • P.S. scrive:
          Re: Appulo REGISTRATI
          A proposito...Altre alla pizza come dite ciao da Voi in Italia!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • F Thype scrive:
            Re: Appulo REGISTRATI
            - Scritto da: P.S.
            A proposito...
            Altre alla pizza come dite ciao da Voi in Italia!Ha un qualunque significato quello che hai scritto?
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Appulo REGISTRATI
            Si significa FanXXXX (in italiano) e Fuck off in falso italo-americano e vero XXXXXXXX (il tuo caso)Contento?
          • Attivo scrive:
            Re: Appulo REGISTRATI
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            Si significa FanXXXX (in italiano) e Fuck off in
            falso italo-americano e vero XXXXXXXX (il tuo
            caso)
            Contento?Hai qualche problema interiore irrisolto.Questa è l'unica cosa chiara del tuo messaggio.Sono rammaricato per te, ma soprattutto per chi è costretto ad averti vicino.
  • rtgsefc scrive:
    Trollate de meno
    Mentre vi incasinate sulla solita inutile discussione su apple le grandi corporations scendono a patti con gli operatori telefonici e iniziano ad integrare standard più facilmente fatturabili del semplice traffico di dati.
    • giaguarevol issimevolm ente scrive:
      Re: Trollate de meno
      - Scritto da: rtgsefc
      Mentre vi incasinate sulla solita inutile
      discussione su apple le grandi corporations
      scendono a patti con gli operatori telefonici e
      iniziano ad integrare standard più facilmente
      fatturabili del semplice traffico di
      dati.Beh ho una novità per te non è che il traffico sia "fatturabile" è già fatturato chi pensi che lo paghi biancaneve e i 7 nani?
      • rtgsefc scrive:
        Re: Trollate de meno

        Beh ho una novità per te non è che il traffico
        sia "fatturabile" è già fatturato chi pensi che
        lo paghi biancaneve e i 7 nani?Se mandi un messaggio di meno di 100 caratteri con una qualunque chat, con tutti gli header quanto può diventare? Sempre sotto il kilobyte stiamo. Quanto lo paghi un kilobyte? Quanto lo paghi un SMS o un MMS?
        • bubba scrive:
          Re: Trollate de meno
          - Scritto da: rtgsefc

          Beh ho una novità per te non è che il
          traffico

          sia "fatturabile" è già fatturato chi pensi
          che

          lo paghi biancaneve e i 7 nani?

          Se mandi un messaggio di meno di 100 caratteri
          con una qualunque chat, con tutti gli header
          quanto può diventare? Sempre sotto il kilobyte
          stiamo. prendendo una sessione TCP al minimum (ipv4 da 20b+tcp segment da 20b) + syn/ack e fin/ack, ci possiamo anche stare, in effetti. Ma gli application layer sopra in realta' si 'spreca' molto di piu(il delirium tennico ha preso il sopravvento :P scusate... )
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Trollate de meno
            - Scritto da: bubba
            (il delirium tennico ha preso il sopravvento :P
            scusate...
            )Ecco va bene!.... ma delirium a parte a te il traffico internet lo regalano? :|
          • Hop scrive:
            Re: Trollate de meno
            - Scritto da: bubba
            prendendo una sessione TCP al minimum (ipv4 da
            20b+tcp segment da 20b) + syn/ack e fin/ack, ci
            possiamo anche stare, in effetti. Ma gli
            application layer sopra in realta' si 'spreca'
            molto di
            piu

            (il delirium tennico ha preso il sopravvento :P
            scusate...
            )Per questa volta ti perdoniamo ;)
          • ... scrive:
            Re: Trollate de meno
            - Scritto da: bubba
            (il delirium tennico ha preso il sopravvento :P
            scusate...
            )Figurati per quelle due cazzatine che hai scritto non c'è bisogno di scusarsi.
        • giaguarevol issimevolm ente scrive:
          Re: Trollate de meno
          - Scritto da: rtgsefc
          Se mandi un messaggio di meno di 100 caratteri
          con una qualunque chat, con tutti gli header
          quanto può diventare? Sempre sotto il kilobyte
          stiamo. Quanto lo paghi un kilobyte? Quanto lo
          paghi un SMS o un
          MMS?No non mando SMS proprioMa non è che questo significa che non pago il traffico!
          • drtvrsec scrive:
            Re: Trollate de meno
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: rtgsefc


            Se mandi un messaggio di meno di 100
            caratteri

            con una qualunque chat, con tutti gli header

            quanto può diventare? Sempre sotto il
            kilobyte

            stiamo. Quanto lo paghi un kilobyte? Quanto
            lo

            paghi un SMS o un

            MMS?
            No non mando SMS proprio
            Ma non è che questo significa che non pago il
            traffico!Bravo. E adesso vatti a vedere come funziona il protocollo RCS.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Trollate de meno
            - Scritto da: drtvrsec
            Bravo. E adesso vatti a vedere come funziona il
            protocollo
            RCS.Il protocollo cosa c'entra col traffico che paghi?Te lo dico io?ZERO!
          • Whooommm scrive:
            Re: Trollate de meno
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: drtvrsec


            Bravo. E adesso vatti a vedere come funziona
            il

            protocollo

            RCS.
            Il protocollo cosa c'entra col traffico che paghi?
            Te lo dico io?
            ZERO!Tutta la discussione sulla Net Neutrality tu me la liquidi così ?E io che avevo già pensato di acquistare un'offerta che con 30 euro al mese ti dava 1G di internet e 6000 messaggi di Google.Anzi mi ricordo ora che un gestore qualche anno fa faceva più o meno un'offerta simile e un altro ti faceva/fa pagare diverso a seconda del portale.Se non ci fossero differenze un MMS per il solo fatto di essere instradato su un access point diverso costerebbe come un messaggio su Whatsapp invece che qualche migliaio di volte di più no ?Se nell'articolo c'è scritto che il canale sarà controllato dai gestori telefonici, tutto è abbastanza chiaro, poi magari non sarà così ma nessuno lo esclude, tantomeno una schifezza di protocollo.Se proprio dobbiamo disquisire sui protoclli, parliamo della morte prematura di XMPP che faceva le stesse cose, permetteva la criptazione end-to-end, ed era sui canali diversi e multi-provider/piattaforma.Quanto ci ha messo Google a dismetterlo dal circuito Hangout dopo che per anni si è vantata di usare protocolli aperti.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Trollate de meno
            - Scritto da: Whooommm
            Tutta la discussione sulla Net Neutrality tu me
            la liquidi cosìSi perchè la net neutrality non è una questione di protocollo ma di neutralità del trasporto e c'è una bella differenza tra le due cose!
          • Rest scrive:
            Re: Trollate de meno

            Quanto ci ha messo Google a dismetterlo dal
            circuito Hangout dopo che per anni si è vantata
            di usare protocolli
            aperti.Solo un fesso potrebbe pensare che Google utilizzi standard aperti dove non ha il completo e totale controllo.Il classico modus operandi di Google è quello di creare un nuovo standard aperto usando quelli già esistenti. A quel punto quel già esistente chiuse o si ridimensiona e lo standard Google diventa legge per tutti.Fa rivoltare, ma i cantinari sono contenti così. Vedi il panda.
          • P.S. scrive:
            Re: Trollate de meno
            - Scritto da: Rest
            Solo un fesso potrebbe pensare che Google
            utilizzi standard aperti dove non ha il completo
            e totale
            controllo.Si certo infatti RCS lo usa notoriamente SOLO google e ne ha il TOTALE controllo!(rotfl)(rotfl)(rotfl)Poveri noi come siete messi male! :(
          • rdcgtxf scrive:
            Re: Trollate de meno
            Standard aperto o chiuso non c'entra una cippa.Il problema è che questo standard invece di usare i servizi dati passa tramite SMS e MMS che sono più controllabili dagli operatori telefonici.
          • Rest scrive:
            Re: Trollate de meno
            - Scritto da: rdcgtxf
            Standard aperto o chiuso non c'entra una cippa.
            Il problema è che questo standard invece di usare
            i servizi dati passa tramite SMS e MMS che sono
            più controllabili dagli operatori
            telefonici.Fallo capire al Post Scriptum.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Trollate de meno
            - Scritto da: Rest

            Fallo capire al Post Scriptum.Non c'è un tubo da capire un protocollo usa il trasporto che tu gli dici ne più ne meno Lo sai che oltre il 94% dei servizi cosidetti telefonici "tradizionali" è trasportato IP?Il trasporto su linea "commutata" ormai non esiste più da almeno 30 anni!E pensa che lo dicono proprio gli operatori telefonici mica io!Che poi il tuo gestore te li faccia pagare come traffico "telefonico" è un altro paio di maniche reso possibile non dal protocollo ma dal fatto che il trasporto non è appunto neutrale!Ovvero se trasporta una cosa fatturo X e se trasporto un altra fatturo YStudia XXXXX! che ne hai bisogno!
          • Sgarbia scrive:
            Re: Trollate de meno
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Rest



            Fallo capire al Post Scriptum.
            Non c'è un tubo da capire un protocollo usa il
            trasporto che tu gli dici ne più ne meno

            Lo sai che oltre il 94% dei servizi cosidetti
            telefonici "tradizionali" è trasportato
            IP?
            Il trasporto su linea "commutata" ormai non
            esiste più da almeno 30
            anni!
            E pensa che lo dicono proprio gli operatori
            telefonici mica
            io!

            Che poi il tuo gestore te li faccia pagare come
            traffico "telefonico" è un altro paio di maniche
            reso possibile non dal protocollo ma dal fatto
            che il trasporto non è appunto
            neutrale!
            Ovvero se trasporta una cosa fatturo X e se
            trasporto un altra fatturo
            YTi rendi conto che stai confermando ciò che ha scritto Rest?Google adotta formati aperti per ottenerne il controllo e arricchirsi.
        • Shiba scrive:
          Re: Trollate de meno
          - Scritto da: rtgsefc

          Beh ho una novità per te non è che il
          traffico

          sia "fatturabile" è già fatturato chi pensi
          che

          lo paghi biancaneve e i 7 nani?

          Se mandi un messaggio di meno di 100 caratteri
          con una qualunque chat, con tutti gli header
          quanto può diventare? Sempre sotto il kilobyte
          stiamo. Quanto lo paghi un kilobyte? Quanto lo
          paghi un SMS o un MMS?Continuo l'espansione: quanto costa un SMS al KB? Quanto faranno costare questa boiata al KB?
    • se non lo sai te lo spiego scrive:
      Re: Trollate de meno
      Non ci possiamo fare niente perchè la stragrande maggioranza dei clienti sono XXXXX, me e te inclusi.
  • Elrond scrive:
    Aspetta e spera
    "Apple sta evidentemente prendendo in considerazione la possibilità di coinvolgere nel proprio ecosistema gli utenti Android per raggiungere una massa critica"Quale parte di "Apple, nemmeno regalato" non è chiara, Sig. Cucinare?Per par condicio, anche Goggle può andare affanApple, per quanto mi riguarda.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 ottobre 2016 09.50-----------------------------------------------------------
    • bradipao scrive:
      Re: Aspetta e spera
      - Scritto da: Elrond
      Quale parte di "Apple, nemmeno regalato" non è
      chiara, Sig. Cucinare?
      Per par condicio, anche Goggle può andare
      affanApple, per quanto mi riguarda.Per comprendere le (apparentemente incomprensibili) mosse di Apple e Google bisogna ricordarsi che sono due aziende americanocentriche, pensano cioè che il centro del mondo siano gli Stati Uniti e tutto il resto paesi minori.Si nota facilmente leggendo articoli scritti negli US (l'ultimo questo http://www.theverge.com/2016/10/10/13225514/apple-iphone-cant-switch-pixel-android-imessage-addiction ), dove spiegano che iMessage ha il predominio assoluto sulle app di messaggistica. Qualche lettore europeo fa notare che è una cosa esclusiva degli US, ma viene subito ricacciato nella polvere.
      • giaguarevol issimevolm ente scrive:
        Re: Aspetta e spera
        Come direbbe il gran capo...Estiqaatsi!La tendenza a considerare USA=tutto il mondo non è certo solo di Google o Apple... anzi!È proprio parte del modo di pensare popolare.Solo per darti una idea di cosa intendo.. uno dei ricordi più "sconcertanti" che ho è di una ragazza che con il fare più naturale di questo mondo mi chiedeva :Ma voi in italia avete la pizza?!!!???!!!E era sincera te lo posso assicurare non faceva ironia! :| :| :| :| :|
        • bradipao scrive:
          Re: Aspetta e spera
          - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
          La tendenza a considerare USA=tutto il mondo non
          è certo solo di Google o Apple... anzi!
          È proprio parte del modo di pensare popolare.E' una loro lacuna culturale.Infatti da parte mia posso testimoniare di americani con istruzione superiore (master) che asseriscono che le migliori lasagne si fanno a casa loro e che hanno la più ampia varietà di caffè (nel senso di quelli che si ordinano al bar) del mondo.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: bradipao
            Infatti da parte mia posso testimoniare di
            americani con istruzione superiore (master) che
            asseriscono che le migliori lasagne si fanno a
            casa loroChi ti dice che abbia torto? I gusti sono personali.
            e che hanno la più ampia varietà di
            caffè (nel senso di quelli che si ordinano al
            bar) del
            mondo.Ha ragione.Tu sei il classico esempio di provincialotto.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Tu sei il classico esempio di testa di minkia.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            Tu sei il classico esempio di testa di minkia.lunga e dura? lolma cresci, pivello.Esiste un mondo intero di tipologie di caffè, come esistono infinite tipologie di pasta e non sta scritto da nessuna parte che quel che avete in Italia sia meglio solo perché è lì.Esci dalla tua provincia e impara a scoprire il mondo.In Italia ho mangiato alcune delle pizze peggiori che esistano. E' solo un mito l'idea per cui la pizza italiana è la più buona. Ci sono pizze buone in Italia, ottime all'estero e scadenti in entrambi.E se provi a mettere il muso fuori di casa, scopri che i bar non italiani offrono molte varietà di caffè, con chicchi e sapori diversi. Prova a chiedere un chicco diverso al bar sotto casa, ti ridono dietro.
          • mura scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: vecchiaccio

            Tu sei il classico esempio di testa di minkia.

            Esiste un mondo intero di tipologie di caffè,
            come esistono infinite tipologie di pasta e non
            sta scritto da nessuna parte che quel che avete
            in Italia sia meglio solo perché è lì.Varietà non vuol dire qualità te lo hanno spiegato ?
            Esci dalla tua provincia e impara a scoprire il mondo.A te invece farebbe bene andarci dal momento che proprio nelle proprio nelle provincie italiane si fanno le scoperte migliori in ambito enogastronomico.
            In Italia ho mangiato alcune delle pizze peggiori
            che esistano. E' solo un mito l'idea per cui la
            pizza italiana è la più buona. Ci sono pizze
            buone in Italia, ottime all'estero e scadenti in
            entrambi.Se vai al ristorante per turisti non aspettarti la qualità da gourmet ma il livello medio è decisamente più alto che in america. E si in provincia si possono mangiare delle pizze che danno più di una pista alle schifezze americane.
            E se provi a mettere il muso fuori di casa,
            scopri che i bar non italiani offrono molte
            varietà di caffè, con chicchi e sapori diversi.
            Prova a chiedere un chicco diverso al bar sotto
            casa, ti ridono
            dietro.Non metto in dubbio la qualità del caffè ma se permetti voi americani cercate in ogni modo di renderlo una schifezza tra beverone lungo ed aromi patacca.Te vai pure da starbucks a farti infilare cannella ed ogni cosa bella (cit.) nel tuo beverone quotidiano, io mi gusto un espresso come si deve nel barettino sotto casa.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: mura

            Esiste un mondo intero di tipologie di caffè,

            come esistono infinite tipologie di pasta e
            non

            sta scritto da nessuna parte che quel che
            avete

            in Italia sia meglio solo perché è lì.

            Varietà non vuol dire qualità te lo hanno
            spiegato?Avere molte varietà significa poter scegliere, anche fra qualità diverse.E, tecnicamente, il caro amico Bradipo scherniva chi americani che asseriscono di avere più varietà degli italiani, non qualità. Ora torna a nasconderti, grazie.
            A te invece farebbe bene andarci dal momento che
            proprio nelle proprio nelle provincie italiane si
            fanno le scoperte migliori in ambito
            enogastronomico.Se invece vai nei comuni, non si scopre nulla?LOL. Imparassi almeno che si scrive PROVINCE, senza "i" dal 1949 ormai.Scommetti che un americano che parla italiano ti saprebbe correggere?Ultima derisione: se si deve andare in provincia per SCOPRIRE, significa che NON SI CONOSCE.
            Se vai al ristorante per turisti non aspettarti
            la qualità da gourmet ma il livello medio è
            decisamente più alto che in america.Certamente tu sei andato in tutte le zone turistiche americane...Il livello è alto o scadente, a seconda di dove vai.La tua media è alquanto priva di prove.
            E si in
            provincia si possono mangiare delle pizze che
            danno più di una pista alle schifezze
            americane.Anche il SI prevede l'accento sulla i.
            Non metto in dubbio la qualità del caffè ma se
            permetti voi americani cercate in ogni modo di
            renderlo una schifezza tra beverone lungo ed
            aromi patacca.Se ragionassi un po', scopriresti che l'Italia è l'unico luogo in cui si beve una bevanda amara, ristretta e concentrata e la si chiama caffè. In tutto il resto del mondo è più allungata con acqua, meno forte e fa meno male. Il caffè è quello. Che poi in Italia si sia diffuso un modo di preparazione diverso è un problema tutto italiano. Il resto del mondo preferisce un'altra bevanda.Se ti concentri ancora un po', potrai scoprire anche che in america (e persino nel resto d'Europa) c'è il caffè lungo, come quello ristretto. Mentre in Italia si trova solo quello ristretto.Anche su questo punto chi è indietro è l'Italia, non il resto del mondo.
            Te vai pure da starbucks a farti infilare
            cannella ed ogni cosa bella (cit.) nel tuo
            beverone quotidiano, io mi gusto un espresso come
            si deve nel barettino sotto
            casa.Questa del bar sotto casa è l'unica cosa realmente invidiabile, in America non esiste il concetto di bar sotto casa. Si devono fare sempre km per arrivare in un posto dove sia disponibile qualcosa da bere o mangiare. A meno di vivere in una delle principali metropoli
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Tu in un bar della Lavazza non ci sei mai stato eh?Povero.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            Tu in un bar della Lavazza non ci sei mai stato
            eh?
            Povero.non era la mancanza di catene in franchising ad essere il punto forte dell'Italia?Ora tiri su l'esempio di un brand?
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Ah già, il caffè buono si beve da starbucks.magari al tavolo con il Mac aperto.T.D.M.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            Ah già, il caffè buono si beve da starbucks.
            magari al tavolo con il Mac aperto.In america il wifi funziona... quindi sì.In Italia mi è capitato di vedere laptop nei bar di bologna e di milano, vicino alle residenze universitarie.Probabilmente nelle altre città il wifi non è sviluppato e ti può sembrare strano l'uso del computer in un coffe shop.Una cosa che invece è strana per chi vi osserva è il tempo che impiegate a bere un caffè. 5 secondi. Nel resto del mondo civilizzato si sorseggia con calma.
            T.D.M.IDK
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: vecchiaccio

            Ah già, il caffè buono si beve da starbucks.

            magari al tavolo con il Mac aperto.
            In america il wifi funziona... quindi sì.Ah ecco.
            In Italia mi è capitato di vedere laptop nei bar
            di bologna e di milano, vicino alle residenze
            universitarie.Le trovi anche in Val Dondona a 1800 metri.
            Probabilmente nelle altre città il wifi non è
            sviluppato e ti può sembrare strano l'uso del
            computer in un coffe
            shop.No mi pare strano che abbiate da fare proprio in quel momento.

            Una cosa che invece è strana per chi vi osserva è
            il tempo che impiegate a bere un caffè. 5
            secondi. Nel resto del mondo civilizzato si
            sorseggia con
            calma.A Napoli si sorseggia con calma. è un modo per correlarsi.Ma non eri uomo di mondo?


            T.D.M.
            IDKFDM (ps: Kazzo si scrive XXXXX)
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            - Scritto da: Appulo

            - Scritto da: vecchiaccio


            Ah già, il caffè buono si beve da
            starbucks.


            magari al tavolo con il Mac aperto.

            In america il wifi funziona... quindi sì.

            Ah ecco.


            In Italia mi è capitato di vedere laptop nei
            bar

            di bologna e di milano, vicino alle residenze

            universitarie.
            Le trovi anche in Val Dondona a 1800 metri.Non conosco questa città.

            Probabilmente nelle altre città il wifi non è

            sviluppato e ti può sembrare strano l'uso del

            computer in un coffe

            shop.
            No mi pare strano che abbiate da fare proprio in
            quel momento.E' una differenza di cultura. Si può passare anche un'ora a prendere un caffè.Si può lavorare, si può leggere, si può kazzeggiare se si scrive così.
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            Una cosa che invece è strana per chi vi osserva è
            il tempo che impiegate a bere un caffè. 5
            secondi. Nel resto del mondo civilizzato si
            sorseggia con
            calma.Una cosa strana per chi osserva l'americano e' il pranzo della domenica.Un hot dog in piedi al mall.Nel mondo civilizzato si mangia con calma, con tutta la famiglia.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Appulo
            Nel mondo civilizzato si mangia con calma, con
            tutta la famiglia.Sì, è molto bello mangiare con tutta la famiglia.E' un'abitudine molto bella, ma è italiana.Nel resto del mondo civilizzato non si mangia così.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            E un bel non me ne frega un XXXXX ce lo mettiamo?Al sud mangiano alle 10.00 di sera, beati loro (anche più tardi a volte) ma non mi sembra che nessuno stia rompendo il XXXXX (a parte te) su questa cosa.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            E un bel non me ne frega un XXXXX ce lo mettiamo?

            Al sud mangiano alle 10.00 di sera, beati loro
            (anche più tardi a volte)In italia si fanno le stesse cose degli altri nazioni, ma si fanno 4 ore più tardi.tu sai perché?
          • mura scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: vecchiaccio

            E un bel non me ne frega un XXXXX ce lo
            mettiamo?



            Al sud mangiano alle 10.00 di sera, beati
            loro

            (anche più tardi a volte)

            In italia si fanno le stesse cose degli altri
            nazioni, ma si fanno 4 ore più
            tardi.

            tu sai perché?Latitudine, longitudine e fusi orari questi sconosciutì ?
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Secondo me è un bot.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: mura
            Latitudine, longitudine e fusi orari questi
            sconosciutì
            ?Io mangio alle 6 pm, in Italia alle 10 pm.la latitudine non è correlata e non di 4 ore.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Dipende da dove sei in Italia.A NY schiatti dal freddo ma sta sul mappamondo all'altezza di Napoli o giù di lì.Non mi sembra che il clima sia analogo, non credi?
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: mura


            Latitudine, longitudine e fusi orari questi

            sconosciutì

            ?
            Io mangio alle 6 pm, in Italia alle 10 pm.
            la latitudine non è correlata e non di 4 ore.Io non mangio alle 22:00.L'ora di cena dalle mie parti e' intorno alle 20:00 ma puo' variare con le stagioni.
          • mura scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: mura


            Latitudine, longitudine e fusi orari questi

            sconosciutì

            ?
            Io mangio alle 6 pm, in Italia alle 10 pm.
            la latitudine non è correlata e non di 4 ore.Al nord italia in generale si mangia alle 20 perchè alle 18 si esce dal lavoro, al sud italia di solito un pochino più tardi per motivi di latitudine e di abitudini.Te solo perchè sei mmerigano hai deciso che i tuoi orari, le tue usanze, i tuoi gusti, le tue sarXXXXX di XXXXXXXte sono migliori ? Ma io vengo a casa tua a rompere gli zebedei perchè avete mille XXXXXXXte a cui nemmeno voi sapete mettere pezza ? No, quindi te fai uguale e stai sereno che state ancora al far west con le vostre pistole vendute ai sedicenni che non possono bersi una birra ma possono ammazzare chi gli sta sul XXXXX.
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: mura
            No, quindi te fai uguale e stai sereno
            che state ancora al far west con le vostre
            pistole vendute ai sedicenni che non possono
            bersi una birra ma possono ammazzare chi gli sta
            sul
            XXXXX.[img]http://www.ilfattoquotidiano.it/wp-content/uploads/2012/12/Kinder.png[/img]
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Appulo


            Nel mondo civilizzato si mangia con calma,
            con

            tutta la famiglia.
            Sì, è molto bello mangiare con tutta la famiglia.
            E' un'abitudine molto bella, ma è italiana.

            Nel resto del mondo civilizzato non si mangia
            così.Il resto del mondo non e' civilizzato proprio perche' non si mangia cosi'.
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            Se ragionassi un po', scopriresti che l'Italia è
            l'unico luogo in cui si beve una bevanda amara,
            ristretta e concentrata e la si chiama caffè. In
            tutto il resto del mondo è più allungata con
            acqua, meno forte e fa meno male. Il caffè è
            quello.No, quello che si fa in italia si chiama "espresso", e se sei all'estero si chiama "espresso all'italiana".Noi qui lo chiamiamo generalmente caffe', ma chiunque sa che ci si riferisce all'espresso all'italiana.Quello che dici tu si chiama CIOFECA, e piace solo agli americani.Come l'ananas nelle lasagne.
            Che poi in Italia si sia diffuso un modo
            di preparazione diverso è un problema tutto
            italiano. Non e' affatto un problema, dal punto di vista di un italiano.
            Il resto del mondo preferisce un'altra
            bevanda.Esatto. La gia' citata CIOFECA.
            Se ti concentri ancora un po', potrai scoprire
            anche che in america (e persino nel resto
            d'Europa) c'è il caffè lungo, come quello
            ristretto. Mentre in Italia si trova solo quello
            ristretto.
            Anche su questo punto chi è indietro è l'Italia,
            non il resto del
            mondo.Guarda che la CIOFECA la fanno pure in italia.Costa 5 euro la tazza (non tazzina, tazza), e ci sputano pure dentro.Ai turisti americani piace!

            Te vai pure da starbucks a farti infilare

            cannella ed ogni cosa bella (cit.) nel tuo

            beverone quotidiano, io mi gusto un espresso
            come

            si deve nel barettino sotto

            casa.
            Questa del bar sotto casa è l'unica cosa
            realmente invidiabile, in America non esiste il
            concetto di bar sotto casa. Si devono fare sempre
            km per arrivare in un posto dove sia disponibile
            qualcosa da bere o mangiare. A meno di vivere in
            una delle principali
            metropoliL'unica?
          • mura scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo

            A te invece farebbe bene andarci dal momento
            che

            proprio nelle proprio nelle provincie
            italiane
            si

            fanno le scoperte migliori in ambito

            enogastronomico.
            Se invece vai nei comuni, non si scopre nulla?
            LOL. Imparassi almeno che si scrive PROVINCE,
            senza "i" dal 1949
            ormai.
            Scommetti che un americano che parla italiano ti
            saprebbe correggere?Americano ignorante ed arrogante tièhttp://www.parolaio.it/dizionario-italiano/strafalcioni/ortografia/province-o-provincie/
            Ultima derisione: se si deve andare in provincia
            per SCOPRIRE, significa che NON SI
            CONOSCE.Io le conosco ed infatti le apprezzo, te invece vatti a fare un giro ed impara ignorante.

            Se vai al ristorante per turisti non
            aspettarti

            la qualità da gourmet ma il livello medio è

            decisamente più alto che in america.
            Certamente tu sei andato in tutte le zone
            turistiche
            americane...
            Il livello è alto o scadente, a seconda di dove
            vai.
            La tua media è alquanto priva di prove.La media è data dal fatto che tutti i più grandi chef del mondo vengono qua ad imparare a cucinare da altri chef che stanno qua. Fatti una domanda e datti una risposta arrogante americano del piffero.

            Non metto in dubbio la qualità del caffè ma
            se

            permetti voi americani cercate in ogni modo
            di

            renderlo una schifezza tra beverone lungo ed

            aromi patacca.
            Se ragionassi un po', scopriresti che l'Italia è
            l'unico luogo in cui si beve una bevanda amara,
            ristretta e concentrata e la si chiama caffè.Ad alcuni piace amaro ad altri zuccherato ma il caffè nelle zone da cui si origina la tradizione è corto.
            In tutto il resto del mondo è più allungata con
            acqua, meno forte e fa meno male. Il caffè è
            quello. Che poi in Italia si sia diffuso un modo
            di preparazione diverso è un problema tutto
            italiano. Il resto del mondo preferisce un'altra
            bevanda.Nel resto del mondo ci metti anche il brasile ? Tiè fatti una cultura e vatti a leggere i commenti:http://bfy.tw/8PoR
            Se ti concentri ancora un po', potrai scoprire
            anche che in america (e persino nel resto
            d'Europa) c'è il caffè lungo, come quello
            ristretto. Mentre in Italia si trova solo quello
            ristretto.Perchè l'espresso italiano che ci copiate tanto è così ?
            Anche su questo punto chi è indietro è l'Italia,
            non il resto del
            mondo.Semmai ci piacciono le cose fatte come si deve ameregano del piffero.
          • ... scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: mura



            Esiste un mondo intero di tipologie di
            caffè,


            come esistono infinite tipologie di
            pasta
            e

            non


            sta scritto da nessuna parte che quel
            che

            avete


            in Italia sia meglio solo perché è lì.



            Varietà non vuol dire qualità te lo hanno

            spiegato?
            Avere molte varietà significa poter scegliere,
            anche fra qualità
            diverse.XXXXXXXX! La capisci la differenza fra VARIETA' e qualità? XXXXXXXXXX!
            E, tecnicamente, il caro amico Bradipo scherniva
            chi americani che asseriscono di avere più
            varietà degli italiani, non qualità.Sei un ritardato mentale, questa tua frase ne è la prova.
            Ora torna a
            nasconderti,
            grazie.Tu resta in bella vista che fai ridere tutti.


            A te invece farebbe bene andarci dal momento
            che

            proprio nelle proprio nelle provincie
            italiane
            si

            fanno le scoperte migliori in ambito

            enogastronomico.
            Se invece vai nei comuni, non si scopre nulla?
            LOL. Imparassi almeno che si scrive PROVINCE,
            senza "i" dal 1949
            ormai.
            Scommetti che un americano che parla italiano ti
            saprebbe
            correggere?Ne dubito, dovrebbe prima imparare l' inglese.

            Ultima derisione: se si deve andare in provincia
            per SCOPRIRE, significa che NON SI
            CONOSCE.Non si conosce cosa XXXXXXXX!? Demente! Completa le frasi.


            Se vai al ristorante per turisti non
            aspettarti

            la qualità da gourmet ma il livello medio è

            decisamente più alto che in america.
            Certamente tu sei andato in tutte le zone
            turistiche
            americane...
            Il livello è alto o scadente, a seconda di dove
            vai.
            La tua media è alquanto priva di prove.Le XXXXXXXte che racconti tu invece sono fondate (!?!).


            E si in

            provincia si possono mangiare delle pizze che

            danno più di una pista alle schifezze

            americane.
            Anche il SI prevede l'accento sulla i.


            Non metto in dubbio la qualità del caffè ma
            se

            permetti voi americani cercate in ogni modo
            di

            renderlo una schifezza tra beverone lungo ed

            aromi patacca.
            Se ragionassi un po', scopriresti che l'Italia è
            l'unico luogo in cui si beve una bevanda amara,
            ristretta e concentrata e la si chiama caffè. In
            tutto il resto del mondo è più allungata con
            acqua, meno forte e fa meno male. Il caffè è
            quello. Che poi in Italia si sia diffuso un modo
            di preparazione diverso è un problema tutto
            italiano.Chissà perchè in tutte le parti del mondo servono caffè italiano fatto con macchine italiane mentre il caffè "americano" non se lo CAGA nessuno fuori dagli states.
            Il resto del mondo preferisce un'altra
            bevanda.L' espresso e il cappuccino, se non lo sai vuol dire che NON hai visto "il resto del mondo".
            Se ti concentri ancora un po', potrai scoprire
            anche che in america (e persino nel resto
            d'Europa) c'è il caffè lungo, come quello
            ristretto.Deciditi mentecatto: lungo o ristretto?
            Mentre in Italia si trova solo quello
            ristretto.Tutti i baristi DEL MONDO stanno ridendo davanti a cotante COGLIONATE che spari.
            Anche su questo punto chi è indietro è l'Italia,
            non il resto del
            mondo.TU non sei l' Italia, sei TU ad essere rimasto indietro, ma tanto.


            Te vai pure da starbucks a farti infilare

            cannella ed ogni cosa bella (cit.) nel tuo

            beverone quotidiano, io mi gusto un espresso
            come

            si deve nel barettino sotto

            casa.
            Questa del bar sotto casa è l'unica cosa
            realmente invidiabile, in America non esiste il
            concetto di bar sotto casa.Non esiste nemmeno il concetto di caffè decente.
            Si devono fare sempre
            km per arrivare in un posto dove sia disponibile
            qualcosa da bere o mangiare. Esatto XXXXXXXX e sai Perchè? Perchè NON HANNO CULTURA, quello che per te è il minimo per loro è lusso.
            A meno di vivere in
            una delle principali
            metropoliXXXXXXXXXX, in Italia, come del resto anche in Europa, la qualità della vita è più alta rispetto agli states anche se vivi nel borghetto da 1000 abitanti. CITRULLO!
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Guarda che non basta "andare fino in Germania" per diventare un po' furbo.Ignorante.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            PS: resti una testa di minkia per il tuo modo di correlarti con gli altri, non per i tuoi concetti. Ti è più chiaro? Secondo me questo te lo possono dire anche al bar sotto casa.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            PS: resti una testa di minkia per il tuo modo di
            correlarti con gli altri, non per i tuoi
            concetti.Da me non c'è il bar sotto casa.Se hai il problema di dovere correlare gli altri, puoi usare la lasagna.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Fermo lì continua a fare F5 che ti rispondo eh...
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            Fermo lì continua a fare F5 che ti rispondo eh...sono a letto malato, è divertente parlare con 4 provinciali ogni tanto.Date l'idea di quanti problemi debbano essere ancora risolti dai vari comici che affollano la politica italiana. Possibile che li scegliate tutti dalla tv? Prima Berlusconi, poi Renzi e ora Grillo.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: vecchiaccio

            Fermo lì continua a fare F5 che ti rispondo
            eh...
            sono a letto malato, è divertente parlare con 4
            provinciali ogni
            tanto.Beh anche parlare con una testa di minkia.
            Date l'idea di quanti problemi debbano essere
            ancora risolti dai vari comici che affollano la
            politica italiana. Possibile che li scegliate
            tutti dalla tv? Prima Berlusconi, poi Renzi e ora
            Grillo.Disse l'emigrato.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Ah, la malattia è mortale?
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            - Scritto da: Appulo

            - Scritto da: vecchiaccio


            Fermo lì continua a fare F5 che ti
            rispondo

            eh...

            sono a letto malato, è divertente parlare
            con
            4

            provinciali ogni

            tanto.

            Beh anche parlare con una testa di minkia.


            Date l'idea di quanti problemi debbano essere

            ancora risolti dai vari comici che affollano
            la

            politica italiana. Possibile che li scegliate

            tutti dalla tv? Prima Berlusconi, poi Renzi
            e
            ora

            Grillo.

            Disse l'emigrato.Vengo in europa per 6 mesi, poi torno a Ho Chi Minh.Forse usiamo il termine emigrato con significati diversi?
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: vecchiaccio

            - Scritto da: Appulo


            - Scritto da: vecchiaccio



            Fermo lì continua a fare F5 che ti

            rispondo


            eh...


            sono a letto malato, è divertente
            parlare

            con

            4


            provinciali ogni


            tanto.



            Beh anche parlare con una testa di minkia.




            Date l'idea di quanti problemi debbano
            essere


            ancora risolti dai vari comici che
            affollano

            la


            politica italiana. Possibile che li
            scegliate


            tutti dalla tv? Prima Berlusconi, poi
            Renzi

            e

            ora


            Grillo.



            Disse l'emigrato.
            Vengo in europa per 6 mesi, poi torno a Ho Chi
            Minh.Bravo. Ed in questi sei mesi sei così sfigato che devi rompere i XXXXXXXX qui?Non ti caga nessuno vero? Deve essere per il carattere di XXXXX che hai.
            Forse usiamo il termine emigrato con significati
            diversi?Ti spediscono su a fare qualche lavoro di XXXXX vero?Bravoh.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            - Scritto da: Appulo
            Ti spediscono su a fare qualche lavoro di XXXXX
            vero?No, mi spedisco in ferie con la bolognese.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Bravoh.Ma è a forza di fare root su Android che si diventa così? O ci sono altri motivi. Spiegami.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            Bravoh.

            Ma è a forza di fare root su Android che si
            diventa così? O ci sono altri motivi.
            Spiegami.Non ho capito.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            Non ho capito.Abbiamo notato.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            Vengo in europa per 6 mesi, poi torno a Ho Chi
            Minh.ah... ecco quella chi si chiamava... fammi ricordare...Ah ecco si SAIGONE sapresti mica dirmi come mai adesso si chiama Ho Chi Minh?Perdonami eh... sono un po provinciale! 8)
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Appulo


            Vengo in europa per 6 mesi, poi torno a Ho
            Chi

            Minh.
            ah... ecco quella chi si chiamava... fammi
            ricordare...
            Ah ecco si
            SAIGON
            E sapresti mica dirmi come mai adesso si chiama
            Ho Chi
            Minh?
            Perdonami eh... sono un po provinciale!
            8)E' il profumo del napalm la mattina!
          • madama la marchesa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            E' il profumo del napalm la mattina!Già gli unici al mondo che riescono a fare la guerra a un popolo che non aveva neanche gli occhi per piangere e campava con un pugno di riso e riescono pure a perderla!E la hanno persa così disastrosamente che la generazione di americani che hanno letteralmente "bruciato" nelle giungle del sud est asiatico ne pagano ancora oggi le conseguenze.Che tristezza! :( :(
          • Izio01 scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: vecchiaccio

            Tu sei il classico esempio di testa di
            minkia.
            lunga e dura? lol
            ma cresci, pivello.

            Esiste un mondo intero di tipologie di caffè,
            come esistono infinite tipologie di pasta e non
            sta scritto da nessuna parte che quel che avete
            in Italia sia meglio solo perché è lì.
            Vero. Al limite si potrebbe dire che è quella originale, ma anche quello dipende. C'era un video divertente che mostrava una "triste" pizza milanese rispetto a quella napoletana, e non è che avesse tutti i torti.Sul fatto che Italia ! garanzia di qualità, ti do ragione.
            Esci dalla tua provincia e impara a scoprire il
            mondo.

            In Italia ho mangiato alcune delle pizze peggiori
            che esistano. E' solo un mito l'idea per cui la
            pizza italiana è la più buona. Ci sono pizze
            buone in Italia, ottime all'estero e scadenti in
            entrambi.
            Ci sono anche pizze ottime in Italia, eh. O pensi di averle provate tutte?
            E se provi a mettere il muso fuori di casa,
            scopri che i bar non italiani offrono molte
            varietà di caffè, con chicchi e sapori diversi.
            Prova a chiedere un chicco diverso al bar sotto
            casa, ti ridono dietro.Intanto quando sono stato a Raleigh, dopo un paio di esperienze piuttosto devastanti con l'espresso, ho iniziato a ordinare caffè americano. Un espresso preparato con mezzo bicchiere d'acqua NON è un espresso, cambiategli nome.Sicuramente c'è anche lì qualche locale in grado di preparare qualcosa di decente, ma siccome il caffè americano non mi fa schifo, meglio andare sul sicuro.Morale: l'espresso all'estero, per la mia pur limitata esperienza (non limitata solo a Raleigh) tende ad essere di pessima qualità, cosa che non è vera per la pizza.
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: bradipao


            Infatti da parte mia posso testimoniare di

            americani con istruzione superiore (master) che

            asseriscono che le migliori lasagne si fanno a

            casa loro
            Chi ti dice che abbia torto? I gusti sono
            personali.Non si discute mica del gusto, ma della qualita', che e' un dato oggettivo.Le lasagne si fanno con sfoglia di pasta all'uovo, besciamella, ragu' di carne e pomodoro.Tutte cose che in america non esistono.Se fai degli strati di wurstel e ketchup, puoi anche chiamarli lasagne, un americano potra' anche dire che sono buonissimi, ma che se li mangiassero loro!

            e che hanno la più ampia varietà di

            caffè (nel senso di quelli che si ordinano al

            bar) del

            mondo.
            Ha ragione.
            Tu sei il classico esempio di provincialotto.E tu invece sei il classico americano (da interpretarsi in senso dispregiativo).
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Appulo
            Le lasagne si fanno con sfoglia di pasta
            all'uovo, besciamella, ragu' di carne e
            pomodoro.Ma chi ti ha detto che sia di qualità migliore quella con la besciamella?Ci sono quelli che la fanno senza, è di qualità migliore ed è meno pesante da mangiare.
            Tutte cose che in america non esistono.Esistono, sei tu che non conosci.
            Se fai degli strati di wurstel e ketchup, puoi
            anche chiamarli lasagneCI sono le lasagne fatte con ananas e lasagne come quelle italiane, dipende da dove vai e cosa cerchi. Esattamente come in Italia ci sono le lasagne a pappa scotta. O mi vorrai dire che sono sempre perfette ovunque tu vada?
            un americano potra'
            anche dire che sono buonissimi, ma che se li
            mangiassero loro!Qualcuno ti obbliga a mangiare qualcosa di diverso da ciò che ti prepara la mamma?
            E tu invece sei il classico americano (da
            interpretarsi in senso
            dispregiativo).Sono italo americano e l'unico problema che vedo è il tuo essere un provinciale.
          • mura scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Appulo


            Le lasagne si fanno con sfoglia di pasta

            all'uovo, besciamella, ragu' di carne e

            pomodoro.
            Ma chi ti ha detto che sia di qualità migliore
            quella con la besciamella?La lasagna si fa con la besciamella punto.
            Ci sono quelli che la fanno senzaLa lasagna si fa con la besciamella punto.
            è di qualità migliore Esci dai centri o scegli ristoranti frequentati da italiani del posto e non dai turisti e la qualità la trovi ovunque
            ed è meno pesante da mangiare.Se vuoi stare leggero non mangi lasagne, tipico piatto ricco di sapori (e grassi) del pranzo domenicale emiliano

            Se fai degli strati di wurstel e ketchup,
            puoi

            anche chiamarli lasagne
            CI sono le lasagne fatte con ananas Ti ho già accennato che la lasagna si fa con la besciamella ?
            lasagne come quelle italianeAppunto "come", le imitazioni le lascio a voi americani che io mi faccio la bolognese
            Esattamente come in Italia ci sono le
            lasagne a pappa scotta. O mi vorrai dire che sono
            sempre perfette ovunque tu
            vada?Vai in provincia cittadino del mondo va là che forse trovi anche cibo genuino, di qualità e non per turisti che non capiscono un XXXXX di buona cucina.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 ottobre 2016 13.56-----------------------------------------------------------
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: mura
            Vai in provincia cittadino del mondo va là che
            forse trovi anche cibo genuino, di qualità e non
            per turisti che non capiscono un XXXXX di buona
            cucina.Per me che sono nato "tra la via emilia e il west" dove sono nate incidentalmente anche le lasagne che "ci va la besciamella" è assai scontato.Per un italo-americano può anche andare bene con la besciamella purchè non le chiami "emiliane".Per un italo-americano che invece chieda se in italia ci sono le lasagne e che dia del provinciale a chi gli fa notare che la parola è "leggermente" italian sounding (come pizza del resto) ci sono due cose da dire:1) studia! se vuoi rimanere italo-americano e non solo americano.2) studiando capirai pure che l'italia è sopratutto "provincia" fa parte della nostra peculiare cultura! puoi trovare tesori di arte nel paesino più sperduto!Se invece vuoi diventare poco italo e molto americano ti consiglio di spostarti in quelle ridenti località tipo "Rome in pennsylvania"Nel cuore della "america profonda"https://en.wikipedia.org/wiki/Rome,_PennsylvaniaDopo tutto Gli USA sono <b
            il paese che ha più scelta </b
            in termini di località che si chiamano "Rome"....E ti dirò di più hanno persino "parigi" (si veda Paris Texas)...Mica sono dei "provincialotti"... :D :D
          • mura scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: mura


            Vai in provincia cittadino del mondo va là
            che

            forse trovi anche cibo genuino, di qualità e
            non

            per turisti che non capiscono un XXXXX di
            buona

            cucina.
            Per me che sono nato "tra la via emilia e il
            west" dove sono nate incidentalmente anche le
            lasagne che "ci va la besciamella" è assai
            scontato.Guarda io sono nato e creciuto nella "culla del grana",sentirmi dire che la lasagna si fa senza besciamella è come dire che le macchine camminano senza ruote.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: mura
            Guarda io sono nato e creciuto nella "culla del
            grana",sentirmi dire che la lasagna si fa senza
            besciamella è come dire che le macchine camminano
            senza
            ruote.Ti chiedo scusa in realtà volevo rispondere a Appulo da quello che hai postato anche prima non avevo il minimo dubbio non solo sulla besciamella ma neppure sulla tua "nascita".
          • mura scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: mura


            Guarda io sono nato e creciuto nella "culla
            del

            grana",sentirmi dire che la lasagna si fa
            senza

            besciamella è come dire che le macchine
            camminano

            senza

            ruote.
            Ti chiedo scusa in realtà volevo rispondere a
            Appulo da quello che hai postato anche prima non
            avevo il minimo dubbio non solo sulla besciamella
            ma neppure sulla tua
            "nascita".Tranquillo avevo capito ;)
          • seven scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: mura
            Vai in provincia cittadino del mondo va là che
            forse trovi anche cibo genuino, di qualità e non
            per turisti che non capiscono un XXXXX di buona
            cucina.Scusa ma i turisti non siamo anche noi?
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Appulo


            Le lasagne si fanno con sfoglia di pasta

            all'uovo, besciamella, ragu' di carne e

            pomodoro.
            Ma chi ti ha detto che sia di qualità migliore
            quella con la
            besciamella?
            Ci sono quelli che la fanno senza, è di qualità
            migliore ed è meno pesante da
            mangiare.Non discuto il gusto ma non puoi chiamarle lasagne allora.

            Tutte cose che in america non esistono.
            Esistono, sei tu che non conosci.Hai ragione. Esistono.[img]http://i.ytimg.com/vi/KxEZpIlvZoM/maxresdefault.jpg[/img]Buon appetito.

            Se fai degli strati di wurstel e ketchup,
            puoi

            anche chiamarli lasagne
            CI sono le lasagne fatte con ananas e lasagne
            come quelle italiane, dipende da dove vai e cosa
            cerchi. Esattamente come in Italia ci sono le
            lasagne a pappa scotta. O mi vorrai dire che sono
            sempre perfette ovunque tu
            vada?Come gia' detto, se ci metti l'ananas non le chiamare lasagne.

            un americano potra'

            anche dire che sono buonissimi, ma che se li

            mangiassero loro!
            Qualcuno ti obbliga a mangiare qualcosa di
            diverso da ciò che ti prepara la
            mamma?Qualcuno ti obbliga a far pubblicita' al cibo americano?


            E tu invece sei il classico americano (da

            interpretarsi in senso

            dispregiativo).
            Sono italo americano e l'unico problema che vedo
            è il tuo essere un
            provinciale.Cioe'? Tu sei emigrato, e il provinciale sarei io?
          • seven scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            Non discuto il gusto ma non puoi chiamarle
            lasagne
            allora.Ognuno a casa sua chiama le cose come vuole.Non vorrai mica fare un accordo commerciale con gli usa eh?
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            "In Italia abbiamo una parola per chi mangia le lasagne o la pizza con l'ananas: FIGLIODELLAXXXXX" (cit. trovata su Facebook) In Germania fanno il buono + buono.Nutella = buonoPizza = buonoNutella + Pizza = Buonissimo.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            In Germania fanno il buono + buono.

            Nutella = buono

            Pizza = buono

            Nutella + Pizza = Buonissimo.Preferisco il burro di arachidi, ma anche in Italia vendono la pizza con la nutella.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            La vendono appunto ai FIGLIDELLAXXXXX.
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            Preferisco il burro di arachidi,L'ho assaggiato una volta.Arachidi spalmabili! :|Inconcepibile come possa piacere una cosa del genere, quando ci sono le arachidi normali, da sgranocchiare.
            ma anche in
            Italia vendono la pizza con la
            nutella.Con tutti gli americani che vengono qui per turismo, non mi sorprende che qualcuno la faccia e gliela venda.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Appulo


            Preferisco il burro di arachidi,

            L'ho assaggiato una volta.
            Arachidi spalmabili! :|
            Inconcepibile come possa piacere una cosa del
            genere, quando ci sono le arachidi normali, da
            sgranocchiare.In america si dice DE GUSTIBUS.

            ma anche in

            Italia vendono la pizza con la

            nutella.

            Con tutti gli americani che vengono qui per
            turismo, non mi sorprende che qualcuno la faccia
            e gliela venda.Usualmente sono i teenager a mangiare nutella con pizza, ma va di moda anche il würstel con le patatine fritte nelle pizzerie italiane.
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Appulo




            Preferisco il burro di arachidi,



            L'ho assaggiato una volta.

            Arachidi spalmabili! :|

            Inconcepibile come possa piacere una cosa del

            genere, quando ci sono le arachidi normali,
            da

            sgranocchiare.
            In america si dice DE GUSTIBUS.No. Si diceva a Roma, secoli fa.In america si dira' qualcosa in Espanol, oppure in qualche slang gangsta.Escludo categoricamente che si parli latino.


            ma anche in


            Italia vendono la pizza con la


            nutella.



            Con tutti gli americani che vengono qui per

            turismo, non mi sorprende che qualcuno la
            faccia

            e gliela venda.
            Usualmente sono i teenager a mangiare nutella con
            pizza, ma va di moda anche il würstel con le
            patatine fritte nelle pizzerie
            italiane.Vero, ma sono tutti perfettamente consapevoli di mangiare una americanata, tanto che la pizza con wurstel e patatine viene proprio chiamata Americana.E nelle migliori pizzerie si rifiutano di servirla agli over 18.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Appulo

            In america si dice DE GUSTIBUS.
            No. Si diceva a Roma, secoli fa.Non hai imparato tuttavia.
            In america si dira' qualcosa in Espanol, oppure
            in qualche slang
            gangsta.
            Escludo categoricamente che si parli latino.Non si parla latino, ma si studia latino. In alcune scuole.Così come non si parla latino ma si studia latino in Italia. In alcune scuole.I modi di dire sono interessanti.
            Vero, ma sono tutti perfettamente consapevoli di
            mangiare una americanataPizza con nutella è americana?Non ne ero a conoscenza.
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Appulo



            In america si dice DE GUSTIBUS.

            No. Si diceva a Roma, secoli fa.
            Non hai imparato tuttavia.


            In america si dira' qualcosa in Espanol,
            oppure

            in qualche slang

            gangsta.

            Escludo categoricamente che si parli latino.
            Non si parla latino,Quindi non si dice "DE GUSTIBUS..."
            ma si studia latino. In
            alcune
            scuole.
            Così come non si parla latino ma si studia latino
            in Italia. In alcune
            scuole.In italia qualcuno lo parla ancora il latino, dalle parti del vaticano.Non usano mica l'inglese come lingua franca.
            I modi di dire sono interessanti.


            Vero, ma sono tutti perfettamente
            consapevoli
            di

            mangiare una americanata
            Pizza con nutella è americana?
            Non ne ero a conoscenza.Sicuramente non e' tradizione italiana.E potrebbe non esserlo neppure americana in quanto dubito assai che ci sia la stessa nutella in america.Che poi se vogliamo parlare di creme di nocciole, la nutella sta nei penultimi posti.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            Sicuramente non e' tradizione italiana.
            E potrebbe non esserlo neppure americana in
            quanto dubito assai che ci sia la stessa nutella
            in
            america.Puoi trovare la nutella nei centri commerciali.La riconosci perché c'è scritto ferrero.
            Che poi se vogliamo parlare di creme di nocciole,
            la nutella sta nei penultimi
            posti.era un caso di studio, la nutella era nata perché il cacao in italia costava troppo e il signore ferrero pensò di usare le nocciole invece di cacao.A milano mi hanno fatto assaggiare la nutella NOVI, si chiama sempre nutella, ma non c'è scritto ferrero. E' più buona ma non si trova ovunque.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            A milano mi hanno fatto assaggiare la nutella
            NOVI, si chiama sempre nutella, ma non c'è
            scritto ferrero. E' più buona ma non si trova
            ovunque.Si certo come no. A partire dalle nocciole di scarto della Ferrero. Una meraviglia di bontà.Non metto in dubbio che possa essere "differente" e per qualcuno "più buona"... ma per qualcuno.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            - Scritto da: Appulo


            A milano mi hanno fatto assaggiare la nutella

            NOVI, si chiama sempre nutella, ma non c'è

            scritto ferrero. E' più buona ma non si trova

            ovunque.

            Si certo come no. A partire dalle nocciole di
            scarto della Ferrero. Una meraviglia di
            bontà.

            Non metto in dubbio che possa essere "differente"
            e per qualcuno "più buona"... ma per
            qualcuno.Interessante.Ho percepito un'idea opposta: ferrero usa nocciole di scarto del sud est europeo, invece tu dici che Novi sceglie nocciole di scarto di ferrero.Non conosco la verità, ma è tipico dell'Italia dire una frase, dire il contrario e credere che tutti abbiano ragione e nessuno ha torto.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Un suggerimento: provate a individuare le colpe, il torto e il diritto.Guadagnerete come Italia.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: vecchiaccio
            Interessante.
            Ho percepito un'idea opposta: ferrero usa
            nocciole di scarto del sud est europeo, invece tu
            dici che Novi sceglie nocciole di scarto di
            ferrero.In europa c'è ben poco di quello che dici.Il mercato delle nocciole mondiale è in mano a Ferrero e non perché è italiana (questo modo di ragionare lo lascio a te con i tuoi beneamati USA) ma perché... è così. Sulla carta sai, dai dati.Puoi cercare su google:http://www.corriere.it/economia/finanza_e_risparmio/notizie/ferrero-non-piu-solo-nutella-ora-anche-re-nocciole-f4f27b02-5a8c-11e4-a20c-1c0cce31a000.shtmlOra, dal 2014, è raddoppiato (il consumo su scala mondiale).Decide i prezzi, fai conto. E la primissima scelta la tiene per sé (ovviamente).Possiede anche la maggior parte delle aziende che effettuano il cracking e rivende anche semilavorati.Se cerchi su google, vedi, trovi tutto quello che ti serve sapere. Dati veri, non maghi o modi di dire o favole.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            PS: non "SCARTO" ma seconda scelta.Per una certa percentulae. Non vuol dire che siano cattive ma non sono la prima qualità.E Novi comunque sia chiaro è un'azienda che fa ottimi prodotti.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera

            E Novi comunque sia chiaro è un'azienda che fa
            ottimi
            prodotti.è meglio la nutella Novi o la nutella Ferrero?Sono diverse, ma Novi mi è piaciuta di più.C'è un'altra crema molto buona, ma non c'era la nocciola. Non so il nome.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            - Scritto da: Appulo
            Se cerchi su google, vedi, trovi tutto quello che
            ti serve sapere. Dati veri, non maghi o modi di
            dire o favole.Non ho cercato, ho scritto le cose che ho sentito dire dagli italiani.Ho notato che dite frasi diverse, anche su dati che sono oggettivi.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Un po' come la Clinton e l'altro con il riporto?
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            Preferisco il burro di arachidi, ma anche in
            Italia vendono la pizza con la
            nutella.Ah davvero?E io che credevo che la vendessero solo in america!Il punto non è che tu non possa metterci il burro di arachidi (buon pro ti faccia!) e del resto ormai il burro di arachidi lo trovi in qualunque supermercato!Il problema è che tu ti chieda se fanno la pizza "anche" in italia non tanto perchè la parola è "leggermente italian sounding" (come si dice in USA dove ho vissuto per ben 4 anni alla fine degli anni 70) ma più che altro perchè è come chiedere se anche in italia c'è Roma!È vero come ho detto sopra che gli USA offrono <b
            ampia scelta </b
            di località che si chiamano "Rome" ma da qui a dedurne che Roma sia stata fondata negli states ce ne corre credi a me!
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Appulo
            Il problema è che tu ti chieda se fanno la pizza
            "anche" in italia non tanto perchè la parola è
            "leggermente italian sounding" Io non ho chiesto se in Italia voi fate la pizza.Forse hai confuso e vuoi rispondere ad altre persone.Riprova.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            Io non ho chiesto se in Italia voi fate la pizza.Ma sai mi sembravi assai poco italo e molto americano (almeno a parole)

            Forse hai confuso e vuoi rispondere ad altre
            persone.
            Riprova.Cosa devo riprovare?1) a me se tu mangi la pizza col burro di arachidi non fa ne caldo ne freddo purchè tu non pretenda che io la trovi buona!2) non mi sarei mai sognato di mettermi a chiosare se il caffè che presi all'aeroporto di Fiumicino la prima volta che tornai da Princeton fosse di arabica del brasile o di altra località o volgarissimo robusta so solo che dopo mesi di "broda" (una bevanda calda che può anche essere piacevole ma non è "il caffè") americana.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera

            1) a me se tu mangi la pizza col burro di
            arachidi non fa ne caldo ne freddo purchè tu non
            pretenda che io la trovi
            buona!Non ho provato pizza con burro di arachidi.Ho provato pizza con nutella a Milano e nutella con burro di arachidi.
            2) non mi sarei mai sognato di mettermi a
            chiosare se il caffè che presi all'aeroporto di
            Fiumicino la prima volta che tornai da PrincetonConcordi con me che il caffè italiano è troppo forte e amaro e sempre uguale a se stesso?
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            Concordi con me che il caffè italiano è troppo
            forte e amaro e sempre uguale a se
            stesso?No, è il resto del mondo che fa una brodaglia uguale ovunque nonostante cambino 50 varietà per ogni locale.Francia, Spagna, USA, Canada... sempre la stessa brodaglia.E questo tu non lo capirai mai.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            - Scritto da: Appulo


            Concordi con me che il caffè italiano è
            troppo

            forte e amaro e sempre uguale a se

            stesso?

            No, è il resto del mondo che fa una brodagliaIl resto del mondo ha tutti i tipi di caffè.C'è caffè normale e caffè ristretto.C'è scelta che in Italia manca
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            No!!! E qui ti sbagli.C'è il caffè in tazza grande ed il caffe in tazza piccola.Brodaglia in entrambi i casi. Se poi all'estero sono convinti che sia "ristretto"... beh, sono problemi loro.
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: vecchiaccio

            - Scritto da: Appulo




            Concordi con me che il caffè italiano è

            troppo


            forte e amaro e sempre uguale a se


            stesso?



            No, è il resto del mondo che fa una brodaglia
            Il resto del mondo ha tutti i tipi di caffè.
            C'è caffè normale e caffè ristretto.

            C'è scelta che in Italia mancaL'italia ha gia' scelto.C'e' quello che e' stato scelto.Gli indecisi stanno altrove.
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo

            1) a me se tu mangi la pizza col burro di

            arachidi non fa ne caldo ne freddo purchè tu
            non

            pretenda che io la trovi

            buona!
            Non ho provato pizza con burro di arachidi.
            Ho provato pizza con nutella a Milano e nutella
            con burro di
            arachidi.Tu dall'america vai a Milano e provi la pizza con nutella e burro di arachidi?Un risotto con lo zafferano no, eh?

            2) non mi sarei mai sognato di mettermi a

            chiosare se il caffè che presi all'aeroporto
            di

            Fiumicino la prima volta che tornai da
            Princeton
            Concordi con me che il caffè italiano è troppo
            forte e amaro e sempre uguale a se
            stesso?Il caffe' italiano e' l'espresso.Si deve fare cosi', e necessariamente e' uguale a se stesso.Se non ti piace, puoi sempre ordinare un cappuccino, o una cioccolata.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            Se non ti piace, puoi sempre ordinare un
            cappuccino, o una
            cioccolata.Mi piace molto il cappuccino.In Italia lo fanno con la schiuma, in altre città non italiane è simile al caffè con latte.E' bello andare in un bar e ordinare cornetto e cappuccino, ha un suono bello.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            Mi piace molto il cappuccino.
            In Italia lo fanno con la schiuma, in altre città
            non italiane è simile al caffè con
            latte.Ma sei una "pignatta" di luoghi comuni!Il classico americano da telefilm...Direi un tantino "sospetto"... come dire "troppo amerikano" per essere vero.Gli americani che conosco io non arrivano a essere così "macchietta" di se stessi a meno che non si parli di un "farmer" di quelli spersi nella provincia americana che so in posti spersi del midwest.(rotfl)(rotfl)
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            Concordi con me che il caffè italiano è troppo
            forte e amaro e sempre uguale a se
            stesso?No nessuna delle tre affermazioni e vera.E tu concordi con me che la broda che in USA chiamano caffè è al più una bevanda calda dal colore poco distinguibile da un teh forte inglese?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Izio01 scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Appulo


            Le lasagne si fanno con sfoglia di pasta

            all'uovo, besciamella, ragu' di carne e

            pomodoro.
            Ma chi ti ha detto che sia di qualità migliore
            quella con la
            besciamella?
            Ci sono quelli che la fanno senza, è di qualità
            migliore ed è meno pesante da
            mangiare.
            Quindi se io prendo della pastasciutta, ci metto sopra del pomodoro, una grattatina di parmigiano e dico che questo piatto si chiama hamburger, ho ragione?Dopotutto è uguale a un hamburger, ma senza la carne che fa male, con in più il pomodoro che fa bene ed è solo preparato in modo diverso.
          • 10713 scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Appulo

            - Scritto da: bradipao




            Infatti da parte mia posso testimoniare
            di


            americani con istruzione superiore
            (master)
            che


            asseriscono che le migliori lasagne si
            fanno
            a


            casa loro

            Chi ti dice che abbia torto? I gusti sono

            personali.

            Non si discute mica del gusto, ma della qualita',
            che e' un dato
            oggettivo.
            Le lasagne si fanno con sfoglia di pasta
            all'uovo, besciamella, ragu' di carne e
            pomodoro.
            Tutte cose che in america non esistono.Un piatto closed, insomma. :D(XXXXX!!! sfoglia di PASTA ALL'UOVO !!!)
            Se fai degli strati di wurstel e ketchup, puoi
            anche chiamarli lasagne, un americano potra'
            anche dire che sono buonissimi, ma che se li
            mangiassero
            loro!E chissà perché poi quando vengono qui, vogliono mangiare ITALLIANO!!!
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: 10713

            Un piatto closed, insomma. :D
            (XXXXX!!! sfoglia di PASTA ALL'UOVO !!!)Meglio ancora se tirato a mano da una "azdora" (che per i comuni mortali troppo lontani dalla via emilia per capire significa una madre di famiglia)E "Top of the best" ("better" per il nostro amico finto (a)mericano) se con aggiunta di ortica pestata nell'impasto (sfoglia verde)... :DSi lo so è una "versione" ormai in disuso e non la trovi se non cercando col lanternino!Ma fidatevi!
          • mura scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            E "Top of the best" ("better" per il nostro amico
            finto (a)mericano) se con aggiunta di ortica
            pestata nell'impasto (sfoglia
            verde)...
            :D
            Si lo so è una "versione" ormai in disuso e non
            la trovi se non cercando col
            lanternino!
            Ma fidatevi!Siii la buona vecchia "paglia e fieno" della nonna (sbav)
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: mura
            Siii la buona vecchia "paglia e fieno" della
            nonna
            (sbav)Si va beh Facile! con te non lo dico neanche siamo della stessa regione che te lo dico a fare?Lo sai da solo.
        • mura scrive:
          Re: Aspetta e spera
          - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
          Ma voi in italia avete la pizza?No ti prego dimmi che le hai risposto con uno sproposito di spocchia e di indignazione che l'abbiamo solo inventata la pizza.
        • panda rossa scrive:
          Re: Aspetta e spera
          - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
          Come direbbe il gran capo...
          Estiqaatsi!

          La tendenza a considerare USA=tutto il mondo non
          è certo solo di Google o Apple...
          anzi!
          È proprio parte del modo di pensare popolare.
          Solo per darti una idea di cosa intendo.. uno dei
          ricordi più "sconcertanti" che ho è di una
          ragazza che con il fare più naturale di questo
          mondo mi chiedeva
          :
          Ma voi in italia avete la pizza?
          !!!???!!!
          E era sincera te lo posso assicurare non faceva
          ironia!
          :| :| :| :| :|Non ce n'e'!Il nostro vantaggio culturale nei confronti degli americani e' talmente immenso che loro credono di essere una spanna avanti e invece non si rendono conto che stiamo per doppiarli per la terza volta.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            Il nostro vantaggio culturale nei confronti degli
            americani e' talmente immenso che loro credono di
            essere una spanna avanti e invece non si rendono
            conto che stiamo per doppiarli per la terza
            volta.Secondo la descrizione che stai dando, è plausibile che tu sia americano.
          • Hop scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: panda rossa


            Il nostro vantaggio culturale nei confronti
            degli

            americani e' talmente immenso che loro
            credono
            di

            essere una spanna avanti e invece non si
            rendono

            conto che stiamo per doppiarli per la terza

            volta.
            Secondo la descrizione che stai dando, è
            plausibile che tu sia
            americano.No è solo un bimbominkia :D
          • mossfet scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente

            Come direbbe il gran capo...

            Estiqaatsi!



            La tendenza a considerare USA=tutto il mondo
            non

            è certo solo di Google o Apple...

            anzi!

            È proprio parte del modo di pensare
            popolare.

            Solo per darti una idea di cosa intendo..
            uno
            dei

            ricordi più "sconcertanti" che ho è di una

            ragazza che con il fare più naturale di
            questo

            mondo mi chiedeva

            :

            Ma voi in italia avete la pizza?

            !!!???!!!

            E era sincera te lo posso assicurare non
            faceva

            ironia!

            :| :| :| :| :|

            Non ce n'e'!
            Il nostro vantaggio culturale nei confronti degli
            americani e' talmente immenso che loro credono di
            essere una spanna avanti e invece non si rendono
            conto che stiamo per doppiarli per la terza
            volta.arrivi tardi sarete tutti assimilati dai borg, tutti con lo stesso colore della pelle, parlerete tutti la stessa lingua, farete tutti le stesse cosesi chiama globalizzazione culturale
          • aphex_twin scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            Il nostro vantaggio culturale nei confronti degli
            americani e' talmente immenso che loro credono di
            essere una spanna avanti e invece non si rendono
            conto che stiamo per doppiarli per la terza
            volta.Negli USA , per dimostrare di essere superiori , prendono te come esempio.
          • mossfet scrive:
            Re: Aspetta e spera

            Negli USA , per dimostrare di essere superiori ,
            prendono te come
            esempio.attenti quando parlate di "superiore" riferito ad una cultura entrate in un campo minato senza possibilita' di salvezza
          • ... scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Noi per sapere quanto sono XXXXXni gli svizzeri prendiamo TE come esempio.
          • bradipao scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            Il nostro vantaggio culturale nei confronti degli
            americani e' talmente immenso che loro credono di
            essere una spanna avanti e invece non si rendono
            conto che stiamo per doppiarli per la terza volta.Questo è vero per i singoli. Ma non appena crei un team di almeno 2 persone (in ogni campo), tornano ampiamente in vantaggio.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Credo che tu abbia ragione.
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: bradipao
            - Scritto da: panda rossa

            Il nostro vantaggio culturale nei confronti
            degli

            americani e' talmente immenso che loro credono
            di

            essere una spanna avanti e invece non si rendono

            conto che stiamo per doppiarli per la terza
            volta.

            Questo è vero per i singoli. Ma non appena crei
            un team di almeno 2 persone (in ogni campo),
            tornano ampiamente in
            vantaggio.Perche' da noi l'unica attivita' che si fa in un team di due e' il carabiniere.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa

            un team di almeno 2 persone (in ogni campo),

            tornano ampiamente in

            vantaggio.

            Perche' da noi l'unica attivita' che si fa in un
            team di due e' il
            carabiniere.Confermo, nemmeno i neuroni del panda rosso lavorano in team.Uno dice chiuso, l'altro dice aperto. Si confondono e la bocca sbraita viva android.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Invece viva LG !Vero?
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            Invece viva LG !Se sei così immaturo da dover tifare qualcosa, libero di farlo.In america c'è un detto che fa cosìvivi e lascia vivere
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Da me c'è un detto che dice "oca pregna".
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            Da me c'è un detto che dice "oca pregna".non lo conosco
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Allora è inutile che tu vada così lontano.In Puglia come dite quando uno è pregno?
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            Allora è inutile che tu vada così lontano.

            In Puglia come dite quando uno è pregno?Non sono ancora vissuto in puglia
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: vecchiaccio

            Allora è inutile che tu vada così lontano.



            In Puglia come dite quando uno è pregno?
            Non sono ancora vissuto in pugliaQuindi la doppia p è voluta?Io la scusavo perchè pensavo a un italo-pugliese-americano e un errorino si perdona!Ma il deserto culturale (del resto ben noto e oggetto di battute feroci anche negli states) della <b
            provincia </b
            americana ti deve aver fatto parecchio male!Sai qui da noi invece la provincia è piuttosto ricca di storia arte e cultura (puglia compresa... anzi ai primi posti) non so quanto dall'alto del tuo poco italo "italo-americanismo" te ne sia reso conto!
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Appulo

            - Scritto da: vecchiaccio


            Allora è inutile che tu vada così
            lontano.





            In Puglia come dite quando uno è pregno?

            Non sono ancora vissuto in puglia
            Quindi la doppia p è voluta?Mi scuso, non ho capito l'argomento.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            Mi scuso, non ho capito l'argomento.Gli "Apuli" sono la popolazione che anticamente abitava la Puglia va bene così?
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Appulo


            Mi scuso, non ho capito l'argomento.
            Gli "Apuli" sono la popolazione che anticamente
            abitava la Puglia va bene
            così?Elisabetta Regina di Inghilterra è nata il 1926.Possiamo andare avanti scrivendo frasi random, se sei accordo.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Okay, non ci sono dubbi.Si tratta di un bot.
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente

            - Scritto da: Appulo




            Mi scuso, non ho capito l'argomento.

            Gli "Apuli" sono la popolazione che
            anticamente

            abitava la Puglia va bene

            così?
            Elisabetta Regina di Inghilterra è nata il 1926.

            Possiamo andare avanti scrivendo frasi random, se
            sei
            accordo.Basta che siano precise e non raffazzonate.Elisabetta intanto e' seconda (che la prima fu la figlia del Tudor).ed e' regina di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, oltre che essere riferimento di gran parte del Commonwelth e pure in Canada conta qualcosa, visto che c'e' la sua faccia sui dollari canadesi.Dire "regina d'Inghilterra" e' alquanto riduttivo.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: AppuloElisabetta Regina di Inghilterra è nata il 1926.

            Possiamo andare avanti scrivendo frasi random, se
            sei
            accordo.Purchè tu capisca che la differenza tra Appulo e Apulo è di una "p" possiamo andare avanti a iosa... sto qui per divertirmi alle tue spalle.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Appulo
            Elisabetta Regina di Inghilterra è nata il 1926.



            Possiamo andare avanti scrivendo frasi
            random,
            se

            sei

            accordo.
            Purchè tu capisca che la differenza tra Appulo e
            Apulo è di una "p" possiamo andare avanti a
            iosa... sto qui per divertirmi alle tue
            spalle.Appulo significaApplications you loveApp u loveQuando ho messo il Nome e cognome ho scritto Invia prima di accorgermi che ve non era digitato.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            non so la differenza appulo e apulo
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            non so la differenza appulo e apuloCredo che ci sia poca differenza.Gli Appuli (o Apuli) erano una popolazione italica che viveva nella parte sud orientale della penisola in epoca pre-romana.E la regione Puglia prende nome da quell'antica popolazione.E qui tutti quanti abbiamo pensato che tu fossi originario di Foggia o dintorni, pensa un po'.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            E qui tutti quanti abbiamo pensato che tu fossi
            originario di Foggia o dintorni, pensa un
            po'.Sei tu quindi un panda?Questo tuo esempio dimostra ancora quanto provinciale sia il modo di ragionare di certi italiani, tu compreso.
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: panda rossa


            E qui tutti quanti abbiamo pensato che tu
            fossi

            originario di Foggia o dintorni, pensa un

            po'.
            Sei tu quindi un panda?No, una volpe.
            Questo tuo esempio dimostra ancora quanto
            provinciale sia il modo di ragionare di certi
            italiani, tu
            compreso.Non c'e' da ragionare, c'e' solo da leggere.E tu hai sbagliato pure a scrivere, per tua stessa ammissione. Che pretendi?
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            non so la differenza appulo e apuloTe la ho detta ..Apulo=Discendente degli Apuli che abitavano la puglia dal XII secolo Avanti Cristo (XII B.C. per te) va bene così?In pratica oggi Apulo=Pugliese.Più o meno come se dicessi Apache=Americano!....Ah no... in effetti non è così ... mi dicono che a un certo punto sono finiti....Strano eh?
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Appulo

            non so la differenza appulo e apulo
            Te la ho detta ..Confondi una parte con il tutto?
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            Confondi una parte con il tutto?Niente affatto non tutti gli abitanti della puglia sono discendenti degli ApuliLa differenza reale è che nel caso USA si tratta di Tutto Vs nulla!Nessun abitante di Princeton è discendente delle tribù native che abitavano quel territorio!Capisci?Questa è una delle differenze più grandi tra USA Europa e ancora di più l'Italia!Vedi caro mentre è vero che io discendo dagli etruschi (Italici come me) Tu non discendi dagli Uroni ne Dagli Apache ne dagli Algonkini ma <b
            paradossalmente </b
            potresti discendere (hai detto di essere italo-americano) Dagli Apuli o dagli etruschi (come me) in realtà puoi pure definirti "italo-americano" ma la tua storia non ha praticamente niente di "americano" mentre ha sicuramente qualche migliaio (si ho detto migliaio!) di anni di "italiano"...Capito? ;)
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Aspetta cerco di essere più chiaro.In realtà tu non sei più americano di quanto non lo fossi quando ero a princeton.Tu sei un migrante in america esattamente come lo ero io.In parole povere tecnicamente parlando sei un Italiano!Di americano non hai assolutamente nulla!L'unica differenza reale tra me e te è che io avevo e ho passaporto italiano e avevo la green card USA quando ero a princeton e tu invece hai un passaporto non "americano" ma di cittadino USA che non è affatto la stessa cosa che "americano".Chiaro?
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            Quando ho messo il Nome e cognome ho scritto
            Invia prima di accorgermi che ve non era
            digitato.Beh caro mio ti perdono ma se è vero che io so il nome della tribù che abitava la zona dell'attuale Princeton mi pareva possibile che tu sapessi che i Pugliesi sono discendenti diretti degli Apuli (è assai più difficile trovare una relazione tra i discendenti degli attuali abitanti della zona di Princeton e i nativi che ci stavano una volta ... ma fa lo stesso) :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Appulo


            Quando ho messo il Nome e cognome ho scritto

            Invia prima di accorgermi che ve non era

            digitato.
            Beh caro mio ti perdono ma se è vero che io so il
            nome della tribù che abitava la zona dell'attuale
            Princeton mi pareva possibile che tu sapessi che
            i Pugliesi sono discendenti diretti degli Apuli
            (è assai più difficile trovare una relazione tra
            i discendenti degli attuali abitanti della zona
            di Princeton e i nativi che ci stavano una volta
            ... ma fa lo
            stesso)
            :DE ancora una volta la cultura italiana si dimostra superiore a quella americana.Loro pensano di essere una spanna avanti, mentre in realta' stanno per essere doppiati per la terza volta.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            Loro pensano di essere una spanna avanti, mentre
            in realta' stanno per essere doppiati per la
            terza
            volta.Be sai devi capirli... da loro gli equivalenti degli Apuli ..Cioè Apache Uroni Algonchini e via elencando non ce ne sono più tanti ... li han fatti fuori cosa vuoi che gliene freghi della storia ... mica è la "loro" storia.Il vero problema è che tendono a non ricordare che in realtà la "loro storia" è la "nostra" storia io ad esempio conosco gente che abita in case che esistono da prima del 1492 la "scoperta" dell'america... ma vaglielo a spiegare a questo.... lui la cosa più antica con cui è famigliare non è "antica" è semplicemente "vecchia" è del secolo scorso... 8)
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: panda rossa


            Loro pensano di essere una spanna avanti,
            mentre

            in realta' stanno per essere doppiati per la

            terza

            volta.
            Be sai devi capirli... da loro gli equivalenti
            degli Apuli
            ..
            Cioè Apache Uroni Algonchini e via elencando non
            ce ne sono più tanti ... li han fatti fuori cosa
            vuoi che gliene freghi della storia ... mica è la
            "loro"
            storia.
            Il vero problema è che tendono a non ricordare
            che in realtà la "loro storia" è la "nostra"
            storia io ad esempio conosco gente che abita in
            case che esistono da prima del 1492 la "scoperta"
            dell'america... ma vaglielo a spiegare a
            questo.... lui la cosa più antica con cui è
            famigliare non è "antica" è semplicemente
            "vecchia" è del secolo
            scorso...

            8)Alamo, una delle loro battagliette interne del conflitto col messico, ha visto fronteggiarsi un migliai di messicani contro un paio di centinaia di texani nel forte (tra cui pure un italiano, unico sopravvissuto mi pare).Loro celebrano quella battaglia manco fosse stata Vittorio Veneto, ma per la durata e il numero di persone coinvolte, e' stata inferiore di uno dei tantissimi assalti sul fronte del Carso che noi manco ci ricordiamo.Quindi non sono solo gli anni ma anche i numeri a fare la differenza tra noi e loro.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi non sono solo gli anni ma anche i numeri a
            fare la differenza tra noi e
            loro.No no i numeri li sanno benissimo!La tua è una versione "edulcorata" della vicenda.La realtà è che sono arrivati in texsas prendendo a calci in bocca e sparacchiando ai poveri campesinos messicani che ci stavano da un pezzo (stessa tecnica adottata coi cosidetti "pellirosse" "redskin" già il termini dice tutto)...Poi quando l'esercito messicano guidato da un guitto che si credeva napoleone è arrivato su un territorio di cui gli fregava tutto sommato il giusto (quindi sono arrivati con poca roba) hanno organizzato il trappolone ... cioè fare massacrare alcuni figuri (loschi per la verità) piuttosto noti e "patriottici" in modo da scatenare la reazione (ma sopratutto la cupidigia) degli altri coloni!E così si sono arraffati tutto terre (ricchissime per il pascolo) e quanto altro poi per colmo dell'ironia ci trovarono pure un mare di petrolio...Questi sono i fatti nudi e crudi.Altro che bubbole!
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            Allora è inutile che tu vada così lontano.

            In Puglia come dite quando uno è pregno?Dicono che è pregno ma quando pensano a roma non pensano a roma in pennsylvania e quando dicono parigi non pensano a parigi nel texas...Cosa vuoi farci saranno provinciali!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • mura scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: bradipao
            Questo è vero per i singoli. Ma non appena crei
            un team di almeno 2 persone (in ogni campo),
            tornano ampiamente in
            vantaggio.Questo perchè hanno il concetto di iperspecializzazione in ogni cosa, poi non sanno uscire dal seminato e devono essere diretti da chi ha una visione a 360 gradi e spesso in quella posizione ci stanno gli italiani.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: mura
            Questo perchè hanno il concetto di
            iperspecializzazione in ogni cosa, poi non sanno
            uscire dal seminato e devono essere diretti da
            chi ha una visione a 360 gradi e spesso in quella
            posizione ci stanno gli
            italiani.in qualche mondo immaginario sicuramente.Il mondo è cambiato
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Cambiati le mutande.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            Cambiati le mutande.Disse il pollo alla volpe.Dicevi di avere problemi a relazionarti con il prossimo?Posso fornirti qualche vinile per imparare.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: vecchiaccio

            Cambiati le mutande.

            Disse il pollo alla volpe.Coccodè

            Dicevi di avere problemi a relazionarti con il
            prossimo?
            Posso fornirti qualche vinile per imparare.C'è una patologia per chi come te ribalta i propri problemi sugli altri.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            C'è una patologia per chi come te ribalta i
            propri problemi sugli
            altri.Nulla che tu non avessi già risolto con il surf del web.Un'altra tipicità italiana è la mancanza del rispetto verso il prossimo.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Infatti si vede proprio.Sei arrivato qui dal nulla ed hai incominciato a sparare LEGGI (non opinioni) denigrando chiunque non la pensi come te (il 100% degli utenti).Prova a fare toc toc prima... le buone maniere te le avranno insegnate vero?
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Tipo:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4350598&m=4350848#p4350848Fai così anche appena incontri una persona?
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            Infatti si vede proprio.

            Sei arrivato qui dal nulla ed hai incominciato a
            sparare LEGGI (non opinioni) denigrando chiunque
            non la pensi come te (il 100% degli
            utenti).Cosa significa sparare LEGGI?
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Imporre il proprio pensiero denigrando le idee degli altri.Dovresti saperlo, lo fai in continuo.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            Imporre il proprio pensiero denigrando le idee
            degli
            altri.

            Dovresti saperlo, lo fai in continuo.E' tipico.Se non ti piace, non venire in america.Nessuno manchi tu.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            E' da XXXXXXXX.Non commentare in Italia"Nessuno manchi tu".
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            E' tipico.
            Se non ti piace, non venire in america.
            Nessuno manchi tu.Senti caruccio per fortuna tu non rappresenti l'america e tanto meno gli USA.Chi vuole andarci (io ripeto ci ho vissuto per 4 anni e mi hanno chiamato loro) non deve ottenere nessun visto da te.
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo

            Un'altra tipicità italiana è la mancanza del
            rispetto verso <s
            il
            prossimo. </s
            <b
            chi si crede il padrone del mondo. </b
            Fixed. 8)
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Appulo




            Un'altra tipicità italiana è la mancanza del

            rispetto verso <s
            il

            prossimo. </s
            <b
            chi si
            crede il padrone del mondo. </b
            Parli del comico di Liguria che si è candidato Premier?
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            No, di te.Ma non sappiamo più come fartelo notare.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            No, di te.

            Ma non sappiamo più come fartelo notare.sei una persona molto interessantequando non parli.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            sei una persona molto interessante
            quando non parli.Una frase che denota molto rispetto non c'è dubbio!
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Appulo







            Un'altra tipicità italiana è la
            mancanza
            del


            rispetto verso <s
            il


            prossimo. </s
            <b
            chi si

            crede il padrone del mondo. </b


            Parli del comico di Liguria che si è candidato
            Premier?L'unico comico che conosco che si e' candidato premier e ci e' pure riuscito a diventarlo, e' fiorentino e non ligure.
          • Appulo scrive:
            Re: Aspetta e spera

            L'unico comico che conosco che si e' candidato
            premier e ci e' pure riuscito a diventarlo, e'
            fiorentino e non
            ligure.Giuseppe Piero "Beppe" Grillo is an Italian comedian, actor, blogger and political activist. He has been involved in politics since 2009 as the founder of the Italian Five Star Movement political party.Grillo was born in Genoa, Liguria, on 21 July 1948.
          • si ma scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo

            L'unico comico che conosco che si e'
            candidato

            premier e ci e' pure riuscito a diventarlo,
            e'

            fiorentino e non

            ligure.
            Giuseppe Piero "Beppe" Grillo is an Italian
            comedian, actor, blogger and political activist.
            He has been involved in politics since 2009 as
            the founder of the Italian Five Star Movement
            political
            party.
            Grillo was born in Genoa, Liguria, on 21 July
            1948.e quando esattamente si sarebbe candidato premier ??(che poi "premier" in italia non significa nulla, semmai Presidente del Consiglio dei Ministri).
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo

            L'unico comico che conosco che si e'
            candidato

            premier e ci e' pure riuscito a diventarlo,
            e'

            fiorentino e non

            ligure.
            Giuseppe Piero "Beppe" Grillo is an Italian
            comedian, actor, blogger and political activist.
            He has been involved in politics since 2009 as
            the founder of the Italian Five Star Movement
            political
            party.
            Grillo was born in Genoa, Liguria, on 21 July
            1948.Bravo.Adesso dimmi dove hai letto che intende candidarsi a primo ministro.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            Bravo.
            Adesso dimmi dove hai letto che intende
            candidarsi a primo
            ministro.edaajee!Non rigirare il coltello nella piaga!Avrà capito spero!Del resto lui si! ha avuto davvero come presidente un attorucolo di mezza tacca che faceva particine insignificanti tale Ronald Wilson Reagan!Abbi pietà del poveretto!
          • mura scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo

            L'unico comico che conosco che si e'
            candidato

            premier e ci e' pure riuscito a diventarlo,
            e'

            fiorentino e non

            ligure.
            Giuseppe Piero "Beppe" Grillo is an Italian
            comedian, actor, blogger and political activist.
            He has been involved in politics since 2009 as
            the founder of the Italian Five Star Movement
            political
            party.
            Grillo was born in Genoa, Liguria, on 21 July
            1948.Aspetta che lavoro faceva Regan prima di fare il presidente ? Ah si l'attore, bhè almeno Grillo fa ridere.Edit:No aspetta leggi qua:http://smartmoney.startupitalia.eu/trend/57257-20160710-9-ex-presidenti-usa-primi-lavoriUn paese in cui diventa presidente un gelataio, un venditore di frutta ed un cuoci-hamburger ? Vi manca giusto il cioccolataio.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 ottobre 2016 16.19-----------------------------------------------------------
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: mura
            Un paese in cui diventa presidente un gelataio,
            un venditore di frutta ed un cuoci-hamburger ? Vi
            manca giusto il
            cioccolataio.Non so se "fuori regione" ti capiscono.. ma non ti preoccupare ... vedrai che hanno tutto il tempo per rimediare giusto perchè tu lo sappia ti informo che un loro cioccolataio che considerano una gloria nazionale è a San Francisco (nome spagnolo di San Francesco) e il cioccolataio si chiama Girardelli (Giraradelli's è conosciuto in tutti gli states)....Sulle origini del nome "Girardelli" (che loro naturalmente non capendo un XXXXX pronunciano con la "G" dura) ti lascio indovinare.... :D
          • mura scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: mura


            Un paese in cui diventa presidente un
            gelataio,

            un venditore di frutta ed un cuoci-hamburger
            ?
            Vi

            manca giusto il

            cioccolataio.
            Non so se "fuori regione" ti capiscono.. ma non
            ti preoccupare ... vedrai che hanno tutto il
            tempo per rimediareHai ragione scusa questa è da dettagliare.In Emilia si indica in modo dispregiativo con cioccolataio un'incompetente generalmente pasticcione che combina solitamente le peggio cose spesso senza rendersene conto, lo si usa sia in ambito lavorativo che non.
            giusto perchè tu lo sappia ti
            informo che un loro cioccolataio che considerano
            una gloria nazionale è a San Francisco (nome
            spagnolo di San Francesco) e il cioccolataio si
            chiama Girardelli (Giraradelli's è conosciuto in
            tutti gli
            states)....
            Sulle origini del nome "Girardelli" (che loro
            naturalmente non capendo un XXXXX pronunciano con
            la "G" dura) ti lascio
            indovinare....
            :DQuesta mi mancava ma vabbè tanto gli abbiamo insegnato noi a mangiare bene ed a fare macchine decenti, vorrà dire che prossimamente lo si vedrà correre per la casa bianca, tanto giusto quello manca.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: Appulo
            Giuseppe Piero "Beppe" Grillo is an Italian
            comedian, actor, blogger and political activist.
            He has been involved in politics since 2009 as
            the founder of the Italian Five Star Movement
            political
            party.
            Grillo was born in Genoa, Liguria, on 21 July
            1948.Yes but Giuseppe Piero "Beppe" Grillo is not a Prime Minister canditate!Read Please This:https://en.wikipedia.org/wiki/Ronald_Reagan"Ronald Wilson Reagan (/ˈrɒnəld ˈwɪlsən ˈreɪɡən/; February 6, 1911 June 5, 2004) was an American politician and actor who served as the 40th President of the United States from 1981 to 1989. Prior to his presidency, he was the 33rd Governor of California from 1967 to 1975, following a career as a Hollywood actor and union leader"Is this true? :D
          • iRoby scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            Non ce n'e'!
            Il nostro vantaggio culturale nei confronti degli
            americani e' talmente immenso che loro credono di
            essere una spanna avanti e invece non si rendono
            conto che stiamo per doppiarli per la terza
            volta.Guarda basta rimanere in Italia e confrontare nord con sud.Il nord se togli Milano, è di una povertà culturale, esistenziale e culinaria da far rabbrividire.Al nord si mangia di quelle schifezze. E poi girano sempre intorno a quei 10 piatti, sempre uguali.La cultura viene quasi esclusivamente dalla TV. Intellettuali veri li devi cercare con il lanternino.E lasciamo perdere cosa fanno il week end...Senza luoghi comuni, parlo della maggior parte dei cittadini.Poi ci sono i dovuti distinguo.
          • mura scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: panda rossa

            Non ce n'e'!

            Il nostro vantaggio culturale nei confronti
            degli

            americani e' talmente immenso che loro
            credono
            di

            essere una spanna avanti e invece non si
            rendono

            conto che stiamo per doppiarli per la terza

            volta.

            Guarda basta rimanere in Italia e confrontare
            nord con
            sud.

            Il nord se togli Milano, è di una povertà
            culturale, esistenziale e culinaria da far
            rabbrividire.
            Al nord si mangia di quelle schifezze. E poi
            girano sempre intorno a quei 10 piatti, sempre
            uguali.Ma non fare del qualunquismo del piffero, ogni regione italiana dal nord al sud ha le sue tradizioni culturali e le sue tipicità enogastronomiche, se parli così sei tu il primo a denotare ignoranza e povertà intellettuale.
            La cultura viene quasi esclusivamente dalla TV.
            Intellettuali veri li devi cercare con il
            lanternino.E di nuovo qualunquismo, ma te pensi che la cultura esista solo dove stai te ? E poi chi sono gli intellettuali veri ? Quelli che se la tirano come se fossero un'elite professando chissà quali discorsi pieni di vuote parole ?Per favore allora sono orgoglioso di considerarmi ignorante e non farne parte.
            E lasciamo perdere cosa fanno il week end...Perchè te che fai di così speciale ?
            Senza luoghi comuni, parlo della maggior parte
            dei cittadini.
            Poi ci sono i dovuti distinguo.
          • Izio01 scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: iRoby



            Guarda basta rimanere in Italia e confrontare

            nord con sud.



            Il nord se togli Milano, è di una povertà

            culturale, esistenziale e culinaria da far

            rabbrividire.

            Al nord si mangia di quelle schifezze. E poi

            girano sempre intorno a quei 10 piatti,
            sempre

            uguali.

            Ma non fare del qualunquismo del piffero, ogni
            regione italiana dal nord al sud ha le sue
            tradizioni culturali e le sue tipicità
            enogastronomiche, se parli così sei tu il primo a
            denotare ignoranza e povertà intellettuale.
            Già. Mi spiace iRoby, ma se parli di ciò che proprio non conosci e in questi termini, poi non ti stupire se vieni ripagato con la stessa moneta. Mura te l'ha fatto notare con fin troppa pazienza.
          • Hop scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: panda rossa

            Non ce n'e'!

            Il nostro vantaggio culturale nei confronti
            degli

            americani e' talmente immenso che loro
            credono
            di

            essere una spanna avanti e invece non si
            rendono

            conto che stiamo per doppiarli per la terza

            volta.

            Guarda basta rimanere in Italia e confrontare
            nord con
            sud.

            Il nord se togli Milano, è di una povertà
            culturale, esistenziale e culinaria da far
            rabbrividire.Ue bauscia ti sei dimenticato il tac :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: panda rossa

            Non ce n'e'!

            Il nostro vantaggio culturale nei confronti
            degli

            americani e' talmente immenso che loro
            credono
            di

            essere una spanna avanti e invece non si
            rendono

            conto che stiamo per doppiarli per la terza

            volta.

            Guarda basta rimanere in Italia e confrontare
            nord con
            sud.

            Il nord se togli Milano, è di una povertà
            culturale, esistenziale e culinaria da far
            rabbrividire.No, scusa?La fonduta in Valle d'Aosta.Il brasato e i risotti in piemonte.Piatti di mare in Liguria.Polenta in alta montagna.I canederli in Trentino.Sarde in saor, baccala' alla vicentina...L'emilia romagna la posso contare nel nord italia?
            Al nord si mangia di quelle schifezze. E poi
            girano sempre intorno a quei 10 piatti, sempre
            uguali.Aspetta un po'... tu sei quello che mangia vegano.Ah, ecco. Adesso ho capito.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            Bagna cauda.Che servono anche a NY in ristoranti di un certo spessore.Chiedete a AppinXXXX sopra che è un uomo di mondo.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            Bagna cauda.

            Che servono anche a NY in ristoranti di un certo
            spessore.

            Chiedete a AppinXXXX sopra che è un uomo di mondo.Mah io qualche dubbio sul fatto che a New York ci sia mai stato ce lo avrei.......
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            P.S.Il che non esclude che abbia mangiato il baccalà alla vicentina (intendiamoci bene) anche perchè la distanza Pordenone-Vicenza è infinitamente minore di Vicenza-New York.(rotfl)(rotfl)
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa

            Il nord se togli Milano, è di una povertà

            culturale, esistenziale e culinaria da far

            rabbrividire.

            No, scusa?
            La fonduta in Valle d'Aosta.
            Il brasato e i risotti in piemonte.
            Piatti di mare in Liguria.
            Polenta in alta montagna.
            I canederli in Trentino.
            Sarde in saor, baccala' alla vicentina...bigoli co' l'arna nel vicentinosalama da sugo nel ferraresetigelle e gnocco fritto nel modenese
            Aspetta un po'... tu sei quello che mangia vegano.
            Ah, ecco. Adesso ho capito.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            L'emilia romagna la posso contare nel nord italia?Con molta prudenza e attenzione!In particolare la Romagna!Noi romagnoli siamo ETRUSCHI RASNA o RASENA che dir si voglia (da cui ad esempio Ravenna) Poco da spartire con i celti e sopratutto con Galli Boi prima e Longobardi dopo!Occhio alla merla!
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: panda rossa


            L'emilia romagna la posso contare nel nord
            italia?
            Con molta prudenza e attenzione!
            In particolare la Romagna!
            Noi romagnoli siamo ETRUSCHI RASNA o RASENA che
            dir si voglia (da cui ad esempio Ravenna) Poco da
            spartire con i celti e sopratutto con Galli Boi
            prima e Longobardi
            dopo!
            Occhio alla merla!Infatti ho chiesto. ;)Tanto per quanto riguarda la cucina, a nord del Po c'e' l'imbarazzo della scelta e non ho voluto infierire.L'Emilia Romagna sul mangiare e' una galassia a se stante.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: panda rossa
            Infatti ho chiesto. ;)Beh per essere nord geograficamente lo è direi addirittura (mi si drizza il pelo a dirlo) "nord-est".Ma culturalmente parlando è un altra storia.L'emila romagna (anche tralasciando gli etruschi) è il posto dove cominciava anticamente quello che Roma considerava il proprio territorio "metropolitano" ai tempi della repubblica se eri in emilia romagna eri "cives romanus" se eri dopo o eri un barbaro o eri provincia!Vedi te!

            Tanto per quanto riguarda la cucina, a nord del
            Po c'e' l'imbarazzo della scelta e non ho voluto
            infierire.Certo...

            L'Emilia Romagna sul mangiare e' una galassia a
            se
            stante.Assolutamente si spazia da tradizioni millenarie i "mafrigùl" fino a influenze francesi (il periodo del papato di avignone a Bologna) a piatti di tradizione marinara, dal pecorino "di fossa", al parmigiano (che non si chiama mica così per caso) è veramente una galassia forse l'unica regione che possiede una varietà paragonabile è la Sicila che manco a farlo apposta è l'estremo sud d'Italia.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: Aspetta e spera
            iRoby, ti appoggio quasi sempre ma... stai dicendo una marea di XXXXXXX.Il fatto che al nord non ce la si tiri per qualunque cagata come fanno per esempio a Napoli non significa che non ci siano ricette.Talvolta piatti nuovi ogni 50 km.La panissa vercellese l'hai mai mangiata (no, non è un risotto anche se lo sembra).
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Aspetta e spera
            - Scritto da: vecchiaccio
            La panissa vercellese l'hai mai mangiata (no, non
            è un risotto anche se lo
            sembra).Azzz è vero me la hai fatta venire in mente!è una vita che non la mangio!
Chiudi i commenti