Google Meet potrebbe rappresentare la fine di Duo

Google Meet potrebbe diventare l’unico software, business e consumer, di videochiamate offerto da Big G: l’idea è quella di eliminare Duo.
Google Meet potrebbe diventare l’unico software, business e consumer, di videochiamate offerto da Big G: l’idea è quella di eliminare Duo.

Google Meet potrebbe essere la tomba di Duo. Secondo recenti report, Big G starebbe per prendere l’ennesima decisione destinata a comportare l’eliminazione di uno dei suoi software.

Google Meet al posto di Duo

Sia Meet che Duo sono piattaforme di comunicazione in videoconferenza, sia l’una che l’altra sono parecchio popolari fra gli utenti e – soprattutto – sono di proprietà di Google. Due software che, evidentemente, per Big G iniziano a risultare troppo simili, tendenti alla sovrapposizione: tanto da far pensare che uno debba sacrificarsi in favore dell’altro. Lo stesso Javier Soltero, manager di G Suite e anche di Duo, ha dichiarato che ormai non ha senso avere due sistemi di videoconferenza.

La scelta della vittima sacrificale, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe ricadere su Duo, ma non c’erano grossi dubbi in merito. Sebbene il sistema di videochiamate sia largamente popolare fra gli utenti Android – e faccia della sua semplicità d’uso il principale asso nella manica – è su Meet che punta Google, sia lato consumer che business.

Non ci sono informazioni ufficiali a conferma di quanto trapelato, ma – secondo la stessa fonte del report – se avvenisse, la transizione definitiva da Duo a Meet sarebbe comunque molto graduale. Potrebbero volerci circa due anni prima che la piattaforma – sopravvissuta anche alla dipartita di Allo – lasci il posto al software sul quale il colosso di Mountain View punta tutto per sostenere la concorrenza spietata di Zoom.

Fonte: 9to5google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 08 2020
Link copiato negli appunti